Gaianews
  • Paleontologia

    L’esplosione evolutiva dei mammiferi del Giurassico medio

    L’esplosione evolutiva dei mammiferi del Giurassico medio

    Secondo una nuova ricerca, condotta dall’Università di Oxford, verso la metà del Giurassico, si verificò una evoluzione dei mammiferi dieci volte più rapida di quanto sia poi avvenuto verso la fine dello stesso periodo. In pratica, si trattò di una vera e propria ‘esplosione’ di nuovi adattamenti evolutivi. Qui sta la novità, dato che finora […]

  • Attualità

    Rallentato l’aumento di temperatura degli oceani

    Rallentato l’aumento di temperatura degli oceani

    Un nuovo studio delle temperature oceaniche mostra che negli ultimi anni il calore in eccesso causato dai gas ad effetto serra è rimasto intrappolato nelle acque di profondità degli oceani Pacifico e Indiano, diventando così elemento determinante nel rallentamento dell’incremento delle temperatura delle acque di superficie registrato negli ultimi dieci anni. Uno strato ben distinto […]

  • Spazio

    Gemello della Terra scoperto a 1400 anni luce da noi

    Gemello della Terra scoperto a 1400 anni luce da noi

    La Missione Kepler della NASA ha scoperto il primo pianeta di dimensioni simili alla nostra Terra in una “zona abitabile” di una stella simile al Sole. il pianeta si chiama Kepler-452b.Si tratta di un grande passo avanti verso la scoperta di un pianeta simile al nostro. Il nuovo pianeta è il più piccolo scoperto finora […]

  • Archeologia

    La spada ‘magica’ dell’ultimo vichingo

    La spada ‘magica’ dell’ultimo vichingo

    Nell’estate del 2011, gli archeologi del Museo di Storia Culturale di Oslo scoprirono un cimitero vichingo a Langeid, un villaggio nel Sud della Norvegia; e in una delle tombe fu fatta una scoperta sorprendente. “Anche prima di iniziare lo scavo, si capiva che quella tomba rappresentava qualcosa di speciale. Era la più grande del cimitero […]

  • Scoperto in Cina nuovo dinosauro alato
    Paleontologia

    Scoperto in Cina nuovo dinosauro alato

    Circa 125 milioni di anni fa un dinosauro delle dimensioni di un piccolo cavallo e con una lunga coda e con ali piumate vagava in quella che oggi è la Cina nord-orientale. I ricercatori hanno rivelato il nome del nuovo dinosauro, Zhenyuanlong Suni, un parente stretto del suo ben più famoso cugino – il velociraptor, dopo aver pubblicato una […]

  • CFS/SEID. Un farmaco allieverebbe i sintomi della stanchezza
    Ricerca medica

    CFS/SEID. Un farmaco allieverebbe i sintomi della stanchezza

    In due studi clinici svolti in Norvegia, un farmaco, utilizzato solitamente nel trattamento del linfoma, pare abbia alleviato anche i sintomi della sindrome da stanchezza cronica (o CFS) in due terzi dei pazienti affetti da questa patologia. Lo studio è stato quindi esteso ad un più ampio numero di ammalati, ma questi primi risultati già […]

  • Mega-Ciad. Da vasta distesa d’acqua ad arido deserto
    Paleontologia

    Mega-Ciad. Da vasta distesa d’acqua ad arido deserto

    Ricercatori provenienti dalla Royal Holloway, dal Birkbeck College e dal King’s College, istituzioni federate con l’Università di Londra, hanno esaminato numerose immagini satellitari allo scopo di individuare e ridisegnare le antiche linee di costa che correvano lungo il paleolago Mega-Ciad e hanno analizzato i sedimenti relativi per calcolarne le età, ricostruendo così anche l’andamento del […]

  • Scomparsa dei dinosauri ed esplosione evolutiva dei pesci
    Paleontologia

    Scomparsa dei dinosauri ed esplosione evolutiva dei pesci

    Due paleobiologi della Scripps Institution of Oceanography, UC S.Diego, a La Jolla, California, (SIO) sono riusciti a stabilire che la maggior parte degli Actinopterigi con pinne raggiate, che costituiscono il maggior raggruppamento dei pesci ossei viventi, iniziò a dominare ecologicamente e numericamente gli oceani 66 milioni di anni fa, in relazione con l’evento catastrofico che […]

  • Il ferro è un elemento biologico?
    Scienza&tec

    Il ferro è un elemento biologico?

