Gaianews

obesità

  • Tumore al seno: confermata relazione con l’obesità

    Tumore al seno: confermata relazione con l’obesità

    Uno studio condotto dai ricercatori della Oxford University ha dimostrato che c’è una relazione fra obesità e cancro al seno. Lo studio è stato presentato al 50° meeting annuale dell’ASCO, American Society of Clinical Oncology a Chicago. Lo studio, condotto su un gruppo di 80mila donne con tumore al seno in fase iniziale ha scoperto un […]

  • Peperoncino: potenziale arma contro obesità e diabete

    Peperoncino: potenziale arma contro obesità e diabete

    Secondo una ricerca pubblicata se Cell bloccando un recettore del dolore attivato dalle spezie piccanti, si allunga la vita, (per ora dei topi) e se ne migliora il metabolismo. La scoperta potrebbe aprire la strada alla creazione di nuovi trattamenti per il diabete e l’obesità. “Pensiamo che bloccare questo recettore del dolore potrebbe essere  molto utile […]

  • USA, per il junk food norme come quelle contro il fumo

    USA, per il junk food norme come quelle contro il fumo

    La Consumers International e la World Obesity Federation, due associazioni statunitensi, chiederanno in occasione della World Health Assembly che si svolgerà a Ginevra, che venga stipulata una convenzione che equipari i danni da cibo spazzatura a quelli da tabacco e che vengano applicate norme simili per ridurre il consumo di junk food. Le misure richieste […]

  • Disturbi del sonno: sottovalutati, ma provocano malattie

    Disturbi del sonno: sottovalutati, ma provocano malattie

    Secondo uno studio dell’Università di Oxford, Cambridge e Harvard una cattiva qualità del sonno influisce sulla nostra qualità della vita e può crearci problemi fisici sul lungo periodo. Dormire poco rallenta l’efficienza del nostro corpo. Secondo la ricerca inoltre, sul lungo periodo dormire poco può portare a problemi cardiovascolari, di memoria e, come già indagata […]

  • L’obesità è una causa e non l’effetto della pigrizia

    L’obesità è una causa e non l’effetto della pigrizia

    L’essere in sovrappeso rende la gente stanca e sedentaria. E’ quanto sostiene uno studio degli scienziati della University of California, Los Angeles, guidati da Aaron Blaisdell. Lo studio sarà pubblicato su Physiology and Behavior. La ricerca è stata condotta su 32 femmine di ratto alimentate con due diete diverse per sei mesi. La prima, la […]

  • Nella saliva il gene che favorisce l’obesità

    Nella saliva il gene che favorisce l’obesità

    I ricercatori del King College di Londra e dell’Imperial College di Londra hanno scoperto che le persone con un minor numero di copie di un gene che codifica un enzima impiegato nella digestione dei carboidrati hanno un rischio più elevato di essere obesi. I risultati, pubblicati su Nature Genetics, suggeriscono che i consigli sula dieta […]

  • Studio conferma: bambini obesi lo saranno anche da adulti

    Studio conferma: bambini obesi lo saranno anche da adulti

    Attenti all’alimentazione dei vostri bambini e soprattutto ai chili di troppo. Secondo una ricerca dell’Emorys University di Atlanta i chili in più dei bambini in età pre-scolare si trascinano fino all’età adulta se non si modifica lo stile alimentare in fretta. Lo nuovo studio afferma infatti che è quattro volte più probabile trascinare l’eccesso di peso attraverso […]

  • I bimbi grassi hanno più probabilità di diventare obesi da adulti

    I bimbi grassi hanno più probabilità di diventare obesi da adulti

    Un recente studio condotto da ricercatori della Rollins School of Public Health della Emory University suggerisce che l’obesità infantile comincia per la gran parte alla scuola materna. Infatti lo studio ha dimostrato che i bambini della scuola materna in sovrappeso avevano 4 volte la probabilità di diventare gravemente obesi. Lo studio è stato pubblicato sul […]

  • Dimagrire grazie al mentolo? Università di Padova crede di sì

    Dimagrire grazie al mentolo? Università di Padova crede di sì

    Uno studio Made in Italy potrebbe aggiungere un nuovo strumento alla lotta contro l’obesità. Grazie al mentolo il tessuto adiposo potrebbe infatti venire ingannato sulla reale temperatura esterna, facendo riattivare il metabolismo

  • Zucchero come alcol e tabacco? Esperti inglesi lanciano allarme

    Zucchero come alcol e tabacco? Esperti inglesi lanciano allarme

    Lo zucchero è diventato pericoloso come alcol o tabacco, secondo alcuni accademici britannici che hanno pubblicato una ricerca in cui avvertono che l’industria alimentare dovrebbe ridurre del 30 per cento lo zucchero presente nei cibi. Gli esperti sanitari sostengono che la riduzione potrebbe eliminare 100 calorie al giorno in ogni cittadino e invertire la crescente epidemia di obesità nel Regno Unito

