Gaianews

Cancro al seno: alta mortalità nelle donne anziane

Scritto da Redazione di Gaianews.it il 08.02.2012

CancroTra le donne in postmenopausa con recettori ormonali positivi al cancro al seno, l’aumento dell’età è stato associato ad un più alto rischio di morte per cancro al seno, secondo uno studio sul numero dell’8 febbraio di JAMA.

“Il tumore al seno ha la più alta mortalità per cancro nelle donne in tutto il mondo, con 1,383,500 nuovi casi nel 2008. Negli Stati Uniti nel 2008, il 41 per cento di queste donne avevano dai 65 anni in su al momento della diagnosi. Poiché l’incidenza del cancro al seno aumenta con l’aumentare dell’età, i cambiamenti demografici e il continuo aumento della speranza di vita aumentano ulteriormente il numero delle donne anziane che devono affrontare il cancro al seno “.

Willemien van de Water  del Leiden University Medical Center, Paesi Bassi e i suoi colleghi hanno condotto uno studio per valutare la mortalità in relazione all’età nei pazienti in postmenopausa con recettori ormonali positivi al cancro al seno. Lo studio consisteva in un’analisi di 9.766 pazienti arruolate tra il gennaio 2001 e il gennaio 2006. L’età alla diagnosi è stata classificata come avvenuta a meno di 65 anni (5349), fra i 65 e i 74 anni (3.060), e a 75 anni o più (1.357).

A metà del follow-up di circa 5,1 anni, ci sono stati un totale di 1.043 decessi. Il numero di decessi è stato di 391 (7,3 per cento) nei pazienti di età inferiore ai 65 anni, di 341 (11,2 per cento) nei pazienti in età compresa tra i 65 e i 74 anni, e di 311 (22,9 per cento) nei pazienti che avevano più di 75 anni. L’incidenza cumulativa di morte per cancro al seno è aumentata del 5,7 per cento nei pazienti di età inferiore ai 65 anni, del 6,3 per cento nei pazienti fra i 65 e i 74 anni di età, dell’ 8,3 per cento nei pazienti di più di 75 anni.

L’aumento dell’età è stato associato con un minor numero di decessi per cancro al seno in proporzione alla mortalità per qualsiasi causa. Ulteriori analisi hanno indicato che, rispetto ai pazienti di età inferiore ai 65 anni, la mortalità specifica aumentava con l’età a partire dai pazienti fra i 65 e i 74 anni e i pazienti di più di 75 anni.

I ricercatori hanno anche scoperto che la mortalità dovuta ad altre cause aumenta con l’età, e che l’aumento dell’età è stato associato ad un più alto rischio di recidiva di cancro al seno.

“Questi dati sottolineano la necessità di specifici studi per età del cancro al seno al fine di migliorare i risultati nelle pazienti di tutte le età. Inoltre, i futuri studi dettagliati sulla popolazione potranno aumentare la comprensione dei fattori causali della più alta mortalità dovuta a recidiva di un cancro al seno con l’aumentare dell’età,” scrivono i ricercatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA