Gaianews

giappone

  • Luna Ring: l’allunaggio del fotovoltaico

    Luna Ring: l’allunaggio del fotovoltaico

    Si chiama Luna Ring il nuovo progetto giapponese di fotovoltaico spaziale. A proporlo è la Shimizu Corporation e consiste nel realizzare un sorta di “equatore” intorno alla Luna costituito da pannelli fotovoltaici, per la lunghezza di 11.000 km. Quello del fotovoltaico spaziale non è di certo una novità: da anni, infatti, si susseguono idee e […]

  • Fukushima, 6 lavoratori contaminati da acqua radioattiva

    Fukushima, 6 lavoratori contaminati da acqua radioattiva

    Sei lavoratori dell’impianto nucleare di Fukushima sarebbero stati contaminati da acqua radioattiva, dopo aver rimosso accidentalmente un tubo che trasportava acqua contaminata in un sistema di trattamento

  • Fukushima, perdita radiattiva da due vasche di contenimento

    Fukushima, perdita radiattiva da due vasche di contenimento

    Due piscine presso l’impianto di Fukushima Daiichi che contenevano acqua altamente radioattiva hanno subito delle perdite.  Lo ha rivelato la TEPCO, la società nazionalizzata che gestisce l’impianto, aggiungendo che una delle due ha subito ingenti perdite di acqua e che dovrà essere svuotata il prima possibile

  • Giappone, tre persone impiccate questa mattina

    Giappone, tre persone impiccate questa mattina

    Giappone – Sono state impiccate oggi 3 persone accusate di omicidio. Lo ha riferito il ministro dell giustizia giapponese Sadakazu Tanigaki

  • Giappone: ritorno al nucleare?

    Giappone: ritorno al nucleare?

    Il nuovo governo giapponese sta dichiarando la propria politica energetica e sembra essere del tutto diversa da quella  del governo precedente. Le intenzioni sono quelle di investire ancora nel nucleare costruendo reattori diversi da quelli di Fukushima, più sicuri, e con il consenso della popolazione giapponese

  • Giappone uscirà dal nucleare entro il 2030, Greenpeace: “troppi 18 anni”

    Giappone uscirà dal nucleare entro il 2030, Greenpeace: “troppi 18 anni”

    ROMA – Dopo la notizia, confermata da fonti ufficiali del governo, che il Giappone si appresterebbe a smantellare tutte le centrali nucleari entro il 2030, Greenpeace si dice felice della decisione del Giappone, che dipendeva fino a prima del disastro di Fukushima per il 30% dall’energia nucleare. Ma abbandonare completamente questa fonte energetica entro il 2030 […]

  • Giappone: fuori dal nucleare entro 2030

    Giappone: fuori dal nucleare entro 2030

    Secondo i giornali locali giapponesi il governo nipponico punterebbe a spegnere i suoi reattori nucleari entro il 2030. Il cambiamento è enorme se si pensa che prima dell’incidente di Fukushima il programma energetico prevedeva di ampliare la potenza nucleare del 50%. Il primo ministro Yoshihiko Noda ha dichiarato lunedì di voler decidere in merito alla futura politica politica energetica e avrebbe preso in considerazione una proposta del Partito Democratico per il Giappone di “investire tutte le risorse politiche possibili per rendere possibile l’uscita del Paese dal nucleare entro il 2030”

  • In Giappone riparte il primo reattore nucleare da Fukushima (tra le proteste)

    In Giappone riparte il primo reattore nucleare dopo l’incidente di Fukushima. Un’ondata di manifestazioni questo fine settimana ha invaso le strade davanti all’ufficio del primo ministro a Tokyo e in tutto il paese, anche davanti alla centrale nucleare di Ohi. C’è stata anche tensione quando i manifestanti anno cercato di impedire l’ingresso e l’uscita dei […]

  • Tokyo: il Giappone scende in piazza in massa contro il nucleare, previste nuove manifestazioni

    Il 16 giugno scorso il primo ministro Yoshihiko Noda ha ordinato la riapertura di due reattori nucleari a Oi, nella prefettura di Fukui. Poco dopo sono scattate le proteste di massa, continuate anche nelle giornate di venerdì e sabato passati, di fronte alla sua abitazione. I dimostranti non mollano. Nuove manifestazioni sono annunciate anche per la settimana […]

  • Il 75% della carne di balena invenduta in Giappone

    Tre quarti della carne di banena che proviene dalla controversa caccia del Giappone dell’anno scorso andrà probabilmente buttata, o comunque non è stata venduta ad acquirenti privati, ha detto ieri l’”istituto di ricerca” giapponese che si occupa dell’attività. Il cosiddetto Istituto di Ricerca sui Cetacei, un organismo semi-pubblico che organizza la caccia alle balene del […]

