Gaianews
  • Paleontologia

    Gli esseri umani moderni si incrociarono almeno due volte con i Denisova

    In un articolo pubblicato sulla rivista Cell dello scorso mese di marzo gli scienziati dell’Università di Washigton a Seattle hanno portato a conoscenza di aver determinato che i genomi di due gruppi di esseri umani moderni con ascendenti Denisova – un gruppo proveniente dall’Oceania e un altro proveniente dall’Asia Orientale – sono univocamente diversi, indicando […]

  • Ricerca medica

    Enigmi dell’anatomia umana. Scoperto un nuovo organo

    Enigmi dell’anatomia umana. Scoperto un nuovo organo

    Da alcuni ricercatori è stata identificata una caratteristica anatomica umana rimasta finora sconosciuta, la cui azione si esercita sulle funzioni di quasi tutti gli organi, sulla maggioranza dei tessuti e sui meccanismi di molte gravi patologie. Il 27 marzo scorso è stato pubblicato su Scientific Report un nuovo studio, condotto da un patologo della NYU […]

  • Paleontologia

    Il Neanderthal de La Ferrassie dà ancora informazioni sull’antica popolazione

    Il Neanderthal de La Ferrassie dà ancora informazioni sull’antica popolazione

    Un nuovo studio, condotto da un team internazionale di ricercatori, sotto la guida del dr Asier Gomez-Olivencia, paleoantropologo dell’Università del Paese Basco (UPV/EHU), assieme a Rolf Quam, antropologo della Binghamton University di New York, che si sono avvalsi delle più sofisticate tecnologie oggi in uso, ha fornito nuovi elementi di conoscenza su uno dei più […]

  • Paleontologia

    L’orecchio interno fornisce indizi sulla diffusione umana

    L’orecchio interno fornisce indizi sulla diffusione umana

    Non è certamente difficile distinguere, anche a prima vista, un giapponese da un europeo o un africano da un indiano. Struttura del corpo, colore della pelle, dei capelli, degli occhi sono tutti caratteri somatici ben visibili. Più difficile è intuire le differenze dei gruppi etnici se non sono così evidenti. Così, a meno di udire […]

  • Paleontologia

    Germania sotto ghiaccio, 450mila anni fa

    Germania sotto ghiaccio, 450mila anni fa

    I tempi dei cicli glaciali e interglaciali del Pleistocene medio e i meccanismi delle interazioni tra i cambiamenti climatici e i processi della superficie terrestre sono ancora poco conosciuti. Questo è dovuto, in gran parte, al fatto che i dati cronologici dei sedimenti che rappresentano i periodi di clima periglaciale sono finora molto scarsi. “I […]

  • Ambiente

    La più grande isola di plastica del Pacifico

    La più grande isola di plastica del Pacifico

    Ci sono 1800 miliardi di pezzi di plastica del peso complessivo di 80mila tonnellate che in questo momento stanno galleggiando in un’area marina meglio nota come ‘The Great Pacific Garbage Patch’ (GPGP). E la situazione sta rapidamente peggiorando. Questo è il desolante quadro che emerge dallo sforzo compiuto nella mappatura di una parte di Oceano […]

  • Fisica

    Un liquido diverso dagli altri. Acqua controcorrente

    Un liquido diverso dagli altri. Acqua controcorrente

    “Laudato sì, mi’ Signore per sor’aqua, / la quale è multo utile et / humile et pretiosa et casta”, recita il Cantico delle creature di S.Francesco. L’acqua è realmente da sempre sinonimo di vita, utile e al tempo stesso preziosa. Se ne sta cercando traccia su ogni corpo celeste indagabile: laddove se ne trovasse, testimonierebbe […]

  • Non è di un alieno l’enigmatico scheletro trovato in Cile
    Ricerca medica

    Non è di un alieno l’enigmatico scheletro trovato in Cile

    Uno scheletro umano, dall’aspetto bizzarro, forse un po’ inquietante, rinvenuto in Cile, che era stato perfino considerato di probabile origine extraterrestre, è stato sottoposto ad una attenta analisi genomica, i cui risultati sono stati resi noti in un rapporto della Stanford University School of Medicine, in California. Le scoperte fatte cancellano ogni residuo dubbio sul […]

  • Scoperte prove della prima innovazione umana
    Paleontologia

    Scoperte prove della prima innovazione umana

    Si è scoperto che in Africa orientale, circa 320mila anni fa – decine di migliaia di anni prima di quanto ritenuto finora – i primi esseri umani moderni avevano iniziato a dare vita ad una sorta di primitivo commercio con altri gruppi simili ma distanti da loro. Si trattò, ovviamente, dei primi baratti, scambi di […]

  • Spazio

    Ipotesi diverse per i disturbi agli occhi degli astronauti

      A iniziare dalle prime missioni spaziali degli anni ’60 e ’70 è risaputo che la formazione degli astronauti richiede organismi sani, indenni da malattie, perfettamente funzionanti. La preparazione ai viaggi nello spazio prevede intensi esercizi di allenamento, sia fisico che psichico, per sostenere gli sforzi inconsueti da compiere in assenza di gravità. Le immagini […]

