Gaianews

salute

  • HIV: l’Emilia Romagna lancia la app HelpAids

    L’Emilia Romagna ha fatto diventare smart il suo centro “helpAids”.  Ora infatti è possibile scaricare a questo sito della Apple l’applicazione per smartphone che consente di avere informazioni da esperti e accedere direttamente al test dell’Hiv. Eseguire il test dell’HIV è molto importante per la nostra salute, ma anche e non secondariamente per la salute […]

  • Primo intervento al cuore senza incisione dello sterno

    Alcuni pazienti cardiaci arrivano in ospedale in condizioni tanto gravi che la stessa operazione potrebbe essere fatale. Un’operazione al cuore infatti comporta l’apertura dello sterno con più di 100 punti di sutura e una degenza non certo facile. Al Centro Gallucci dell’Azienda Ospedaliera dell’Università di Padova è stata effettuata un’operazione rivoluzionaria per questi pazienti. Utilizzando […]

  • Infezioni dopo il parto cesareo sono il 10% e soprattutto nelle donne obese

    Secondo una ricerca pubblicata su BJOG le donne che partoriscono con il cesareo corrono un più alto rischio di contrarre delle infezioni soprattutto, se sono obese. La percentuale di nascite con taglio cesareo, in Inghilterra è aumentata notevolmente negli ultimi 30 anni dal 9% nel 1980 al 25% nel 2009-10. Questo studio stima che una […]

  • Virus nelle foche potenzialmente pericoloso per gli uomini

    Un’epidemia di influenza ha ucciso 186 foche dal settembre al dicembre dell’anno scorso nel New England. Gli scienziati hanno scoperto che si tratta di una mutazione di un virus che infettava gli uccelli già dal 2002. Il virus è ora in grado di aggredire i mammiferi e quindi non è esclusa che possa essere novico […]

  • Wi-fi e obesità: studio dimostra la relazione

    E’ stato pubblicato su Nature’s Scientific Reports, il primo studio a trovare un’associazione tra l’esposizione prenatale ai campi magnetici (MF) e il rischio di obesità infantile. L’esposizione a livelli relativamente elevati di campi magnetici prima della nascita è stato associato ad un aumentato rischio di diventare obesi o in sovrappeso durante l’infanzia. In questo studio, […]

  • Nuova speranza per il Morbo di Huntington

    Il morbo di Huntignton è una malattia degenerativa del cervello che porta a disturbi congnitivi e motori. Nuovoi studi hanno dimostrato che i fattori neurotrofici, quei fattori utili allo sviluppo e nella sopravvivenza dei neuroni, possono avere un ruolo importante nella cura della malattia. Lo studio pubblicato su Restorative Neurology and Neuroscience e svolto da […]

  • Antrace e eroina: 6 casi e due morti in Europa

    E’ allarme in Europa per nuovi casi di antrace tutti legati all’uso di eroina. L’eroina all’antrace è l’ultimo allarme lanciato dal Dipartimento Nazionale Antidroga che sta seguendo con una procedura di allerta 3, quindi di massimo allarme, l’emergere di nuovi casi in Europa di contagio da antrace legati all’uso di eroina. Sono già 6 i […]

  • Pistacchi fanno bene al cuore e riducono effetti dello stress

    Secondo un recente studio, una manciata di pistacchi al giorno tolgono il medico di torno. O almeno, per quello che riguarda la salute del cuore e lo stress. Secondo un recente ricerca, infatti, mangiare i pistacchi può ridurre gli effetti dello stress acuto e aiuta anche ad abbassare la pressione sanguigna e migliora la salute […]

  • Salute: partorire tardi riduce il rischio di cancro all’endometrio

    Le donne che partoriscono tardi anche fino ai 40 anni hanno il 44 per cento di rischio di sviluppare il tumore dell’endometrio rispetto alle donne che partoriscono prima dei 25 anni, secondo un nuovo studio condotto dalla Keck School of Medicine della University of Southern California (USC). Il carcinoma endometriale colpisce l’endometrio, il tessuto che […]

  • Dramma ILVA: stabilimento sequestrato e operai in piazza

    E’ un dramma quello che si consuma a Taranto in questi giorni. Un dramma che nasce da una cattiva tutela dell’ambiente e una peggiore gestione del territorio. Il giudice di Taranto ha firmato per il sequestro di sei reparti dell’ILVA  decretando l’arresto della produzione. Con lo stop della produzione si vuole tutelare la salute dei […]