  • Obesità in aumento a livello globale con le patologie ad essa connesse

    Obesità in aumento a livello globale con le patologie ad essa connesse

    Il brittannico Overseas Development Institute ha pubblicato uno studio in cui riferisce che un adulto su tre nel mondo è affetto da obesità. Quella che viene chiamata pandemia trova conferma in questo rapporto. un miliardo e mezzo di perosne sono obese e il problema riguarda soprattutto i paesi in via di sviluppo dove gli obesi […]

  • Scienziati scoprono perché invecchiando si ingrassa più facilmente

    Scienziati scoprono perché invecchiando si ingrassa più facilmente

    Una nuova ricerca pubblicata sulla rivista scientifica FASEB Journal suggerisce che i recettori del fattore di attivazione delle piastrine causano una maggiore adiposità e un aumento di peso e agire su tali recettori potrebbe portare a trattamenti per le malattie metaboliche. Con il nuovo anno e soprattutto con le grandi abbuffate natalizie alle spalle, molte […]

  • Mangiare lentamente riduce la fame e l’apporto calorico, ma non negli obesi

    Mangiare lentamente riduce la fame e l’apporto calorico, ma non negli obesi

    Negli Stati Uniti il tasso di obesità tra la popolazione è aumentato dal 14,5% del periodo 1971-1974 al 35,9% del periodo 2009-2010. Si ritiene che un fattore che contribuisce molto ad ampliare il girovita sia l’aumento dell’incidenza dell’apporto energetico. Una nuova ricerca suggerisce che la capacità di controllare l’assunzione di energia può essere influenzata dalla […]

  • Figuraccia McDonalds: sconsigliava ai dipendenti di mangiare al fastfood

    Figuraccia McDonalds: sconsigliava ai dipendenti di mangiare al fastfood

    Il consiglio apparso su McResource line, una risorsa online dedicata agli impiegati della catena di ristoranti McDonalds, consigliava attraverso diversi articoli di evitare il consumo di cheeseburger e fritti in quanto “non salutare”. Subito dopo l’uscita del caso su diversi giornali americani, l’azienda è corsa ai ripari oscurando e dicendo che si trattava di un “messaggio travisato”

  • Medici italiani inventano indice di qualità della dieta contro l’obesità

    Medici italiani inventano indice di qualità della dieta contro l’obesità

    PEr rimanere magri la qualità di ciò che si mangia è più importante del numero di calorie. E’ quanto emerso dal 7° congresso regionale della Società italiana dell’obesità (SIO), che si è svolta a Roma presso il dipartimento di scienza odontostomatologiche e maxillo-facciali dell’università Sapienza

  • Zucchero, un’altra conferma che crea dipendenza e causa obesità

    Zucchero, un’altra conferma che crea dipendenza e causa obesità

    Una nuova ricerca dimostra che lo zucchero dà dipendenza ed è per questo la causa principale dell’obesità. La ricerca in questione, pubblicata su The American Journal of Clinical Nutrition ha dimostrato che lo zucchero crea più dipendenza dei grassi. I ricercatori hanno condotto l’esperimento in questo modo: hanno offerto del frappè con diversi contenuti di […]

  • Contraccezione: pillola del giorno dopo non efficace oltre gli 80 chili

    Contraccezione: pillola del giorno dopo non efficace oltre gli 80 chili

    La pillola del giorno dopo potrebbe non essere un modo affidabile per prevenire la gravidanza nelle donne hce pesano oltre 80 kg. Il produttore europeo di una pillola contraccettiva di emergenza, NorLevo, si è cautelata avvertendo le donne nel nuovo foglietto illustrativo che il prodotto è “non efficace” per le donne oltre gli 80 chili e non funziona bene nelle donne che pesano oltre i 75 chilogrammi

  • La TV responsabile dell’obesità infantile

    La TV responsabile dell’obesità infantile

    La televisione contribuirebbe all’obesità dei bambini e dei ragazzi in maniera cospicua secondo una nuova ricerca pubblicata sulla rivista Pediatrics. La ricerca, condotta dai ricercatori della Harvard School of Public Health (Boston), ha associato il numero delle ore trascorse davanti alla TV ad un incremento del peso. Dai risultati della ricerca emerge che in media, […]

  • Diabesità: si combatte con l’attività fisica secondo gli esperti

    Diabesità: si combatte con l’attività fisica secondo gli esperti

    Diabesità: si tratta della presenza nella stessa persona di obesità e diabete. E’ stata l’Organizzazione Mondiale della Sanità a coniare questo nuovo termine e oggi, gli esperti riunitisi a Roma per il che si è tenuta a Roma, per la Diabesity Prevention Conference, hanno lanciato l’allarme su questa che sembra essere una nuova impressionante epidemia […]

  • Il cioccolato non fa ingrassare (gli adolescenti)

    Il cioccolato non fa ingrassare (gli adolescenti)

    Secondo le ultime ricerche il cioccolato fa ingrassare. E’ quanto hanno scoperto dei ricercatori di studio che si è svolto su 1.458 adolescenti di età compresa tra i 12 ed i 17 anni che sembra portare alla conclusione che il cioccolato è inversamente proporzionale all’obesità