  • Terreni forestali adatti per assorbire il carbonio dall’aria
    Clima

    Terreni forestali adatti per assorbire il carbonio dall’aria

    Sostituire gli alberi con il rimboschimento a seguito di eventi catastrofici non solo sarebbe risolutivo per il recupero dei boschi perduti, ma costituirebbe anche un valido aiuto per il suolo per aiutarlo ad assorbire una maggiore quantità di carbonio dall’atmosfera, invece di lasciare che le aree devastate – come quelle, ad esempio, arse da incendi […]

  • Quando il Mediterraneo frenò la ‘transizione del Neolitico’ in Europa
    Paleontologia

    Quando il Mediterraneo frenò la ‘transizione del Neolitico’ in Europa

    Circa 7600 anni fa la diffusione degli insediamenti agricoli nell’Europa sud-orientale e il progresso della civiltà subirono un brusco arresto. La causa fu probabilmente un improvviso innalzamento di livello della parte settentrionale del Mar Egeo. I ricercatori del Centro sulla biodiversità e il clima di Senchenberg, dell’Università Goethe di Francoforte e dell’Università di Toronto hanno […]

  • Il rientro della stazione spaziale cinese Tiangong-1, risposte del Cnr
    Spazio

    Il rientro della stazione spaziale cinese Tiangong-1, risposte del Cnr

    A cura di Luciano Anselmo & Carmen Pardini dell’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione ‘A. Faedo’ del Cnr. Tiangong-1 è stata la prima stazione spaziale cinese, lanciata il 29 settembre 2011 su un’orbita approssimativamente circolare, a circa 350 km di altezza e inclinata di poco meno di 43 gradi rispetto all’equatore terrestre. Nel novembre dello […]

  • Dal nichel, grafene di qualità
    Fisica

    Dal nichel, grafene di qualità

    Pubblicato su Science uno studio che svela i meccanismi catalitici del nichel nella crescita di fogli di grafene. La ricerca, realizzata da Iom-Cnr e Università di Trieste, apre nuove strategie per migliorare la produzione a livello industriale di questo materiale dalle molteplici virtù.  Il grafene è un materiale bidimensionale, composto da uno strato di atomi di carbonio, […]

  • Là dove c’era l’erba… qualche millennio fa
    Clima

    Là dove c’era l’erba… qualche millennio fa

    Durante uno studio di un sito preistorico nel deserto libico, un team di ricercatori delle Università La Sapienza di Roma, di Modena e Reggio Emilia e di Huddersfield, Regno Unito, è stato in grado di dimostrare che già 10mila anni fa nell’Africa sahariana si coltivavano e si immagazzinavano cereali selvatici. Oltre a riportare alla luce […]

  • Nuova teoria sulla formazione della Luna
    Spazio

    Nuova teoria sulla formazione della Luna

    Di recente è stata formulata una nuova spiegazione sull’origine della Luna. Non se ne sentiva di certo il bisogno, dal momento che di teorie sull’argomento ne sono state avanzate un buon numero. Ma tant’è! Dal momento che la ricerca porta continuamente nuovi dati e nuove scoperte, vediamo di esporre questa nuova teoria. Il nuovo modello […]

  • Quando la luce diventa liquida
    Fisica

    Quando la luce diventa liquida

    Una ricerca condotta dai ricercatori dell’Istituto di nanotecnologia del Cnr rivela la formazione spontanea di ordine topologico in un sistema fotonico. In pratica, le interazioni sono in grado di ‘sintonizzare’ spontaneamente i fotoni fra loro, neutralizzando la dissipazione energetica. Il lavoro, pubblicato su Nature Materials, contribuisce all’espansione del moderno campo di ricerca in fluidi quantistici di […]

  • Lo scongelamento del permafrost causa l’imbrunimento dei laghi nel Nord
    Clima

    Lo scongelamento del permafrost causa l’imbrunimento dei laghi nel Nord

    Con il termine di ‘permafrost’ viene indicato il terreno persistentemente ghiacciato, tipico delle regioni artiche e subartiche del Nord Europa, la cui superficie copre all’incirca il 20 per cento delle terre emerse. La sua estensione e la sua profondità variano in funzione delle condizioni climatiche e soprattutto, in questi ultimi anni, a causa del riscaldamento […]

  • Spiegata la giacitura ‘a pancia in su’ dei fossili di Ankilosaurus
    Paleontologia

    Spiegata la giacitura ‘a pancia in su’ dei fossili di Ankilosaurus

      Intorno agli 80 milioni anni fa, durante il Cretaceo, l’ultimo periodo dell’Era Mesozoica, vissero gli ultimi tipi di dinosauri, la cui comparsa aveva resistito fino all’estinzione, durante l’evento K-T, dell’intero gruppo dei grandi rettili. Si trattava di una compagine di esemplari di dimensioni variabili dai sei ai dodici metri di lunghezza e del peso […]

