Gaianews

ricerca medica

  • Scienziati risuscitano gli antibiotici per renderli nuovamente efficaci

    La combinazione di antibiotici comuni con ulteriori composti potrebbe rendere i batteri resistenti più sensibili agli antibiotici stessi. “Risuscitare” gli antibiotici esistenti ha il potenziale di tenere più facilmente sotto controllo infezioni causate da batteri multiresistenti, riducendo l’uso di antibiotici ed i livelli di resistenza agli antimicrobici, dicono gli scienziati che hanno presentano il loro […]

  • Gli effetti quantistici e il cancro

    Capire le basi metaboliche quantistiche della trasformazione delle cellule da sane a cancerose potrebbe potenzialmente portare a nuovi tipi di trattamento per fermare la crescita del cancro, secondo alcuni ricercatori della Arizona State University. La notizia è stata pubblicata su AIP Advances. La teoria quantistica del metabolismo è l’idea che i processi quantistici, come l’ […]

  • Chi mangia cioccolato regolarmente è più magro

    Uno studio che è stato pubblicato su Archives of Internal Medicine dimostra che coloro che mangiano cioccolato regolarmente sono più magri. Lo studio è stato svolto da ricercatori della University of California guidati da Beatrice Golomb. I ricercatori hanno ipotizzato che i benefici del consumo di una piccola quantità di cioccolato al giorno potessero compensare […]

  • Stress cronico genera Alzheimer

    Secondo i ricercatori della San Diego School of Medicine, della University of California, ripetuti stress innescano la produzione e l’accumulo di aggregati insolubili di proteine ​​tau all’interno delle cellule cerebrali di topi. Lo studio è pubblicato su Proceedings of National Academy of Sciences. Gli aggregati sono simili ai grovigli neurofibrillari o NFTS, strutture di proteine […]

  • Compreso l’inizio della Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva

    La terza malattia più mortale negli Stati Uniti, la Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO), sembra essere in parte causata dalla azione delle cellule immunitarie circolanti nel sangue che entrano nei tessuti dei polmoni. Gli scienziati della University of California hanno scoperto che questo processo chiave inizia nei vasi sanguigni intorno alle grandi vie aeree al centro dei […]

  • Depressione più probabile se si vive da soli

    Negli ultimi 30 anni il numero delle persone che vivono sole è raddoppiato secondo dati che riguardano gli Stati Uniti e il Regno Unito. Queste persone hanno l’80% in più di possibilità di ammalarsi di depressione secondo uno studio pubblicato su  BMC Public Health . Per le donne un terzo di questo rischio è attribuibile […]

  • Ascoltare la musica ritarda il rigetto nei trapianti d’organo

    E’ già stato ampiamente dimostrato che ascoltare la musica ha un effetto benefico sul corpo diminuendo lo stress e migliorando i risultati delle terapie cliniche. Una nuova ricerca pubblicata sul Journal of Cardiothoracic Surgery dimostra che la musica può ridurre il rigetto di trapianti di cuore nei topi influenzando il sistema immunitario. Il legame tra […]

  • Scoperta proteina che causa la calvizie

    I ricercatori dell’Università della Pennsylvania hanno scoperto una proteina che è responsabile della calvizie. Riuscire a scoprire come questa proteina agisce potrebbe portare gli scienziati a prevedere la calvizie con anticipo e  a rallentarla se non addirittura a fermarla completamente. La proteina in questione si chiama prostglandina d2 sintetasi. Quando questa proteina si accumula crea […]

  • Arrivano dall’Himalaya i consigli sulla salute dei nostri polmoni

    Dalla collaborazione tra l’Associazione “Comitato Ev‐K2‐CNR”ed Interactivecom è nato il progetto “Breathing Himalaya: Impariamo a Respirare” presentato oggi a Milano, presso il Palazzo Isimbardi. Cosa c’entra l’aria dell’Himalaya con quella di Milano? Il collegamento è uno studio sulle malattie polmonari e la voglia di divulgare informazioni corrette sulle malattie polmonari causate anche dall’inquinamento delle nostre […]

  • Possibili usi della curcumina contro il Parkinson

    La curcumina, un composto presente nella curcuma, si sta dimostrando efficace nel prevenire l’aggregazione di una proteina coinvolta nella malattia di Parkinson, secondo una ricerca della Michigan State University. Un team di ricercatori guidato dal dottor  Ahmad Basir, aveva già dimostrato che  le proteine ​​alfa-sinucleina sono la causa dell’ aggregazione che è il primo passo […]

