Gaianews

  • I Neanderthal si curavano con l’Aspirina

    I Neanderthal si curavano con l’Aspirina

    Tracce di DNA antico ricavato dalla placca dentale di un Uomo di Neanderthal ha fornito nuove indicazioni sullo stile di vita, la dieta e la storia evolutiva di quell’antica progenie di nostri parenti più prossimi, estinti da tempo, testimoniando la conoscenza e l’uso di piante medicinali per il trattamento del dolore e delle malattie. Pubblicato […]

  • Lo sviluppo degli occhi indusse i pesci ad uscire dall’acqua per conquistare la terra

    Lo sviluppo degli occhi indusse i pesci ad uscire dall’acqua per conquistare la terra

    Nel raccontare l’evoluzione si sottolinea quanto sia stato essenziale il passaggio della vita  animale da acquatica a terrestre. La possibilità di muoversi al di fuori dell’acqua, in un ambiente totalmente diverso, per le creature acquatiche di quel tempo fu un cambiamento che dovette giocoforza sottostare ad una serie graduale di processi di non facile e […]

  • Zealandia, il continente nascosto dal mare

    Zealandia, il continente nascosto dal mare

    Nel sud-ovest dell’Oceano Pacifico un tempo si estendeva una vasta terra chiamata Zealandia, che si elevava al di sopra delle onde per chilometri e chilometri quadrati e che ora è sommersa quasi completamente dal mare. Sembrerebbe l’inizio di un racconto di fantascienza; ma non è così. Un team di scienziati provenienti da Nuova Zelanda, Australia […]

  • Continuità genetica tra gli asiatici orientali e i cacciatori dell’Età della pietra

    Continuità genetica tra gli asiatici orientali e i cacciatori dell’Età della pietra

    Da una nuova ricerca si apprende che, contrariamente agli europei centrali e occidentali, gli attuali abitanti dell’Asia orientale sono geneticamente molto vicini agli antichi cacciatori-raccoglitori che vivevano in quelle stesse regioni ottomila anni prima. I ricercatori hanno analizzato il DNA antico, estratto da resti umani di quasi 8000 anni fa rinvenuti in una grotta della […]

  • Centinaia di antichi terrapieni misteriosi rinvenuti in Amazzonia

    Centinaia di antichi terrapieni misteriosi rinvenuti in Amazzonia

    Oltre duemila anni fa la foresta pluviale amazzonica è stata trasformata dalle popolazioni di quell’epoca, che costruirono centinaia di grandi terrapieni, strutture rimaste poi a lungo avvolte nel mistero. Oggi, i risultati degli studi di esperti brasiliani e britannici dipingono un nuovo scenario dei modi di vita e del rapporto con l’ambiente di questi antichi […]

  • Individuato un sistema solare simile al nostro. Chissà se avremo dei ‘vicini’!

    Il telescopio spaziale Spitzer della NASA ha rivelato un sistema solare mai osservato finora, formato da sette pianeti simili alla Terra in orbita attorno ad una sola stella. Tre di questi pianeti sono situati in una fascia abitabile, un’area attorno alla stella madre in cui un pianeta roccioso ha più probabilità di disporre di acqua […]

  • Embrione fossile costringe a rivedere l’evoluzione riproduttiva

    Embrione fossile costringe a rivedere l’evoluzione riproduttiva

    Un importante fossile di ben 250 milioni di anni di Dinocephalosaurus, ovvero il ‘terribile testa di lucertola’, è stato rinvenuto in Cina e mostra un embrione all’interno del corpo di una madre, chiara prova di essere in presenza di un animale viviparo.   Il professor Jonathan Aitchison, Direttore della Scuola di Scienze della Terra e […]

  • Sconvolgente comportamento di un gruppo di scimpanzè

    Sconvolgente comportamento di un gruppo di scimpanzè

    ‘Scioccante’ è la definizione che Jill Pruetz usa per definire il comportamento di alcuni scimpanzé nei confronti di un loro simile, dopo la sua uccisione; episodio cui la studiosa, allibita, ha dovuto assistere, suo malgrado, nel sito che stava studiando a Fongoli, in Senegal. Già il fatto che gli scimpanzé avessero ucciso un membro del […]

  • Il nostro più antico antenato era una creatura simile ad un sacco

    Il nostro più antico antenato era una creatura simile ad un sacco

    Sono stati rinvenuti in Cina 45 esemplari fossili di quello che si ritiene sia l’antenato più antico in assoluto degli esseri umani, rimasto sconosciuto fino ad oggi. Il microscopico organismo marino, simile ad un sacchetto, visse negli oceani terrestri circa 540 milioni di anni fa. Chiamato Saccorhytus coronarius per la sua forma a sacco e […]

  • Sotto l’Isola di Mauritius scoperto un ‘continente perduto’

    Sotto l’Isola di Mauritius scoperto un ‘continente perduto’

    Alcuni scienziati hanno confermato l’esistenza di un ‘continente perduto’, su cui si eleva l’isola di Mauritius, nell’Oceano Indiano. Il continente consisterebbe in un frammento di crosta, rimasto isolato durante la disgregazione del supercontinente di Gondwana, iniziata circa 200 milioni di anni fa. Il pezzo di crosta terrestre, accresciutosi nel tempo per l’accumulo progressivo di strati […]

  • Scoperte prove di nuove sepolture a Qubbet el-Hawa, in Egitto

    Scoperte prove di nuove sepolture a Qubbet el-Hawa, in Egitto

    Il Ministero delle Antichità dell’Egitto fa sapere che un team di archeologi dell’Università di Birmingham, Regno Unito, ha scoperto ‘prove convincenti’ dell’esistenza di nuove tombe faraoniche nel sito di Qubbet el-Hawa, ad Assuan. Un muro di sostegno alto due metri è stato riportato alla luce vicino alle tombe scavate nella roccia, al di sotto del […]

