Gaianews

Aree protette

  • Parchi, quando il confronto con l’estero avvilisce

    Parchi, quando il confronto con l’estero avvilisce

    Ho ricevuto Parcs la rivista della Federazione dei parchi naturali regionali francesi e come accade quasi sempre  si resta con l’amaro in bocca nel confronto con una situazione per tanti versi a noi vicina e comune. In questo momento il confronto se possibile è ancor più sconfortante.  Le nostre aree protette dalla Alpi Marittime al […]

  • L’ambiente e la politica

    L’ambiente e la politica

    Che l’ambiente non se la passi bene non c’erano dubbi ma dopo l’allarme mondiale anche ai più scettici di scuse per far finta di niente ne restano ormai ben poche. Sulle fatiche della politica a fare la sua parte si discute da tempo anche nel nostro paese. Neppure le vicende dei beni comuni, dell’ILVA e […]

  • Parchi: dove vai, porto pesci

    Un appello firmato già da tante personalità da Fulco Pratesi a Dacia Maraini chiede di non approvare il testo predisposto dalla commissione ambiente del senato di modifica della legge quadro sui parchi per i danni che produrrebbe sulla loro gestione specialmente per quanto riguarda le aree marine protette. Il sen Franco Mirabelli in un suo […]

  • Ci mancava solo il golpe all’Arcipelago Toscano

    Ci mancava solo il golpe all’Arcipelago Toscano

    Nelle polemiche politiche si usa ormai senza ritegno e senso della misura di tutto e di più. E’ il caso di golpe che nel giro di poche settimane ne ha già registrati stando a talune dichiarazioni  quattro o cinque per  note vicende politico giudiziarie. Preso l’abbrivio il golpe ha coinvolto ora persino i parchi. Da […]

  • L’ambiente e il nuovo Titolo V

    L’ambiente e il nuovo Titolo V

    Ora il testo anzi di due testi quello approvato prima dal governo e poi quello varato in via definitiva il 31 marzo dal Consiglio dei ministri con una serie di integrazioni è all’esame del Senato. Tra le prime norme figura la cancellazione dall’art 117 dove era previsto che a certe condizioni possono essere attribuite alle […]

  • La storia e il futuro dei parchi in Italia

    La storia e il futuro dei parchi in Italia

    I parchi oggi Tra le non molte novità che negli ultimi tempi abbiamo registrato nel panorama nazionale sui temi ambientali possiamo annoverare senz’altro una ripresa d’attenzione sul tema dei parchi e aree protette. Si dirà che da 4 anni il Senato sta discutendo tra stop and go una proposta di legge di modifica della legge […]

  • Concorso “Fotografare il Parco”: ecco le foto vincitrici

    Concorso “Fotografare il Parco”: ecco le foto vincitrici

    Proclamate le foto vincitrici della 9^ edizione del concorso dei Parchi Nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, Abruzzo, Lazio e Molise e Vanoise  Sono stati proclamati i vincitori della nona edizione del concorso “Fotografare il Parco” organizzato dai parchi nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, Abruzzo, Lazio e Molise e Vanoise in collaborazione con Swarovski Optik Italia […]

  • Le modifiche della legge quadro sulle aree protette alla prova della ragionevolezza

    Le modifiche della legge quadro sulle aree protette alla prova della ragionevolezza

    Giovedì 6 marzo in Commissione ambiente del Senato è stato presentato un testo elaborato sulla base del confronto dei  tre disegni di legge che contengono modifiche alla legge quadro sulle aree protette (l. 394 del 1991):  n. 119 D’Alì (NCD),  n. 1004 De Petris (SEL), n. 1034 Caleo (PD). Ricordo in sintesi le tappe precedenti. […]

  • Problemi e impegni per il rilancio dei parchi

    Problemi e impegni per il rilancio dei parchi

    Il ministro Orlando pochi giorni prima di lasciare il ministero dell’ambiente in una bella lezione alla Scuola Sant’Anna di Pisa affermò che era giunto il momento di collegare sempre più il ruolo dei parchi e delle aree protette al rilancio delle politiche ambientali ed economico-sociali per evitare che esso risultasse un intervento a posteriori da […]

  • Riforma delle aree protette, associazioni ambientaliste: “Attacco alla Natura d’Italia”

    Riforma delle aree protette, associazioni ambientaliste: “Attacco alla Natura d’Italia”

    La Commissione Ambiente del Senato ha terminato la discussione delle proposte di legge della modifica alla legge quadro sui parchi. Secondo le associazioni ambientaliste CTS, FAI, Italia Nostra, LIPU, Mountain Wilderness, Pronatura, Touring Club Italiano e WWF Italia si tratta di inaccettabile attacco alla natura. Più moderata la posizione di AIDAP, Associazione dei direttore delle […]

  • Bullismo ambientale o miopia politica e istituzionale?

