Gaianews

Materia oscura

  • Misurati i primi effetti dell’energia oscura sull’Universo

    Ecco uno studio per chi pensa che ormai conosciamo quasi tutto della fisica che governa l’Universo. Finalmente i ricercatori dell’esperimento BOSS hanno misurato con precisione quando è iniziato a farsi sentire l’effetto dell’energia oscura sull’espansione del cosmo – un fenomeno ancora poco compreso. Cosa sia l’energia oscura non è dato sapere – per ora. Oggi […]

  • Fisica delle super particelle: ecco la prossima scoperta

    Secondo un team di ricercatori dell’Università dell’Oklahoma quando scopriremo il Bosone di Higgs potremo comprendere meglio l’Universo. Il team prevede che la scoperta porterà alla supersimmetria o SUSY, un’estensione del Modello Standard della fisica delle particelle. SUSY prevede che ci sia una super particella corispondente ad ogni particella che costituisce l’attuale Modello Standard dell’Universo. I […]

  • Fotografata la mappa della materia oscura a 6 miliardi di anni luce dalla Terra

    Per la prima volta, gli astronomi hanno mappato la materia oscura su una scala mai raggiunta prima. I risultati, presentati dalla dottoressa Catherine Heymans dell’Università di Edimburgo, in Scozia, e dal professore associato Ludovic Van Waerbeke della University of British Columbia, Vancouver, in Canada, sono stati presentati oggi al convegno dell’American Astronomical Society in Austin, in […]

  • Materia oscura, vacilla la teoria cosmologica standard

    Cambridge, MA – Come tutte le galassie, la nostra Via Lattea è la patria di una strana sostanza chiamata materia oscura. La materia oscura è invisibile, e possiamo accorgerci della sua presenza solo attraverso l’effetto gravitazionale che esercita sull’altra materia. Senza materia oscura che le tiene insieme, le stelle  della nostra galassia si allontanerebbero velocemente […]

  • Fotografato l’effetto della materia oscura

    E’ stato fotografato per la prima volta l’effetto distorsivo sulla luce della materia oscura. L’Hubble Space Telescope, impiegato ad ottenere un’immagine del gruppo di galassie MACS J1206.2-0847, ha infatti colto il singolare effetto dovuto alla forma di materia più sfuggente finora conosciuta. Le sagome apparentemente distorte di galassie remote sono infatti piegate e distorte a […]

  • Le galassie a corto di nuove stelle? Colpa della materia oscura

    Gli scienziati da tempo hanno notato che nell’Universo si formano meno stelle rispetto al passato, ed ora sappiamo perché. Lo avrebbe dimostrato uno studio che afferma che le galassie oggi hanno meno gas interstellare da cui partire per costruire nuove stelle a causa della materia oscura che ha accelerato il processo di espanzione dell’Universo. Il […]

  • Materia oscura evidente nella più grande collisione galattica mai osservata

    Un team di scienziati che studiano l’ammasso di galassie Abell 2744, soprannominato Ammasso di Pandora, hanno ricostruito la storia complessa e violenta dell’ammasso utilizzando vari telescopi spaziali e terrestri, compreso il telescopio spaziale Hubble, l’European Southern Observatory Very Large Telescope, il telescopio giapponese Subaru e quello spaziale della NASA, il Chandra, che vede ai raggi […]

  • Confermata esistenza dell’energia oscura, costituisce circa il 74% del nostro Universo

    Una ricerca lunga cinque anni su 200.000 galassie antiche fino a sette miliardi di anni ha portato ad una delle migliori conferme indipendenti sull’esistenza dell’energia oscura. Questa forma di energia sconosciuta fino a pochi anni fa è ciò che sta facendo espandere il nostro Universo ad una crescente velocità. L’indagine ha utilizzato i dati provenienti sia […]

  • Esperimento XENON sotto il Gran Sasso alla ricerca della materia oscura

    Oggi, gli scienziati dall’esperimento XENON, in corso sotto i laboratori del Gran Sasso, hanno annunciato il risultato della loro ricerca sulla componente più elusiva dell’Universo, conosciuta come materia oscura. Dopo aver analizzato 100 giorni di dati raccolti con l’esperimento XENON100, non hanno ancora alcuna prova dell’esistenza delle Weakly Interacting Massive Particles (WIMP), le principali candidate […]

  • Video della costruzione dell’occhio del Fermilab per vedere la materia oscura con il timelapse

    Il Fermilab, il laboratorio americano per lo studio della fisica delle alte energie, ha rilasciato un video che “accelera” il processo di costruzione dell’occhio che dovrà scrutare la presenza di materia oscura nelle profondità dello spazio. Con la tecnica del timelapse, ossia di un video costruito con una successione di fotografie ad alta risoluzione, il […]

  • Materia Oscura usata per misurare l’età dell’universo

    Gli astronomi di Europa e Stati Uniti hanno usato una lente gravitazionale – un lontano ammasso di materia oscura in grado di curvare la luce -per fare una stima della costante di Hubble, che determina la dimensione e l’età dell’Universo (fonte foto: Wikipedia). Un articolo che descrive il lavoro fatto è presente nel numero di […]