Gaianews

occhio

  • Per la prima volta, cornea creata con cellule staminali

    Per la prima volta, cornea creata con cellule staminali

    Per la prima volta un team di scienziati è riuscito a generare il tessuto corneale attraverso l’uso di cellule staminali umane adulte. Grazie a questa ricerca nascono nuove speranze per curare la cecità dovuta a incidenti  o patologie. Un nuovo studio ha infatti identificato un metodo per ottenere in laboratorio la crescita del tessuto corneale […]

  • L’occhio bionico sta diventando una realtà

    L’occhio bionico sta diventando una realtà

    Dopo un ventennio di sperimentazioni, l’occhio artificiale è diventato realtà. Alcune persone che hanno perso la vista a causa di malattie rare, stanno riguadagnando capacità visive grazie ad una procedura eseguita presso l’Università del Michigan. A gennaio un “occhio bionico” è stato per la prima volta impiantato su un essere umano. La delicata operazione è […]

  • Una app per preservare la vista dall’Ospedale Humanitas

    Una app per preservare la vista dall’Ospedale Humanitas

    L’Ospedale Humanitas ha creato una app per aiutare coloro che passano molto tempo davanti allo schermo ed hanno a cuore la propria vista. La app ha infatti la funzione di avvisare, con un allarme, quando si sta da troppo tempo davanti allo schermo. Esiste anche una versione per bambini. La app si chiama iVista.  La […]

  • Cancellare la miopia in 60 secondi: a Milano si può

    Cancellare la miopia in 60 secondi: a Milano si può

    In molti centri oculistici è già possibile essere operati per la miopia, ma da alcuni mesi a Milano la stessa operazione viene eseguita con una nuova tecnica che rende l’operazione meno invasiva. Il macchinario di produzione tedesca funziona grazie ad un laser a eccimeri per la cura dei disturbi visivi più frequenti, come miopia, presbiopia, […]

  • La prima retina artificiale biocompatibile è italiana

    La prima retina artificiale biocompatibile è italiana

    LA nuova retina artificiale realizzata presso i laboratori dell’Istituto Italiano di Tecnologia funziona come una microcella solare: è infatti la prima retina artificiale creata con materiali organici e biocompatibili. Il nuovo dispositivo è stato messo a punto dal gruppo di ricerca di Fabio Benfenati e viene è descritta sulla rivista Nature Photonics. In futuro retine artificiali come questa potrebbero ridare la vista a persone affetta da patologie della retina

  • Ricercatori proiettano caratteri Braille nell’occhio di un non vedente

    Ricercatori proiettano caratteri Braille nell’occhio di un non vedente

    Grazie a un dispositivo oculare neuroprotesico, per la prima volta i ricercatori hanno trasferito caratteri Braille direttamente nella retina di un paziente cieco, permettendogli di leggere parole di quattro lettere con buona precisione e rapidità. Il dispositivo impiegato, chiamato Argus II, è costituito da una piccola telecamera montata su un paio di occhiali, un processore portatile che traduce il segnale dalla fotocamera in stimolazione elettrica, e un microchip con elettrodi impiantati direttamente sulla retina

  • Linfoma dell’occhio, ricercatori italiani lo curano con antibiotico

    Aviano (Pordenone), 26 lug. – I ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano e del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano (Pordenone) hanno scoperto che l’uso mirato di un antibiotico, la doxiciclina, usato nella terapia delle infezioni del batterio Clamidia, rappresenta una vantaggiosa ed efficace terapia di prima linea nei pazienti affetti da un linfoma […]

  • Se l’occhio non vede si attiva

    L’ambliopia, o occhio pigro, consiste in una differenza di visione di almeno 3/10 di un occhio rispetto all’altro e colpisce  il 2% di tutta la popolazione e il 4-5% dei bambini. L’Istituto di neuroscienze del Cnr, Università di Firenze e di Pisa, Fondazione Stella Maris ha scoperta che la corteccia visiva, nella persona adulta, ha un grado […]