Gaianews

israele

  • Scoperta in Israele una cantina di vini dell’Età del Bronzo

    Scoperta in Israele una cantina di vini dell’Età del Bronzo

    Durante lo scavo di un palazzo dell’Età del Bronzo, in Israele, è stata riportata alla luce un’antica cantina. Lo studio relativo che ne è seguito porta le firme di Andrew Koh, della Brandeis University del Massachusetts, e degli studiosi di archeologia e storia antica Assaf Yasur-Landau (Università di Haifa) e Eric H. Cline (Georgetown University), […]

  • Medici senza Frontiere a Gaza chiede di fermare i bombardamenti: anche i medici obiettivo di Israele

    Medici senza Frontiere a Gaza chiede di fermare i bombardamenti: anche i medici obiettivo di Israele

    Gli operatori di Medici senza Frontiere che continuano a prestare soccorso alle centinaia di persone ferite dall’esercito di Israele, impegnato nell’offensiva di terra dell’operazione “Margine Protettivo”,  hanno chiesto ad Israele di fermare l’offensiva: ora anche i medici sono obiettivi dell’esercito israeliano. Sono 4 i paramedici rimasti uccisi per recuperare i feriti e un veicolo MSF chiaramente […]

  • L’arrivo dei primi cammelli domestici in Israele

    L’arrivo dei primi cammelli domestici in Israele

    I cammelli vengono citati come animali da soma negli eventi biblici di Abramo, Giuseppe e Giacobbe. Gli archeologi, hanno dimostrato, tuttavia, che i cammelli sono stati addomesticati in Israele secoli dopo l’Età dei Patriarchi (2000-1500 a.C.). Ora, Erez Ben-Yosef e Lidar Sapir-Hen, ricercatori del Dipartimento di Archeologia e Culture del Vicino Oriente dell’Università di Tel […]

  • Poliomelite in Israele, consigliato il vaccino a chi si reca nel paese

    Poliomelite in Israele, consigliato il vaccino a chi si reca nel paese

    L’infezione di poliomelite in Israele  preoccupa l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che consiglia di vaccinarsi prima di recarsi nel paese

  • Palestina “Stato non membro osservatore” dell’ONU

    Palestina “Stato non membro osservatore” dell’ONU

    Gli Stati Generali delle Nazioni Unite hanno approvato la richiesta dell’Autorità Palestinese di diventare uno  “Stato non membro osservatore.” I palestinesi lo hanno  richiesto , nonostante la dura opposizione e le possibili ripercussioni negative da parte di  Israele e degli Stati Uniti

  • Gaza, si lavora per una fragile tregua

    Gaza, si lavora per una fragile tregua

    Il presidente egiziano Mohamed Morsi sta lavorando come intermediario per far approvare il cessate il fuoco per le prossime 24-48 ore, che serviranno alle parti per stabilire con chiarezza le condizioni per la firma di un accordo duraturo. Il presidente israeliano Benjamin Netanyahu si è dichiarato disponibile ad “una soluzione a lungo termine messa in atto per via diplomatica”

  • Venti di guerra tra Israele e la Striscia di Gaza

    Venti di guerra tra Israele e la Striscia di Gaza

    I bombardamenti nella Striscia di Gaza proseguono ed è allarme internazionale. Pare che il cessato il fuoco, proclamato in mattinata da Israele non sia stato rispettato. Durissime le parole del premier egiziano, Hisham Kandil, che si trova a Gaza assieme ad alcuni consiglieri e al ministro della sanità Mustafa Hamed, per verificare quale aiuti possano essere più urgenti. “Gli attacchi sulla Striscia di Gaza sono un’aggressione” ha tuonato il premier, aggiungendo che “l’Egitto non risparmierà alcuno sforzo” per raggiungere una tregua a Gaza

  • Arafat avvelenato dal Polonio

    Dopo la riesumazione del leader palestinese Yasser Arafat la Commissione d’inchiesta istituita dall’Autorita’ Nazionale palestinese (Anp) ha confermato che Arafat e’ stato avvelenato con il polonio-210, rimanendo ucciso l’11 novembre 2004. “Abbiamo le prove certe per dire che sia stato avvelenato” ha dichiarato il capo della Commissione Tawfiq Taiuri. L’avvelenamento è stato attribuito subito ad […]

  • Israele costruisce un muro di diversi chilometri lungo il confine con il Libano

    L’esercito israeliano lunedi ha iniziato a costruire un muro che sarà lungo diversi chilometri su una parte del suo confine con il Libano, secondo un portavoce militare che ha riferito a AFP. “Questa operazione, che è iniziata lunedi, si svolge in coordinamento con l’UNIFIL (United Nations Interim Force in Lebanon) e l’esercito libanese. Il muro […]

  • Palestina, 5 morti da stanotte

    Secondo l’ANSA due palestinesi sono rimasti uccisi in un raid condotto dall’ aviazione israeliana a Beit Lahia, nel nord della Striscia di Gaza, in una localita’ da dove in precedenza erano stati sparati razzi verso Israele. Sale a 5 il bilancio dei palestinesi uccisi da stanotte. Fonti locali affermano che le vittime erano marito e […]

  • Iran taglia esportazioni petrolio a Francia e Inghilterra

    L’Iran ha annunciato che ha smesso di vendere greggio a Francia e Gran Bretagna, una ritorsione contro l’Unione europea per l’annunciato divieto graduale delle importazioni di petrolio da Teheran. Il ministero del Petrolio iraniano ha detto domenica che tutte le spedizioni alle società francesi e inglesi si sono fermate e che la Repubblica Islamica ha […]

  • Ucciso scienziato nucleare a Teheran. Gli iraniani accusano Israele

    I media iraniani sostengono che una bomba a Teheran ha ucciso oggi un professore universitario che ha lavorato anche come scienziato al programma nucleare iraniano. L’agenzia di stampa Fars ha detto qualcuno su una moto ha piazzato la bomba sotto la macchina di Mostafa Ahmadi Roshan e i funzionari iraniani hanno accusato Israele dell’attacco. Il […]

  • Israele, attacchi contro due autobus di turisti al confine con l’Egitto

    Ieri giornata di scontri in Israele a seguito del triplice attacco terroristico nei pressi di Eliat, città turistica che si affaccia sul Mar Rosso. I tre attacchi sono susseguiti a distanza di poco tempo durante le ore mattutine. Ancora poco chiare le dinamiche degli attentati. Fonti parlano di una mina esplosa al passaggio di un […]

  • Il primo uomo moderno potrebbe essere apparso in Israele

    È stato a lungo creduto che l’uomo moderno  fosse emerso dal continente africano 200.000 anni fa. Ora  gli archeologi dell’Università di Tel Aviv hanno scoperto la prova che l’Homo sapiens vagava nella zona ora corrispondente allo stato di  Israele già 400.000 anni fa  e sarebbe la prima prova dell’esistenza dell’uomo moderno in tutto il mondo. […]