Gaianews

  • L‘isola di Pasqua era piu abitata di quanto ritenuto finora

    L‘isola di Pasqua era piu abitata di quanto ritenuto finora

    L’Isola di Pasqua, chiamata dai nativi Rapa Nui, è stata avvolta nel mistero fin dal primo sbarco degli Europei, avvenuto nel 1722, il giorno di Pasqua (da cui il nome dato all’isola). Secondo una stima sommaria fatta dai primi visitatori, la popolazione si aggirava allora intorno ai 1500-3000 individui, un numero che appariva nettamente in […]

  • Tra i Vichinghi, anche donne guerriere

    Tra i Vichinghi, anche donne guerriere

    Nel mondo dei Vichinghi forse la guerra non era una prerogativa maschile, come è stato ritenuto fino ad oggi. Un nuovo studio su antichi reperti, condotto in collaborazione dai ricercatori delle Università svedesi di Stoccolma ed Uppsala, mostra che anche le donne, oltre a partecipare attivamente alle campagne militari, occupavano probabilmente anche posizioni di comando […]

  • Alieni cercasi. E se loro osservassero noi?

    Alieni cercasi. E se loro osservassero noi?

    Un gruppo di scienziati della Queen’s University di Belfast, in collaborazione con l’Istituto Max Planck per la Ricerca sul Sistema solare, in Germania, hanno avuto l’idea di ribaltare la ‘caccia all’esopianeta’che si è scatenata nel mondo scientifico; la ricerca sempre più assidua di altri mondi su cui poter trovare qualche traccia di un’eventuale forma di […]

  • Le orme fossili di Creta. Nuovi interrogativi sull’evoluzione degli esseri umani

    Le orme fossili di Creta. Nuovi interrogativi sull’evoluzione degli esseri umani

    Le impronte recentemente scoperte sull’isola di Creta potrebbero mettere seriamente in discussione le ricostruzioni sull’origine ed il percorso dell’evoluzione umana fin qui proposte. Le orme risalgono approssimativamente a 5,7 milioni di anni fa, un’epoca in cui, fino ad oggi, la ricerca scientifica riteneva l’Africa come l’unico luogo che avrebbe potuto essere considerato la culla del […]

  • Scoperto in Germania un nuovo rettile marino di 132 milioni di anni

    Scoperto in Germania un nuovo rettile marino di 132 milioni di anni

    Un team internazionale di ricercatori ha finalmente identificato un antico cranio fossile di 132 milioni di anni, rinvenuto nel settentrione della Germania, di cui finora non si conosceva l’esatta collocazione tassonomica. L’indagine svolta e le relative conclusioni sono state pubblicate sul Journal of Vertebrate Paleontology. La bizzarra creatura era, in realtà, un Plesiosauro, un rettile […]

  • Incisa su una roccia del Chaco Canyon l’eclissi solare del 1097

    Incisa su una roccia del Chaco Canyon l’eclissi solare del 1097

    Secondo uno scienziato dell’Università del Colorado Boulder (CU Boulder), il petroglifo rinvenuto nel Chaco Canyon, Nuovo Messico, rappresenterebbe un’eclissi totale di Sole che  interessò quell’area un migliaio di anni fa. John McKim Malville, docente del Dipartimento di Scienze astrofisiche e planetarie presso la CU Boulder, afferma che il petroglifo, conosciuto anche come ‘Piedra del Sol’, […]

  • Una roccia ‘rugginosa’ rivela un probabile interno ‘secco’ della Luna

    Una roccia ‘rugginosa’ rivela un probabile interno ‘secco’ della Luna

    La Luna ha, con ogni probabilità, un interno asciutto, secondo il nuovo studio condotto dai ricercatori dell’Istituto Scripps di Oceanografia presso l’Università della California, S. Diego. I risultati dell’indagine sono stati pubblicati solo pochi giorni fa negli Atti dell’Accademia Nazionale delle Scienze. La notizia giunge, sorprendentemente, neanche un mese dopo che un altro autorevole studio […]

  • Nuova placca si aggiunge alla storia della tettonica del Pacifico centro-orientale

    Nuova placca si aggiunge alla storia della tettonica del Pacifico centro-orientale

    Una microplacca scoperta sulla costa occidentale dell’Ecuador aggiunge un altro pezzo al puzzle della tettonica terrestre, secondo gli scienziati dell’Università Rice di Houston, Texas. I ricercatori, guidati dal geofisico Richard Gordon, hanno scoperto la microplacca, che hanno chiamato ‘Malpelo’, esaminando nell’Oceano Pacifico orientale, ad ovest delle Isole Galapagos, la zona d’incontro di due placche più […]

  • Statua di donna di 3000 anni fa riportata alla luce in Turchia

    Statua di donna di 3000 anni fa riportata alla luce in Turchia

    I resti di una maestosa statua femminile, scoperta nel sito archeologico di Tayinat, in Turchia, 75 chilometri ad ovest della città siriana di Aleppo, possono aiutarci a comprendere meglio il ruolo pubblico delle donne nel mondo antico. Gli scavi, condotti da un team di archeologi dell’università di Toronto, hanno riportato alla luce la testa e […]

