Gaianews
  • Spazio

    Piccolo asteroide in visita, forse da oltre il sistema solare

    Piccolo asteroide in visita, forse da oltre il sistema solare

    E’ stato osservato dagli astronomi un piccolo asteroide (o forse una cometa) che, dalla sua strana orbita, sembrerebbe aver avuto origine al di fuori del nostro sistema solare, proveniente forse da qualche altra parte della nostra galassia. Se così fosse, si tratterebbe del primo ‘oggetto interstellare’ ad essere giunto alla portata dei telescopi terrestri. L’oggetto […]

  • Ambiente

    Nel 2017 il buco dell’ozono è divenuto più piccolo

    Nel 2017 il buco dell’ozono è divenuto più piccolo

    Gli scienziati della NASA e della NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) hanno affermato che nel 2017 le misurazioni strumentali effettuate hanno mostrato una riduzione di dimensioni del buco dell’ozono, la rarefazione dello strato atmosferico che si verifica sull’Antartide. Le dimensioni rilevate quest’anno – sostengono – sono le più piccole mai osservate dal 1988. Secondo  […]

  • Tecnologie verdi

    Fotorivelatori innovativi grazie a silicio e grafene

    Fotorivelatori innovativi grazie a silicio e grafene

    Un recente studio dell’Istituto per la microelettronica e microsistemi del Cnr, in collaborazione con il Graphene Centre dell’Università di Cambridge, ha trovato il modo di convertire la luce infrarossa in corrente integrando silicio e grafene, avvicinando così l’ipotesi di fabbricare fotorivelatori in silicio funzionanti nel vicino infrarosso. La ricerca è pubblicata su ACSNano. I fotorivelatori […]

  • Virus negli abissi marini sono il motore della catena alimentare
    Clima

    Virus negli abissi marini sono il motore della catena alimentare

    Una ricerca italo-spagnola che coinvolge l’Ismar-Cnr, pubblicata su Science Advances dimostra che negli oceani profondi le infezioni virali del plancton rilasciano ogni anno 140 gigatonnellate di carbonio organico fresco per la catena alimentare dell’ecosistema. I risultati aiuteranno a migliorare le stime del ciclo globale del carbonio sulla terra, utili per la comprensione dei cambiamenti climatici. […]

  • Influenza genetica dei Neanderthal al ‘bivio’ tra Asia ed Europa
    Paleontologia

    Influenza genetica dei Neanderthal al ‘bivio’ tra Asia ed Europa

    Quando gli antenati degli esseri umani moderni migrarono dall’Africa, furono costretti ad attraversare il Medio Oriente e la Turchia odierni, prima di addentrarsi in Asia ed in Europa. E questo fu certamente un punto di passaggio importante, se si pensa che proprio qui potrebbero avere avuto i primi contatti con una specie diversa, i Neanderthal. […]

  • Trovate tracce del più grande dinosauro carnivoro vissuto in Africa
    Paleontologia

    Trovate tracce del più grande dinosauro carnivoro vissuto in Africa

    Un team internazionale di scienziati ha scoperto la prima prova che un enorme dinosauro carnivoro viveva nell’Africa meridionale all’inizio del Giurassico, circa 200 milioni di anni fa. Il team di studiosi, che comprende ricercatori dell’Università di Manchester, Regno Unito, dell’Università di Città del Capo, Sudafrica e della Universidade de Sao Paulo, Brasile, ha trovato infatti […]

  • Sull’isola di Giava, la più grande eruzione di fango del mondo
    Scienza&tec

    Sull’isola di Giava, la più grande eruzione di fango del mondo

    Il 29 maggio 2006 un evento sconvolgente si scatenò sull’isola di Giava. Fanghi bollenti, acqua e gas presero a scaturire da una ventina di crateri formatisi nel terreno, seppellendo intere città e costringendo gli abitanti ad una fuga precipitosa. Quattro mesi dopo, il sito più grande di questa eruzione di acqua e fango raggiunse un picco […]

  • Le migrazioni umane nel Sud-Est asiatico risalgono a 73mila anni fa
    Paleontologia

    Le migrazioni umane nel Sud-Est asiatico risalgono a 73mila anni fa

    Una ricerca che ha coinvolto due Università australiane, l’Università del Queensland (UQ), di Brisbane, e l’Università Macquarie, di Sidney, suggerisce che gli esseri umani moderni potrebbero essere usciti dall’Africa e giunti nel Sud-Est asiatico 20mila anni prima di quanto è stato finora ritenuto. I risultati dello studio, che inizialmente era stato condotto separatamente ma che […]

  • Anidride carbonica e acqua dal mantello terrestre?
    Scienza&tec

    Anidride carbonica e acqua dal mantello terrestre?

