Gaianews

CNR

  • Quel mollusco si muove come uno squalo

    Quel mollusco si muove come uno squalo

    Un team internazionale coordinato dall’Isc-Cnr ha dimostrato che le patelle presentano una struttura di movimento simile a quella di molti predatori marini e anche di tribù di cacciatori umani, volta ad ottimizzare la ricerca di cibo. Lo studio è pubblicato su Royal Society Open Science. ‘Caccia come uno squalo, o come una patellaʼ. Può sembrare […]

  • Bloccare l’infiammazione per ridurre le disabilità cognitive

    Bloccare l’infiammazione per ridurre le disabilità cognitive

    Per la prima volta uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista eLife dimostra la relazione diretta tra le disabilità cognitive che caratterizzano i disturbi dello sviluppo del cervello infantile e l’infiammazione che colpisce le sinapsi, cioè le strutture cerebrali di smistamento di informazioni e segnali a tutto il corpo. Questa importante scoperta potrebbe aprire la strada […]

  • Prodotta una nuova forma di ghiaccio

    Prodotta una nuova forma di ghiaccio

    Ricercatori dell’Isc-Cnr osservano una nuova forma cristallina di H2O, molto porosa, in grado di assorbire idrogeno e altri gas. La scoperta, illustrata su Nature Communications,  apre la strada ad applicazioni nel campo delle energie pulite. Apparentemente è identico alla neve, ma la sua struttura molecolare è diversa. Si tratta di una nuova forma di ghiaccio, […]

  • Un nuovo algoritmo identifica le alterazioni del DNA coinvolte nei tumori

    Un nuovo algoritmo identifica le alterazioni del DNA coinvolte nei tumori

    Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nucleic Acids Research e nasce dalla collaborazione tra l’Istituto di informatica e telematica del Cnr di Pisa e il Dipartimento di medicina sperimentale e clinica dell’Università degli Studi di Firenze. Excavator2: questo è il nome del nuovo algoritmo capace di identificare regioni del DNA con anomalie nel numero […]

  • Scoperti nuovi microinquinanti delle acque

    Scoperti nuovi microinquinanti delle acque

    Uno studio del Gruppo di ecologia microbica dell’Ise-Cnr dimostra la presenza nelle acque reflue urbane di geni di resistenza ai metalli pesanti e agli antibiotici che i sistemi di depurazione non riescono a rimuovere, con il rischio che si diffondano nell’ambiente. Il risultato potrà permettere di progettare sistemi di trattamento più efficaci. La ricerca, svolta […]

  • DNA, quando la riparazione è pericolosa

    DNA, quando la riparazione è pericolosa

    Lo studio dell’Igm-Cnr di Pavia ha dimostrato come gli enzimi che sintetizzano nuovi ‘pezzetti’ del Dna danneggiato dallo stress ossidativo spesso creino genoma ‘ibrido’, in cui Dna e Rna si ‘mescolano’. Questa potrebbe essere la causa di malattie neurodegenerative e patologie tumorali. La ricerca, finanziata da Airc, è pubblicata su Nature Communications. Lo stress ossidativo […]

  • Nanoparticelle sui nanogradini

    Nanoparticelle sui nanogradini

      Un gruppo di ricerca dello Iom-Cnr e della Sissa e aumenta l’efficienza dei catalizzatori riducendone lo spreco. La ricerca è stata appena pubblicata su Nature Communications. Le nuove tecnologie hanno ‘fame’ di catalizzatori efficienti e dai costi contenuti. I materiali migliori sono costituiti da nanoparticelle, che devono le loro proprietà proprio alle dimensioni ridotte. […]

  • Obesità: una molecola per il diabete spegne l’appetito

    Obesità: una molecola per il diabete spegne l’appetito

    Uno studio dell’Ifc-Cnr e dell’Università del Texas pubblicato sulla rivista Diabetes dimostra che l’assunzione di exenatide nei soggetti prediabetici aumenta non solo il metabolismo dell’insulina, ma anche quello delle aree cerebrali coinvolte nei meccanismi di controllo di fame e sazietà, regolando la risposta dell’appetito. È noto che i soggetti con insulino resistenza, specialmente se obesi […]

  • Cnr: meno decessi e danni da frane e inondazioni nel 2015

    Cnr: meno decessi e danni da frane e inondazioni nel 2015

    Secondo un report del Cnr sono in calo, rispetto al 2014, decessi e danni causati da frane e inondazioni in Italia nel 2015. Il report parla di  18 morti, 25 feriti e oltre 3.500 tra sfollati e senzatetto in 88 comuni, distribuiti in 19 regioni. Una tendenza in calo anche rispetto agli ultimi 5 e […]

  • Trovata una nuova sostanza in grado di bloccare i tumori

    Trovata una nuova sostanza in grado di bloccare i tumori

    L’Ibcn-Cnr identifica una sostanza (un peptide) in grado di indurre la morte delle cellule tumorali, riattivando l’oncosoppressore p53. I primi studi fanno ipotizzare che questo metodo possa essere ben tollerato dai tessuti sani. I risultati sono pubblicati sulla rivista Cancer Research. Partendo da precedenti studi, un gruppo di ricercatrici dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia […]

