Gaianews

Ben 50mila persone per Race the force, la maratona rosa

Scritto da Chiara Cichero il 21.05.2012

La maratona tutta in rosa “Race for cure” organizzata dalla Susan G. Komen Italia,  per sensibilizzare e promuovere la prevenzione sul tumore al seno ieri ha inaugurato l’edizione  con un minuto di silenzio dedicato l’attentato di Brindisi e per il terremoto di questa notte in Emilia Romagna. Dalle Terme di Caracalla, ben 50mila persone hanno partecipato e invaso  le strade della città percorrendo i 5 chilometri della corsa in nome della prevenzione e di una vita in salute.

Non poteva mancare il  presidente dell’associazione Noi X Roma, Isabella Rauti, e il delegato alle Politiche sportive di Roma Capitale, Alessandro Cochi. “Noi X Roma ha aderito con più di 50 persone alla manifestazione formando un team dedicato chiamato Noi X le donne. Questa giornata è servita per comunicare a tutti che il tumore può e deve essere sconfitto e che c’è una grande solidarietà per sostenere la donna. Quello che fanno le associazioni però, sarebbe opportuno venisse  proposto anche dalle strutture socio-sanitarie”, afferma Rauti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA