Gaianews
  • Ricerca medica

    Usare i globuli rossi come lenti d’ingrandimento

    Usare i globuli rossi come lenti d’ingrandimento

    Una nuova tecnica sviluppata dai ricercatori dell’Istituto di cibernetica del Cnr di Pozzuoli in collaborazione con l’Istituto italiano di tecnologia a Napoli dimostra che i globuli rossi possono essere considerati come microscopiche lenti con proprietà quali ingrandimento e lunghezza focale variabile. La ricerca, pubblicata su Nature Communications, prevede importanti applicazioni in campo bio-medico. I globuli […]

  • Spazio

    New Horizons: arrivano le prime immagini a colori di Plutone e Caronte

    New Horizons: arrivano le prime immagini a colori di Plutone e Caronte

    La sonda della NASA, New Horizons, il cui lancio è avvenuto il 19 gennaio del 2006 dalla base di Cape Canaveral in Florida, e che è ormai in viaggio nel nostro Sistema Solare da più di nove anni, grazie alle sue riprese, ci ha inviato delle suggestive e meravigliose immagini a colori di Plutone e […]

  • Paleontologia

    Cannibalismo tra i Neanderthal di Francia?

    Cannibalismo tra i Neanderthal di Francia?

    Sembrerebbe che i Neanderthal della regione di Poitou-Charentes usassero spezzare e incidere le ossa dei loro simili, morti di recente, secondo quanto è stato rivelato dai resti fossili di due adulti e di un bambino, rinvenuti nel sito francese di Marillac. Manipolazioni simili, avvenute post mortem, sono state osservate in altri siti neandertaliani, ma gli […]

  • IceCube: tre anni di ricerche sui neutrini atmosferici
    Micromacro

    IceCube: tre anni di ricerche sui neutrini atmosferici

    Ogni secondo il nostro corpo è attraversato da trilioni di neutrini. Come è noto, queste particelle hanno una massa così piccola che è difficilissimo misurarla, senza contare che, interagendo molto debolmente con la materia ordinaria, passano del tutto indisturbati attraverso la “materia”. La ricerca di nuovi metodi per misurare la massa di queste elusive particelle, […]

  • Frammenti di crosta continentale sotto l’Islanda
    Scienza&tec

    Frammenti di crosta continentale sotto l’Islanda

    Un team internazionale, del quale facevano parte alcuni ricercatori dell’Università di Liverpool, ha scoperto che la parte sud-orientale dell’Islanda è costituita da crosta continentale. Finora era universalmente accettata la teoria che l’Islanda fosse formata interamente da crosta oceanica. Ora, questa teoria sembra dimostrarsi non corretta. Mappe dello spessore della crosta terrestre, riprodotte a seguito di […]

  • Fossili umani in Asia sud-orientale rivelano la primitiva diversità umana
    Paleontologia

    Fossili umani in Asia sud-orientale rivelano la primitiva diversità umana

    Un cranio umano fossile e una mandibola, rinvenuti a pochi metri di distanza uno dall’altra in una grotta nel Nord del Laos, costituiscono ulteriori prove che i primi esseri umani moderni, i Sapiens, mostravano già una discreta diversità di caratteristiche fisiche. I risultati dello studio relativo sono stati pubblicati sulla rivista PloS ONE. Il cranio, […]

  • L’acidificazione degli oceani provocò la più grande estinzione di massa sulla Terra
    Conservazione

    L’acidificazione degli oceani provocò la più grande estinzione di massa sulla Terra

    Un recente studio ipotizza che siano stati i cambiamenti negli oceani terrestri, causati da una attività vulcanica estrema, a dare il via alla più grande estinzione di tutti i tempi. L’evento, che si verificò 252 milioni di anni fa, spazzò via oltre il 90 per cento delle specie marine e più di due terzi delle […]

  • Qual è la durata di un giorno su Saturno?
    Spazio

    Qual è la durata di un giorno su Saturno?