    Le ricerche congiunte dell’Università del Texas ad Arlington (UTA) con l’Istituto Wadia per la Geologia Himalaiana ad Uttarakhand, in India, suggeriscono che l’idrogeno, l’ossigeno, l’acqua e l’anidride carbonica abbiano avuto origine nel mantello terrestre, a centinaia di chilometri sotto la superficie. “Questa scoperta è importante in quanto dimostra come potrebbe essere avvenuta l’evoluzione planetaria della […]

  • Fuga dall’Africa, 60mila anni fa, a seguito di un inaridimento del clima
    Clima

    Fuga dall’Africa, 60mila anni fa, a seguito di un inaridimento del clima

    Secondo uno studio condotto da un ricercatore dell’Università dell’Arizona (UA), che si è avvalso di prove genetiche, tra i 70mila e i 55mila anni fa – indicativamente attorno ai 60mila anni – si verificò una imponente migrazione umana dall’Africa verso l’Eurasia a causa del clima che da umido era divenuto molto asciutto. Già studi precedenti […]

  • Fonte insospettata di radioattività dall’incidente di Fukushima
    Ambiente

    Fonte insospettata di radioattività dall’incidente di Fukushima

    Un team di scienziati americani e giapponesi hanno scoperto un luogo in cui non si aspettavano di poter trovare un accumulo di materiali radioattivi conseguenti al disastro della centrale nucleare di Fukushima Dai-ichi: una mistura di sabbie e acque salmastre depositatasi al di sotto di spiagge distanti fino a 60 miglia dalla costa. Le sabbie […]

  • L‘isola di Pasqua era piu abitata di quanto ritenuto finora
    Scienza&tec

    L‘isola di Pasqua era piu abitata di quanto ritenuto finora

    L’Isola di Pasqua, chiamata dai nativi Rapa Nui, è stata avvolta nel mistero fin dal primo sbarco degli Europei, avvenuto nel 1722, il giorno di Pasqua (da cui il nome dato all’isola). Secondo una stima sommaria fatta dai primi visitatori, la popolazione si aggirava allora intorno ai 1500-3000 individui, un numero che appariva nettamente in […]

  • I cambiamenti climatici hanno effetti sul vulcanesimo
    Clima

    I cambiamenti climatici hanno effetti sul vulcanesimo

    Sappiamo che il cambiamento climatico ha un impatto sui processi che avvengono sulla superficie terrestre, quali l’erosione e le fluttuazioni dei livelli del mare. Ma i processi fisico-chimici di superficie possono influire a loro volta sull’attività vulcanica? Questo è stato l’interrogativo posto dai geologi dell’Università di Ginevra (UNIGE, Svizzera), dell’Istituto di Scienze della Terra ICTJA-CSIC […]

  • Il cancro? Non è non una patologia della modernità
    Ricerca medica

    Il cancro? Non è non una patologia della modernità

    Su Lancet Oncology una ricerca dei paleopatologi dell’Università di Pisa sulle mummie della corte aragonese di Napoli fa una scoperta importante, che tenta di rispondere alla domanda se le popolazioni del passato si ammalavano di cancro. Il tumore è una patologia che affligge solo il mondo moderno? Da decenni ormai la comunità scientifica si pone […]

  • Agente arancione: effetti sulla salute nel Vietnam oggi
    Ambiente

    Agente arancione: effetti sulla salute nel Vietnam oggi

    Gli erbicidi usati dagli Stati Uniti cinquant’anni fa contro i Viet Cong durante la guerra del Vietnam potrebbero causare problemi di salute ancora oggi? Secondo un nuovo studio di Scienze ambientali, l’esposizione al cosiddetto ‘Agente arancione,’ il nome in codice dato dall’esercito USA ad un defoliante con cui vennero asperse le foreste del Sud del […]

  • Tra i Vichinghi, anche donne guerriere
    Archeologia

    Tra i Vichinghi, anche donne guerriere

    Nel mondo dei Vichinghi forse la guerra non era una prerogativa maschile, come è stato ritenuto fino ad oggi. Un nuovo studio su antichi reperti, condotto in collaborazione dai ricercatori delle Università svedesi di Stoccolma ed Uppsala, mostra che anche le donne, oltre a partecipare attivamente alle campagne militari, occupavano probabilmente anche posizioni di comando […]

