Gaianews

Inventato cioccolato che non si scioglie, ma è meno buono

Una nota casa produttrice di cioccolato inglese, Cadbury, ha annunciato di aver scoperto come realizzare un cioccolato che non si scioglie

Scritto da Redazione di Gaianews.it il 02.12.2012

CioccolatoUna nota casa produttrice di cioccolato inglese, Cadbury, ha annunciato di aver scoperto come realizzare un cioccolato che non si scioglie.

Secondo la società, la nuova invenzione che sta per essere brevettata alza il punto di fusione a circa 40 gradi Celsius, contro i 34 della normale cioccolata.
 
Soprannominato “cioccolato tollerante alla temperatura”, il nuovo preparato dovrebbe rimanere solido anche ad una temperatura di 40 gradi per più di tre ore, dice il comunicato.

Per fare questo, i ricercatori hanno modificato il processo produttivo riducendo la dimensione dei frammenti dei diversi ingredienti, cacao, olio vegetale, burro di cacao, zucchero, latte e le particelle di zucchero vengono ricoperte con meno burro di cacao del normale. In pratica riducendo il burro di cacao di riduce la materia grassa e quindi la capacità di sciogliersi a causa del calore, che nel cioccolato normale avviene a quasi 34 gradi (33,88 gradi per la precisione).

Cadbury non vuole tuttavia commercializzare il cioccolato in Europa, ma ha deciso di destinare il prodotto in paesi caldi come Brasile e India.
 
Tony Bilsborough, responsabile degli affari societari di Kraft Foods (proprietaria di Cadbury) adduce la ragione che il nuovo cioccolato è meno buono della versione ‘normale’.
 
Ma ha anche ammesso le nuove barre non avrebbe lo stesso fondere-in-the-bocca qualità Latti latte normale.
 
Ma parte del successo del cioccolato è proprio il fatto che tende a sciogliersi velocemente in bocca rilasciando il sapore. Questo avverrà molto meno facilmente con il nuovo tipo di cioccolato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA