Gaianews

OMS

  • Allattamento al seno remunerato con buoni acquisto: succede in Grand Bretagna

    Allattamento al seno remunerato con buoni acquisto: succede in Grand Bretagna

    “Si è persa la cultura dell’allattare”, così ha dichiarato Clare Relton, ricercatrice  dell’Università di Sheffield, che ha lanciato il progetto che intende remunerare con buoni acquisto le mamme che allatteranno fino a 3 e 6 mesi il proprio bambino. Un buono di 140 euro se allatteranno fino a 3 mesi e di 240 euro se allatteranno […]

  • OMS, inquinamento dell’aria è ufficialmente un cancerogeno

    OMS, inquinamento dell’aria è ufficialmente un cancerogeno

    Ginevra – L’agenzia dell’Organizzazione Mondiale della Sanità specializzata nello studio del cancro (IARC) , ha annunciato  di aver classificato l’inquinamento dell’aria come un fattore cancerogeno per l’ uomo. Incredibile ma vero, sinora l’inquinamento non era ancora stato classificato ufficialmente come causa di cancro dall’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa della salute delle popolazioni

  • Inquinamento atmosferico cancerogeno come l’amianto e il tabacco

    Inquinamento atmosferico cancerogeno come l’amianto e il tabacco

    A pochi giorni dal rapporto dell’Agenzia Europea per l’Ambiente che denunciava l’esposizione del 90% della popolazione europea a sostanze inquinanti pericolose nell’aria, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC)  ha fatto sapere che nel 2010 223.000 morti per cancro al polmone in tutto il mondo sono state provocate dall’esposizione all’inquinamento atmosferico. Gli esperti dell’Agenzia […]

  • OMS: nessun collegamento fra vaccini e autismo

    OMS: nessun collegamento fra vaccini e autismo

    Non ci sarebbe nessun collegamento fra i vaccini e l’autismo: a sostenerlo l’OMS in una scheda pubblicato sul sito ufficiale.   Stando agli studi ad oggi disponibili non c’è nessunea evidenza che ci sia una relazione fra i vaccini e la sindrome dello spettro acustico. I vaccini presi in causa sono quelli contro il morbillo, […]

  • Fumare in spiaggia rende l’aria peggiore di quella di città

    Fumare in spiaggia rende l’aria peggiore di quella di città

    Fumare in spiaggia accanto agli altri può peggiorare molto la qualità dell’aria, fino a farla diventare meno respirabile di quella inquinata della città. A rilevarlo è uno studio condotto dall’Istituto nazionale dei tumori di Milano, che mette in guardia dal fumo passivo anche all’aperto

  • Lilt per la Giornata Mondiale Senza Tabacco

    Lilt per la Giornata Mondiale Senza Tabacco

    Il 31 maggio sarà la Giornata Mondiale senza Tabacco promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. I dati divulgati parlano di 6 milioni di decessi ad oggi destinati a diventare 8 milioni nel 2030. La LILT, Lega Italiana contro i Tumori, ha lanciato una campagna con diverse iniziative per divulgare l’educazione alla salute contro il fumo. Una […]

  • OMS: 8 milioni di morti all’anno entro il 2030 a causa del fumo

    OMS: 8 milioni di morti all’anno entro il 2030 a causa del fumo

    Il 31 maggio sarà la giornata  mondiale contro il fumo. In questi giorni l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha comunicato i numeri relativi alle vittime del fumo sul sul pianeta. Cifre a sei zeri che secondo gli esperti sono destinate a ad aumentare. Il fumo miete le sue vittime soprattutto nei paesi in via di sviluppo, […]

  • Aviaria in Cina è costata 6,5 miliardi di euro

    Aviaria in Cina è costata 6,5 miliardi di euro

    Sono fermi a 130 i casi dela nuova influenza aviaria cinese, relativa al virus N7N9 che ha spaventato l’intera Cina e ha fatto tremare lo scenario internazionale dietro lo spettro della pandemia di SARS del 2003. ora però si contano i costi dell’emergenza: secondo gli esperti l’importo si aggirerebbe intorno ai 6,5 miliardi di euro. […]

  • SARS in Francia: confermato secondo caso

    SARS in Francia: confermato secondo caso

    SARS in Francia: un secondo caso è stato confermato dal Ministero della Salute ieri. Sembrerebbe essere un caso di trasmissione da umano a umano. Il coronavirus ha infettato un uomo di 50 anni che potrebbe aver contratto il virus in ospedale. Il ceppo si è diffuso in Europa provenendo dai paesi arabi. E’ ora presente […]

  • OMS: H7N9 virus pericoloso

    OMS: H7N9 virus pericoloso

    Hong Kong (CNN) – L’Organizzazione Mondiale per la Sanità ha dichiarato che  il virus H7N9 è stato uno dei più letali che i medici ed i ricercatori hanno affrontato negli ultimi anni. Intanto il numero delle vittime in Cina sale a 22. “E’ un virus particolarmente pericoloso per gli esseri umani”, ha dichiarato oggi l’assistente […]

  • Aviaria in Cina: aumentano i contagi, ma ancora sconosciuta modalità di trasmissione

