Gaianews

estinzione

  • Cernie: il 25% delle specie sono a rischio di estinzione

    Un quarto delle specie di cernie che vengono pescate sono in via di estinzione. Un team internazionale di scienziati ha fatto una valutazione globale delle minacce e dei rischi di estinzione causati dal multi-miliardario mercato della pesca delle cernie. Le cernie, una famiglia di pesci che spesso si trovano nelle barriere coralline e sono apprezzate […]

  • Il gorilla più raro del mondo ripreso da una video trappola

    Il gorilla più raro del mondo è stato ripreso da un video trappola in Camerun. I gorilla di Cross River sono i più rari al mondo, ne restano circa 250. Sono estremamente elusivi tanto che può succedere che anche i ricercatori possono studiarli per anni senza mai vederne uno. In questo video girato grazie ad […]

  • Vegetazione delle Alpi, reazioni troppo lente ai cambiamenti climatici

    Fra i diversi effetti dei cambiamenti climatici c’è la “migrazione” di alberi e piante. Questo fenomeno interesserà anche le piante che si trovano sulle Alpi. Molti sono gli studi che sono stati effettuati, ma in questi c’erano ancora grandi margini di incertezza. Una nuova ricerca condotta dal Department of Conservation Biology, Vegetation and Landscape Ecology […]

  • Luigi Boitani: per l’orso marsicano è necessario un piano straordinario

     Questo articolo è disponibile anche in inglese. Il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, che ospita la quasi totalità della popolazione di orso marsicano, ne aveva abbastanza di “orse zoppe innamorate” e orsi “che scappano dal parco”. Perciò ha lanciato una sfida alla stampa e, indirettamente, all’opinione pubblica tutta: la conservazione dell’orso marsicano passa anche […]

  • Perdita di biodiversità importante quanto cambiamenti climatici e inquinamento

    E’ stato pubblicato il primo studio che confronta la perdita di biodiversità con le altre cause antropiche  che hanno effetto sugli ecosistemi, come i cambiamenti climatici e l’inquinamento. I risultati dimostrano che la perdita di biodiversità ha effetti paragonabili alle altre cause. Lo studio è pubblicato sulla rivista Nature  e i ricercatori hanno affermato che […]

  • Nuova teoria sull’estinzione dei dinosauri, grandi erbivori estinti prima

    Alcuni ricercatori  hanno dimostrato che i grandi erbivori subirono un declino ben prima dell’impatto del meteorite nel Golfo del Messivo, mentre carnivori e piccoli erbivori no. Nonostante anni di intense ricerche sull’estinzione dei dinosauri avvenuta circa 65,5 milioni di anni fa, un importante quesito rimane irrisolto: prima che un asteroide colpisse la Terra alla fine […]

  • Commisione ambiente dell’Europa vieta drasticamente la pesca degli squali

    La Commissione ambiente del Parlamento europeo ha deliberato a larga maggioranza di proteggere  gli squali dalla pratica del finning. Il finning consiste nell’asportazione delle pinne dello squalo quando è ancora vivo gettando poi il corpo in mare, magari con l’animale agonizzante. Le pinne hanno un alto valore commerciale perchè sono richieste dal mercato cinese per […]

  • Scoperte 24 nuove specie di lucertole ai Caraibi, ma sono già a rischio estinzione

    Ci suoni luoghi al mondo particolarmente ricchi di biodiversità, e non sono solo nelle foreste pluviali, ma anche in Europa. In questi posti capita che le specie animali o vegetali si estinguano prima di scoprirle, oppure che le si scoprano quando sono già in via di estinzione per cause imputabili all’uomo. Purtroppo sappiamo che questo […]

  • Orso marsicano patrimonio europeo e delle redazioni: press tour al Parco

    Il “Programma Life” è lo strumento finanziario comunitario per l’ambiente che negli ultimi due decenni ha prodotto centinaia di progetti eccellenti per la salvaguardia della biodiversità del Vecchio Continente. In questo ambito si inserisce anche il progetto LIFE ARCTOS per la protezione dell’orso bruno delle Alpi e dell’orso marsicano entrambi a serio rischio di estinzione. […]

  • Squali grigi nel Pacifico: numeri preoccupanti alla prima stima ufficiale

    Negli ultimi trent’anni le popolazioni di molti squali sono state decimate a causa della pesca sia mirata alle pinne sia ad altre specie, oltre ovviamente alla pesca sportiva. Finora però non c’erano dati che quantificavano la perdita per alcune popolazioni del Pacifico. Sulla rivista Conservation Biology sono stati ora pubblicate le stime della perdita di […]

