Gaianews

cosmologia

  • Cosa significa catturare le tracce del big bang?

    Cosa significa catturare le tracce del big bang?

    Come sapete, ieri il team guidato da John Kovac dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics ha comunicato di aver catturato  i primi segnali di vita dell’universo, risalenti a circa 13,8 miliardi di anni fa. Si tratta della prima prova sperimentale dell’esistenza di onde gravitazionali primordiali generatesi durante il big bang, una scoperta importante che, con un livello di significatività di […]

  • Roberto Grossatesta teorico del … big bang

    Roberto Grossatesta teorico del … big bang

    Leggo su New Scientist (e non solo) che Roberto Grossatesta (1168-1253 circa), prima docente di teologia nello studium francescano di Oxford dal 1229 al 1235, poi vescovo di Lincoln, sarebbe un “precursore” del multiverso e della moderna teoria del big bang. In particolare, Tom McLeish e colleghi della Durham University avrebbero tradotto in equazioni i contenuti […]

  • Quanto siamo vicini a scoprire la natura della materia oscura?

    Quanto siamo vicini a scoprire la natura della materia oscura?

    Più di 100 cosmologi, fisici delle particelle e astrofisici si sono riuniti per fare il punto sulle più recenti teorie e scoperte sulla materia oscura, per valutare quanto siamo vicini a individuare questa esotica e sfuggente componente del nostro Universo e per favorire discussioni interdisciplinari e collaborazioni volte a risolvere l’enigma della materia oscura

  • Un nuovo paradigma teorico spiega le origini dell’universo

    Un nuovo paradigma teorico spiega le origini dell’universo

    Per ricostruire la genesi e la storia dell’universo gli scienziati della Penn State University hanno introdotto un nuovo paradigma teorico che mira a conciliare due teorie fino ad oggi ritenute antitetiche: la relatività generale di Albert Einstein (con le sue note conseguenze cosmologiche) e la gravità quantistica a loop, una disciplina relativamente recente che sfrutta alcuni assunti alla base della fisica quantistica

  • Luna ha un nucleo, contiene ferro come la Terra

    WASHINGTON – Alcune tecniche sismologiche hanno rivelato una cosa abbastanza sorprendente rispetto alle teorie cosmologiche sulla formazione della Luna, e cioè che il nostro satellite ha un nucleo ferroso molto simile alla Terra. Ma ancor più sorprendente, forse, è che i dati usati per dimostrare questo provengono dalle misurazioni effettuate durante le missioni Apollo negli […]