    Aviaria in Cina: aumentano i contagi, ma ancora sconosciuta modalità di trasmissione

    Più del 50 per cento dei pazienti infettati dalla nuova aviaria in Cina sono entrati in contatto con il pollame secondo l’Organizzazione Mondiale per la Sanità. Ma questo crea nuovi interrogativi sulla modalità di trasmissione del virus, cioè se sia possibile la trasmissione interumana. Il virus H7N9 finora ha infettato 87 persone in Cina e […]

  • Aviaria in Cina e Vietnam: niente pollo nelle mense e sugli aerei

    Aviaria in Cina e Vietnam: niente pollo nelle mense e sugli aerei

    Mentre sono saliti a 7 i decessi per il nuovo virus della aviaria H7N9 e a 24 i contagi, in Cina salgono le misure di prevenzione del contagio nelle scuole e nelle università così come in tutti i locali pubblici. Mentre l’OMS ieri aveva detto che la situazione non deve ingenerare panico, riconoscendo gli sforzi […]

  • OMS, niente panico per influenza aviaria in Cina

    OMS, niente panico per influenza aviaria in Cina

    L’Organizzazione Mondiale per la Sanità ha fatto sapere oggi che un ceppo di influenza aviaria, H7N9, rilevato per la prima volta sugli esseri umani nella Cina orientale, che ha infettato 21 persone e ne ha uccise 6, non è al momento motivo di grave preoccupazione. Anzi l’OMS ha apprezzato gli sforzi messi in atto dal […]

  • Tubercolosi: allarme OMS sulla carenza di fondi

    Tubercolosi: allarme OMS sulla carenza di fondi

    Il 24 marzo è la Giornata mondiale contro la Tubercolosi e l’Organizzazione Mondiale per la Sanità fa il punto sulla malattia. Tutt’altro che vicina ad essere debellata, non ci sono fondi sufficienti per la ricerca, i test sono tutt’oggi molto costosi e la malattia sta sviluppando resistenze. Siamo abituati a pensare alla tubercolosi come una […]

  • OMS su Fukushima: aumento del rischio del cancro dal 6 al 70%

    OMS su Fukushima: aumento del rischio del cancro dal 6 al 70%

    L’organizzazione Mondiale per la Sanità ha rilasciato un rapporto in cui dichiara che la popolazione dell’area attorno a Fukushima ha un rischio più alto di sviluppare certi tipi di cancro del 70%. L’11 marzo del 2011 un terremoto e uno tsunami uccisero 19.000 persone danneggiando la centrale nucleare di Fukushima con dispersione di radioattività. Allora […]

  • Cancro: 6 milioni di morti precoci entro il 2050 senza le giuste politiche

    Cancro: 6 milioni di morti precoci entro il 2050 senza le giuste politiche

    L’Unione Internazionale per il Controllo del Cancro e l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro hanno scelto la Giornata Mondiale del Cancro, World Cancer Day, per spiegare che 1,5 milioni di morti premature dovute al cancro potrebbero essere evitate ogni anno se gli obiettivi fissati per ridurre le malattie non trasmissibili saranno soddisfatti entro il […]

  • OMS: troppo sodio e poco potassio nella nostra alimentazione

    OMS: troppo sodio e poco potassio nella nostra alimentazione

    L’Organizzazione Mondiale per la Sanità ha lanciato attraverso un comunicato le indicazioni sul consumo di sale  e di potassio. Secondo l’organizzazione infatti le persone in generale assumono troppo sodio e poco  potassio

  • Strage di volontari dell’OMS in Pakistan

    Strage di volontari dell’OMS in Pakistan

    Il Pakistan è uno dei tre Paesi nel mondo in cui la poliomielite è ancora presente. Per debellarla una volta per tutte, così come successe con il vaiolo l’Organizzazione Mondiale per la Sanità aveva messo in campo una massiccia campagna di vaccinazione. Ma la campagna è stata oggetto di critiche da parte di estremisti islamici. In pochi giorni ben 8 attivisti impegnati nella campagna di vaccinazione sono stati brutalmente assassinati. Per questo l’Oms ha sospeso la campagna

  • Creato atlante mondiale delle malattie sensibili al clima

    Creato atlante mondiale delle malattie sensibili al clima

    L’organizzazione mondiale per la Sanità e l’Organizzazione Metereologica Mondiale hanno unito le forze e i dati a disposizione per creare un atlante delle malattie in relazione con i cambiamenti climatici. L’atlante servirà ai politici per gestire in anticipo e con gli strumenti migliori le emergenze create da cambiamenti climatici, malattie e disastri ambientali

  • Sars, 5 persone isolate in Danimarca. Si teme per il pellegrinaggio in Arabia Saudita

    Si allarga l’allarme Sars fra Europa e Arabia Saudita. Nei giorni scorsi erano stati accertati un decesso al Qatar e un caso grave in Gran bretagna. Arriva oggi invece la notizia che una famiglia di 4 persone più un estraneo, che sono stati recentemente in Arabia Saudita, sono stati isolati in Danimarca per sospetta infezione […]