Gaianews

salute

  • Creato cerotto che fa le analisi e le invia al computer

    Arriva dall’Università dell’Illinois un cerotto che, applicato sulla pelle, rimane attaccato per 10 giorni e attraverso dei sensori posizionati nel silicone riesce a rilevare battito cardiaco, disidratazione, variazioni della temperatura, contrazioni e rigonfiamento dei muscoli. Il cerotto dopo aver registrato i dati può inviarli ad un computer o ad un cellulare. L’invenzione presentata al 243esimo […]

  • Pranzo: importante farlo con calma e assumere carboidrati

    Il pranzo è un pasto importante nella giornata e molti di noi sono costretti a consumare i prorpi pasti velocemente, in un bar o fast food, o magari davanti al computer. Tutti comportamenti estremamente dannosi come ha dichiarato Michele Carruba, direttore del Centro studi e ricerche dell’universita’ di Milano all’AGI “La pausa pranzo e’ un […]

  • Antidolorifici, antidepressivi e antibiotici possono essere causa di ipertensione

    Alcuni farmaci come antidolorifici, antidepressivi e antibiotici possono portare ad un aumento della presiione sanguigna. Lo dicono i ricercatori della della Tel Aviv University guidati da Ehud Grossman. Questo vale per tutti i farmaci, sia quelli da banco che quelli prescriti dal medico. Infatti, anche se gli effetti colleterali di questi farmaci sono noti, molto […]

  • Cancro al seno: gli omega 3 aiutano contro la stanchezza

    Secondo uno studio del National Cancer Institute e pubblicato sul Journal of Clinical Oncology per le donne che hanno avuto un cancro al seno e si sentono “stanche” anche dopo anni a causa delle terapie che hanno dovuto subire, può essere utile mangiare due o tre volte a settimana salmone, tonno e sgombro. Questi alimenti […]

  • Ozono troposferico: nel 2011 la soglia più bassa dal 1997

    L’ozono troposferico provoca problemi di salute, riduce i raccolti e danneggia l’ambiente. Dichiara Jacqueline McGlade, direttore AEA, Agenzia Europea dell’Ambiente. “Nell’estate del 2011, i superamenti dei livelli massimi consentiti di ozono nell’atmosfera sono stati inferiori alla media. Ma resta ancora uno degli agenti inquinanti atmosferici più pericolosi in Europa. L’inquinamento atmosferico incide sulla qualità della […]

  • Dolore cronico: un tour in 15 città per conoscere i propri diritti

    Vivere senza dolore è un’associazione che vuole promuovere i diritti alle cure palliative di chi soffre di dolore cronico.  Fra i suoi obiettivi quello di rendere nota la Legge 38 sulla Terapia del dolore e le cure palliative e l’esistenza dei centri di terapia del dolore. Fra le azioni dell’associazione sondaggi, eventi divulgativi e diagnostici. Hub2hub, […]

  • Menopausa: grandi risultati dalla terapia comportamentale

    Uno studio del King’s College of London pubblicato sull’autorevole rivista The Lancet suggerisce che le terapie ormonali in uso oggi per trattare la menopausa nelle donne potrebbero non essere più la cura migliore. Sembra infatti che la terapia comportamentale che prevede accorgimenti per la gestione dei sintomi, in modo che abitudini sbagliate non li peggiorino, […]

  • Prevenzione in famiglia: se ne occupano le donne

    Secondo un’indagine  dell’Ispo (Istituto per gli studi sulla pubblica opinione) diretto da Renato Manneheimer  e commissionata dall’Osservatorio Salute di Astrazeneca, le donne  si occupano della salute della famiglia. Sono le donne infatti che si occupano della salute del marito, prenotando per lui le visite mediche. Le donne effettuano inoltre più visite di controllo rispetto agli […]

  • HIV: il virus muta durante le prime settimane per eludere le difese

    Secondo un recente studio, pubblicato sulla rivista Plos Pathogens, le mutazioni dell’HIV che occorrono durante le prime settimane di infezione compromettono seriamente l’efficacia della risposta immunitaria dell’organismo rendendo i soggetti incapaci di tenere sotto controllo la fase infettiva precoce. I ricercatori del consorzio internazionale costituito da Ragon Institute of Massachusetts General Hospital, Broad Institute, Mit […]

  • Preservativo femminile: la LILA chiede l’appoggio del ministro Balduzzi

    In occasione della festa della donne la LILA (Lega italiana per la lotta contro l’Aids) chiede al ministro Balduzzi un sostegno istituzionale al profilattico femminile,il Femidom,che attualmente in Italia resta un oggetto misterioso e con un costo di oltre 2 euro a pezzo. Il Femidom, preservativo femminile, è stato approvato dall’Organizzazione mondiale della Sanità nel […]

