Gaianews

  • Studio sulle origini del cavallo domestico rivela due rami estinti

    Studio sulle origini del cavallo domestico rivela due rami estinti

    E’ stato pubblicato sulla rivista Cell dei primi di maggio uno studio in cui un team di ricercatori ha indagato sulla storia genetica del cavallo domestico, utilizzando la più grande raccolta di genomi degli ultimi 5000 anni, provenienti da cavalli di diverse parti del vecchio continente; una raccolta mai realizzata prima per un organismo che […]

  • Le varie conseguenze della ‘collisione che cambiò il mondo’

    Le varie conseguenze della ‘collisione che cambiò il mondo’

    La superficie terrestre non ha avuto sempre l’aspetto che vediamo oggi. Negli oltre quattro miliardi di vita del nostro pianeta, i continenti e gli oceani hanno cambiato di continuo forme e posizioni; e quelle che vediamo oggi sono destinate a cambiare ancora. Quando, 50 milioni di anni fa, la massa continentale della penisola indiana entrò […]

  • Mercurio, come la Terra, ha il nucleo più interno allo stato solido

    Mercurio, come la Terra, ha il nucleo più interno allo stato solido

    Gli scienziati sanno da tempo che Terra e Mercurio hanno nuclei metallici ma, fino ad oggi, supponevano che, come la Terra, il nucleo di Mercurio si suddividesse in un nucleo esterno di metallo liquido e un nucleo più interno che, analogamente a quello terrestre, fosse allo stato solido. Questo – come detto – era finora […]

  • Trovati in un museo del Kenia resti fossili di un gigantesco carnivoro

    Trovati in un museo del Kenia resti fossili di un gigantesco carnivoro

    Una nuova specie di mammifero carnivoro, ora estinto, è stata identificata in Kenia. Più grande di un orso polare, con un cranio grosso come quello di un rinoceronte e grandi denti canini, questo enorme animale – secondo i paleontologi – avrebbe svolto un importante ruolo di predatore negli ecosistemi dell’Africa orientale intorno ai 22 milioni […]

  • Scoperta nelle Filippine una nuova specie di Homo

    L’albero genealogico dell’uomo conta già numerosi intrecci, ma a quanto pare, le sorprese della nostra storia antica continuano. Un team internazionale di ricercatori ha scoperto, infatti, i resti di una nuova specie di esseri umani nelle Filippine, dimostrando che quella regione ha rivestito un ruolo chiave nella storia dell’evoluzione umana, un ruolo che è tuttora […]

  • Diffusione del virus dell’epatite B e tracce di antichi spostamenti umani in Australia

    Diffusione del virus dell’epatite B e tracce di antichi spostamenti umani in Australia

    Alcuni ricercatori australiani hanno utilizzato sequenze genomiche del virus dell’epatite B (HBV) per ricostruire i movimenti di antiche popolazioni umane in Australia, avvalorando, nel contempo, l’ipotesi che la popolazione aborigena continentale si sia separata dalle altre almeno 59mila anni fa e abbia probabilmente messo piede sul continente in un’area vicina alle Isole Tiwi, l’arcipelago situato […]

  • Scoperto su Marte un sistema di acque sotterranee

    Scoperto su Marte un sistema di acque sotterranee

    Secondo una nuova ricerca dell’Università della California del Sud (USC), su Marte esiste una concreta possibilità della presenza di acque sotterranee profonde che, in alcune aree equatoriali, verrebbero alla luce in forma di correnti superficiali. Le tracce della loro azione erosiva sarebbero testimoniate dalle incisioni osservabili sulle pareti dei numerosi crateri da impatto meteoritico presenti […]

  • Quando le balene avevano le zampe

    Quando le balene avevano le zampe

    C’era una volta una balena che camminava su una spiaggia… Potrebbe essere l’inizio di una fiaba, di una di quelle che si raccontano ai bambini per farli addormentare, la sera. E invece è realtà. Le balene, un tempo, camminavano davvero, spostandosi sulle quattro zampe. Soltanto, non dobbiamo pensare alle creature gigantesche che possiamo ammirare in […]

  • Nuova luce sulle origini degli esseri umani moderni

    Nuova luce sulle origini degli esseri umani moderni

    Il moderno Homo sapiens comparve per la prima volta in Africa più di 300mila anni fa, ma gli studiosi della materia non concordano sulla possibilità che i primi esseri appartenenti a questa specie, sotto il profilo delle capacità mentali, fossero ‘proprio come noi’.  La domanda, in proposito, è infatti: qualora fossero cresciuti in una moderna […]

