Gaianews

Cresce M’ammalia, alla sua IV edizione

E' stato un grande successo quest'anno per M'ammalia. Una grande partecipazione di pubblico di tutte le età coinvolto nelle più varie iniziative lungo tutta la penisola

Scritto da Redazione di Gaianews.it il 23.11.2012

E’ stato un grande successo quest’anno per M’ammalia. Una grande partecipazione di pubblico di tutte le età coinvolto nelle più varie iniziative lungo tutta la penisola.
M’ammalia, alla sua quarta edizione, è un evento organizzato dall’Associazione Teriologica Italiana, che si propone di educare, divulgare e sensibilizzare sugli argomenti riguardanti i mammiferi nel nostro Paese e nel mondo.

M’ammalia “ai quattro venti”, questo il titolo dell’edizione di quest’anno, si è svolta dal 29 ottobre al 4 novembre. Ha partecipato a manifestazioni di rilievo nazionale come il Festival della Scienza di Genova e ha stabilito una proficua sinergia con le istituzioni che hanno ospitato gli eventi: il Dipartimento DAFNE dell’Università della Tuscia, il Centro Visitatori del Parco dello Stelvio di S. Antonio Valfurva, il Museo Universitario di Chieti, il Museo del Fiore di Acquapendente, il Museo della Marineria di Cesenatico, i Musei di Zoologia di Roma e Padova, i Musei di Storia Naturale della Maremma (Grosseto), di Genova, Reggio Emilia, Piacenza, Ferrara, Milano, Torino, Trento, Udine e Napoli.

“Le parole degli esperti” dicono gli organizzatori,”hanno fornito risposte alle curiosità e ai dubbi sollevati su una vasta gamma di argomenti, dalla vita della lontra nella Foresta Bavarese, ai bizzarri lemuri del Madagascar, ai misteriosi pipistrelli, alla sfida della convivenza tra uomo e grandi carnivori (lupo ed orso), fino al commercio illegale e all’introduzione di specie esotiche.

Aumenta dunque l’interesse del pubblico nei confronti dei temi della conservazione e del mondo animale in generale, con la speranza che in questo modo aumenti anche la sensibilità a preservare l’ambiente.

“M’ammalia continua a crescere” concludono gli organizzatori. “L’appuntamento è per l’autunno del 2013 quando gli eventi di divulgazione inerenti i mammiferi si riproporranno in tutta Italia, nel tentativo di diffondere la cultura scientifica e promuovere la possibilità di una coesistenza con questi animali
basata sulla mediazione dei conflitti con attività ed interessi umani.

Ecco gli articoli che Gaianews.it ha dedicato ad alcuni eventi di M’ammalia.

M’ammalia: Dino Scaravelli racconta i cetacei in Italia

Pipistrelli, importanti per l’uomo ma spesso dimenticati

M’ammalia: Storie di topi, il piccolo brulicare

Luigi Boitani per M’ammalia: lupi e orsi in Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA