Gaianews

partigiani

  • Quando la scienza aiuta la storia: il caso della “corriera fantasma” di Bologna

    Quando la scienza aiuta la storia: il caso della “corriera fantasma” di Bologna

    A San Giovannin in Persiceto, un paese alla periferia di Bologna, negli anni ’60 furono ritrovate le ossa di un gruppo di uomini. Molti dissero che quelle ossa appartenevano alla “Corriera fantasma” partita di Brescia con a bordo militanti fascisti che subì un agguato da parte dei partigiani e in cui tutti i passeggeri persero la vita. Oggi la scienza dimostra che quei corpi risalgono al Medioevo

  • Giornata della Memoria: i partigiani di Vilna, un libro per la vita

    E’ uscito di recente per i tipi de La Giuntina il libro La notte è il nostro giorno, Diario di un partigiano ebreo del ghetto di Vilna, scritto da Shmerke Kaczerginski e tradotto in Italia da Gabriela Soltz e Anna Marcolino. E’ il libro che vi segnaliamo per  la Giornata della Memoria. La storia è quella dei […]