Gaianews
  • Conservazione

    Mammiferi e uccelli, animali più adattabili ai cambiamenti climatici

    Mammiferi e uccelli, animali più adattabili ai cambiamenti climatici

    Una nuova ricerca, attraverso l’analisi di dati sugli animali vissuti in oltre 270 milioni di anni, e resa nota sulla pubblicazione scientifica Nature, Ecology & Evolution, mostra che i mammiferi e gli uccelli (animali a sangue caldo), hanno una migliore capacità di evolversi e adattarsi a bruschi cambiamenti del clima terrestre, rispetto ai rettili e […]

  • Ricerca medica

    Diabete: un modello matematico fa luce sulle cause della malattia

    Diabete: un modello matematico fa luce sulle cause della malattia

    Investigati i meccanismi responsabili del difetto di secrezione insulinica nei pazienti diabetici. Lo studio, coordinato dall’Istituto di neuroscienze del Cnr di Padova, migliora la comprensione di questa malattia integrando studi in vitro e in vivo e superando i limiti degli approcci puramente sperimentali. I risultati sono stati pubblicati su Diabetes. Il diabete è una malattia […]

  • Spazio

    Forse un tempo ci fu vita su Marte: ma solo sotto la superficie

    Forse un tempo ci fu vita su Marte: ma solo sotto la superficie

    E’ ormai da molto tempo che il pianeta Marte è oggetto di interesse – non solo per il mondo della scienza, ma anche per il grande pubblico – circa l’eventualità che, in passato, possa aver ospitato qualche forma di vita, diversa da quella terrestre ma che magari potrebbe aver lasciato tracce della sua presenza, dal […]

  • Quantità moderate di alcool fanno bene al cervello
    Alimentazione

    Quantità moderate di alcool fanno bene al cervello

      Saranno centinaia i proverbi che hanno come argomento il buon succo d’uva che da migliaia di anni accompagna abitudini, usi, costumi, riti e banchetti dell’umanità, un pò ovunque, nel mondo. Il vino fa buon sangue, diceva uno di quei vecchi adagi. Chi lo coniò, non sapeva certo quanto quel detto fosse veritiero! Una recente […]

  • Grazie alla separasi la replicazione del Dna avviene a velocità controllata
    Ricerca medica

    Grazie alla separasi la replicazione del Dna avviene a velocità controllata

     Uno studio coordinato dall’Istituto di ricerca genetica e biomedica del Cnr e pubblicato su Nucleic Acids Research ha identificato una nuova funzione dell’enzima separasi, cioè un meccanismo molecolare che regola la velocità di replicazione del Dna, preservando la stabilità del genoma. Lo studio potrebbe contribuire alla ricerca sul cancro. Alcuni ricercatori dell’Istituto di ricerca genetica e biomedica del Consiglio nazionale delle […]

  • Droghe: l’anno della spice
    Salute

    Droghe: l’anno della spice

     Il rapporto ‘Espad Italia’ sull’uso degli stupefacenti tra gli studenti conferma al primo posto la cannabis, seguita dalla ‘spice’ e dalle nuove sostanze psicoattive (Nps). In crescita l’uso di droga tra le ragazze, seppur con livelli di consumo inferiori ai coetanei maschi. Il documento è coordinato dall’Ifc-Cnr. Lo studio ‘Espad Italia’ dell’Istituto di fisiologia clinica del Consiglio […]

  • Uomo moderno uscì dall’Africa 50mila anni prima di quanto ritenuto
    Paleontologia

    Uomo moderno uscì dall’Africa 50mila anni prima di quanto ritenuto

    Un grande gruppo di ricerca internazionale guidato da Israel Hershkovitz, antropologo dell’Università di Tel Aviv assieme a Rolf Quam, della statunitense Binghamton University, di New York, ha scoperto il più antico fossile umano mai trovato finora al di fuori dell’Africa. La scoperta fa supporre che gli esseri umani moderni abbiano lasciato il continente africano almeno […]

  • Sostanze estratte dalle piante, efficaci contro la cefalea
    Farmaci

    Sostanze estratte dalle piante, efficaci contro la cefalea

    È quanto emerge da uno studio dell’Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo e dell’Istituto di scienze neurologiche del Cnr sui rimedi vegetali usati nella medicina popolare tra il XIX e il XX secolo. Circa l’80%, alla luce delle attuali conoscenze farmacologiche, presenta componenti in grado di contrastare i meccanismi alla base del mal di testa. Il 40% di queste […]

  • Archeologia

    Risolto l’enigma delle mummie egiziane di 4000 anni fa

      Usando il sequenziamento del DNA di ‘nuova generazione’, gli scienziati hanno scoperto che le famose mummie del Museo di Manchester chiamate ‘Due fratelli’, ebbero padri diversi. In realtà, quindi, erano fratellastri. I ‘Due fratelli’ sono le mummie più antiche del Museo di Manchester, Regno Unito, e tra i resti umani più noti della sezione […]

  • Basta muovere gli occhi e… orecchi pronti all’ascolto!
    Ricerca medica

    Basta muovere gli occhi e… orecchi pronti all’ascolto!

