Gaianews

Tumore

  • Vivere più a lungo con meno calorie

    Da una riduzione delle calorie si possono ottenere un rallentamento dell’invecchiamento e di malattie legate all’età come il cancro e il diabete di tipo 2. E prima viene ridotto l’apporto calorico, maggiore sarà l’effetto. I ricercatori dell’Università di Göteborg hanno ora identificato uno degli enzimi chiave nel processo di invecchiamento. “Siamo in grado di dimostrare […]

  • Possibili nuove cure per il cancro alle ovaie: il nemico sono le cellule di grasso

    Un blocco di grandi dimensioni di cellule adipose che si estende dallo stomaco e copre l’intestino fornisce le sostanze nutrienti che promuovono la diffusione e la crescita del carcinoma ovarico, secondo lo studio di un gruppo di ricerca con sede presso l’Università di Chicago pubblicato sulla rivista on line Nature Medicine il 30 ottobre scorso. […]

  • Sopravvissuti al cancro: la qualità della vita è importante

    Valutare la qualità della vita dei sopravvissuti al cancro è sempre più importante, dicono i ricercatori del Moffitt Cancer Center di Tampa, in Florida. Una tale analisi ha una serie di applicazioni importanti per la ricerca sulla sopravvivenza al cancro, ma lo studio della qualità della vita dei sopravvissuti al cancro è ancora in fase […]

  • Studio, telefoni cellulari non aumentano rischi di tumore al cervello

    I telefoni cellulari non causano il cancro, secondo un nuovo studio pubblicato sul British Medical Journal, alimentando ancora il dibattito sulla possibilità che le persone possano subire danni dai dispositivi mobili ormai onnipresenti. Nel loro studio, descritto come il più grande su questo argomento fino ad oggi, i ricercatori danesi hanno trovato che non c’è […]

  • Studio conferma che le allergie possono aiutare nella lotta contro i tumori al cervello

    I soggetti con livelli poco elevati di anticorpi prodotti per combattere gli allergeni hanno meno probabilità di andare a sviluppare tumori cerebrali, secondo un nuovo studio. Lo studio si aggiunge alle prove fornite da studi precedenti, ma alcune domande restano ancora senza risposta. Uno studio pubblicato online il 18 ottobre sul Journal of National Cancer […]

  • Prima asportazione di utero interamente robotica a Pisa

    A Pisa per la prima volta viene eseguita una asportazione dell’utero ad una paziente con il solo uso di un braccio robotico attraverso un solo foro nella pancia. L’intervento, il primo al mondo nel suo genere, è stato eseguito nel Centro Interdipartimentale di Chirurgia Robotica dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Pisa. L’operazione, in gergo tecnico una isterectomia […]

  • Lotta al melanoma avanza grazie alla ricerca genetica

    Le tecnologie di analisi genomica consentono lo studio dei fattori genetici legati a numerose malattie. Per alcune, questo tipo di ricerca ha scoperta molte informazioni estremamente interessanti e utili, come nel caso del melanoma. Uno studio pubblicato su Nature Genetics e promosso dal consorzio GenoMEL,individua tre nuove regioni cromosomiche implicate nella suscettibilità al melanoma. Il […]

  • Modellazione del cancro utilizza per la prima volta principi ecologici

    L’invasione di una nuova specie in un dato ecosistema può sembrare molto lontana dal modo in cui le cellule tumorali si comportano nel nostro organismo. Ma i ricercatori hanno scoperto che è vero tutto l’opposto. I passaggi necessari affinché le metastasi del cancro possano diffondersi nell’organismo sono infatti molto simili ai modelli ecologici. Una nuova […]

  • Proteina implicata nel cancro è un’importante regolatore della memoria

    Boston – Gli scienziati del Dana-Farber Cancer Institute e dell’Harvard Medical School hanno scoperto che una comune proteina del cancro conduce un’attività completamente diversa nelle cellule cerebrali normali: aiuta a regolare la formazione della memoria e potrebbe essere coinvolta nella malattia di Alzheimer. La ciclina E è nota perchè implicata nella trasmissione di tumori del […]

  • Donne dei paesi in via di sviluppo ad alto rischio di tumore ad utero e mammella

    Il numero di casi e di decessi a causa del cancro della mammella e della cervice uterina è in aumento in molti paesi, soprattutto in via di sviluppo, dove sempre più donne muoiono in giovane età, secondo una nuova analisi globale dell’ Institute for Health Metrics and Evaluation (IHME) presso l’Università di Washington. I casi […]

