Gaianews

agricoltura

  • Vandana Shiva firma Carta Universale dei Diritti della Terra Coltivata

    Vandana Shiva firma Carta Universale dei Diritti della Terra Coltivata

    Vandana Shiva, la famosa scienziata ambientalista, Presidente dell’International Forum on Globalization ha firmato la carta Carta Universale dei Diritti della Terra Coltivata. Il Documento, curato da Andrea Farinet e Giancarlo Roversi, prevede quattro principi fondamentali: Dignità, Integrità, Naturalità e Fertilità. L’elaborazione del documento è avvenuta in seno allo European Socialing Forum. Il documento, presentato a […]

  • La deforestazione per l’agricoltura in Amazzonia non porterebbe nessun vantaggio

    La deforestazione per l’agricoltura in Amazzonia non porterebbe nessun vantaggio

    La deforestazione dell’Amazzonia è finalizzata all’uso del terreno per agricoltura e pascoli. Una ricerca ha dimostrato che la diminuzione dell’assorbimento di CO2 può causare dei cambiamenti  climatici tali da diminuire la produttività di pascoli e coltivazioni. La diminuzione potrebbe essere talmente forte da rendere l’agricoltura e l’allevamento su pascoli non economici. La ricerca dimostrerebbe quindi […]

  • OGM in Europa? Secondo esperti non possiamo farne a meno

    OGM in Europa? Secondo esperti non possiamo farne a meno

    Mentre si moltiplicano le iniziative contro la coltivazione in Europa di prodotti OGM, un gruppo di scienziati dice la sua: mangiare OGM in Europa sarà presto inevitabile. “L’Unione europea non può raggiungere i suoi obiettivi in ​​materia di politica agricola senza abbracciare le colture geneticamente modificate “. Questa è la conclusione di alcuni scienziati che […]

  • Pestici nell’acqua: associazioni ambientaliste chiedono un’agricoltura biologica

    Pestici nell’acqua: associazioni ambientaliste chiedono un’agricoltura biologica

    Dopo i dati rilasciati da ISPRA sull’inquinamento delle acque superficiali e sotterranee a causa dei pesticidi che regalano all’Italia un triste primato in Europa, un cartello di associazioni ambientaliste e agricole rilanciano la richiesta di una politica per il biologico nel nostro paese che lavori a tutelare l’ambiente dall’inquinamento. “Si apre oggi il negoziato finale […]

  • Greenpeace lancia “Salviamo le api”

    Greenpeace lancia “Salviamo le api”

    E’ stato dimostrato che l’eliminazione di alcuni pesticidi nocivi potrebbe aiutare le popolazioni a non estinguersi. Per questo Greenpeace ha lanciato salviamo le api: perchè alcuni pesticidi vengano vietati e si promuova un’agricoltura più sostenibile. “Le evidenze scientifiche sulle conseguenze dei pesticidi più dannosi per le api sono chiare. Non possiamo permetterci di perdere le […]

  • Progetto Fa.re.na.it: il valore della natura in Italia

    Progetto Fa.re.na.it: il valore della natura in Italia

    Per proteggere ecosistemi, fauna e flora importanti o in via di estinzione l’Unione Europea ha individuato delle zone speciali e le ha protette che con delle norma particolari. L’insieme di queste aree si chiama Rete Natura 2000 ed è costituita da Zone di Protezione Speciale (ZPS) e Siti di Interesse Comunitario (SIC). In queste aree […]

  • Secondo Farming First 34% di emissioni in meno nel mondo grazie all’agricoltura

    Secondo Farming First 34% di emissioni in meno nel mondo grazie all’agricoltura

    Il miglioramento delle tecniche di raccolta nei campi ha ridotto del 34% le emissioni di Co2 in tutto il mondo. E’ questo il risultato di alcuni studi sull’impatto ambientale delle colture lanciato da Farming First. Questo dimostra come l’agricoltura possa dare il suo importante contributo alla causa del cambiamento climatico”. Per questa ragione il cambiamento […]

  • I microbi possono aiutare l’agricoltura?

    I microbi possono aiutare l’agricoltura?

    “Tutto ciò che dovete fare è rendere la vostra comunità microbica felice”, ha detto Linda Thomashow durante un incontro domenicale in occasione della riunione nazionale dell’ ‘Associazione Americana per l’Avanzamento della Scienza’. Il tema dell’incontro verteva su come i microbi possono aiutare il pianeta

  • Acqua bene prezioso: agricoltura e problema idrico

    Acqua bene prezioso: agricoltura e problema idrico

    L’agricoltura è uno dei maggiori consumatori d’acqua, tra i più insaziabili del mondo. Eppure il settore è di fronte alla crescente concorrenza delle città, dell’industria, e del settore leisure in un momento in cui la domanda di cibo è in aumento e l’acqua è destinata a diventare sempre più scarsa. Il  mondo è sempre più assetato mentre le riserve di acqua dolce destinate alla produzione alimentare sono stabili, o limitate. E’ possibile tenere il passo e colmare un gap sempre crescente?

  • Siria: emergenza agricoltura a causa della guerra

    Siria: emergenza agricoltura a causa della guerra

    Ventidue mesi di conflitto rischiano di straziare il settore agricolo della Siria: la produzione di cereali, frutta e verdura sta crollando mentre si assiste ad una massiccia distruzione di infrastrutture essenziali, come quelle destinate all’irrigazione dei terreni. E’ il drammatico scenario che emerge dalla recente missione delle Nazioni Unite, durante la quale sono stati effettuati […]

  • Esiste una relazione tra i pesticidi e il morbo di Parkinson?

    Esiste una relazione tra i pesticidi e il morbo di Parkinson?

    Nella Central Valley in California, sono state spruzzate sulle coltivazioni sostanze chimiche come il paraquat, il maneb e lo ziram. Un erbicida e due fungicidi la cui diffusione nell’aria ha portato ad aumentare il rischio per la malattia di Parkinson non solo tra i contadini, ma anche tra gli individui che semplicemente vivevano o lavoravano in prossimità dei campi

  • Il clima cambia e il grano stenta a crescere: non mangeremo più pasta?

    Il clima cambia e il grano stenta a crescere: non mangeremo più pasta?

    La pasta nell’immaginario collettivo è legata all’Italia. E l’Italia senza pasta non è Italia. “Un attacco al cuore culturale del paese”, così è stato definito dal giornalista americano Mark Hertsgaard autore del libro ‘HOT: Living Through the Next Fifty Years on Earth’ che racconta l’allarme di un padre contro il cambiamento climatico e presenta soluzioni creative utili a chiunque voglia fare qualcosa per evitare che la situazione peggiori

  • Un futuro senza cibo? Esperti preoccupati dal declino di produttività dei cereali

    Un futuro senza cibo? Esperti preoccupati dal declino di produttività dei cereali

    La cosiddetta ‘rivoluzione verde’, l’aumento della produttività agricola che ha permesso nel secolo scorso di sfamare la popolazione mondiale nonostante l’esplosione demografica, inizia a dare segni di cedimento. Negli ultimi anni è rimasta ferma per ciò che riguarda le colture alimentari essenziali in molte regioni del mondo come quelle dei cereali

  • Siccità ed economia flagellano gli USA. Emergenza allevamenti

    Siccità ed economia flagellano gli USA. Emergenza allevamenti

    Gli agricoltori americani continuano a pagare un pesante tributo all’impennata dei prezzi: mais e fieno hanno raggiunto livelli quasi record, mentre gli effetti della gravissima siccità che, come una epidemia di peste sta flagellando il paese, colpiscono direttamente le tasche degli allevatori, soprattutto quelli di ovini. Il danno economico è reale e ingente

  • Resistenza agli antibiotici: scoperto il batterio che li distrugge

    Resistenza agli antibiotici: scoperto il batterio che li distrugge

    I batteri esposti agli antibiotici per lunghi periodi imparano come resistere ai farmaci – scacciandoli dalle loro cellule, per esempio, o modificando i composti  in modo che perdano la loro tossicità. Una nuova ricerca ha scoperto un altro possibile meccanismo di resistenza agli antibiotici nel suolo: si tratta di un batterio del suolo che rompe un antibiotico veterinario comune, la sulfametazina, e lo usa per la sua crescita

  • Migliore condizioni di vita per i piccoli produttori di cacao in Costa d’Avorio

    Migliore condizioni di vita per i piccoli produttori di cacao in Costa d’Avorio

    Per più di cento anni, il cacao è stato l’oro nero dell’Africa Occidentale, nonostante un passato di negoziazione politica che ha spesso oscurato le pagine della storia. Ora, una partnership tra due organizzazioni promette un cambiamento nel modo in cui gli agricoltori beneficeranno del commercio del cacao

  • Agricoltura in Italia: grande l’impegno, ma nuovi tagli

    Agricoltura in Italia: grande l’impegno, ma nuovi tagli

    La riforma della Pac, Politica agricola comune, aveva un tempo dato speranze e fatto tirare un sospiro di sollievo. Ci sono buone prospettive per l’agricoltura italiana e per le nuove idee ‘green’. Ma non si fa in tempo a rilassarsi che subito arriva la nemesi. Il contrappasso all’orizzonte fa presagire nuovi tagli drastici all’agricoltura da parte dell’Ue. Ce […]

  • L’innovazione in agricoltura è under 40

    L’innovazione in agricoltura è under 40

    E’ stato consegnato in Campidoglio il premio per l’agricoltura “Bandiera Verde” della Confederazione italiana agricoltori (CIA). Il premio è stato assegnato a giovani imprenditori under 40 che si sono distinti per creatività e innovazione. All’evento è intervenuto anche il Ministro per le politiche agricole Mauro Catania

  • Il destino degli animali in Italia tra cemento e dighe

    Il destino degli animali in Italia tra cemento e dighe

    l governo Monti ha iniziato dopo tanti appelli a preoccuparsi di dare un freno allo sfruttamento del territorio. E’ stato infatti approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri il disegno di legge in materia di valorizzazione delle aree agricole e di contenimento del consumo del suolo, su proposta dei ministri delle politiche agricole alimentari e forestali, Mario Catania, per i beni culturali, Lorenzo Ornaghi, e dello sviluppo economico, Corrado Passera, di concerto con i ministri competenti. L’Italia va salvaguardata, nei suoi aspetti rurali, turistici e nel paesaggio, oltre che nella sua fauna.

  • Deforestazione in Amazzonia riduce le precipitazioni a centinaia di chilometri di distanza

    Deforestazione in Amazzonia riduce le precipitazioni a centinaia di chilometri di distanza

    Tra gli effetti della deforestazione, oltre alla riduzione dell’assorbimento delle emissioni di CO2, sembra esserci anche una riduzione delle precipitazioni, non solo a livello locale, ma anche a centinaia di chilometri di distanza. I ricercatori dell’Università di Leeds e del Centro NERC for Ecology & Hydrology, hanno scoperto che l’aria che passa sulle foreste tropicali […]