  • Giappone, centrale nucleare ripartirà tra tre settimane

    A poco più di un mese dall’annuncio della chiusura di tutte le centrali nucleari, il Giappone ha annunciato che riavvierà due reattori. Sarebbero i primi reattori a tornare in funzione dalla crisi nucleare innescata a Fukushima lo scorso anno dal terribile tsunami che ha colpito il paese lo scorso anno. I reattori della centrale di […]

  • 25 milioni di tonnellate di detriti in rotta di collisione verso le coste degli Stati Uniti

    Macchine distrutte, parti di case, barche, mobili e altro – tutto spazzato via dal terremoto distruttivo di magnitudo 9.0 che ha colpito le la costa del Giappone circa un anno fa – si stanno spostando lentamente, in rotta di collisione verso le coste degli Stati Uniti. Un disastro ambientale che va trattato con rispetto, monitorato […]

  • Da domani Giappone senza elettricità da nucleare. Greenpeace, sia definitivo

    Dopo il terribile terremoto dello scorso anno, il Giappone ha progressivamente spendo i propri impianti nucleari per verifiche e adeguamenti. Ma domani sarà un giorno storico per il paese del Sol Levante. Verrà infatti spento l’ultimo reattore nucleare ancora funzionante in Giappone. Dopo il disastro di Fukushima, il reattore di Tomari è l’ultimo dei 54 […]

  • Giappone commemora le vittime del terremoto del 2011

    11 marzo 2012 – Il Giappone ha osservato un minuto di silenzio oggi, in occasione del primo anniversario del terremoto e dello tsunami che hanno colpito il paese lo scorso anno, provocando – oltre che  morte e distruzione – una delle peggiori crisi nucleari della storia, seconda solo all’incidente di Chernobyl. L’imperatore Akihito ha guidato […]

  • Giappone rilascia attivisti contro la caccia alle balene

    L’Australia ha detto che il Giappone ha deciso di rilasciare i tre attivisti che erano saliti su una baleniera giapponese due giorni fa. Il primo ministro australiano Julia Gillard ha rilasciato una dichiarazione martedì dicendo che una nave è stata inviata per un rendez-vous con la Shonan Maru 2 e per prelevare gli uomini. Le […]

  • Caccia alle balene, 3 attivisti detenuti su baleniera giapponese

    Un gruppo ambientalista che protestava contro la caccia alle balene ha detto domenica che tre attivisti sono attualmente detenuti su una nave baleniera giapponese dopo essere rimasti a bordo di nascosto durante la notte. I tre attivisti sono del gruppo australiano Forest Rescue e sono stati assistiti dalla Sea Shepherd Conservation Society, le cui navi stanno […]

  • Fukushima, commissione indipendente boccia Tepco e governo

    Una commissione indipendente istituita dal governo giapponese per sondare le cause e la gestione del disastro alla centrale nucleare di Fukushima Daiichi è stato fortemente critico sia verso l’operatore che gestiva l’impianto, sia verso il governo per la cattiva gestione della peggiore crisi nucleare nel mondo negli ultimi 25 anni, seconda solo al disastro di […]

  • Il suicidio in Giappone: una sfida seria e urgente per la nazione

    Più di 30 000 persone giapponesi si tolgono la vita ogni anno, una statistica che è rimasta abbastanza costante dalla crisi finanziaria asiatica del 1997. Un’inchiesta del Lancet guarda a queste cifre allarmanti e a ciò che è stato fatto per porvi rimedio. Il commento è del professor Yutaka Motohashi, del Dipartimento di Sanità Pubblica […]

  • Prima misura quantitativa delle radiazioni emesse dal reattore di Fukushima

    Le misurazioni dello zolfo radioattivo che si formò quando l’acqua del mare venne utilizzata per raffreddare i reattori del reattore nucleare di Fukushima hanno permesso di rivelare la quantità di radiazione fuoriuscita dai reattori della centrale danneggiati dallo tsunami.I chimici dell’atmosfera presso l’Università di California, San Diego, hanno emesso un rapporto con la prima misura […]

  • Crolla gradimento, Naoto Kan passa alle energie alternative

    Il primo ministro giapponese Naoto Kan ha dichiarato che il suo paese dovrà trasformarsi in una società libera dal nucleare, probabilmente anche a causa della pressione dell’opinione pubblica  dovuta alla gravissima crisi che ancora attanaglia lo stabilimento di Fukushima Daiichi. Il Primo Ministro ha rilasciato questa dichiarazione in una conferenza televisiva: prima del disastro dell’11 […]