Gaianews
  • Clima

    Scoperta acqua calda sotto un ghiacciaio in Antartide

    Scoperta acqua calda sotto un ghiacciaio in Antartide

    Un team di scienziati della New York University (NYU) ha individuato e studiato, per la prima volta, la presenza di acqua calda in una zona imprevista e particolarmente delicata: sotto un ghiacciaio, in Antartide. La scoperta è allarmante e pone drammaticamente in luce la causa per cui aumenta la fusione di questa calotta di ghiaccio, […]

  • Paleontologia

    I Neanderthals si estinsero a causa di infezioni agli orecchi

    I Neanderthals si estinsero a causa di infezioni agli orecchi

    La scomparsa dei Neanderthal rimane uno dei grandi misteri irrisolti dell’antropologia. Sull’argomento sono state avanzate, nel tempo, le ipotesi più disparate. Di certo, si sa soltanto che, mentre la figura di Homo sapiens si affacciava sulla scena e consolidava sempre più la sua presenza, i Neanderthal si avviavano abbastanza rapidamente verso l’estinzione. Tra gli studiosi, […]

  • Spazio

    Ci sono vulcani ancora attivi su Venere?

    Ci sono vulcani ancora attivi su Venere?

    La maggior parte degli scienziati ritiene che Venere sia il pianeta ‘gemello’ della Terra. La sua composizione chimica, le dimensioni e la densità sono, difatti, simili al nostro pianeta, anche se le sue temperature infernali possono sciogliere il piombo e la sua atmosfera è satura di acido solforico. Sotto certi punti di vista, comunque, Venere […]

  • Ricerca medica

    Sestrina, la proteina che può sostituire l’esercizio fisico

    Sestrina, la proteina che può sostituire l’esercizio fisico

    Che si tratti solo di una camminata di buon passo in un parco o di un intenso allenamento in palestra, l’esercizio fisico – è risaputo – fa bene alla salute del corpo. Ma si potrà mai sostituire un buon allenamento senza muovere neppure un muscolo? E’ a questa domanda, all’apparenza, paradossale, che alcuni ricercatori della […]

  • Scienza&tec

    Nano-fogli di grafene catturano nuovi contaminanti nell’acqua potabile

    Nano-fogli di grafene catturano nuovi contaminanti nell’acqua potabile

    Messo a punto dai ricercatori degli Istituti per la sintesi organica e fotoreattività e per la microelettronica e microsistemi del Cnr un nuovo composito che rende più efficaci i filtri per rimuovere principi attivi di farmaci, cosmetici o detergenti presenti nella rete idrica e spesso non eliminati dai trattamenti convenzionali. Lo studio è pubblicato su Nanoscale nell’ambito del progetto europeo […]

  • Clima

    Clima artico: ricostruita 120mila anni di storia di ghiaccio marino

    Clima artico: ricostruita 120mila anni di storia di ghiaccio marino

    Uno studio dell’Istituto di scienze polari del Cnr su una carota lunga 584 metri, estratta nel 2015 in Groenlandia, indica che l’estensione media di ghiaccio marino artico presente negli ultimi 11mila anni è stata inferiore a qualsiasi altro periodo degli ultimi 120mila. I risultati ottenuti grazie a un’analisi innovativa dei sali marini. Il lavoro è […]

  • Paleontologia

    Estinzione dei dinosauri. L’asteroide fu il solo responsabile?

    Estinzione dei dinosauri. L’asteroide fu il solo responsabile?

    Secondo un team di ricercatori dell’Università di Yale, l’attività di alcuni vulcani terrestri non ha avuto un ruolo diretto nell’evento che provocò l’estinzione di massa dei dinosauri, come è stato finora ritenuto da molti. Quanto accaduto 66 milioni di anni fa – si sostiene – è addebitabile unicamente all’asteroide che colpì la Terra. Il prof. […]

  • Salute

    Spaventa il 2019-nCoV, il nuovo coronavirus emerso in Cina

    Spaventa il 2019-nCoV, il nuovo coronavirus emerso in Cina

    Il nuovo gruppo di casi di polmonite virale, originatosi questa volta a Wuhan, in Cina, costituisce la terza comparsa in 20 anni di un membro della grande famiglia dei coronavirus (CoV) che è riuscito a passare dagli animali agli esseri umani, scatenando un focolaio che in questi giorni sta tenendo il mondo con il fiato […]