  • Composto vegetale riduce la mortalità per cancro al seno

    I fitoestrogeni sono composti vegetali che, nel corpo umano, si possono legare ai recettori dell’ormone femminile dell’estrogeno e che vanno assunti con la dieta quotidiana. Un certo numero di scoperte ha ormai attribuito un effetto protettivo contro il cancro a questi ormoni vegetali. Presso la DKFZ, l’Associazione Helmholtz dei centri di ricerca tedeschi, un team guidato […]

  • Virus per combattere il cancro sperimentato con successo sull’uomo

    Alcuni ricercatori in Canada hanno usato un virus geneticamente modificato per uccidere selettivamente le cellule tumorali negli esseri umani senza danneggiare i tessuti sani. L’idea di usare virus per combattere il cancro ha interessato gli scienziati per decenni. Tale interesse si è intensificato ora che i recenti progressi nel campo dell’ingegneria genetica hanno reso possibile […]

  • Caffeina ad uso topico riduce il rischio di cancro della pelle

    Da tempo varie ricerche hanno associato l’assunzione di caffé con una ridotta incidenza di tumori. Ora alcuni ricercatori dicono che la caffeina, se applicata sulla pelle,  previene danni provocati dall’esposizione al sole, come i tumori della pelle. Un nuovo studio della Rutgers University rafforza la teoria secondo cui la caffeina agirebbe contro alcuni tumori della pelle […]

  • Fare 15 minuti di attività fisica allunga la vita di 3 anni e riduce rischio di morte del 14%

    Uno studio pubblicato online sulla rivista The Lancet mostra che soli 15 minuti di attività fisica al giorno riducono il rischio di morte del 14% e aumentano l’aspettativa di vita di 3 anni rispetto alle persone inattive. L’articolo è del dottor Chi-Pang Wen, dell’Istituto di Ricerca Sanitaria di Taiwan e del Cina Medical University Hospital, […]

  • Leucemia, linfociti T genetica- mente modificati distruggono le cellule tumorali

    Un nuovo passo in avanti della terapia genica potrebbe offrire una nuova speranza per una cura contro molti tipi di cancro. I ricercatori dell’Università di Pennsylvania Abramson Cancer Center e Perelman School of Medicine sono riusciti ad ottenere una remissione fino ad un anno in un piccolo gruppo di pazienti affetti da leucemia linfocitica cronica […]

  • E’ morto David Servan- Schreiber, lo scienziato che credeva nelle cure alternative

    Il noto scrittore e divulgatore David Servan-Schreiber è morto domenica scorsa all’età di 50 anni. Si era ammalato 19 anni fa di un cancro al cervello e una ricaduta ora gli è stata fatale. Schreiber era psichiatra e ricercatore scientifico. Nel pieno della sua carriera scoprì, sottoponendosi ad una TAC per un esperimento di una […]

  • Scoperto il gene della metastasi del melanoma

    La maggior parte delle morti per cancro sono causate da cellule tumorali che si sono allontanate dalla loro posizione originale per insinuarsi in tessuti distanti creando metastasi. Con poche eccezioni, tuttavia, i medici hanno pochi elementi per  determinare se un tumore di nuova formazione ha più probabilità di rimanere inattivo o di inviare cellule in […]

  • Tumore alla tiroide: relazione con l’esposizione agli ftalati

    In uno studio su larga scala effettuato dall’Università del Michigan, è stato scoperto un legame tra le sostanze chimiche chiamate ftalati ed i livelli dell’ormone tiroideo. La School of Public Health dell’Università del Michigan ha riportato risultati coerenti con un collegamento scoperto in precedenza tra una sostanza chimica chiamata bisfenolo-A (BPA) e i livelli degli […]

  • Cancro in Campania in aumento a causa di rifiuti e scarico abusivo di sostanze pericolose

    Il diffuso scarico di rifiuti tossici da parte di clan camorristici in Campania sta provocando un drammatico aumento dei difetti alla nascita e di cancro, secondo una ricerca condotta da un gruppo di ricercatori italiani e statunitensi.Il dottor Antonio Giordano, dello Sbarro Institute per la ricerca sul cancro alla Temple University di Philadelphia, ha detto […]

  • Nuovo promettente vaccino umano contro cancro alla prostata non ha effetti collaterali

    Ricercatori della Mayo Clinic e collaboratori nel Regno Unito hanno curato i tumori alla prostata consolidata nelle cavie di laboratorio utilizzando un vaccino umano, senza effetti collaterali apparenti. Questo nuovo approccio terapeutico del cancro incoraggia il sistema immunitario a liberarsi dei tumori della prostata senza l’assistenza di chemioterapie tossiche e trattamenti radioterapici. Un tale modello […]