    Sulla Terra, tutti sappiamo già che un giorno dura 24 ore. Ma quanto dura un giorno su Saturno? A svelarcelo è uno studio, descritto sulla rivista Nature, frutto della collaborazione di un team di scienziati dell’università di Tel-Aviv. Grazie a calcoli ben precisi, gli scienziati hanno scoperto quanto dura, esattamente, un giorno su Saturno e […]

  • Due cinture di ghiaccio sotto la polvere di Marte
    Spazio

    Due cinture di ghiaccio sotto la polvere di Marte

    Marte ha due distinte calotte polari, proprio come la Terra. A differenza del nostro pianeta, però, esistono anche due cinture di ghiacciai che occupano la zona delle medie latitudini in entrambi gli emisferi, il settentrionale e il meridionale. Uno spesso strato di polvere copre questi ghiacciai, facendo in modo che non risultino distinguibili dal resto […]

  • La Relatività Generale compie cent’anni con una nuova conferma
    Micromacro

    La Relatività Generale compie cent’anni con una nuova conferma

    A cent’anni dalla pubblicazione negli Annalen der Physik  – Die Grundlage der allgemeinen Relativitätstheorie – un team internazionale ha proposto un’altra prova sperimentale della relatività generale (RG). In un articolo pubblicato su Nature Physics i ricercatori della Hebrew University di Gerusalemme, in collaborazione con la Open di Israele, la Sapienza di Roma, e l’Università di […]

  • Il colore delle piume degli uccelli non dipende solo dalla selezione naturale
    Scienza&tec

    Il colore delle piume degli uccelli non dipende solo dalla selezione naturale

    Nella colorazione del piumaggio degli uccelli, i maschi sembrano siano favoriti: piume brillanti e colori più vivaci. Secondo i seguaci di Charles Darwin, i maschi hanno colori più brillanti per la necessità di attrarre le femmine. Bisogno di farsi notare, quindi. Ma si tratta di un vantaggio per la competizione sessuale o c’è dell’altro? Un […]

  • La primavera dura ogni anno sempre di meno
    Fisica

    La primavera dura ogni anno sempre di meno

    E’ ormai ufficiale, il 21 marzo siamo entrati in quella stagione che preannuncia il periodo estivo, la primavera, che però non sarebbe più quella di una volta perché, a quanto pare, durerebbe di meno. In che senso? Vediamolo in questo articolo. Si è osservato che la primavera si accorcia sempre di più, di circa 30 […]

  • Nuova datazione rivela che ‘Little Foot’ visse prima di ‘Lucy’
    Paleontologia

    Nuova datazione rivela che ‘Little Foot’ visse prima di ‘Lucy’

    Lo scheletro rinvenuto a Sterkfontein e denominato ‘Little Foot’ avrebbe un’età di 3 milioni e 670mila anni. Sarebbe, di fatto, l’ominide più antico vissuto sulla Terra. La notizia viene da un team di scienziati che ha riveduto le datazioni attribuite in precedenza ai resti fossili scoperti in Africa negli anni Novanta. Circa 21 anni fa, […]

  • Nuova fonte di metano scoperta nell’Artico
    Clima

    Nuova fonte di metano scoperta nell’Artico

    Una ricerca dell’Università del New Hampshire (UNH) ha individuato una nuova fonte di metano nel Mar Glaciale Artico. Si tratta, in realtà, di gas idrati di metano, chiamatia anche clatrati, la cui origine è ‘abiotica’, non provengono, cioè, dalla decomposizione del carbonio, ma consistono sostanzialmente di molecole di metano intrappolate nel terreno gelato, all’interno della […]

  • Come la Cina, ed un po’ di fortuna, aiutano il pianeta nella lotta alla deforestazione
    Deforestazione

    Come la Cina, ed un po’ di fortuna, aiutano il pianeta nella lotta alla deforestazione

    Volendo misurare le foreste in termini di carbonio catturato, sono 4 i miliardi di tonnellate di vegetazione che abbiamo guadagnato dal 2003. Dobbiamo questi calcoli ad uno studio pubblicato su Nature Climate Change e curato da un team internazionale di scienziati, guidato da australiani, che si è interrogato sulle cause del fenomeno. Non si può […]

  • Preoccupante accelerazione della fusione del ghiaccio in Antartide
    Clima

    Preoccupante accelerazione della fusione del ghiaccio in Antartide

    Un nuovo studio, condotto dai ricercatori della Scripps Institution of Oceanography presso la Università della California, San Diego (UC), ha rivelato che in Antartide lo spessore di alcune porzioni delle piattaforme di ghiaccio galleggiante che orlano le coste del continente è diminuito di ben il 18 per cento nel corso di due decenni, fornendo quindi […]

  • Complessità geopolitica nel Messico antico durante l’Impero Azteco
    Archeologia

