Gaianews

DNA

  • Un nuovo algoritmo identifica le alterazioni del DNA coinvolte nei tumori

    Un nuovo algoritmo identifica le alterazioni del DNA coinvolte nei tumori

    Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nucleic Acids Research e nasce dalla collaborazione tra l’Istituto di informatica e telematica del Cnr di Pisa e il Dipartimento di medicina sperimentale e clinica dell’Università degli Studi di Firenze. Excavator2: questo è il nome del nuovo algoritmo capace di identificare regioni del DNA con anomalie nel numero […]

  • DNA, quando la riparazione è pericolosa

    DNA, quando la riparazione è pericolosa

    Lo studio dell’Igm-Cnr di Pavia ha dimostrato come gli enzimi che sintetizzano nuovi ‘pezzetti’ del Dna danneggiato dallo stress ossidativo spesso creino genoma ‘ibrido’, in cui Dna e Rna si ‘mescolano’. Questa potrebbe essere la causa di malattie neurodegenerative e patologie tumorali. La ricerca, finanziata da Airc, è pubblicata su Nature Communications. Lo stress ossidativo […]

  • Antico DNA rivela che l’Europa era un un complesso incrocio di gruppi umani

    Antico DNA rivela che l’Europa era un un complesso incrocio di gruppi umani

    Uno studio sul DNA dei resti di un uomo che visse 36mila anni fa nella regione di Kostenki, in Russia, sposta all’indietro di decine di migliaia di anni le prime migrazioni dall’Africa delle popolazioni antenate dei moderni europei. Il genoma del fossile mostra anche che il lignaggio degli europei non è il risultato di pochi […]

  • Una finestra sull’origine dell’Alzheimer

    Una finestra sull’origine dell’Alzheimer

    L’Istituto europeo per la ricerca sul cervello (Ebri), fondato da Rita Levi Montalcini, grazie ad una ricerca condotta dal neurobiologo Antonino Cattaneo, ha fatto una scoperta che potrebbe essere fondamentale nella strada verso la cura dell’Alzheimer. La ricerca è infatti riuscita ad individuare su modelli animali il meccanismo all’origine delle placche beta amiloidi. Allo studio […]

  • Pesticidi: metossicloro provoca danni per tre generazioni

    Pesticidi: metossicloro provoca danni per tre generazioni

    Le esposizioni al metossicloro possono causare  l’insorgenza di malattie renali, dell’ovaio e obesità nelle generazioni future. E’ quanto afferma una ricerca condotta dalla Washington State University e pubblicata su PLOS ONE. “Se la vostra bisnonna è stata esposta, durante la gravidanza, a pesticidi come il metossicloro questo può promuovere un drammatico aumento nella vostra suscettibilità […]

  • Gene iniettato crea pacemaker biologico nel cuore

    Gene iniettato crea pacemaker biologico nel cuore

    I cardiologi del Cedars-Sinai Heart Institute hanno creato una terapia genica in grado di trattare le aritmie, funzionando come pacemaker, trasformando le cellule muscolari cardiache normali in cellule ritmiche di mantenimento specializzate. Il metodo potrebbe rimpiazzare in futuro i pacemaker elettrici. La ricerca, per il momento portata avanti solo su modelli animali, è stato pubblicata […]

  • Gli amici si somigliano geneticamente

    Gli amici si somigliano geneticamente

    Secondo uno studio della University of California, di San Diego e della Yale University coloro che sono amici avrebbero similarità genetiche. La ricerca è stata pubblicata sui PNAS. I ricercatori James Fowler, professore di genetica medica e scienze politiche della UC di San Diego, e Nicholas Christakis, professore di sociologia, biologia evolutiva, e medicina a […]

  • La storia della vita nel DNA del Mus Musculus

    La storia della vita nel DNA del Mus Musculus

    “Il gene è un replicatore a lunga vita, che esiste sotto forma di molte copie duplicate. […] Il gene è definito come un pezzo di cromosoma che è sufficientemente breve da durare, potenzialmente, abbastanza a lungo per funzionare da unità significativa della selezione naturale”, (R. Dawkins, Il gene egoista, Mondadori, 1992: p.39). Questa frase di Dawkins mi sembra indicata per […]

  • I gusti sono una questione di DNA

    I gusti sono una questione di DNA

    Ricercatori italiani hanno presentato alla conferenza della European Society of Human Genetics (Eshg) una ricerca che dimostra come i gusti dipendano da un firma genetica. Grazie alla scoperta potrebbe essere possibile predisporre delle diete sulla base dei nostri geni. I ricercatori hanno studiato 17 cibi, tra cui pancetta, vino bianco, broccoli e carciofi. Di questi […]

  • Creato il primo catalogo delle proteine ​​umane

    Creato il primo catalogo delle proteine ​​umane

    Un team internazionale di ricercatori ha creato un catalogo di tutte le proteine ​​del corpo umano. Il lavoro è il frutto di ricerche coordinate dall’Università Johns Hopkins di Baltimora e dall’Institute of Bioinformatics a Bangalore, India. Utilizzando 30 differenti tessuti umani sono stati identificati 17.294 geni, circa l’84% di quelli previsti per codificare le proteine […]

