Gaianews

Clima

  • Bombe d’acqua

    Bombe d’acqua

    Le improvvise precipitazioni abbattutesi su diverse zone dal Nord al Sud d’Italia in questa torrida estate, hanno sconvolto, per la loro violenza e per le vittime causate, non solo la geografia e l’economia dei territori ma anche tutti coloro che, seppur non toccati da questi eventi, hanno potuto constatare, attraverso le immagini trasmesse dalle varie […]

  • Incisioni rupestri in Cina raccontano 500 anni di variazioni climatiche

    Incisioni rupestri in Cina raccontano 500 anni di variazioni climatiche

    Un team internazionale di ricercatori, tra cui alcuni scienziati dell’Università di Cambridge, ha scoperto una sorta di unicum: alcuni ‘graffiti’ sulle pareti di una grotta della Cina centrale che descrivono gli effetti delle gravi forme di siccità della regione nel corso degli ultimi 500 anni. Le informazioni contenute nelle iscrizioni, insieme all’analisi chimica delle stalattiti […]

  • Il deserto avanza, anche in Italia

    Il deserto avanza, anche in Italia

    È a rischio desertificazione quasi un quinto del territorio nazionale, il 41% del quale nel Sud, oltre la metà del territorio in Sicilia, Puglia, Molise e Basilicata. Nel mondo già due miliardi di persone vivono in aree siccitose e questo acuirà i fenomeni migratori. Il rischio è di passare alla ‘conca di polvere’, un punto […]

  • La mano dell’uomo sul clima? Arriva 3mila anni fa

    La mano dell’uomo sul clima? Arriva 3mila anni fa

    I primi effetti del cambiamento che l’uomo moderno ha imposto al clima risale agli incendi di biomassa innescati nei ghiacci della Groenlandia migliaia di anni fa. A dirlo, scienziati dell’Idpa-Cnr e dell’Università Ca’ Foscari con il progetto Erc Early Human Impact, i cui risultati sono pubblicati suGeophysical Research Letters. L’uomo potrebbe aver alterato il clima […]

  • Inquinamento ‘sahariano’, ricerca del CNR fa luce sul fenomeno

    Inquinamento ‘sahariano’, ricerca del CNR fa luce sul fenomeno

    L’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche ha sviluppato – nell’ambito del progetto ‘Diapason’ – un software per calcolare il carico di PM10 di origine sahariana. Lo studio pilota nel Lazio mostra una diminuzione negli ultimi 10 anni, sia per i cambiamenti climatici sia per il minore utilizzo delle automobili, […]

  • Luglio 2015 il più caldo di sempre in Italia

    Luglio 2015 il più caldo di sempre in Italia

    Il Consiglio Nazionale delle ricerche ha divulgato una nota secondo la quale il mese di luglio 2015 risulta, almeno per l’Italia, un mese record per il caldo estremo. In particolare, il mese già percepito estremamente caldo, ha fatto segnare un’anomalia di circa +3.6°C sopra la media del periodo di riferimento (1971-2000). Il mese di luglio diventa […]

  • Caldo e afa. Ovvero, quando il sistema clima ‘va in blocco’

    Caldo e afa. Ovvero, quando il sistema clima ‘va in blocco’

    Qualcuno lo ha definito ‘il luglio più caldo nella storia della Terra’. In effetti, non si può non convenire che il caldo che ha accompagnato il mese che sta finendo sia stato un evento assolutamente eccezionale. Da più parti sono state azzardate le ipotesi più varie (e anche le più strampalate) che hanno chiamato in […]

  • Prove generali sul clima in vista di Parigi 2015

    Prove generali sul clima in vista di Parigi 2015

    In una lettera aperta al primo ministro David Cameron, la settimana scorsa ottanta imprese britanniche hanno esortato il Governo di Sua Maestà a intraprendere azioni decisive per affrontare il cambiamento climatico in atto e costruire un’economia efficiente, a basse emissioni di carbonio. Questo è quanto è stato diffuso da un comunicato dell’Agenzia Reuters. Le società […]

  • Improvvisa perdita di ghiaccio nella Penisola Antartica meridionale

    Improvvisa perdita di ghiaccio nella Penisola Antartica meridionale

    Un gruppo di scienziati dell’Università di Bristol, nel Regno Unito, ha osservato che è in atto un inaspettato quanto improvvisa diminuzione della calotta ghiacciata in una regione dell’Antartide rimasta finora stabile, la Penisola Antartica meridionale. I risultati dello studio relativo sono stati pubblicati sulla rivista Science.   Esaminando le misurazioni della calotta antartica eseguite da […]

  • Emissioni di CO2: avremo un oceano corrosivo come in passato?

    Emissioni di CO2: avremo un oceano corrosivo come in passato?