  • Ucciso squalo bianco di 6 metri, ma non c’è da sorridere

    E’ stato pescato da due pescatori in Messico uno squalo bianco di quasi 6 metri di lunghezza e 9 quintali di peso. Secondo i pescatori, l’uccisione dell’animale è stata accidentale, ed è avvenuta nel Mare di Cortez sabato. Lo squalo è un animale gravemente minacciato dalle attività umane. “Abbiamo buttato alcune reti nella zona e […]

  • Pinguini imperatore: sono il doppio di quelli stimati e li ha contati il satellite

    I Pinguini imperatore in Antartide sono il doppio di quelli stimati finora. Lo dicono i ricercatori dell’Università del Minnesota del Polar Geospatial Center. La ricerca è stata svolta grazie all’ausilio di immagini satellitari che, oltre a dare preziose informazioni sulla popolazione di questi pinguini, forniscono dati importanti sui cambiamenti climatici e del conseguente scioglimento dei […]

  • Avvistamento tre orsi marsicani ad Acquafondata: notizia smentita

    Nei giorni scorsi una notizia apparsa sul quotidiano Ciociariaoggi e rilanciata oggi dall’Associazione Italiana per la Wilderness, aveva lanciato l’allarme per la presenza di 3 individui di orso marsicano di cui due femmine e un maschio con radiocollare ad Acquafondata, un paesino in provincia di Frosinone. La notizia risulta alle nostre verifiche completamente infondata. Luciano […]

  • Wwf: Manara per salvare l’orso bruno dall’estinzione

    Il WWF è impegnato nella salvaguardia delle due popolazioni di orso nel nostro paese, quella nelle Alpi e quella negli Appennini ( orso bruno marsicano) attraverso il progetto europeo LIFE ARCTOS. Per far consocere questo animale al grande pubblico il WWF ha realizzato una mostra esponendo le opere di 10 fumettisti italiani, portando l’orso “tra […]

  • Orsi marsicani morti: il 50% non ha una diagnosi, tavolo tecnico al Ministero della Salute

    L’orso bruno marsicano, una sottospecie di orso bruno presente solo nel  Centro Italia e in particolare nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, si trova ad affrontare serie sfide per la sua sopravvivenza (l’ultima stima parla di 37-52 esemplari rimasti). Ad un recente tavolo tecnico sono emersi altri elementi di preoccupazione, come le morti senza […]

  • Il Parco riceve le associazioni ambientaliste per rispondere sulle strategie di conservazione

    I risultati della conta delle femmine coi cuccioli di orso marsicano effettuata nel 2011 che ha riportato il dato più basso a partire dal 2006 aveva spinto le associazioni ambientaliste ALTURA, LIPU, Pro-Natura e GNR a chiedere con un comunicato “agli Enti responsabili della conservazione di questa preziosa specie che fossero attuati immediatamente tutti gli […]

  • Nati due piccoli di aquila bonelli a Caltanissetta

    La mamma aquila che imbecca i pulcini al nido. Uno spettacolo cui hanno potuto assistere pochi giorni fa i volontari della LIPU e di altre associazioni del Coordinamento Tutela Rapaci Sicilia, alla vigilia del campo antibracconaggio che partirà domani e organizzato in provincia di Caltanissetta per la tutela della rarissima aquila di bonelli, specie vittima […]

  • Estinzione dei grandi animali del passato colpa dell’uomo e del clima

    Recenti ricerche condotte dalla Cambridge University e pubblicate il 5 marzo sulla rivista PNAS, hanno fornito nuovi indizi sull’estinzione di molti dei più grandi animali esistiti negli ultimi 100 mila anni.  Le passate ondate di estinzione che hanno fatto scomparire per sempre alcuni tra i più grandi animali esistenti sono state causate sia dall’attività degli esseri […]

  • Congo: la UE finanzia report sulle foreste

    Un rapporto finanziato dall’Unione Europea sullo stato delle foreste del Congo denuncia i problemi legati alla deforestazione, all’uso sostenibile delle foreste alle criticità della fauna. Il Bacino del Congo è la seconda foresta pluviale più importante del mondo, si sviluppa su sei paesi e ospita il 25% di carbone presente nelle foreste pluviali mondiali. Ciò […]

  • Femmine di orso marsicano morte, LIPU e ALTURA contro le cause imputabili all’uomo

    A seguito della diffusione dei dati sul numero di femmine coi piccoli di orso marsicano relative alla conta effettuata nell’ambito del Progetto LIFE ARCTOS, alcune associazioni ambientaliste abruzzesi hanno messo l’accento sulle cause che hanno prodotto questi dati proccupanti per la sopravvivenza della specie. Grazie alla conta, effettuata dal Parco Nazionale d’Abruzzo e dal Corpo […]