Gaianews

OMS

  • Caso di Sars: monitoraggio OMS in vista del pellegrinaggio musulmano haj

    L’Organizzazione Mondiale della Sanità continua a monitorare da vicino il caso di Sars rilevato su uomo inglese. Il caso è stato ufficialmente riconosciuto dagli enti preposti inglesi. L’OMS tiene alta l’allerta anche in vista del pellegrinaggio musulmano haj che dovrebbe tenersi in Arabia Saudita il mese prossimo. L’uomo di 49 anni che ha contratto il […]

  • Caso di Sars in Gran Bretagna. Un morto in Arabia Saudita

    L’Health Protection Agency ha dato oggi la notizia che un uomo ricoverato ora in Gran Bretagna sarebbe stato infetto da coronavirus, il virus della Sars. L’uomo, di 49 anni, è in condizioni gravi e sarebbe stato trasferito in Gran Bretagna l’11 settembre. L’uomo sarebbe stato ricoverato prima in Qatar.

  • Scoperto legame tra fumo passivo e ridotta memoria

    Scoperto legame tra fumo passivo e ridotta memoria

    Uno studio pubblicato sulla rivista scientific Addiction rivela che fumo passivo di sigarette potrebbe avere un impatto negativo sulla memoria

  • OMS: Grave emergenza Ebola in Congo, 31 le vittime

    OMS: Grave emergenza Ebola in Congo, 31 le vittime

    L’Organizzazione Mondiale per la Sanità ha lanciato l’allarme per un pericoloso focolaio di Ebola in Congo. Il numero delle vittime è pericolosamente e vertiginosamente aumentato raddopiando solo nell’ultima settimana e raggiungendo il numero di 31 vittime. Secondo l’OMS il rischio è che, se il focolaio non viene contenuto, si possa diffondere anche alle città. Fra […]

  • Studio internazionale rivela livelli allarmanti di TBC resistente

    Il prestigioso giornale Tha Lancet lancia un allarme sulla tubercolosi. Sembrerebbe infatti che la malattia stia sviluppando resistenze ai trattamenti sempre più pericolose. La tubercolosi resistente ai farmaci si trasmette allo stesso modo della normale TBC. La resistenza primaria avviene nelle persone che sono infette da un ceppo resistente di TBC. Un paziente con TBC normale […]

  • Ebola in Uganda sotto controllo secondo l’OMS

    Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità il focolaio del virus Ebola che è scoppiato nelle scorse settimane in Uganda sta per tornare sotto controllo. I primi soccorsi sono stati lenti perchè i sintomi non erano del tutto nella norma. Joaquim Saweka, il rappresentante dell’OMS in Uganda, ha detto ai giornalisti nella capitale Kampala che tutti coloro […]

  • I motori diesel sono cancerogeni: Codacons chiede il sequestro preventivo

    Il Codacons  ha presentato oggi un esposto alla Procura della Repubblica di Milano chiedendo che vengano sequestrati preventivamente tutti i motori diesel. La richiesta del Codacons arriva dopo le dichiarazioni del 12 giugno scorso dell’Organizzazione Mondiale per la Sanità che ha detto l’ultima parola sulla questione: i motori diesel sono cancerogeni. “Si chiede, inoltre, che […]

  • Batteri killer, 25 mila morti in Europa. OMS lancia l’allarme

    Venticinquemila morti all’anno in Unione Europea. A tanto ammonta il tributo pagato in Europa all’antibiotico-resistenza, come riporta il recente rapporto dell’OMS. L’antibiotico-resistenza è la capacità dei batteri di sopravvivere agli antibiotici. Questa capacità non è innata, ma viene acquisita nel tempo; può derivare da mutazioni casuali, ma più frequentemente deriva dal contatto prolungato con antimicrobici, […]

  • OMS: Epatite, il killer silenzioso che uccide più di AIDS, malaria e febbre dengue combinati

    Alla vigilia della Giornata Mondiale sull’Epatite di domani giovedì 28 luglio, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha oggi detto che l’epatite virale uccide più persone di qualsiasi altra malattia trasmissibile nel sud-est asiatico e non solo. L’OMS ha chiamato l’epatite un “killer silenzioso” in una una dichiarazione in cui ha affermato che “il numero stimato […]

  • Acqua: nuove linee guida dall’OMS

    Ogni anno, due milioni di persone muoiono per malattie trasmesse dall’acqua e altri miliardi soffrono per queste malattie. Ma molte di questa malattie e sofferenze sono evitabili. L’Organizzazione Mondiale per la Sanità ha pubblicato oggi le linee guida per l’acqua potabile e invita i governi a migliorare la qualità della loro acqua potabile. Le linee […]

  • Gravidanze ravvicinate aumentano rischio di autismo nel nascituro

    I genitori che stanno pianificando di avere più di un bambino hanno un motivo in più per riflettere sulla tempistica. Un nuovo studio dimostra che il rischio di autismo può crescere se un secondo bambino è stato concepito poco dopo il primo. Ricercatori della Columbia University hanno scoperto che il rischio di una diagnosi di […]