Gaianews

Archeologia

  • Trovato il formaggio più antico del mondo in una tomba egizia di 3500 anni fa

    Trovato il formaggio più antico del mondo in una tomba egizia di 3500 anni fa

    L’invecchiamento – è risaputo – migliora il sapore del formaggio. Ma non è certo per l’età che i residui di un antico formaggio, scoperti in una tomba egizia, hanno suscitato l’interesse degli archeologi. Secondo una indagine, pubblicato sulla rivista Analytical Chemistry, gli studiosi sono stati attratti, invece, dalla constatazione di essersi imbattuti nel più antico […]

  • Chi eresse il sito di Stonehenge?

    Chi eresse il sito di Stonehenge?

    Nonostante un secolo di studi, ricerche e ipotesi che hanno coinvolto storia, leggenda e, perchè no? perfino la presenza degli alieni, sappiamo ancora molto poco sul complesso megalitico inglese di Stonehenge, su chi lo abbia eretto, sugli individui sepolti tra i giganteschi massi e di quale parte del mondo queste genti siano state originarie. Ora, […]

  • Le balene dimenticate del Mediterraneo di epoca romana

    Le balene dimenticate del Mediterraneo di epoca romana

    Dall’analisi di antiche ossa, un nuovo studio ipotizza che duemila anni fa il Mar Mediterraneo sia stato un ottimo rifugio per due specie di balene, oggi scomparse dalle nostre acque. Le ossa fossili sono state rinvenute tra le rovine di una sorta di stabilimento romano per la lavorazione del pesce situato nei pressi di Gibilterra […]

  • Pane che precede di 4000 anni la nascita dell’agricoltura

    Pane che precede di 4000 anni la nascita dell’agricoltura

    In un sito archeologico nel nord-est della Giordania sono stati scoperti i resti carbonizzati di una sorta di antica pagnotta schiacciata, che alcuni cacciatori-raccoglitori cossero 14.400 anni fa. Si tratta indubbiamente della più antica testimonianza di pane mai rinvenuta prima d’oggi, che si deve ammettere antecedente all’avvento dell’agricoltura di almeno 4000 anni. Questa scoperta autorizza […]

  • Svelato un ‘mistero’ vecchio di 500 anni sulla torre di Pisa

    Svelato un ‘mistero’ vecchio di 500 anni sulla torre di Pisa

    Perchè la Torre pendente di Pisa ha resistito ai forti terremoti che hanno colpito la regione fino dal Medioevo? E’ una domanda che gli ingegneri si ponevano da tempo e a cui oggi un team di 16 di loro pare abbia finalmente dato una risposta. Il prof. George Mylonakis, del Dipartimento di Ingegneria Civile di […]

  • Antica sepoltura di un cavallo nella Valle del Nilo

    Antica sepoltura di un cavallo nella Valle del Nilo

    Un’antica sepoltura di un cavallo a Tombos, lungo la valle del Nilo, nella Nubia di epoca faraonica, mostra che presso gli antichi Egizi, migliaia di anni fa, un membro della famiglia degli Equidi aveva avuto un ruolo più importante di quanto fosse stato ritenuto prima. Questa scoperta ridefinisce anche, più in generale, le relazioni esistenti […]

  • Risolto l’enigma delle mummie egiziane di 4000 anni fa

      Usando il sequenziamento del DNA di ‘nuova generazione’, gli scienziati hanno scoperto che le famose mummie del Museo di Manchester chiamate ‘Due fratelli’, ebbero padri diversi. In realtà, quindi, erano fratellastri. I ‘Due fratelli’ sono le mummie più antiche del Museo di Manchester, Regno Unito, e tra i resti umani più noti della sezione […]

  • Scoperta la tomba principesca più antica della Scizia

    Scoperta la tomba principesca più antica della Scizia

    Sul fondale di una palude della repubblica russa di Tuva, nella Siberia meridionale, l’archeologo Gino Caspari, dell’Università di Berna, ha scoperto un tumulo funerario dell’antica Scizia. Tutte le prove suggeriscono che questa non è solo la più grande tomba principesca rinvenuta nella regione, ma anche la più antica. E che potrebbe anche ospitare alcuni tesori, […]

  • Scoperta nel nord della Siria rete militare di 4000 anni fa

    Scoperta nel nord della Siria rete militare di 4000 anni fa

    La scoperta di oltre un migliaio di siti in Siria ci porta ad una maggiore conoscenza degli eventi che condussero al popolamento graduale delle steppe asiatiche durante la storia antica del Vicino Oriente. L’analisi recente di immagini aeree e satellitari ha consentito infatti la scoperta di una vasta rete di sorveglianza e di comunizìcazione ben […]

  • Tra i Vichinghi, anche donne guerriere

    Tra i Vichinghi, anche donne guerriere

    Nel mondo dei Vichinghi forse la guerra non era una prerogativa maschile, come è stato ritenuto fino ad oggi. Un nuovo studio su antichi reperti, condotto in collaborazione dai ricercatori delle Università svedesi di Stoccolma ed Uppsala, mostra che anche le donne, oltre a partecipare attivamente alle campagne militari, occupavano probabilmente anche posizioni di comando […]

  • Statua di donna di 3000 anni fa riportata alla luce in Turchia

    Statua di donna di 3000 anni fa riportata alla luce in Turchia

    I resti di una maestosa statua femminile, scoperta nel sito archeologico di Tayinat, in Turchia, 75 chilometri ad ovest della città siriana di Aleppo, possono aiutarci a comprendere meglio il ruolo pubblico delle donne nel mondo antico. Gli scavi, condotti da un team di archeologi dell’università di Toronto, hanno riportato alla luce la testa e […]

  • DNA di esseri umani preistorici estratto dai sedimenti dei siti archeologici

    DNA di esseri umani preistorici estratto dai sedimenti dei siti archeologici

    Mentre in numerosi siti preistorici, in Europa e in Asia, vengono rinvenuti strumenti, attrezzi e altri manufatti, è invece molto più raro riportare alla luce i resti scheletrici dei nostri lontani progenitori. La loro presenza, richiedendo particolari condizioni per la conservazione, è più difficile e resta limitata a materiali particolarmente resistenti all’usura, come accade, ad […]

  • Scoperte prove di nuove sepolture a Qubbet el-Hawa, in Egitto

    Scoperte prove di nuove sepolture a Qubbet el-Hawa, in Egitto

    Il Ministero delle Antichità dell’Egitto fa sapere che un team di archeologi dell’Università di Birmingham, Regno Unito, ha scoperto ‘prove convincenti’ dell’esistenza di nuove tombe faraoniche nel sito di Qubbet el-Hawa, ad Assuan. Un muro di sostegno alto due metri è stato riportato alla luce vicino alle tombe scavate nella roccia, al di sotto del […]

  • Esame DNA svela batterio che causò un’infezione letale 800 anni fa

    Esame DNA svela batterio che causò un’infezione letale 800 anni fa

    Alla periferia di quella che fu una delle più leggendarie città del mondo antico, Troia, nella attuale Turchia, è stato ritrovato lo scheletro di una donna trentenne, sepolta in una tomba di ottocento anni fa. Nel cimitero di un’antica comunità agricola, risalente all’epoca bizantina, le ossa della donna, al pari di quelle degli altri defunti, […]

  • Città greca di 2500 anni fa rimasta sconosciuta fino ad oggi

    Città greca di 2500 anni fa rimasta sconosciuta fino ad oggi

    Un team internazionale di ricercatori del Dipartimento di Studi Storici presso l’Università di Goteborg (Svezia) è al lavoro per il recupero i resti di un’antica città della Tessaglia, nella Grecia centrale. I risultati possono cambiare la valutazione dell’area, che tradizionalmente è stata considerata una zona del mondo greco antico scarsamente interessante, dal punto di vista […]

  • Forse la carenza d’acqua decretò la fine della cultura Maya

    Forse la carenza d’acqua decretò la fine della cultura Maya

    Qualcosa di veramente drastico deve essere veramente accaduto perché il periodo classico Maya del 9° secolo giungesse rapidamente a conclusione. In un breve periodo di tempo, infatti, questa civiltà così avanzata dell’America centrale passò dal suo massimo splendore al completo collasso, con la diminuzione drastica della popolazione e la cessazione della costruzione delle monumentali strutture, […]

  • Sulla Via della Seta viaggiarono malattie ‘sconosciute’

    Sulla Via della Seta viaggiarono malattie ‘sconosciute’

    Con la denominazione abbastanza generica e riduttiva di ‘Via della Seta’ si intende un intreccio di itinerari terrestri e marini che, già duecento anni prima di Cristo, portò a contatto due mondi completamente diversi, l’Oriente cinese e l’Occidente romano. La Via della Seta, che fu così definita solo nel 1877 dal geografo tedesco Ferdinand von […]

  • Contaminazione da piombo nell’acquedotto romano dell’antica Napoli

    Contaminazione da piombo nell’acquedotto romano dell’antica Napoli

    L’inquinamento non è solo un problema attuale, ma è iniziato molto tempo fa, probabilmente con le prime attività umane, anche se solo ora è assurto a vera e propria minaccia per la salute. Nell’acqua di cui si servivano gli antichi Romani, ad esempio, la percentuale di piombo era 100 volte maggiore di quella che troviamo […]

  • Due eruzioni vulcaniche favorirono il crollo dell’Impero romano d’Occidente

    Due eruzioni vulcaniche favorirono il crollo dell’Impero romano d’Occidente

    Correva l’anno 536 d.C. e Giustiniano I il Grande era sul trono dell’Impero romano d’Oriente, ultimo imperatore bizantino impegnato in una velleitaria riunificazione delle due parti in cui era stato diviso l’antico Impero romano. Mentre le vicende storiche, in particolare le invasioni barbariche, stavano cambiando l’assetto geopolitico del mondo civile del tempo, si verificò un […]

  • Probabile sito vichingo in Canada rivelato con la tecnologia satellitare

    Probabile sito vichingo in Canada rivelato con la tecnologia satellitare

    Un team di studiosi ha forse scoperto la prova di quello che potrebbe essere il secondo sito vichingo del Nord America. Se confermata, questa scoperta potrebbe così rendere più credibili le antiche saghe nordiche e dimostrare la validità dell’ipotesi che quegli intrepidi navigatori di mille anni fa abbiano attraversato più volte l’Atlantico, dall’Europa al continente […]