    Prendiamo un oggetto di ferro, un chiodo, una vite o una parte di una qualsiasi macchina. Si potrebbe mai immaginare che la metà di questo ferro deve la sua esistenza a batteri che sono vissuti due miliardi e mezzo di anni fa? Eppure, questo è quanto è emerso da uno studio pubblicato la settimana scorsa […]

  • Gli scienziati dell’ESA ci rivelano in che modo si formano i laghi su Titano
    Fisica

    Gli scienziati dell’ESA ci rivelano in che modo si formano i laghi su Titano

    La missione spaziale della sonda Cassini-Huygens, lanciata il 15 ottobre 1997 costitutita da l’orbiter Cassini della NASA ed il lander Huygens dell’ESA, ci ha rivelato che la più grande luna di Saturno (chiamata Titano) ospita mari, laghi e fiumi di idrocarburi liquidi. Tuttavia, resta ancora un alone di mistero su Titano, in quanto gli scienziati […]

  • Tracce di erosione dell’acqua che scorreva su Marte
    Spazio

    Tracce di erosione dell’acqua che scorreva su Marte

    Attualmente Marte è un pianeta molto freddo e secco e queste condizioni, associate alla sua atmosfera sottile, non permettono che l’acqua scorra allo stato liquido sulla sua superficie. Tuttavia, le condizioni climatiche erano molto diverse durante i periodi di alta obliquità orbitale del Pianeta Rosso negli ultimi milioni di anni, quando l’acqua liquida doveva essere […]

  • Diete e nuovi vegetali dell’Età del Bronzo in Spagna
    Paleontologia

    Diete e nuovi vegetali dell’Età del Bronzo in Spagna

    I ricercatori delle Università spagnole di Granada e di Santiago di Compostela, assieme a colleghi dell’Università di Reading, Regno Unito, hanno studiato resti scheletrici umani provenienti dalla Cova do Santo, una sepoltura collettiva rinvenuta in una grotta della Galizia, nel Nord-ovest della Spagna. Il sito è ubicato nella valle del fiume Sil, nella provincia di Ourense, […]

  • Arriva il glutine digeribile
    Alimentazione

    Arriva il glutine digeribile

    I ricercatori dell’Isa-Cnr e Ibp-Cnr hanno dimostrato che il piccolo farro contiene un glutine più digeribile rispetto al grano tenero e potrebbe essere adatto per soggetti sensibili a questa sostanza. Lo studio è pubblicato su Molecular Nutrition and Food Research e apre nuove prospettive di prevenzione della celiachia. Il grano monococco, ossia il Triticum monocccum, […]

  • Perchè i dinosauri si tennero lontani dall’equatore
    Paleontologia

    Perchè i dinosauri si tennero lontani dall’equatore

    Per più di 30 milioni di anni dalla loro comparsa sulla Terra, i grandi dinosauri si tennero lontani – apparentemente, senza un motivo – dalle zone equatoriali, dove invece vivevano soltanto piccoli dinosauri carnivori. Il mistero di questa diserzione in massa dalle zone più calde del pianeta è stato ora svelato da un team internazionale […]

  • La Terra in fase di estinzione?
    Conservazione

    La Terra in fase di estinzione?

    Secondo uno studio condotto dalle università di Stanford, Princeton e Berkeley presto la Terra e noi con lei faremo la stessa fine che hanno fatto i dinosauri circa 65 milioni di anni fa. Per dirla in parole semplici e dirette, ma pur sempre veritiere, saremo in una fase di estinzione. A detta dello studio, la numero […]

  • Nei denti di 400mila anni fa la prima prova di inquinamento ambientale
    Ambiente

    Nei denti di 400mila anni fa la prima prova di inquinamento ambientale

    I dentisti raccomandano una frequente pulizia dei denti per evitare che l’accumulo di tartaro provochi una eccessiva formazione di placca dentaria, il biofilm di germi che alle volte può sfociare in carie o in varie patologie del cavo orale. La placca, com’è risaputo, può essere asportata solo manualmente, con l’aiuto di appositi attrezzi o per […]

  • Cometa Churyumov-Gerasimenko, sonda Rosetta fa nuove scoperte
    Spazio

    Cometa Churyumov-Gerasimenko, sonda Rosetta fa nuove scoperte

    Grazie alle analisi delle ultime immagini scattate dalla sonda spaziale Rosetta alla ricerca della cometa Churyumov-Gerasimenko sono arrivate delle novità dal modulo Philae, atterrato sulla cometa il 12 novembre 2014. Philae è il “piccolo” lander (viste le sue dimensioni: 1 × 1 × 0,8 m) costruito in fibre di carbonio, trasportato da Rosetta e sviluppato […]