  • Ambiente

    La vita animale prospera intorno a Fukushima

    La vita animale prospera intorno a Fukushima

    Quasi un decennio dopo l’incidente nucleare di Fukushima, in Giappone, i ricercatori dell’Università della Georgia (UGA) hanno scoperto che nelle aree rimaste fino ad oggi prive della presenza di esseri umani e di attività antropiche, le popolazioni di animali selvatici sono cresciute di numero. Il fenomeno, apparentemente insolito, è documentato da oltre 267mila foto di […]

  • Homo erectus. Isola di Java, ultima dimora conosciuta
    Paleontologia

    Homo erectus. Isola di Java, ultima dimora conosciuta

    Un team internazionale di ricercatori ha determinato l’età dell’ultimo insediamento conosciuto della specie Homo erectus, uno degli antenati diretti dell’uomo moderno. Il sito è quello di Ngandong e si trova sull’isola indonesiana di Java. I ricercatori hanno datato i frammenti di animalli rinvenuti in associazione con i resti di Homo erectus e il territorio circostante, […]

  • Nuova specie di tirannosauri nani? No, erano due giovani T.rex
    Paleontologia

    Nuova specie di tirannosauri nani? No, erano due giovani T.rex

    Senza dubbio il Tyrannosaurus rex è il dinosauro più famoso al mondo. Il grande predatore, che con il corpo poteva raggiungere facilmente i 12 metri di lunghezza e la cui dentatura era in grado di frantumare senza sforzo le ossa delle prede, poteva esser visto, a ragione, quasi come una creatura leggendaria. Ora, un attento […]

  • Quando comparvero i primi fiori in Australia
    Scienza&tec

    Quando comparvero i primi fiori in Australia

    Una nuova ricerca, condotta dall’Università di Melbourne, ha scoperto che le piante da fiore più antiche d’Australia risalgono a 126 milioni di anni e che probabilmente il loro aspetto era simile alle magnolie, ai ranuncoli e agli allori moderni. Sotto la guida della palinologa Vera Korasidis, il team di studiosi ha scoperto che le prime […]

  • Divenuto più rapido lo scioglimento dei ghiacci in Groenlandia
    Clima

    Divenuto più rapido lo scioglimento dei ghiacci in Groenlandia

    La Groenlandia sta perdendo ghiaccio sette volte più rapidamente rispetto agli anni ’90 e ben 40 milioni di persone in più saranno esposte al rischio di devastanti inondazioni costiere entro la fine di questo secolo. Queste le drammatiche conclusioni cui è giunto un team di scienziati polari, appartenenti a 50 diverse organizzazioni internazionali, in relazione […]

  • Inquinamento luminoso e melatonina
    Ricerca medica

    Inquinamento luminoso e melatonina

    La melatonina è un ormone preposto alla regolazione dell’ orologio biologico, alla sincronizzazione, cioè, del ritmo giorno-notte negli animali e nell’uomo, intervenendo quindi nel ritmo circadiano e nell’alternanza sonno/veglia. Nei vertebrati, i fotorecettori rilevano le differenze di luce che giungono sulla rétina. Il buio favorisce la produzione della melatonina (detta anche l’ormone del sonno), mentre […]

  • Il fiume Nilo mantiene il suo corso immutato da ben 30 milioni di anni
    Conservazione

    Il fiume Nilo mantiene il suo corso immutato da ben 30 milioni di anni

    Gli antichi Egizi consideravano il Nilo ‘fonte di vita’; e come non poter concordare con loro, quando si pensi all’enorme serbatoio di risorse rappresentato dal ‘grande fiume’, sulla cui presenza il paese fondò la sua economia, raggiungendo millenni fa le vette della civiltà più affascinante del mondo antico? Il costante percorso verso nord del fiume […]

  • I cani da slitta che hanno contribuito alla diffusione degli Inuit nell’Artico
    Conservazione

    I cani da slitta che hanno contribuito alla diffusione degli Inuit nell’Artico

      I cani da slitta Inuit sono cambiati di poco da quando iniziarono le prime migrazioni con i gruppi umani dalla Siberia all’Artico nordamericano attraverso lo Stretto di Bering, secondo i ricercatori che hanno esaminato il DNA dei cani da allora in poi. L’eredità dei cani Inuit sopravvive oggi nei cani da slitta dell’Artico, rendendoli […]

  • Da dove viene tutta l’acqua della Terra?
    Scienza&tec

    Da dove viene tutta l’acqua della Terra?