    Complessità geopolitica nel Messico antico durante l’Impero Azteco

    Nuove scoperte di un team internazionale di archeologi evidenziano la complessità della geopolitica nell’America Centrale durante il periodo d’oro della civiltà Azteca e illustrano come le relazioni tra gli antichi Stati non consistevano solo di guerre o accordi diplomatici, ma erano anche improntate agli scambi commerciali e ai flussi delle merci. Lo studio è stato […]

  • Elogio dell’inutile

    Prima di tutto lo scandalo dell’etimologia.  Inutile = non utile. E utile deriva dal latino uti, un verbo che significa usare.  Dunque inutile ciò che non si può usare. “E allora se non si può usare perché pensarci? Scriverne? Cercarlo? Anzi, cosa cercare?” Ma utile è anche un bene materiale, un profitto.  Inutile è, di […]

  • Flyways, la colonna sonora delle migrazioni

    La Great Rift Valley ospita uno dei più affascinanti ed imponenti fenomeni migratori: questa rotta, che attraversando sedici paesi collega Europa, Asia ed Africa, è percorsa due volte l’anno da circa 500 milioni di uccelli appartenenti ad oltre 280 specie. Un corridoio aereo che sorvola un sorprendente melting pot di razze e culture, che il […]

  • Forum della sostenibilità a Roma: un nuovo umanesimo al centro

    Si terrà a Roma il 20 e 21 novembre il SIF – Sustainability International Forum a ui parteciperanno aziende, istituzioni, mondo accademico, associazioni, studenti e cittadini. La nuova edizione ha al centro l’idea di un nuovo umanesimo con al centro l’uomo e l’impresa, dice il comunicato di SIF, nel rispetto dell’ambiente e secondo tre aree […]

  • Guyana: diga minaccia gli Akawaio e il ‘Mondo perduto’ di Doyle

    Un diga minaccia di inondare la terra delle tribù degli Akawaio e degli Arekuna che pescano nel fiume Mazaruni e nei suoi affluenti. Un’area rinomata per i suoi paesaggi e la sua straordinaria biodiversità verrebbe distrutta per sempre. Due popoli e ampie porzioni di foresta pluviale a rischio: a denunciarlo è Survival International. La diga […]

  • Sole e acque reflue per produrre idrogeno

    È notizia di questi giorni la creazione di un nuovo dispositivo ibrido solare-microbico, in grado di produrre una fonte autosufficiente di combustibile a idrogeno a partire da due semplici elementi: il sole e le acque reflue. L’idea è stata sviluppata da un gruppo di ricerca dell’Università di Santa Cruz (California), con a capo il chimico […]

  • Nobel per la medicina al “sistema postale” delle cellule

    Il Premio Nobel per la Medicina per il 2013 è stato assegnato a James Rothman e Randy Schekman, insieme al tedesco Thomas Südhof, per aver scoperto il sistema “postale” di comunicazione fra le cellule. Gli scienziati hanno scoperto come le innumerevoli cellule del nostro corpo comunicano fra di loro aprendo e chiudendo porte consentendo la […]

  • Concordia: continua la rotazione, pronti in caso di sversamento

    Le telecamere subacquee hanno dato la conferma intorno alle 12 che la Costa Concordia non è più pocciata sul fianco, ma sul ginocchio. Le immagini mostrano chiaramente che la nave si sta muovendo. Gli ingegneri parlano di una rotazione di 12 gradi. Siamo a metà dell’opera. Le operazioni, iniziate alle 9 di questa mattina, richiederanno […]

  • Delfini, Lav e Marevivo chiedono chiusura dei delfinari in Italia

    La Lega Antivivisezione (Lav) e l’associazione Marevivo hanno avviato durante la giornata mondiale contro la cattività dei mammiferi marini, la campagna europea Sos Delfini (sito internet www.sosdelfini.org) per proteggere i delfini dalla cattività nei delfinari, che secondo le associazioni sarebbe una pratica crudele a cui sottoponiamo inutilmente gli intelligenti mammiferi marini

  • O3b: una costellazione di satelliti per portare internet nel mondo

    Inviare una costellazione di satelliti in orbita attorno alla terra per portare la banda larga laddove creare infrastrutture a terra sarebbe troppo costoso. Era un sogno di Bill Gates negli anni novanta. Ci riesce oggi O3b che si appresta a lanciare 12  satelliti in orbita per portare la banda larga in Africa, America Latina, Medio […]