  • Cannabis: aumenta di 20 volte il rischio di tumore al polmone

    Cannabis, rilanciato l’allarme. A farlo è il DPA (Dipartimento Politiche Antidroghe) che usa come base l’evidenza scientifica di un recente studio della British Lung Foundation. Dallo studio risulta che l’uso di cannabis può aumentare di ben 20 volte il rischio di sviluppare un tumore al polmone. In più la popolazione britannica risulta completamente disinformata rispetto […]

  • Aids, iniziare prima la terapia antiretrovirale

    Un panel sanitario internazionale ha raccomandato per la prima volta che tutti i pazienti HIV vengano trattati con farmaci antiretrovirali, anche se il virus dell’HIV nel loro organismo è ancora non attivo. Oggi l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda l’inizio del trattamento con farmaci antiretrovirali solo quando la conta delle cellule CD4 scendono sotto 350. Un’organizzazione […]

  • Countdown: i dieci comportamenti umani più distruttivi

    A differenza di molti animali, noi esseri umani abbiamo una serie di comportamenti che sono distruttivi per il nostro genere e noi stessi. Mentiamo, tradiamo e rubiamo, intagliamo le ornamentazioni sui nostri corpi, ci stressiamo e ci uccidiamo e naturalmente uccidiamo gli altri. Finora, la scienza ha fornito tante ipotesi per capire perché una specie […]

  • Cibo crudo: è davvero più nutriente?

    Con l’estate amiamo mangiare cibi crudi: un’insalata o un frutto ci rinfrescano e ci danno sollevo dalla calura. Ma in un’ intervista pubblicata su Corriere.it al dottor Andrea Ghiselli, ricercatore dell’Istituto Nazionale di Ricerca per Alimenti e Nutrizione, ci viene spiegato perchè non è poi così vero, come si sente dire spesso negli ultimi tempi, […]

  • Punture di api e vespe: ecco i consigli per evitarle e riconoscerle

    Con la bella stagione la natura è in festa, i prati sono fioriti e riappaiono  vespe, api e calabroni.  La Fondazione Maugeri  che si occupa di pazienti allergici ricorda le buone norme per evitare quanto possibille le punture di questi imenotteri  e ci segnala quali sono i sintomi che devono farci preoccupare e quali quelli […]

  • Malaria e DDT: le zanzare sviuppano resistenze

    Malaria e DDT. Secondo una ricerca dal 2000 al 2009 l’uso del DDT per contrastare malattie come la malaria non è diminuito. I piretroidi, un tipo di insetticidi meno nocivi, sembrano essere meno efficaci in quanto le zanzare sono in grado di sviluppare delle resistenze limitandone l’efficacia. Per controllare la malaria a livello globale buona […]

  • Insalate estive: meglio condite con olio d’oliva

    I consigli per affrontare la calura estiva prevedono l’assunzione di frutta e verdura in abbondanza e di bere molta acqua. Perciò largo alle insalate: ma qual è il condimento migliore? Una ricerca della Purdue University pubblicata su Molecular Nutrition and Food Research dimostra che la nostra insalata, condita con olio d’oliva e aceto, è la […]

  • Scoperta molecola che impedisce le carie

    Due ricercatori della Yale University e dell’Università del Cile hanno fatto una scoperta che non piacerà ai dentisti. Gli scienziati hanno infatti trovato una molecola che neutralizza il batterio responsabile delle carie. La molecola, che si chiama K32, per ricordare che aiuterà la salute di tutti e 32 i nostri denti, deve ancora essere sperimentata […]

  • Estate: come conservare i farmaci senza rischi

    L’Agenzia del Farmaco ha prodotto un dossier per la corretta gestione del farmaco in estate. A volte i rischi di esporre un medicinale al calore eccessivo, oppure congendolo proprio per evitare il calore, possono essere maggiori di ciò che si può pensare. Il calore eccessivo e l’intensità dei raggi ultravioletti possono modificare l’integrità dei farmaci […]

  • Mirtilli: utili contro le infezioni delle vie urinarie

    Il succo di mirtillo e gli integratori di mirtillo rosso aiutano a prevenire le infezioni del tratto urinario secondo un nuovo studio. L’infezione del tratto urinario riguarda la metò delle donne almeno una volta nella vita. Il 30% delle donne invece sviluppa un’infezione in maniera ricorrente, secondo gli esperti. I ricercatori dell’Università di Taiwan si […]