    Bullismo ambientale o miopia politica e istituzionale?

    Le associazioni ambientaliste che hanno criticato il testo in discussione al senato che modifica la 394 sono state accusate di eccesso polemico. Insomma di bullismo istituzionale. Che la critica venga dal senatore che ne porta la maggiore responsabilità passi. Ma torna a metterci un carico anche Federparchi con il solito fervorino che il testo contiene […]

  • Il nuovo governo: con l’ambiente brutta partenza

    Si sperava dopo la sostituzione di Orlando che il governo rimediasse in qualche modo per evitare che l’ambiente finisse di nuovo in cantera di fondo. Anche gli ecodem, ossia gli ambientalisti del Pd, erano tornati a farsi sentire allarmati. Certo è che dopo il discorso di Renzi al Senato il timore risulta, e non poco, […]

  • Agricoltori nei consigli direttivi dei parchi?

    Agricoltori nei consigli direttivi dei parchi?

    Una recente proposta di modifica alla legge quadro sui parchi introduce i rappresentanti degli agricoltori nei consigli direttivi dei parchi. Ma dopo i recenti avvenimenti persecutori e violenti nei confronti di lupi e ibridi avvenuti in Toscana, e la conseguente campagna di comunicazione dei rappresentanti degli allevatori,  alcuni fra i rappresentanti dei parchi ritengono che […]

  • L’incontro con il ministro Andrea Orlando

    L’incontro con il ministro Andrea Orlando

    A fine giugno quando incontrammo il ministro Orlando ci eravamo impegnati come Gruppo di San Rossore a presentare un Quaderno sulla situazione dei parchi in vista degli appuntamenti a cui stava mettendo mano finalmente il nuovo ministro. Quel quaderno in cui abbiamo raccolto una ventina di contributi dei maggiori esperti sull’argomento lo abbiamo consegnato ufficialmente […]

  • Le nomine nei parchi: problemi e rischi

    Le nomine nei parchi: problemi e rischi

    Le nomine dei presidenti nei parchi nazionali e pure regionali sono state non raramente e da sempre motivo di controversie, polemiche seguite da rinvii e spesso da prolungati e penalizzanti commissariamenti. Le cronache anche recenti e non soltanto per una serie di parchi nazionali del sud sono lì a ricordarcelo qualora lo avessimo dimenticato. Otto […]

  • Governo del territorio e Titolo V

    Governo del territorio e Titolo V

    Sulla nuova politica del governo del territorio in Toscana a cui sta puntando Enrico Rossi non soltanto con  la legge Marson, si sono già avuti apprezzamenti e riconoscimenti autorevoli e significativi anche sul piano nazionale. Rossi lo ha definito un piano ‘ciclopico’ perché stabilisce regole più precise per tutelare il nostro territorio e garantire il […]

  • Regioni e Province autonome sulla legge sui Parchi

    Regioni e Province autonome sulla legge sui Parchi

    La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha approvato un documento di osservazioni sulle proposte di legge in materia di parchi e aree protette all’esame del Senato. Se era strano che dalla passata legislatura il Senato stesse discutendo delle modifiche alla legge 394 senza di fatto avere coinvolto le regioni non lo era di […]

  • I 40 anni del Parco del Ticino

    I 40 anni del Parco del Ticino

    Se gli anniversari sono quasi sempre una buona occasione per trarre qualche utile insegnamento dalle esperienze specie se di lungo periodo, lo sono in particolare in casi come questo. Il parco del Ticino è stato infatti il primo parco regionale istituito in Italia sulla base di un petizione che raccolse migliaia di firme e il […]

  • Il ruolo dei parchi dopo la Conferenza di Roma

    Il ruolo dei parchi dopo la Conferenza di Roma

    C’era attesa fiduciosa sull’esito della Conferenza di dicembre a Roma sul futuro dei parchi. Dopo i tagli finanziari, le confuse manovre per cambiare la legge 394, le accuse di essere poltronifici e carrozzoni che era bene  abrogare e nell’attesa  commissariare ci si aspettava finalmente e comprensibilmente una rassicurazione da parte del ministro Orlando che si […]

  • Con il nuovo anno cosa deve cambiare per i parchi?

    Con il nuovo anno cosa deve cambiare per i parchi?

    Quello che si è concluso non sarà certo un anno da ricordare per  l’ambiente in generale e per i parchi in particolare. Dovremo però ricordarlo per i disastri e i danni a cui ora va messo mano sul serio. E dovremo farlo partendo innanzitutto da quelle poche novità che negli ultimi mesi abbiamo finalmente registrato […]