    Il nostro pianeta ha una superficie formata per un terzo da terre emerse e per due terzi dalle acque dei mari e degli oceani. “Qual è l’origine di tutta quest’acqua?”, viene da chiedersi. Tra gli scienziati, la questione continua a venir dibattuta da tempo. Alcuni ipotizzano che la Terra sia stata inizialmente un pianeta arido, […]

  • L’ultima collana dei Neanderthal
    Paleontologia

    L’ultima collana dei Neanderthal

    Gli artigli d’aquila sono considerati i primi materiali utilizzati dai Neanderthal per fabbricare gioielli; pratica diffusa nell’Europa meridionale (Sud della Spagna e della Francia) tra i 120mila e i 40mila anni fa. Ora, per la prima volta, nella Penisola Iberica gli antropologi si sono imbattuti in manufatti preistorici ricavati da questo uso. Un articolo, pubblicato […]

  • La genetica riscrive la storia di Roma antica, facendola apparire più moderna che mai
    Archeologia

    La genetica riscrive la storia di Roma antica, facendola apparire più moderna che mai

      Roma non fu costruita in un giorno. E’ un vecchio detto. Pure, è vero che ci vollero molti secoli per costruirne la grandezza e renderla ‘caput mundi’; almeno, del mondo antico. Documenti, testimonianze di storiografi, testi letterari, resti di edifici pubblici e privati, mosaici, la lingua stessa. Tante sono le fonti cui attingere. Ma […]

  • Paradossi climatici: il mondo sarà più umido, ma calerà la disponibilità d’acqua
    Clima

    Paradossi climatici: il mondo sarà più umido, ma calerà la disponibilità d’acqua

    I cambiamenti climatici in atto ci prospettano un futuro in cui le piante consumeranno più acqua di quanto non facciano oggigiorno, portando così ad una diminuzione della disponibilità idrica, in special modo per le popolazioni che vivono nel Nord America e in Eurasia. A questa conclusione è arrivato uno studio del Dartmouth College di Hanover, […]

  • L’isola greca di Naxos, 200mila anni fa, è stata abitata da Neanderthal e Sapiens
    Paleontologia

    L’isola greca di Naxos, 200mila anni fa, è stata abitata da Neanderthal e Sapiens

    In Grecia, un team di ricerca internazionale, guidato da scienziati della McMaster University di Hamilton, in Canada, ha scoperto nuove prove a sostegno dell’ipotesi che l’isola greca di Naxos, nel Mar Egeo, sia stata abitata da Neanderthal e da altri esseri umani – alcuni dei quali antecedenti ai Neanderthal – almeno 200mila anni fa e, […]

  • Quello strano comportamento dell’ossigeno su Marte
    Spazio

    Quello strano comportamento dell’ossigeno su Marte

    Dal suo arrivo su Marte nell’agosto 2012, il rover Curiosity della NASA ha avuto modo e tempo per analizzare la composizione dell’aria del cratere Gale. Questi i risultati delle percentuali dei componenti gassosi rilevati dall’apparecchiatura SAM (Sample Analysis at Mars), espressi per volume: 95% di anidride carbonica; 2,6% di azoto molecolare (N2); 1,9% di argon; […]

  • Furono le tempeste di sabbia a far crollare l’Impero accadico
    Archeologia

    Furono le tempeste di sabbia a far crollare l’Impero accadico

    L’Impero di Akkad (o accadico) è da molti storici considerato il primo impero della Mesopotamia. Anzi, secondo alcuni, fu forse il primo vero impero del mondo antico, dato che, di fatto, si trattava di un unico ‘regno’ al cui potere era sottomesso un cospicuo numero di città-stato già Sumere, ciascuna governata da un ensi; non […]