  • Scoperti in Canada i resti del più grande Tyrannosaurus rex del mondo

    Scoperti in Canada i resti del più grande Tyrannosaurus rex del mondo

    I paleontologi dell’Università dell’ Alberta, in Canada, hanno riportato alla luce le ossa del più grande Tyrannosaurus rex del mondo, che costituisce anche il più grande scheletro di dinosauro mai rinvenuto prima in Canada.  Di lunghezza pari a 13 metri e soprannominato Scotty, il grande rettile visse nell’antica regione del Saskatchewan circa 66 milioni di […]

  • Volpi e cani dell’Età del Bronzo erano animali domestici

    Volpi e cani dell’Età del Bronzo erano animali domestici

    Tra il terzo e il secondo millennio a.C., nel nord-est della Penisola Iberica era diffusa la consuetudine di seppellire i defunti insieme ai propri animali domestici. Dall’esame dei resti del cibo di quegli esseri umani e di quegli animali, gli studiosi hanno dedotto che, tra questi ultimi, sia le volpi che i cani avevano già […]

  • L’agricoltura nacque in Anatolia dagli ultimi cacciatori-raccoglitori

    L’agricoltura nacque in Anatolia dagli ultimi cacciatori-raccoglitori

    Un team internazionale, guidato dagli studiosi dell’Istituto Max Planck per la Scienza della Storia Umana di Jena, in Germania, in collaborazione con colleghi del Regno Unito, della Turchia e di Israele, ha condotto analisi genomiche su 8 individui preistorici, giungendo alla conclusione che i primi agricoltori anatolici sono i diretti discendenti degli ultimi cacciatori-raccoglitori di […]

  • Ippocampo, la piccola luna di Nettuno. Perchè si trova lì?

    Ippocampo, la piccola luna di Nettuno. Perchè si trova lì?

    Dopo diversi anni di osservazioni, un team di scienziati statunitensi ha fornito una spiegazione riguardo la presenza di una misteriosa piccola luna, scoperta solo nel 2013, che orbita attorno a Nettuno. Gli astronomi, fino ad oggi, l’avevano definita ‘la luna che non dovrebbe essere lì‘. Chiamato Ippocampo, il nuovo corpo celeste del nostro Sistema solare, […]

  • Scoperte in Africa tracce di una glaciazione di 300 milioni di anni fa

    Scoperte in Africa tracce di una glaciazione di 300 milioni di anni fa

    Un’escursione in Namibia per studiare delle rocce vulcaniche ha portato i geologi Graham Andrews e Sarah Brown, della West Virginia University (WVU), ad una scoperta inaspettata. Mentre esploravano una zona desertica della Namibia, nel sud dell’Africa, i due studiosi si sono imbattuti in una singolare morfologia del terreno: una distesa piatta e ondulata, disseminata da […]

  • Fossili di nuove specie di oviraptorosauri scoperti in Mongolia

    Fossili di nuove specie di oviraptorosauri scoperti in Mongolia

    Un recente studio, effettuato da ricercatori dell’Università Nazionale di Seoul, Corea del Sud, coadiuvati da colleghi dell’Università di Città del Capo (Sudafrica), dell’Accademia delle Scienze geologiche dell’Università di Pechino e dell’Università Nazionale della Mongolia, annuncia la scoperta, avvenuta in Mongolia, dei resti di una nuova specie di Oviraptorosauro del Tardo Cretaceo.   Gli Oviraptorosauri erano […]

  • I Neanderthal disponevano di lance con cui potevano cacciare le prede a distanza

    I Neanderthal disponevano di lance con cui potevano cacciare le prede a distanza

    Da quando fu scoperto e riconosciuto come un nostro lontano antenato, abbiamo sempre immaginato l’Uomo di Neanderthal come un bruto, un essere poco intelligente e con scarse capacità manuali; un essere che fu considerato ‘inferiore’ rispetto ai cugini umani moderni suoi contemporanei. Dopo i rinvenimenti fossili degli ultimi decenni, piano piano sono state acquisite valide […]

  • Nella Penisola Iberica i Sapiens sostituirono i Neanderthal prima di quanto si pensasse

    Nella Penisola Iberica i Sapiens sostituirono i Neanderthal prima di quanto si pensasse