  • Ecco come l’intestino umano si è adattato a inquinanti e antibiotici
    Ricerca medica

    Ecco come l’intestino umano si è adattato a inquinanti e antibiotici

    Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Current Biology al quale ha partecipato anche l’Itb-Cnr di Segrate (Mi) ha confrontato le nostre popolazioni intestinali con quelle degli Hadza, ultimi cacciatori-raccoglitori, scoprendo come i microrganismi intestinali siano in grado di supplire alle carenze alimentari, ci proteggano dai derivati del petrolio ma rendano inefficaci gli antibiotici. I batteri intestinali […]

  • Elogio dell’inutile

    Prima di tutto lo scandalo dell’etimologia.  Inutile = non utile. E utile deriva dal latino uti, un verbo che significa usare.  Dunque inutile ciò che non si può usare. “E allora se non si può usare perché pensarci? Scriverne? Cercarlo? Anzi, cosa cercare?” Ma utile è anche un bene materiale, un profitto.  Inutile è, di […]

  • Flyways, la colonna sonora delle migrazioni

    La Great Rift Valley ospita uno dei più affascinanti ed imponenti fenomeni migratori: questa rotta, che attraversando sedici paesi collega Europa, Asia ed Africa, è percorsa due volte l’anno da circa 500 milioni di uccelli appartenenti ad oltre 280 specie. Un corridoio aereo che sorvola un sorprendente melting pot di razze e culture, che il […]

  • Forum della sostenibilità a Roma: un nuovo umanesimo al centro

    Si terrà a Roma il 20 e 21 novembre il SIF – Sustainability International Forum a ui parteciperanno aziende, istituzioni, mondo accademico, associazioni, studenti e cittadini. La nuova edizione ha al centro l’idea di un nuovo umanesimo con al centro l’uomo e l’impresa, dice il comunicato di SIF, nel rispetto dell’ambiente e secondo tre aree […]

  • Guyana: diga minaccia gli Akawaio e il ‘Mondo perduto’ di Doyle

    Un diga minaccia di inondare la terra delle tribù degli Akawaio e degli Arekuna che pescano nel fiume Mazaruni e nei suoi affluenti. Un’area rinomata per i suoi paesaggi e la sua straordinaria biodiversità verrebbe distrutta per sempre. Due popoli e ampie porzioni di foresta pluviale a rischio: a denunciarlo è Survival International. La diga […]

  • Sole e acque reflue per produrre idrogeno

    È notizia di questi giorni la creazione di un nuovo dispositivo ibrido solare-microbico, in grado di produrre una fonte autosufficiente di combustibile a idrogeno a partire da due semplici elementi: il sole e le acque reflue. L’idea è stata sviluppata da un gruppo di ricerca dell’Università di Santa Cruz (California), con a capo il chimico […]

  • Nobel per la medicina al “sistema postale” delle cellule

    Il Premio Nobel per la Medicina per il 2013 è stato assegnato a James Rothman e Randy Schekman, insieme al tedesco Thomas Südhof, per aver scoperto il sistema “postale” di comunicazione fra le cellule. Gli scienziati hanno scoperto come le innumerevoli cellule del nostro corpo comunicano fra di loro aprendo e chiudendo porte consentendo la […]

  • Concordia: continua la rotazione, pronti in caso di sversamento

    Le telecamere subacquee hanno dato la conferma intorno alle 12 che la Costa Concordia non è più pocciata sul fianco, ma sul ginocchio. Le immagini mostrano chiaramente che la nave si sta muovendo. Gli ingegneri parlano di una rotazione di 12 gradi. Siamo a metà dell’opera. Le operazioni, iniziate alle 9 di questa mattina, richiederanno […]

  • Delfini, Lav e Marevivo chiedono chiusura dei delfinari in Italia

    La Lega Antivivisezione (Lav) e l’associazione Marevivo hanno avviato durante la giornata mondiale contro la cattività dei mammiferi marini, la campagna europea Sos Delfini (sito internet www.sosdelfini.org) per proteggere i delfini dalla cattività nei delfinari, che secondo le associazioni sarebbe una pratica crudele a cui sottoponiamo inutilmente gli intelligenti mammiferi marini

  • O3b: una costellazione di satelliti per portare internet nel mondo

    Inviare una costellazione di satelliti in orbita attorno alla terra per portare la banda larga laddove creare infrastrutture a terra sarebbe troppo costoso. Era un sogno di Bill Gates negli anni novanta. Ci riesce oggi O3b che si appresta a lanciare 12  satelliti in orbita per portare la banda larga in Africa, America Latina, Medio […]