  • Prevenire il tumore con l’aiuto di una App
    Ricerca medica

    Prevenire il tumore con l’aiuto di una App

    Si chiama “A third less” e fornisce indicazioni sull’alimentazione da seguire e sull’attività fisica da svolgere attraverso contenuti multimediali. È stata realizzata da un team coordinato dall’Istituto di Neuroscienze del Cnr, con il supporto dell’Università di Padova e dell’Istituto Oncologico Veneto e sponsorizzato da Taked. Avere a disposizione sul proprio cellulare indicazioni utili a prevenire […]

  • Elogio dell’inutile

    Prima di tutto lo scandalo dell’etimologia.  Inutile = non utile. E utile deriva dal latino uti, un verbo che significa usare.  Dunque inutile ciò che non si può usare. “E allora se non si può usare perché pensarci? Scriverne? Cercarlo? Anzi, cosa cercare?” Ma utile è anche un bene materiale, un profitto.  Inutile è, di […]

  • Flyways, la colonna sonora delle migrazioni

    La Great Rift Valley ospita uno dei più affascinanti ed imponenti fenomeni migratori: questa rotta, che attraversando sedici paesi collega Europa, Asia ed Africa, è percorsa due volte l’anno da circa 500 milioni di uccelli appartenenti ad oltre 280 specie. Un corridoio aereo che sorvola un sorprendente melting pot di razze e culture, che il […]

  • Forum della sostenibilità a Roma: un nuovo umanesimo al centro

    Si terrà a Roma il 20 e 21 novembre il SIF – Sustainability International Forum a ui parteciperanno aziende, istituzioni, mondo accademico, associazioni, studenti e cittadini. La nuova edizione ha al centro l’idea di un nuovo umanesimo con al centro l’uomo e l’impresa, dice il comunicato di SIF, nel rispetto dell’ambiente e secondo tre aree […]

  • Guyana: diga minaccia gli Akawaio e il ‘Mondo perduto’ di Doyle

    Un diga minaccia di inondare la terra delle tribù degli Akawaio e degli Arekuna che pescano nel fiume Mazaruni e nei suoi affluenti. Un’area rinomata per i suoi paesaggi e la sua straordinaria biodiversità verrebbe distrutta per sempre. Due popoli e ampie porzioni di foresta pluviale a rischio: a denunciarlo è Survival International. La diga […]

  • Sole e acque reflue per produrre idrogeno

    È notizia di questi giorni la creazione di un nuovo dispositivo ibrido solare-microbico, in grado di produrre una fonte autosufficiente di combustibile a idrogeno a partire da due semplici elementi: il sole e le acque reflue. L’idea è stata sviluppata da un gruppo di ricerca dell’Università di Santa Cruz (California), con a capo il chimico […]

  • Nobel per la medicina al “sistema postale” delle cellule

    Il Premio Nobel per la Medicina per il 2013 è stato assegnato a James Rothman e Randy Schekman, insieme al tedesco Thomas Südhof, per aver scoperto il sistema “postale” di comunicazione fra le cellule. Gli scienziati hanno scoperto come le innumerevoli cellule del nostro corpo comunicano fra di loro aprendo e chiudendo porte consentendo la […]

  • Concordia: continua la rotazione, pronti in caso di sversamento

    Le telecamere subacquee hanno dato la conferma intorno alle 12 che la Costa Concordia non è più pocciata sul fianco, ma sul ginocchio. Le immagini mostrano chiaramente che la nave si sta muovendo. Gli ingegneri parlano di una rotazione di 12 gradi. Siamo a metà dell’opera. Le operazioni, iniziate alle 9 di questa mattina, richiederanno […]

  • Delfini, Lav e Marevivo chiedono chiusura dei delfinari in Italia

    La Lega Antivivisezione (Lav) e l’associazione Marevivo hanno avviato durante la giornata mondiale contro la cattività dei mammiferi marini, la campagna europea Sos Delfini (sito internet www.sosdelfini.org) per proteggere i delfini dalla cattività nei delfinari, che secondo le associazioni sarebbe una pratica crudele a cui sottoponiamo inutilmente gli intelligenti mammiferi marini

  • O3b: una costellazione di satelliti per portare internet nel mondo

    Inviare una costellazione di satelliti in orbita attorno alla terra per portare la banda larga laddove creare infrastrutture a terra sarebbe troppo costoso. Era un sogno di Bill Gates negli anni novanta. Ci riesce oggi O3b che si appresta a lanciare 12  satelliti in orbita per portare la banda larga in Africa, America Latina, Medio […]