  • Dal nichel, grafene di qualità
    Scienza&tec

    Dal nichel, grafene di qualità

    Pubblicato su Science uno studio che svela i meccanismi catalitici del nichel nella crescita di fogli di grafene. La ricerca, realizzata da Iom-Cnr e Università di Trieste, apre nuove strategie per migliorare la produzione a livello industriale di questo materiale dalle molteplici virtù.  Il grafene è un materiale bidimensionale, composto da uno strato di atomi di carbonio, […]

  • Onde di violente tempeste spostano massi giganti sulle coste
    Scienza&tec

    Onde di violente tempeste spostano massi giganti sulle coste

    Non sono solo gli tsunami a cambiare il paesaggio terrestre. Sulla costa dell’Irlanda, nell’inverno 2013-2014, violente tempeste hanno spostato enormi massi, quattro volte più grandi di una casa. Questi eventi, fortunatamente non frequentissimi, spingono i ricercatori a rivalutare le grandi quantità di energia sprigionate dalle onde e, di conseguenza, i danni potenziali che queste sono […]

  • Elogio dell’inutile

    Prima di tutto lo scandalo dell’etimologia.  Inutile = non utile. E utile deriva dal latino uti, un verbo che significa usare.  Dunque inutile ciò che non si può usare. “E allora se non si può usare perché pensarci? Scriverne? Cercarlo? Anzi, cosa cercare?” Ma utile è anche un bene materiale, un profitto.  Inutile è, di […]

  • Flyways, la colonna sonora delle migrazioni

    La Great Rift Valley ospita uno dei più affascinanti ed imponenti fenomeni migratori: questa rotta, che attraversando sedici paesi collega Europa, Asia ed Africa, è percorsa due volte l’anno da circa 500 milioni di uccelli appartenenti ad oltre 280 specie. Un corridoio aereo che sorvola un sorprendente melting pot di razze e culture, che il […]

  • Forum della sostenibilità a Roma: un nuovo umanesimo al centro

    Si terrà a Roma il 20 e 21 novembre il SIF – Sustainability International Forum a ui parteciperanno aziende, istituzioni, mondo accademico, associazioni, studenti e cittadini. La nuova edizione ha al centro l’idea di un nuovo umanesimo con al centro l’uomo e l’impresa, dice il comunicato di SIF, nel rispetto dell’ambiente e secondo tre aree […]

  • Guyana: diga minaccia gli Akawaio e il ‘Mondo perduto’ di Doyle

    Un diga minaccia di inondare la terra delle tribù degli Akawaio e degli Arekuna che pescano nel fiume Mazaruni e nei suoi affluenti. Un’area rinomata per i suoi paesaggi e la sua straordinaria biodiversità verrebbe distrutta per sempre. Due popoli e ampie porzioni di foresta pluviale a rischio: a denunciarlo è Survival International. La diga […]

  • Sole e acque reflue per produrre idrogeno

    È notizia di questi giorni la creazione di un nuovo dispositivo ibrido solare-microbico, in grado di produrre una fonte autosufficiente di combustibile a idrogeno a partire da due semplici elementi: il sole e le acque reflue. L’idea è stata sviluppata da un gruppo di ricerca dell’Università di Santa Cruz (California), con a capo il chimico […]

  • Nobel per la medicina al “sistema postale” delle cellule

    Il Premio Nobel per la Medicina per il 2013 è stato assegnato a James Rothman e Randy Schekman, insieme al tedesco Thomas Südhof, per aver scoperto il sistema “postale” di comunicazione fra le cellule. Gli scienziati hanno scoperto come le innumerevoli cellule del nostro corpo comunicano fra di loro aprendo e chiudendo porte consentendo la […]

  • Concordia: continua la rotazione, pronti in caso di sversamento

    Le telecamere subacquee hanno dato la conferma intorno alle 12 che la Costa Concordia non è più pocciata sul fianco, ma sul ginocchio. Le immagini mostrano chiaramente che la nave si sta muovendo. Gli ingegneri parlano di una rotazione di 12 gradi. Siamo a metà dell’opera. Le operazioni, iniziate alle 9 di questa mattina, richiederanno […]

  • Delfini, Lav e Marevivo chiedono chiusura dei delfinari in Italia

    La Lega Antivivisezione (Lav) e l’associazione Marevivo hanno avviato durante la giornata mondiale contro la cattività dei mammiferi marini, la campagna europea Sos Delfini (sito internet www.sosdelfini.org) per proteggere i delfini dalla cattività nei delfinari, che secondo le associazioni sarebbe una pratica crudele a cui sottoponiamo inutilmente gli intelligenti mammiferi marini

  • O3b: una costellazione di satelliti per portare internet nel mondo

    Inviare una costellazione di satelliti in orbita attorno alla terra per portare la banda larga laddove creare infrastrutture a terra sarebbe troppo costoso. Era un sogno di Bill Gates negli anni novanta. Ci riesce oggi O3b che si appresta a lanciare 12  satelliti in orbita per portare la banda larga in Africa, America Latina, Medio […]