      Per far muovere i timpani dei nostri orecchi, basta muovere gli occhi, stando ad uno studio dei neuroscienziati della Duke University, di Durham nel North Carolina . I ricercatori hanno scoperto che, mantenendo la testa ferma e muovendo lo sguardo a destra o a sinistra, si producono lievi vibrazioni nei timpani anche in assenza […]

  • Una nuova ipotesi per il mistero delle galassie a spirale  
    Fisica

    Una nuova ipotesi per il mistero delle galassie a spirale  

     Le braccia che avvolgono il nucleo di questa interessante formazione celeste infrangono la terza legge di Keplero per cui la velocità orbitale decresce con la distanza dal centro. Per spiegare questo fenomeno si ipotizzano la materia oscura o una correzione della seconda legge di Newton. Un team internazionale composto da ricercatori dell’Isc-Cnr e del Laboratoire […]

  • ‘Cupido’, i nanofarmaci inalati arrivano al cuore 
    Ricerca medica

    ‘Cupido’, i nanofarmaci inalati arrivano al cuore 

    Uno studio coordinato dall’Irgb-Cnr ha dimostrato l’efficacia sperimentale di un nuovo approccio terapeutico per il trattamento di disturbi cardiovascolari, che mima il comportamento delle particelle inquinanti quando attaccano il sistema cardiocircolatorio. La ricerca, condotta nell’ambito del progetto europeo ‘Cupido’, è pubblicata su Science Translational Medicine.  Ricercatori dell’Istituto di ricerca genetica e biomedica (Irgb) del Consiglio nazionale delle ricerche di […]

  • C’è ferro ossidato, all’interno della Terra
    Scienza&tec

    C’è ferro ossidato, all’interno della Terra

      Alcuni scienziati canadesi, nel sondare le profondità del mantello terrestre, di recente hanno fatto una scoperta del tutto inaspettata. Cinquecentocinquanta chilometri sotto la superficie della Terra è stato trovato del ferro altamente ossidato – qualcosa simile alla ruggine che ci capita di vedere in superficie, sul nostro pianeta – in inclusioni di granati all’interno […]

  • Rifiuti di plastica nell’oceano: veicoli per le infezioni del corallo
    Conservazione

    Rifiuti di plastica nell’oceano: veicoli per le infezioni del corallo

    Per le barriere coralline, le minacce portate dai cambiamenti climatici e dallo sbiancamento (la perdita della parte viva, costituita da polipi e alghe fotosintetiche), sono già di per sè abbastanza gravi. Ora, un gruppo di ricerca internazionale, guidato dalla statunitense Cornell University, segnala, tramite il nuovo studio pubblicato sulla rivista Science, che i rifiuti di […]

  • Le frane possono innescare grandi eruzioni vulcaniche
    Fisica

    Le frane possono innescare grandi eruzioni vulcaniche

    I collegamenti tra fenomeni fisici naturali non sempre sono evidenti. Anzi, talvolta sono del tutto insospettabili! Che relazione può esserci, ad esempio, tra una frana ed una manifestazione vulcanica? Invece, una nuova ricerca, pubblicata su Nature Scientific Reports, ci informa che tra le eruzioni vulcaniche catastrofiche e i grandi movimenti franosi non solo esiste un […]

  • Curcumina: dall’India un aiuto per la memoria?
    Alimentazione

    Curcumina: dall’India un aiuto per la memoria?