  • Elogio dell’inutile

    Prima di tutto lo scandalo dell’etimologia.  Inutile = non utile. E utile deriva dal latino uti, un verbo che significa usare.  Dunque inutile ciò che non si può usare. “E allora se non si può usare perché pensarci? Scriverne? Cercarlo? Anzi, cosa cercare?” Ma utile è anche un bene materiale, un profitto.  Inutile è, di […]

  • Flyways, la colonna sonora delle migrazioni

    La Great Rift Valley ospita uno dei più affascinanti ed imponenti fenomeni migratori: questa rotta, che attraversando sedici paesi collega Europa, Asia ed Africa, è percorsa due volte l’anno da circa 500 milioni di uccelli appartenenti ad oltre 280 specie. Un corridoio aereo che sorvola un sorprendente melting pot di razze e culture, che il […]

  • Forum della sostenibilità a Roma: un nuovo umanesimo al centro

    Si terrà a Roma il 20 e 21 novembre il SIF – Sustainability International Forum a ui parteciperanno aziende, istituzioni, mondo accademico, associazioni, studenti e cittadini. La nuova edizione ha al centro l’idea di un nuovo umanesimo con al centro l’uomo e l’impresa, dice il comunicato di SIF, nel rispetto dell’ambiente e secondo tre aree […]

  • Guyana: diga minaccia gli Akawaio e il ‘Mondo perduto’ di Doyle

    Un diga minaccia di inondare la terra delle tribù degli Akawaio e degli Arekuna che pescano nel fiume Mazaruni e nei suoi affluenti. Un’area rinomata per i suoi paesaggi e la sua straordinaria biodiversità verrebbe distrutta per sempre. Due popoli e ampie porzioni di foresta pluviale a rischio: a denunciarlo è Survival International. La diga […]

  • Sole e acque reflue per produrre idrogeno

    È notizia di questi giorni la creazione di un nuovo dispositivo ibrido solare-microbico, in grado di produrre una fonte autosufficiente di combustibile a idrogeno a partire da due semplici elementi: il sole e le acque reflue. L’idea è stata sviluppata da un gruppo di ricerca dell’Università di Santa Cruz (California), con a capo il chimico […]

  • Nobel per la medicina al “sistema postale” delle cellule

    Il Premio Nobel per la Medicina per il 2013 è stato assegnato a James Rothman e Randy Schekman, insieme al tedesco Thomas Südhof, per aver scoperto il sistema “postale” di comunicazione fra le cellule. Gli scienziati hanno scoperto come le innumerevoli cellule del nostro corpo comunicano fra di loro aprendo e chiudendo porte consentendo la […]

  • Concordia: continua la rotazione, pronti in caso di sversamento

    Le telecamere subacquee hanno dato la conferma intorno alle 12 che la Costa Concordia non è più pocciata sul fianco, ma sul ginocchio. Le immagini mostrano chiaramente che la nave si sta muovendo. Gli ingegneri parlano di una rotazione di 12 gradi. Siamo a metà dell’opera. Le operazioni, iniziate alle 9 di questa mattina, richiederanno […]

  • Delfini, Lav e Marevivo chiedono chiusura dei delfinari in Italia

    La Lega Antivivisezione (Lav) e l’associazione Marevivo hanno avviato durante la giornata mondiale contro la cattività dei mammiferi marini, la campagna europea Sos Delfini (sito internet www.sosdelfini.org) per proteggere i delfini dalla cattività nei delfinari, che secondo le associazioni sarebbe una pratica crudele a cui sottoponiamo inutilmente gli intelligenti mammiferi marini

  • O3b: una costellazione di satelliti per portare internet nel mondo

    Inviare una costellazione di satelliti in orbita attorno alla terra per portare la banda larga laddove creare infrastrutture a terra sarebbe troppo costoso. Era un sogno di Bill Gates negli anni novanta. Ci riesce oggi O3b che si appresta a lanciare 12  satelliti in orbita per portare la banda larga in Africa, America Latina, Medio […]