  • I bambini di oggi sono fuori forma

    Secondo una ricerca norvegese pubblicata sullo Scandinavian Journal of Medicine and Science in Sports i bambini di oggi sono meno atletici del 10% rispetto agli inizi degli anni ’70 a causa di tv e computer. La ricerca ha confrontato i risultati delle performance atletiche dei bambini sui 3000 metri negli ultimi 40 anni e ha […]

  • Creata al computer la cura genetica per la distrofia

    Le cure per le malattie genetiche si rivolgono spesso all’RNA, mentre sono state trovate solo raramente le piccole molecole che regolano le sue funzioni. Ma gli scienziati Florida campus of The Scripps Research Institute hanno individuato una serie di piccole molecole che agiscono contro un difetto dell’RNA che causa la più comune forma di distrofia […]

  • Hiv: virus modifica indelebilmente miRna anche con i suoi prodotti

    Con l’avvento di nuove teconologie la battaglia contro il virus dell’HIV si è arricchita di un nuovo elemento: la possibilità per gli studiosi di capire com i miRna, molecole di Rna che regolano le attività cellulari, che possono quindi essere implicati in patologie degenerative, siano influenzate dal virus, e anche soltanto dai suoi prodotti Due […]

  • Inquinamento e malattie respiratorie: un convegno al Caldarelli di Napoli

    A causa dell’ inquinamento, dei cambiamenti climatici  e dello stile di vita le malattie respiratorie in Italia sono in netto aumento. Per questo oggi a domani all’Ospedale Cardarelli di Napoli, il direttore del Dipartimento dlle Malattie Respiratorie, dottor Gennaro D’Amato coordinerà un congresso sull’argomento. C’e’ un allarme su queste patologie – spiega D’Amato – sono […]

  • Scoperta relazione fra qualità del sonno e diabete

    I ricercatori dell’Imperial College di Londra sostengono che potrebbe esserci unlegamo fra la melatonina e il diabete di tipo 2. Infatti i portatori di quattro mutazioni genetiche in un recettore della melatonina hano un rischio sei volte moagiore di sviluppae il diabete di tipo 2. Lo studio è stato pubblicato Nature Genetics. Già altri studi […]

  • Morti per attacchi cardiaci dimezzati nell’ultimo decennio

    Il tasso di mortalità da infarto  in Inghilterra si è dimezzato negli ultimi dieci anni secondo una ricerca pubblicata oggi su bmj.com. Inoltre gli infarti che ci sono stati, oltre ad essere diminuiti nel numero, sono stati meno gravi. Le ragioni del declino della mortalità in Inghilterra non sono ancora noti. I ricercatori dell’Università hanno […]

  • Malattie cardiovascolari prima causa di mortalità in Italia

    Il Ministro della Salute, Renato Balduzzi ha presentato ieri la Relazione sullo Stato Sanitario del Paese (RSSP) 2009-2010. Questa relazione descrive lo stato di salute degli italiani e l’efficienza delle politiche sanitarie. Gli italiani negli ultimi due anni sono diventati 60 milioni di cui il 20,3% sono soggetti con più di 65 anni. Questo è […]

  • Cnr, transistor con fili di cotone

    Realizzare transistor – i componenti dei circuiti elettronici – a partire da un filo di cotone sembra pura fantascienza, ma è quello che i ricercatori del Cnr di Modena sono riusciti a fare. Questo potrà in futuro permettere di inserire “intelligenza” all’interno dei tessuti. Uno studio dell’Istituto di nanoscienze del Cnr e dell’Università di Bologna […]

  • Essere sani paga: incentivi finanziari per la prevenzione

    I medici potrebbero ricevere degli incentivi finanziari per la prevenzione sanitaria dei loro pazienti? In alcuni casi, sì, secondo il dottor Marita Lynagh e i suoi colleghi  dell’Università di Newcastle in Australia. Il loro lavoro sostiene che gli incentivi possono essere particolarmente efficaci per cambiare ‘semplici’ comportamenti, per esempio l’adozione delle vaccinazioni, soprattutto tra i […]

  • Importante scoperta contro la resistenza dei batteri agli antibiotici

    Scoperto il ruolo dell’idrogeno solforato come meccanismo di difesa contro lo stress ossidativo e gli antibiotici. Anche se gli scienziati sanno da secoli che molti batteri producono acido solfidrico (H2S) si è sempre pensato che fosse semplicemente un sottoprodotto tossico dell’attività cellulare. Ora, i ricercatori presso la NYU School of Medicine hanno scoperto che l’H2S […]