    Circa 55 milioni di anni fa un evento catastrofico legato al riscaldamento globale fu innescato da una corrente marina di acque profonde e altamente corrosive, che attraversò l’Oceano Atlantico settentrionale. L’origine di questo fenomeno ha lasciato perplessi gli scienziati per circa un decennio, ma ora un team di ricercatori della Penn State University ha scoperto […]

  • Scoperto gene che aiuta le piante a resistere ai cambiamenti di temperatura

    Scoperto gene che aiuta le piante a resistere ai cambiamenti di temperatura

    Alcuni ricercatori hanno scoperto un nuovo gene che consente alle piante di regolare la loro crescita secondo le diverse temperature. Resa pubblica su PloS Genetics, la scoperta potrebbe portare a nuovi metodi per ottimizzare la crescita delle piante qualora ci si trovi nelle condizioni di dover affrontare un cambiamento di clima. La scoperta si deve […]

  • Nuova fonte di metano scoperta nell’Artico

    Nuova fonte di metano scoperta nell’Artico

    Una ricerca dell’Università del New Hampshire (UNH) ha individuato una nuova fonte di metano nel Mar Glaciale Artico. Si tratta, in realtà, di gas idrati di metano, chiamatia anche clatrati, la cui origine è ‘abiotica’, non provengono, cioè, dalla decomposizione del carbonio, ma consistono sostanzialmente di molecole di metano intrappolate nel terreno gelato, all’interno della […]

  • Preoccupante accelerazione della fusione del ghiaccio in Antartide

    Preoccupante accelerazione della fusione del ghiaccio in Antartide

    Un nuovo studio, condotto dai ricercatori della Scripps Institution of Oceanography presso la Università della California, San Diego (UC), ha rivelato che in Antartide lo spessore di alcune porzioni delle piattaforme di ghiaccio galleggiante che orlano le coste del continente è diminuito di ben il 18 per cento nel corso di due decenni, fornendo quindi […]

  • Notizie contraddittorie sulla CO2 in atmosfera

    Notizie contraddittorie sulla CO2 in atmosfera

    Qualche giorno fa, scorrendo alcune riviste scientifiche on line, ho notato due titoli che mi hanno lasciato perplesso. Le Scienze, l’autorevole versione italiana di Scientific American, titolava infatti: “CO2: raggiunti i livelli più alti in 23 milioni di anni”. Sulla rivista Focus, per contro, si poteva leggere: “Calano le emissioni di anidride carbonica. Nel 2014 le […]

  • Nel clima che cambia, si allunga la vita vegetale

    Nel clima che cambia, si allunga la vita vegetale

    Molti si chiedono se in questi ultimi anni, in primavera, le foglie delle piante e i boccioli dei fiori stiano realmente germogliando in anticipo e se, in autunno, le foglie rimangano più a lungo sugli alberi di quanto accadeva fino a qualche tempo fa. Il dubbio, poi, si estende ai più grandi ecosistemi, come quelli […]

  • La calotta polare artica sta scivolando nell’Oceano

    La calotta polare artica sta scivolando nell’Oceano

    Le immagini satellitari hanno rivelato che dal 2012 una porzione della calotta di ghiaccio artico ha subito un assottigliamento di spessore di oltre 50 metri – circa un sesto del suo spessore originale – e che questa perdita di ghiaccio sta continuando ad aumentare 25 volte più velocemente. Un team guidato da scienziati del Centre […]

  • Influenze climatiche sull’evoluzione del linguaggio umano

    Influenze climatiche sull’evoluzione del linguaggio umano

    Una questione interessante, dibattuta a lungo dai linguisti, è il dubbio, sorto da qualche tempo, se il clima e la geografia possano, in qualche modo, influenzare il linguaggio. La sfida, raccolta da un gruppo di studiosi, è stata quella di andare alla ricerca dei fattori climatici che possano causano qualche cambiamento nella emissione dei suoni. […]

  • Groenlandia: temperature più calde, fusione dei ghiacci più veloce

    Groenlandia: temperature più calde, fusione dei ghiacci più veloce

    Lo scioglimento dei ghiacciai, con ogni probabilità, farà aumentare il livello dei mari in tutto il mondo, ma quanto velocemente questo avverrà non è dato sapere, almeno per ora. Nel caso della calotta della Groenlandia, si sa che più velocemente cresce la temperatura, più è rapida anche la fusione del ghiaccio, secondo gli esperimenti di […]

  • Groenlandia, in meno di un anno scomparsi due laghi sub-glaciali

    Groenlandia, in meno di un anno scomparsi due laghi sub-glaciali

    In Groenlandia, nel giro di poche settimane sono scomparsi due laghi sub-glaciali. A diffondere la notizia, alcuni ricercatori della Ohio State University attualmente impegnati nella creazione di di una mappa ad alta risoluzione della calotta glaciale artica. In seguito alla scoperta sono stati pubblicati due articoli, uno sulla rivista The Cryosphere, e l’altro su Nature. […]

  • L’Antropocene inizia con l’Era nucleare?

    L’Antropocene inizia con l’Era nucleare?

    La storia della Terra è stata suddivisa dai geologi in quattro Ere, a loro volta distinte in periodi. La durata di queste epoche comprende, ovviamente. milioni di anni e la suddivisione si basa su eventi geologici e paleontologici che hanno interessato tutto il pianeta Terra. Tralasciando le divergenze del mondo scientifico sulle opportunità di revisione […]