Gaianews

Panta Rei

  • Su Mandela

    Su Mandela

    Di tutto quello che si sta scrivendo su Mandela, vorrei sottolineare due cose: una scientifica e una umanistica. Così per equanimità. Come sarà mai stato il cervello di Mandela? Adesso non è il caso di sezionarlo, come è stato, se non sbaglio, per quello di Einstein. Nemmeno vorrei che tutti fossero Mandela per via di […]

  • Che APP (eal)! La fidanzata in una app

    Che APP (eal)! La fidanzata in una app

    In fretta e furia mi preparo, non voglio deludere la mia amica. E così eccomi in auto a parlare di cinema africano, argomento di cui non so nulla, desiderando di essere invece da tutt’altra parte e con chiunque altro. Non che ce l’abbia con l’uomo seduto accanto a me e che faticosamente proferisce qualche sillaba […]

  • 25 novembre

    25 novembre

    L’ennesima giornata su qualcosa, ogni giorno una giornata internazionale su qualcosa. Santocielo basta! Ogni giorno una nuova ricorrenza. Non so più a cosa serva. Le troppe giornate ricordano che ci sono troppe ingiustizie e questo fa male. D’altra parte talvolta ho pensato, malignamente, che chi indice una giornata forse spera che si perda nel mucchio […]

  • Una firma da ridere….

    Una firma da ridere….

    Guardo Report per un po’ e poi mi deprimo e la Gabanelli diventa l’Urlo di Munch. Guardo Ballarò per un po’ e poi mi vien l’ansia. Prenderei l’uovo-omino della sigla e lo farei alla coque. Guardo Servizio Pubblico per un po’ e poi prenderei a pugni qualcuno, purché implicato a vario titolo nella cosa pubblica/pubblicana/pubblicata. […]

  • Cui prodest? A chi giova?

    Cui prodest? A chi giova?

    Ed ecco che ho ripreso il vocabolario di greco e, con una certa fatica anche fisica, ci vedo poco, ho ricominciato a tradurre, dopo qualche mese. E cosa ho deciso di tradurre, studiare, sondare? I presocratici, cioè quegli scienziati, filosofi, poeti, mitografi – perché ai primordi si può essere un po’ tutto – che hanno […]

  • Il Principe ha 500 anni, ma non li dimostra

    Il Principe ha 500 anni, ma non li dimostra

    Giustamente si parla molto dell’anniversario di Verdi, ma ci sono altri due anniversari di pari importanza, anzi secondo me persino più importanti, ma purtroppo negletti. Uno è l’anniversario della nascita di Boccaccio: 1313. L’altro è il cinquecentenario del Principe. “Quale principe?” qualcuno molto distratto potrebbe chiedere. Il Principe opera capitale della trattatistica politica, scritta nella […]

  • La gioia di scrivere

    La gioia di scrivere

    Non una cosa avverrà qui se non voglio. Senza il mio assenso non cadrà foglia,né si piegherà stelo sotto il punto del piccolo zoccolo. C’è dunque un mondodi cui reggo le sorti indipendenti?Un tempo che lego con catene di segni?Un esistere a mio comando incessante? La gioia di scrivereIl potere di perpetuare.La vendetta d’una mano […]

  • Sugli stereotipi

    Sugli stereotipi

    Nella scuola dove lavoro, anche al Liceo, cominciano ad arrivare studenti stranieri, arrivati cioè in Italia già adolescenti, che hanno bisogno di un piccolo sostegno linguistico, insomma qualche ora in più di lingua italiana.  Questo sostegno talvolta lo faccio io.  Devo dire che insegnare l’italiano non è facile. La lingua italiana è complicatissima. I verbi, […]

  • Oltre l’antropocentrismo

    Oltre l’antropocentrismo

    Io, amici cari, ho perso l’innocenza. Perché ormai io ho visto e sentito sulla mia pelle la malvagità che invade l’essere umano quando crede di essere il figlio prediletto di Dio, quando crede di essere al centro di un universo fatto per lui. Quando poi crede che Dio sia come lui: un uomo, di mezza età, bianco, e occidentale

  • La compassione

    La compassione

    La compassione secondo i Greci, perché quando tanti tanti tanti morti suscitano per lo più paura e fastidio bisogna andare alle radici della nostra cultura. Partiamo da Omero, Iliade. Siamo ormai alla fine della guerra che contrappone gli Achei, il cui eroe più valoroso è Achille, ai Troiani. Proprio Achille ha appena ucciso in duello […]