  • Nel DNA dei Neanderthal segni di una migrazione umana misteriosa

    Nel DNA dei Neanderthal segni di una migrazione umana misteriosa

    Antico DNA mitocondriale estratto da un femore di un ominide Europeo arcaico può essere un valido aiuto per migliorare la comprensione delle complesse relazioni tra esseri umani moderni e Neanderthal. I dati genetici ottenuti da un team di ricercatori del Max Planck Institute di Tubinga, Germania, forniscono una accurata linea temporale relativa ad una migrazione […]

  • La ‘Monna Lisa’ dei fossili scoperta in Canada

    La ‘Monna Lisa’ dei fossili scoperta in Canada

    E’ stato riportato alla luce nello Stato di Alberta, in Canada, un fossile di dinosauro di una nuova specie, considerato immediatamente dai paleontologi  tra i più belli finora individuati, il meglio conservato del suo genere mai rinvenuto prima d’ora, tanto che è stato ribattezzato ‘Monna Lisa del Canada’. La bellezza del reperto è dovuta soprattutto […]

  • Minoici e Micenei. Le prime civiltà d’Europa

    Minoici e Micenei. Le prime civiltà d’Europa

    Per la prima volta, gli scienziati sono riusciti ad analizzare le sequenze genomiche di Minoici e Micenei, le due popolazioni che dai tremila ai cinquemila anni fa costituirono le prime grandi civiltà d’Europa. “La nuova analisi suggerisce che Minoici e Micenei abbiano avuto in comune gran parte del loro patrimonio genetico”, afferma il professor David […]

  • Intelligenza artificiale: robot ‘parlano’ una lingua sconosciuta

    Intelligenza artificiale: robot ‘parlano’ una lingua sconosciuta

    Alla lettura della notizia, il primo pensiero è corso subito ad Al, il supercomputer del film cult ‘2001: Odissea nello spazio’ che, installato a bordo di un’astronave in missione verso Giove, elabora in autonomia la capacità di assumere il comando della navicella spaziale, sostituendosi agli astronauti e minacciando le loro vite. Si trattava ovviamente di […]

  • Il futuro delle memorie ram, è ‘nano’

    Il futuro delle memorie ram, è ‘nano’

    Gli Istituti Iom, Ismn e Spin del Cnr hanno determinato lo ‘spessore critico’ dei materiali magnetici. Le prospettive di utilizzo vanno nella direzione di memorie magnetiche più performanti. Lo studio pubblicato su Nature Communication. Il team di ricerca internazionale coordinato dall’Istituto officina dei materiali del Consiglio nazionale delle ricerche di Trieste (Iom-Cnr) con il contributo […]

  • Anche le scimmie hanno ‘tradizioni’

    Anche le scimmie hanno ‘tradizioni’

    I cebi barbuti di Fazenda Boa Vista, in Brasile, tramandano di generazione in generazione comportamenti tecnologici come l’uso di strumenti per rompere noci di palma: allo studio che ha ottenuto la copertina di Pnas partecipa Elisabetta Visalberghi dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Cnr. Le tradizioni culturali umane si mantengono attraverso meccanismi quali […]

  • Inquinamento da traffico: dentro le auto, peggio che sulla strada

    Inquinamento da traffico: dentro le auto, peggio che sulla strada

    Le prime misurazioni relative all’esposizione a sostanze inquinanti – potenziali causa di stress ossidativo – effettuate all’interno di autoveicoli nelle ore di punta del traffico di una grande città negli Stati Uniti, hanno dato risultati a dir poco allarmanti. Infatti, i livelli di alcune forme di particolato potenzialmente dannoso sono stati rilevati proprio all’interno delle […]

  • Sostanze tossiche e raggi UV: mix micidiale per i batteri su Marte

    Sostanze tossiche e raggi UV: mix micidiale per i batteri su Marte

    La superficie del Pianeta Rosso non pare proprio adatta alla sopravvivenza dei microrganismi. I raggi ultravioletti, infatti, reagiscono con i perclorati presenti nel suolo marziano trasformandosi in potenti battericidi, i quali – come non bastasse – a loro volta vanno ad interferire con altre sostanze, dando luogo ad un cocktail micidiale. A questa conclusione sono […]

  • Tifone: il robot subacqueo archelogico italiano

    Sondare i fondali del mare alla ricerca di reperti archeologici e tesori di epoche passate. E’ il compito di Tifone, un nuovo prototipo di robot subacqueo prodotto dall’Università di Firenze. I ricercatori stanno rodando questa settimana nel bacino di Roffia, a San Miniato (Pisa) la capacita’ dei sistemi di bordo di regolare correttamente velocità, inclinazione, […]

  • Marte, scoperte nevicate di anidride carbonica al polo sud

    La scoperta delle nevicate potrebbe significare che esiste un ciclo annuale e che le nevi che si depositano ogni anno permettono alla riserva di ghiaccio di mantenersi perenne. Se confermato, si tratterebbe dell’unico esempio conosciuto di neve di anidride carbonica nell’intero sistema solare

  • Nuovo record mondiale per l’impulso laser

    Un team di ricercatori della University of Central Florida ha creato l’impulso laser più breve al mondo, un processo che potrebbe offrire agli scienziati un nuovo strumento per osservare la meccanica quantistica in azione. Il gruppo di Zenghu Chang, professore del Dipartimento di Fisica della University of Central Florida è riuscito a generare un impulso […]