  • Alimentazione mediterranea alleata contro l’Alzheimer

    Secondo i geriatri della Societa’ Italiana di Gerontologia e Geriatria (SIGG) gli antiossidanti e i polifenoli che si trovano in olio, vino, caffe’ e noci possono essere utili a mantenere il cervello in salute e a prevenire l’Alzheimer. Infatti è stato dimostrato che l’olio aiuta la memoria, il caffè soprattutto quella a lungo termine. Le […]

  • Fertilità: ecco i problemi maschili in Italia

    Esperti andrologi si sono riuniti oggi a Roma per la presentazione del volume nella collana dei ‘Quaderni’ dal titolo: ‘Criteri di appropriatezza strutturale, tecnologica e clinica nella prevenzione, diagnosi e cura delle patologie andrologiche’. Lo scopo del volume è quello di delineare delle strategie per la cura delle patologie andrologiche in Italia uniformando, dove necessario, […]

  • Scoperto meccanismo alla base delle reazioni autoimmuni

    Una nuova scoperta sui meccanismi che stanno alla base della malattie autoimmuni spiega che la rottura di due proteine interferisce con il sistema immunitario. La ricerca dimostra che inibendo una delle proteine si ristabiliscono le normali funzioni del sistema immunitario. Le malattie autoimmuni, come il diabete di tipo I e l’ artrite reumatoide, sono causate […]

  • A Bologna la Terza Giornata Europea sulla Narcolessia

    La narcolessia è una malattia che presenta 4 sintomi fondamentali: l’eccessiva sonnolenza diurna; la cataplessia cioè la perdita delle forze a volte fino alla caduta a terra;  le allucinazioni ipnagogiche  (sognare ad occhi aperti); la paralisi del sonno. Da oggi fino a domenica si  svolgerà a Bologna la Terza Giornata  Europea sulla Narcolessia. L’evento è […]

  • Giornata mondiale del sonno: fra gli effetti collaterali l’obesità

    Ieri è stata la XII Giornata Nazionale del Dormire Sano e la VI Giornata Mondiale del Sonno. Secondo studi dell’ AIMS ( Associazione Italiana Medici del Sonno)  dormire poco e male sarebbe in relazione con l’obesità. Le  finalità istituzionali dell’AIMS sono quelle di promuovere la ricerca scientifica e la formazione clinica rivolta alla diagnosi e […]

  • Tumore alla seno: il cadmio dei fertilizzanti è nocivo

    Il cadmio, un metallo ampiamente diffuso nell’ambiente e  che si trova  in molti  fertilizzanti, può portare ad un aumento di rischio di  cancro al seno, secondo uno studio pubblicato su Cancer Research, una rivista della American Association for Cancer Research. Il cadmio è presente naturalmente a basse concentrazioni, ma gli scienziati sono preoccupati a causa […]

  • Nata la prima bambina da autotrapianto di ovaio in Italia

    Per la prima volta in Italia, a Torino, è nata una  bambina  da un autotrapianto di ovaio: si chiama Aurora. La  gravidanza è stata seguita dagli specialisti della clinica universitaria di ginecologia dell’ospedale S.Anna di Torino, diretta da Chiara Benedetto La madre di Aurora sapeva che sarebbe  stata sottoposta a trattamenti chemioterapici che l’avrebbero resa […]

  • Scoperta relazione fra consumo di grassi e fertilità

    Un nuovo studio pubblicato su Human Reproduction rivela la relazione fra alimentazione, soprattutto per ciò che riguarda il contenuto dei grassi, e fertilità negli uomini. Lo studio ha analizzato le abitudini alimentari di 99 uomini di cui è stato poi analizzato lo sperma. Gli uomini che assumevamo più grassi avevano il 43% di spermatozoi in […]

  • Scoperta proteina che fa bruciare i grassi

    Una ricerca pubblicata su Cell Metabolism sostiene che sia stata individuata una proteina che “ordini” ai grassi di bruciare invece che di accumularsi. La proteina “PRDM16” è stata scoperta dai ricercatori dell’Università della California e avrebbe la capacità di aumentare il grasso bruno, quello che non viene accumulato in riserve, trasformando quello bianco, quello che invece […]

  • Anziane a grave rischio per carenza di vitamina D

    Secondo uno studio condotto dalla Medical University di Graz, in Austria, pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism (JCEM) le donne anziane sono a grave rischio per carenza di vitamina D. Gli studiosi hanno  analizzato i dati relativi a 961 anziane residenti in case di cura austriache con un’ età media di 84 anni. […]