Gaianews

Copernico

  • Galileo e lo ‘strabismo di Venere’

    Galileo e lo ‘strabismo di Venere’

    Un occhialino per veder da vicino le cose minime. Così Galileo definiva il cannocchiale, uno strumento a cui ha indissolubilmente legato il suo nome. Esistono tuttavia fenomeni che mettono a dura prova le nostre capacità (anche quelle di un genio), e che non sono spiegabili all’interno dei confini di una scienza soltanto, né facendo leva sulle virtuosità tecniche di un “occhio artificiale”

  • VIDEO/ Intervista a Mauro Dorato. La nascita dell’ astronomia con Copernico – puntata 3

    Ecco a voi la terza puntata della video rubrica su scienza e senso comune. Nella terza puntata della rubrica, il prof. Mauro Dorato illustra la nascita dell’Astronomia moderna con la teoria di Copernico della centralità del Sole, e non la Terra, nell’”Universo”. Questa nuova teoria, che spiegava più facilmente il moto dei pianeti, fu tuttavia […]