      Un nuovo studio della Grotta di Bajondillo (Malaga, Spagna), svolto da ricercatori spagnoli, giapponesi e statunitensi per conto dell’Università di Siviglia, ipotizza che gli esseri umani moderni (Homo sapiens), intorno ai 44mila anni fa, si siano sostituiti ai Neanderthal che vivevano in questo sito, anticipando quindi la loro presenza nell’Europa occidentale di qualche millennio […]

  • Resti di lapislazzuli tra i denti rivelano un ruolo ignoto della donna nel Medio Evo

    Resti di lapislazzuli tra i denti rivelano un ruolo ignoto della donna nel Medio Evo

    In uno studio pubblicato sulla rivista Science Advances un team internazionale di ricercatori, in uno studio congiunto tra il Max Planck Institute per la Scienza della storia umana di Jena (Germania) e l’Università di York, nel Regno Unito, hanno fatto ua scoperta sorprendente, mettendo in luce il ruolo, finora sconosciuto, che potevano avere le donne […]

  • Scoperti in Giordania i modi di adattamento all’evoluzione dei primi esseri umani

    Scoperti in Giordania i modi di adattamento all’evoluzione dei primi esseri umani

    Il Qa’al Azraq o Bacino di Azraq è un’oasi paludosa nel cuore del deserto della Giordania orientale che ospita una delle più belle riserve naturali gestite dall’ RSCN (Royal Society for the Conservation of Nature), l’Ente che salvaguarda le risorse naturalistiche del Paese. Ricca di specchi d’acqua naturali e di antichi bacini, rappresenta anche un’opportunità […]

  • Sulle coste dalmate rinvenuto formaggio di 7000 anni fa

    Sulle coste dalmate rinvenuto formaggio di 7000 anni fa

    Le analisi eseguite da un team internazionale di ricercatori sui residui di grasso rinvenuti all’interno di varie ceramiche, riportate alla luce nelle località di Danilo Bitinj e Pokrovnik, sulla costa croata, hanno rivelato la presenza di prodotti caseari fermentati – formaggi morbidi e yogurt – risalenti a circa 7200 anni fa. “Questa scoperta permette di […]

  • Scoperti in Italia denti fossili di 450mila anni fa con caratteri Neanderthal

    Scoperti in Italia denti fossili di 450mila anni fa con caratteri Neanderthal

    Secondo uno studio condotto da Clement Zanolli, paleoantropologo dell’Université Toulouse III Paul Sabatier, in Francia, e pubblicato agli inizi dello scorso mese di ottobre sulla rivista PLOS ONE, alcuni denti fossili rinvenuti in Italia, considerati tra i più antichi resti umani della penisola, mostrano che i tratti dentali dei Neanderthal hanno iniziato ad evolversi a […]

  • Realizzato il primo transistor in materiali superconduttori

    Realizzato il primo transistor in materiali superconduttori

    Ricercatori dell’Istituto nanoscienze del Cnr hanno osservato un effetto che smentisce alcuni assunti della teoria della superconduttività e apre all’era dei transistor a supercorrente. Lo studio è pubblicato sulle riviste Nature Nanotechnolgy, NanoLetters e Nature Electronics.  Fisici dell’Istituto nanoscienze del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Nano) di Pisa con il contributo dell’Istituto superconduttori, materiali innovativi e dispositivi di […]

  • Le onde di taglio confermano: il nucleo terrestre è solido

    Le onde di taglio confermano: il nucleo terrestre è solido

    Il professore associato Hrvoje Tkalcic e il dottorando Than-Son Pham, dell’Australian National University (ANU), in un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Science, sostengono di aver scoperto la prova certa che il nucleo interno della Terra è solido. I due ricercatori hanno trovato un modo per rilevare il passaggio delle onde di taglio, o onde J, […]

  • Assistere feriti e ammalati, pratiche essenziali ai Neanderthal per sopravvivere

    Assistere feriti e ammalati, pratiche essenziali ai Neanderthal per sopravvivere

    Una ricerca dell’Università di York, Regno Unito, suggerisce che i Neanderthal facessero già uso di pratiche sanitarie, quali la cura delle ferite o dei traumi gravi e l’assistenza alle partorienti. Le pratiche sanitarie relative a quel periodo dell’evoluzione umana sono state studiate spesso, ma considerate sempre come comportamenti culturali, per lo più espressione di rituali […]

  • Scoperto in Sud Africa un dinosauro gigante del Giurassico

    Scoperto in Sud Africa un dinosauro gigante del Giurassico

    Una nuova specie di dinosauro gigante è stata scoperta in Sudafrica. L’enorme animale, un erbivoro quadrupede, il cui peso, da vivo, doveva aggirarsi sulle 12 tonnellate e a cui è stato assegnato il nome di Ledumahadi mafube. Di dimensioni più che doppie rispetto a quelle di un elefante africano attuale, si trattò quasi certamente del […]