  • Scoperte per la prima volta trilobiti insieme alle loro uova

    Scoperte per la prima volta trilobiti insieme alle loro uova

    Le trilobiti sono artropodi marini che vissero sulla Terra nell’Era Paleozoica, dal Cambriano inferiore al Permiano (dai 521 ai 250 milioni di anni fa). Il loro nome è dovuto all’aspetto lobato del corpo, che appare anche segmentato e caratteristico di questi antichissimi animali. Di queste strane creature, estinte da milioni di anni, si conoscono bene […]

  • Idrogeno metallico, ovvero la teoria diventa realtà

    Idrogeno metallico, ovvero la teoria diventa realtà

    Quasi dopo un secolo da quando ne fu teorizzata la possibile realizzazione, due scienziati di Harvard sono riusciti ad ottenere il più raro e, potenzialmente, uno dei più preziosi materiali della Terra. Si tratta dell’atomo di idrogeno metallico, che è stato realizzato in un laboratorio statunitense da Isaac Silvera, fisico esperto delle alte pressioni, e […]

  • Birka, Svezia. Scavi confermano l’importanza della città in epoca vichinga

    Birka, Svezia. Scavi confermano l’importanza della città in epoca vichinga

    Fondata verso la metà dell’VIII secolo, l’antica città di Birka, situata sull’isola di Bjiorko, nel lago Malaren, a soli 40 chilometri da Stoccolma, fu quasi sicuramente il più antico insediamento vichingo in Svezia e rivestì un’importanza fondamentale nel mondo altomedievale, dal momento che fu un notevole punto d’incontro per gli scambi commerciali tra il mondo […]

  • Nel mantello terrestre il contenuto di carbonio non è affatto uniforme

    Nel mantello terrestre il contenuto di carbonio non è affatto uniforme

    Anche se il carbonio è uno degli elementi più abbondanti della Terra, in realtà è molto difficile determinare quanto ne esista al di sotto della superficie terrestre, nelle viscere del nostro pianeta. Gli esperti in geochimica planetaria Marion Le Voyer e Erik Hauri, su incarico della Carnegie Institution for Science, hanno analizzato alcuni cristalli contenenti […]

  • Finalmente classificate le misteriose antiche creature marine a forma di cono

    Finalmente classificate le misteriose antiche creature marine a forma di cono

    La fossilizzazione di tessuti molli – un processo estremamente raro quanto prezioso per i paleontologi – ha consentito di chiarire un mistero che durava da ben 175 anni, sull’identità di uno strano gruppo di animali che popolavano gli oceani della Terra nel Paleozoico, più di mezzo miliardo di anni fa. Un team internazionale di scienziati, […]

  • Proposta nuova teoria per i ‘Cerchi delle Fate’ in Namibia

    Proposta nuova teoria per i ‘Cerchi delle Fate’ in Namibia

    Secondo uno studio, condotto dai ricercatori dell’Università di Strathclyde, Glasgow, in collaborazione con i colleghi della Princeton University, New Jersey, USA, uno dei più grandi misteri della natura, i Fairy Circles (o ‘Cerchi delle Fate’) della Namibia, potrebbero aver trovato finalmente una spiegazione. La causa dei tipici anelli di vegetazione, disposti a cerchi regolari e […]

  • Esame DNA svela batterio che causò un’infezione letale 800 anni fa

    Esame DNA svela batterio che causò un’infezione letale 800 anni fa

    Alla periferia di quella che fu una delle più leggendarie città del mondo antico, Troia, nella attuale Turchia, è stato ritrovato lo scheletro di una donna trentenne, sepolta in una tomba di ottocento anni fa. Nel cimitero di un’antica comunità agricola, risalente all’epoca bizantina, le ossa della donna, al pari di quelle degli altri defunti, […]

  • La Luna è più antica di quanto finora ritenuto

    La Luna è più antica di quanto finora ritenuto

    Un team di ricerca dell’Università della California, Los Angeles (UCLA), ha calcolato che l’età della Luna è di almeno 4,51 miliardi di anni; vale a dire da 40 a 140 milioni di anni più vecchia di quanto gli scienziati avessero finora ritenuto. I risultati – sulla base dell’analisi dei minerali chiamati zirconi, contenuti nelle rocce […]

  • Tifone: il robot subacqueo archelogico italiano

    Sondare i fondali del mare alla ricerca di reperti archeologici e tesori di epoche passate. E’ il compito di Tifone, un nuovo prototipo di robot subacqueo prodotto dall’Università di Firenze. I ricercatori stanno rodando questa settimana nel bacino di Roffia, a San Miniato (Pisa) la capacita’ dei sistemi di bordo di regolare correttamente velocità, inclinazione, […]

  • Marte, scoperte nevicate di anidride carbonica al polo sud

    La scoperta delle nevicate potrebbe significare che esiste un ciclo annuale e che le nevi che si depositano ogni anno permettono alla riserva di ghiaccio di mantenersi perenne. Se confermato, si tratterebbe dell’unico esempio conosciuto di neve di anidride carbonica nell’intero sistema solare

  • Nuovo record mondiale per l’impulso laser

    Un team di ricercatori della University of Central Florida ha creato l’impulso laser più breve al mondo, un processo che potrebbe offrire agli scienziati un nuovo strumento per osservare la meccanica quantistica in azione. Il gruppo di Zenghu Chang, professore del Dipartimento di Fisica della University of Central Florida è riuscito a generare un impulso […]