  • Riprodotto un nuovo tipo di luce

    Riprodotto un nuovo tipo di luce

    La luce con polarizzazione variabile nel tempo di impulso è stata riproposta in via sperimentale da uno studio dell’Istituto di Nanotecnologia del Cnr pubblicato sulla rivista ‘Light Science & Applications’. Questo tipo di luce, che alterna tutte le polarizzazioni possibili nella durata di un centesimo di miliardesimo di secondo, potrebbe trovare applicazioni in campo medico […]

  • Arriva il primo filetto di pesce probiotico

    Arriva il primo filetto di pesce probiotico

    È stato realizzato da ricercatori dell’Istituto di scienze delle produzioni alimentari del Cnr un filetto di spada pronto da mangiare e in grado di veicolare nell’intestino umano probiotici selezionati senza subire alterazioni nel suo contenuto proteico. Lo studio è stato pubblicato sulla rivistaJournal of Functional Foods. Potenziare l’effetto barriera della mucosa intestinale, stimolare la risposta […]

  • Esploratori o abitudinari? Ce lo rivelano i Big Data

    Esploratori o abitudinari? Ce lo rivelano i Big Data

    Una ricerca sulla mobilità umana, condotta dal Kdd Lab di Università di Pisa e dall’Istituto di scienza e tecnologie dell’informazione del Cnr insieme al Barabasi Lab di Budapest e Boston, è stata pubblicata sulla rivista Nature Communications. Esploratori o abitudinari? La scienza dei dati, o data science, ci dice che le persone, nei loro movimenti […]

  • Quando la dislessia è dovuta ai geni

    Quando la dislessia è dovuta ai geni

    E stato chiarito il ruolo di un gene mutato che si associa a specifici deficit visivi. Lo studio, pubblicato su The Journal of Neuroscience, è stato condotto da ricercatori dell’Università di Pisa e del Cnr, in collaborazione con l’Università Vita-Salute San Raffele di Milano. Questa scoperta potrebbe presto portare all’utilizzo di questo gene come marcatore per […]

  • Cargo russo Progress M-27M sta per cadere sulla Terra

    Cargo russo Progress M-27M sta per cadere sulla Terra

    E’ ormai imminente l’impatto in atmosfera del cargo russo Progress M-27M, lanciato lo scorso 28 aprile per portare rifornimenti alla Stazione spaziale internazionale. Una tipologia di evento che non è così infrequente: sono quasi 7.000 gli oggetti di maggiori dimensioni ‘rientrati’ dall’inizio dell’avventura spaziale a oggi, fa sapere in una nota l’Isti-Cnr. Dovrebbero precipitare sulla Terra […]

  • Scoperta molecola selettiva contro mieloma multiplo

    Scoperta molecola selettiva contro mieloma multiplo

    I ricercatori dell’Istituto di biostrutture e bioimmagini del Cnr di Napoli, in collaborazione con l’Imperial College di Londra, hanno sviluppato una molecola sintetica, denominata ‘Dtp3’, che agisce sulle cellule tumorali e non è tossica per quelle sane, al contrario di quanto accade con le terapie attuali. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Cancer Cell. […]

  • Cnr, nuovo microscopio mostra dettagli inediti di cellule e virus

    Cnr, nuovo microscopio mostra dettagli inediti di cellule e virus

    Dall’Italia arriva una nuova rivoluzione nel campo della microscopia, un nuovo metodo che permette per la prima volta di vedere dettagli di cellule e virus finora irraggiungibili. Sono state messe a fuoco le particelle virali del virus dell’epatite B, e il risultato ora apre nuove frontiere con applicazioni in campo diagnostico di alta precisione misurando, […]

  • CNR scopre un modo per ridurre la CO2 e produrre energia pulita

    CNR scopre un modo per ridurre la CO2 e produrre energia pulita

    E’ italiana una scoperta che potrebbe avere implicazioni importantissime per la riduzione dell’anidride carbonica e la produzione di energia rinnovabile. Si tratta della conversione di CO2  in acido lattico, brevettata dall’Istituto di chimica biomolecolare del Cnr di Pozzuoli e pubblicato su International Journal of Hydrogen Energy e ChemSusChem. Ieri la NASA ha lanciato il satellite OCO-2 per monitorare con estrema precisione […]

  • CNR su Regioni: squilibrio fra nord e sud

    CNR su Regioni: squilibrio fra nord e sud

    L’Issirfa-Cnr  ha presentato oggi alla Camera il ‘Rapporto sulle Regioni in Italia 2013’ . Oltre ai tagli e all’aumento della pressione fiscale la ricerca ha rilevato un grande squilibrio fra nord e sud Il direttore dell’Issirfa-Cnr  Stelio Mangiameli “Dal rapporto si evince che, nonostante alcuni limiti istituzionali italiani, il giudizio sulle Regioni resta positivo.Il regionalismo […]

  • Comunicare con un ologramma: da oggi è possibile

    Comunicare con un ologramma: da oggi è possibile

    E’ diventata sostenibile la telepresenza, cioè la possibilità di interagire con una persona distante come se fosse realmente presente davanti a noi. Il progetto è stato sviluppato grazie  alla collaborazione fra i ricercatori dell’Istituto nazionale di ottica del Cnr e la società Quintetto,  e ad un contributo della Regione Val D’Aosta. Interagire con schermi, touch screen […]