Gaianews

invecchiamento

  • Scoperto l’elisir di lunga vita, per ora nel lievito

    Invecchiamo perché le cellule umane hanno una durata limitata: possono dividersi solo un certo numero di volte prima di morire. Tuttavia, questo non è un destino ineluttabile per tutte le cellule del nostro corpo, in quanto tale informazione viene riportata a zero quando si formano le cellule riproduttive, motivo per cui i figli di un […]

  • Dieta vegetariana associata a un minor rischio di cataratta

    I vegetariani e chi non mangia carne hanno un rischio dal 30% al 40% più basso di cataratta rispetto a coloro che mangiano carne regolarmente. Sono i risultati di uno studio di ricercatori dell’Università di Oxford, in Inghilterra. Lo studio è pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition. Secondo lo studio, gli scienziati hanno esaminato i […]

  • Lo shopping legato a buona salute negli anziani, soprattutto se uomini

    Una giornata di shopping al giorno toglie il medico di torno. Potrebbe diventare una frase molto saggia, se le ricerche di un gruppo di scienziati taiwanesi venissero confermate. I ricercatori hanno scoperto che le persone, soprattutto anziani, che vanno a fare shopping tutti i giorni vivono più a lungo rispetto ai loro coetanei che sono […]

  • Ragazze sviluppano rughe prematuramente a causa degli smartphone

    Le giovani donne rischiano di sviluppare rughe premature a causa dell’uso intensivo del proprio smartphone. L’avvertimento viene da un chirurgo estetico rinomato, il dott. Jean-Louis Sebagh, che ha detto che sempre più donne si rivolgono ai centri estetici per ricorrere a una forma di trattamento al Botox -soprannominato “BlackBerry Botox” – nel tentativo di cancellare […]

  • Il fumo ti fa brutta. E le donne smettono di fumare

    Una ricerca ha scoperto che il modo migliore per far smettere una donna di fumare è presentare gli effetti dannosi del fumo sulla sua bellezza. Molto più forte di qualsiasi campagna contro il fumo è in particolare far comprendere com’è la pelle di una fumatrice dopo anni di “vizi”. Lo dice una ricerca pubblicata dal […]

  • Notizie dal microcosmo

    Venerdì 8 ottobre, giornale locale in prima pagina, due titoli: 1. Sospeso l’inserimento nelle case di riposo dei non autosufficienti convenzionati ASL. 2. Aumentano le tariffe di Casa Serena (una casa di riposo). Il mio microcosmo è la Valsesia, in provincia di Vercelli, Piemonte. Una zona considerata ricca, perché fortemente industrializzata, soprattutto industrie meccaniche e […]

  • Nuova fonte della giovinezza nella bile? Identificata molecola che allunga la vita

    CANADA – Il desiderio dell’uomo per una vita più lunga potrebbe trovare una risposta, grazie alle ricerche della Concordia University. Pubblicato  nella rivista Aging, un nuovo studio è il primo ad identificare il ruolo di un acido biliare, chiamato acido litocolico (LCA), nell’estendere la durata della vita di un normale lievito. I risultati potrebbero avere […]

  • Solo ciò che è umano può essere davvero straniero. Il resto è bosco misto, lavorio di talpa e vento

    Solo ciò che è umano può essere davvero straniero. Il resto è bosco misto, lavorio di talpa e vento (Wislawa Szymborska) Ma perché devo provare più pena per un essere umano piuttosto che per un animale? Forse perché un essere umano è più uguale a me e allora scatta il meccanismo della difesa della propria […]

  • Il cancro costa mille miliardi di dollari l’anno

    Oltre ad essere il male più temuto nelle economie avanzate, il cancro si avvia ad essere la nuova peste del terzo millennio anche dal punto di vista economico e di risorse. Proprio martedì scorso alcuni ricercatori hanno annunciato che i costi di cancro l’economia mondiale sono di quasi 900 miliardi dollari l’anno – più di […]

  • Perché più educazione abbassa i rischi di demenza

    Un gruppo di ricercatori del Regno Unito e della Finlandia hanno scoperto perché le persone che passano più anni sui banchi di scuola hanno un rischio inferiore di sviluppare la demenza – una questione che assilla gli scienziati  da più di un decennio. Esaminando il cervello di 872 persone che avevano fatto parte di tre […]

  • Preparato naturale a base di mirtillo e tè verde riduce invecchiamento del cervello nelle cavie da laboratorio

    USA – Una combinazione di nutrienti denominata NT-020 promuoverebbe la proliferazione di cellule staminali adulte nel cervello di topi adulti e migliorerebbero le loro performance di memoria, affermano ricercatori della Università della Florida del Sud (USF), che tentano di studiare nuovi approcci terapeutici per migliorare la salute del cervello in età avanzata. I ricercatori dicono […]

  • Contestato lo studio sul "genoma dei centenari"

    Ad una sola settimana dalla sua pubblicazione su Science, viene pesantemente contestata la ricerca della Boston University su quello che è stato definito il “genoma dei centenari“. La ricerca avrebbe (a questo punto il condizionale è d’obbligo) identificato un gruppo di 150 geni che potrebbero spiegare l’estrema longevità di alcune persone. In un articolo apparso […]

  • Mappato il genoma dei centenari

    Uno studio condotto sul genoma di 801 centenari da un team di ricercatori dell’Università di Boston (MA) e pubblicato ieri su Science, ha portato all’individuazione di 150 varianti…