  • Birra preistorica: un prodotto artigianale DOC

    Birra preistorica: un prodotto artigianale DOC

    Un nuovo studio, pubblicato sul Journal of Archaeological Science: Reports, ci informa che le pratiche di produzione della birra erano già in uso nel Mediterraneo orientale, oltre cinque millenni prima delle prove finora conosciute, che erano state scoperte nel 2015 in alcuni frammenti di ceramica provenienti da uno scavo archeologico nella provincia di Shaanxi, nel […]

  • I climi freddi hanno contribuito all’estinzione dei Neanderthal

    I climi freddi hanno contribuito all’estinzione dei Neanderthal

    Secondo un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), il cambiamento climatico dell’ultima Era glaciale potrebbe aver avuto un ruolo chiave nell’estinzione dei Neanderthal, Un team di ricercatori, che ha visto la collaborazione di vari istituti di ricerca europei e americani, sotto la guida della Northumbria University di Newcastle, […]

  • Plutone dovrebbe essere riclassificato come pianeta

    Plutone dovrebbe essere riclassificato come pianeta

    Per 76 anni, i pianeti del sistema solare sono stati nove. Questo riportavano i libri di scuola; questo era stato certificato dalla Comunità scientifica ed era condiviso dagli astronomi di tutto il mondo; da quando, nel 1930, Plutone era stato scoperto dall’astronomo statunitense Clyde Tombaugh. L’esistenza del ‘nono pianeta’ era stata ipotizzata fin dai primi […]

  • Alle origini delle abitudini alimentari dei primi ominidi

    Alle origini delle abitudini alimentari dei primi ominidi

    Dalla scoperta, risalente a quasi un secolo fa, dei resti fossili dell’Australopithecus africanus di Taung e con le scoperte successive di Paranthropus robustus, gli studiosi si sono trovati spesso in netto disaccordo sulle abitudini alimentari di queste due specie di ominidi sudafricani. Esaminando la disposizione e l’orientamento delle radici dei denti fossili degli ominidi, un […]

  • L’antica connessione geologica tra Francia e Inghilterra

    L’antica connessione geologica tra Francia e Inghilterra

    Nel corso della sua storia, la superficie del nostro pianeta ha cambiato molte volte il suo aspetto. Scatenando la fantasia e supponendo che un astronauta terrestre avesse lasciato la Terra 600 milioni di anni fa per tornarvi oggi, non saprebbe più riconoscere il suo vecchio pianeta e ritrovare il punto di inizio del suo viaggio. […]

  • Trovato il formaggio più antico del mondo in una tomba egizia di 3500 anni fa

    Trovato il formaggio più antico del mondo in una tomba egizia di 3500 anni fa

    L’invecchiamento – è risaputo – migliora il sapore del formaggio. Ma non è certo per l’età che i residui di un antico formaggio, scoperti in una tomba egizia, hanno suscitato l’interesse degli archeologi. Secondo una indagine, pubblicato sulla rivista Analytical Chemistry, gli studiosi sono stati attratti, invece, dalla constatazione di essersi imbattuti nel più antico […]

  • Tifone: il robot subacqueo archelogico italiano

    Sondare i fondali del mare alla ricerca di reperti archeologici e tesori di epoche passate. E’ il compito di Tifone, un nuovo prototipo di robot subacqueo prodotto dall’Università di Firenze. I ricercatori stanno rodando questa settimana nel bacino di Roffia, a San Miniato (Pisa) la capacita’ dei sistemi di bordo di regolare correttamente velocità, inclinazione, […]

  • Marte, scoperte nevicate di anidride carbonica al polo sud

    La scoperta delle nevicate potrebbe significare che esiste un ciclo annuale e che le nevi che si depositano ogni anno permettono alla riserva di ghiaccio di mantenersi perenne. Se confermato, si tratterebbe dell’unico esempio conosciuto di neve di anidride carbonica nell’intero sistema solare

  • Nuovo record mondiale per l’impulso laser

    Un team di ricercatori della University of Central Florida ha creato l’impulso laser più breve al mondo, un processo che potrebbe offrire agli scienziati un nuovo strumento per osservare la meccanica quantistica in azione. Il gruppo di Zenghu Chang, professore del Dipartimento di Fisica della University of Central Florida è riuscito a generare un impulso […]