    Una buona notizia per chi apprezza il cibo indiano. Secondo uno studio condotto dai ricercatori dell’Università della California, Los Angeles (UCLA), il consumo quotidiano di una certa quantità di curcumina, la sostanza che dà al curry indiano il suo colore brillante, ha migliorato la memoria e l’umore di persone che presentavano un lieve deficit di […]

  • Nell’urina scoperti biomarcatori dell’obesità infantile
    Ricerca medica

    Nell’urina scoperti biomarcatori dell’obesità infantile

    Sono i Vocs, composti volatili prodotti nei normali processi metabolici dal nostro organismo: la loro presenza nei bambini sovrappeso o obesi è significativamente differente e può consentire diagnosi precoci e predizioni del potenziale sviluppo di patologie correlate. Lo studio dell’Isa-Cnr di Avellino è pubblicato su Scientific Reports, rivista del gruppo Nature. L’elevata prevalenza di sovrappeso e obesità […]

  • Elogio dell’inutile

    Prima di tutto lo scandalo dell’etimologia.  Inutile = non utile. E utile deriva dal latino uti, un verbo che significa usare.  Dunque inutile ciò che non si può usare. “E allora se non si può usare perché pensarci? Scriverne? Cercarlo? Anzi, cosa cercare?” Ma utile è anche un bene materiale, un profitto.  Inutile è, di […]

  • Flyways, la colonna sonora delle migrazioni

    La Great Rift Valley ospita uno dei più affascinanti ed imponenti fenomeni migratori: questa rotta, che attraversando sedici paesi collega Europa, Asia ed Africa, è percorsa due volte l’anno da circa 500 milioni di uccelli appartenenti ad oltre 280 specie. Un corridoio aereo che sorvola un sorprendente melting pot di razze e culture, che il […]

  • Forum della sostenibilità a Roma: un nuovo umanesimo al centro

    Si terrà a Roma il 20 e 21 novembre il SIF – Sustainability International Forum a ui parteciperanno aziende, istituzioni, mondo accademico, associazioni, studenti e cittadini. La nuova edizione ha al centro l’idea di un nuovo umanesimo con al centro l’uomo e l’impresa, dice il comunicato di SIF, nel rispetto dell’ambiente e secondo tre aree […]

  • Guyana: diga minaccia gli Akawaio e il ‘Mondo perduto’ di Doyle

    Un diga minaccia di inondare la terra delle tribù degli Akawaio e degli Arekuna che pescano nel fiume Mazaruni e nei suoi affluenti. Un’area rinomata per i suoi paesaggi e la sua straordinaria biodiversità verrebbe distrutta per sempre. Due popoli e ampie porzioni di foresta pluviale a rischio: a denunciarlo è Survival International. La diga […]

  • Sole e acque reflue per produrre idrogeno

    È notizia di questi giorni la creazione di un nuovo dispositivo ibrido solare-microbico, in grado di produrre una fonte autosufficiente di combustibile a idrogeno a partire da due semplici elementi: il sole e le acque reflue. L’idea è stata sviluppata da un gruppo di ricerca dell’Università di Santa Cruz (California), con a capo il chimico […]

  • Nobel per la medicina al “sistema postale” delle cellule

    Il Premio Nobel per la Medicina per il 2013 è stato assegnato a James Rothman e Randy Schekman, insieme al tedesco Thomas Südhof, per aver scoperto il sistema “postale” di comunicazione fra le cellule. Gli scienziati hanno scoperto come le innumerevoli cellule del nostro corpo comunicano fra di loro aprendo e chiudendo porte consentendo la […]

  • Concordia: continua la rotazione, pronti in caso di sversamento

    Le telecamere subacquee hanno dato la conferma intorno alle 12 che la Costa Concordia non è più pocciata sul fianco, ma sul ginocchio. Le immagini mostrano chiaramente che la nave si sta muovendo. Gli ingegneri parlano di una rotazione di 12 gradi. Siamo a metà dell’opera. Le operazioni, iniziate alle 9 di questa mattina, richiederanno […]

  • Delfini, Lav e Marevivo chiedono chiusura dei delfinari in Italia

    La Lega Antivivisezione (Lav) e l’associazione Marevivo hanno avviato durante la giornata mondiale contro la cattività dei mammiferi marini, la campagna europea Sos Delfini (sito internet www.sosdelfini.org) per proteggere i delfini dalla cattività nei delfinari, che secondo le associazioni sarebbe una pratica crudele a cui sottoponiamo inutilmente gli intelligenti mammiferi marini

  • O3b: una costellazione di satelliti per portare internet nel mondo

    Inviare una costellazione di satelliti in orbita attorno alla terra per portare la banda larga laddove creare infrastrutture a terra sarebbe troppo costoso. Era un sogno di Bill Gates negli anni novanta. Ci riesce oggi O3b che si appresta a lanciare 12  satelliti in orbita per portare la banda larga in Africa, America Latina, Medio […]