  • La metafora del gene e la vita “artificiale”

    La metafora del gene e la vita “artificiale”

    Qualche giorno fa è stata annunciata la creazione di un organismo vivente artificiale, si tratta del noto batterio Escherichia coli cui sarebbe stato inserito un anello di DNA sintetico. Secondo il team di ricercatori dell’Institute La Jolla della California, in questo caso si può parlare per la prima volta di vera e propria vita artificiale. […]

  • Malattie psichiatriche: forse la radice in una mutazione genetica

    Malattie psichiatriche: forse la radice in una mutazione genetica

    Secondo uno studio pubblicato dalla Johns Hopkins University di Baltimora e pubblicato su Molecular Psychiatry, alla base di alcuni disturbi psichiatrici potrebbe esserci un difetto genetico. Le manie psichiatriche, ad oggi, vengono trattate con gli stessi farmaci che curano ansia e depressione. Scoprire una relazione con una mutazione genetica potrebbe creare nuove possibilità di cura. […]

  • Vita artificiale: aggiunte nuove basi al Dna in un batterio

    Vita artificiale: aggiunte nuove basi al Dna in un batterio

    E’ stato creato il primo organismo vivente che potrà tramandare alle generazioni future un codice genetico inventato di sana pianta da un team di ricercatori americani e che non è presente in natura. L’annuncio apre la strada ad una serie di nuove forme di vita in cui cui le cellule trasportare DNA sintetico che non […]

  • Mappato il genoma della mosca Tse-tse

    Mappato il genoma della mosca Tse-tse

    E’ stato mappato il codice genetico della mosca tse-tse, responsabile di una delle malattie più devastanti del bestiame nell’Africa sub-sahariana, secondo la nota diffusa dalla FAO nei giorni scorsi. Questa scoperta rappresenta una svolta per il controllo delle malattie diffuse dagli insetti, consentendo agli scienziati di studiare meglio i geni della mosca e le loro […]

  • La qualità del sonno dipende anche da fattori genetici

    La qualità del sonno dipende anche da fattori genetici

    Secondo una ricerca pubblicata dalla rivista Sleep la qualità del sonno dipenderebbe anche da fattori genetici. Come  noto, la qualità del sonno ha effetti importanti sulla qualità della vita e sulla salute. Sono infatti sempre più numerosi gli studi che cercano le relazioni fra qualità del sonno e diverse patologie. Questa ricerca condotta da ricercatori australiani […]

  • DNA antico offre indizi sulla evoluzione dei polli da cortile

    DNA antico offre indizi sulla evoluzione dei polli da cortile

    Uno studio della Durham University, nel Regno Unito, pubblicato su Proceedings of National Academy of Sciences, mette in dubbio che i polli attuali siano praticamente gli stessi che razzolavano nelle aie campestri durante i secoli passati. A tali conclusioni i ricercatori sono arrivati analizzando il DNA di ossa di polli che hanno vissuto in Europa […]

  • Autismo: un progetto per mappare i geni responsabili

    Autismo: un progetto per mappare i geni responsabili

    Il Campus Bio-Medico di Roma ha avviato un progetto per mappare i geni responsabili dell’autismo. Grazie ad un nuovo e sofisticato metodo di mappatura del DNA saranno analizzati i DNA dei bambini con autismo. L’obiettivo è quello di identificare le mutazioni responsabili dell’autismo per arrivare ad una cura personalizzata del disturbo. Sono in aumento le […]

  • Elogio della contingenza

    Elogio della contingenza

    Siamo figli della contingenza. Il peso della contingenza bussò alla mia porta molto tempo fa, un pomeriggio dell’ultimo anno di liceo mentre leggevo il Gene egoista di Richard Dawkins.Un libro illuminante, che su di me ha avuto l’effetto della torpedine marina di cui parla Platone nel Menone (79E-80D). Intorpidita, nel dubbio e nell’inquietudine, ho poi trovato conforto […]

  • Sequenziato il DNA del caffè arabica

    Sequenziato il DNA del caffè arabica

    Grazie ad una ricerca finanziata da Illycaffè e Lavazza è stato sequenziato il genoma del caffè arabica. Con queste nuove conoscenze sarà possibile ottimizzare la coltivazione e la produzione di caffè. La ricerca è stata condotta dalle Università di Padova, Trieste e dall’Istituto di Genomica Applicata di Udine. E’ la prima volta che il genoma […]

  • Scoperta malattia rara grazie ai social network

    Scoperta malattia rara grazie ai social network

    Grazie all’uso del web e dei social network i ricercatori dell’Università di Stanford, in California, hanno potuto definire le caratteristiche di una nuova malattia rara. La ricerca è stata pubblicata su Genetics in Medicine. Tutto è cominciato quando Grace Wilsey, una bambina di 3 anni, ha cominciato a manifestare sintomi che non rispondevano a nessuna […]