Gaianews

Fisica

  • Cercare nelle brine dell’Antartide il segreto della vita su Marte

    Cercare nelle brine dell’Antartide il segreto della vita su Marte

    Un team di ricerca al quale partecipa anche l’Istituto per l’ambiente marino costiero del Cnr sta studiando le forme di vita nelle brine dei laghi ghiacciati del Polo Sud, ambienti che ripropongono condizioni estreme simili a quelle presenti sul Pianeta Rosso. La ricerca è stata pubblicata su Scientific Reports.  Un team di ricerca italiano del quale […]

  • Un liquido diverso dagli altri. Acqua controcorrente

    Un liquido diverso dagli altri. Acqua controcorrente

    “Laudato sì, mi’ Signore per sor’aqua, / la quale è multo utile et / humile et pretiosa et casta”, recita il Cantico delle creature di S.Francesco. L’acqua è realmente da sempre sinonimo di vita, utile e al tempo stesso preziosa. Se ne sta cercando traccia su ogni corpo celeste indagabile: laddove se ne trovasse, testimonierebbe […]

  • Dal nichel, grafene di qualità

    Dal nichel, grafene di qualità

    Pubblicato su Science uno studio che svela i meccanismi catalitici del nichel nella crescita di fogli di grafene. La ricerca, realizzata da Iom-Cnr e Università di Trieste, apre nuove strategie per migliorare la produzione a livello industriale di questo materiale dalle molteplici virtù.  Il grafene è un materiale bidimensionale, composto da uno strato di atomi di carbonio, […]

  • Quando la luce diventa liquida

    Quando la luce diventa liquida

    Una ricerca condotta dai ricercatori dell’Istituto di nanotecnologia del Cnr rivela la formazione spontanea di ordine topologico in un sistema fotonico. In pratica, le interazioni sono in grado di ‘sintonizzare’ spontaneamente i fotoni fra loro, neutralizzando la dissipazione energetica. Il lavoro, pubblicato su Nature Materials, contribuisce all’espansione del moderno campo di ricerca in fluidi quantistici di […]

  • Osservato lo stato vetroso della luce

    Osservato lo stato vetroso della luce

    Un gruppo di ricerca della Sapienza, del Isc-Cnr e dell’Università di Gerusalemme ha osservato una nuova fase per la propagazione luminosa caratterizzata da proprietà tipiche dello stato vetroso. La ricerca pubblicata su Nature Communications. La luce è composta da fotoni, particelle elementari che generalmente non interagiscono tra loro tanto intensamente da dare luogo a fasi collettive […]

  • Una nuova ipotesi per il mistero delle galassie a spirale  

    Una nuova ipotesi per il mistero delle galassie a spirale  

     Le braccia che avvolgono il nucleo di questa interessante formazione celeste infrangono la terza legge di Keplero per cui la velocità orbitale decresce con la distanza dal centro. Per spiegare questo fenomeno si ipotizzano la materia oscura o una correzione della seconda legge di Newton. Un team internazionale composto da ricercatori dell’Isc-Cnr e del Laboratoire […]

  • Le frane possono innescare grandi eruzioni vulcaniche

    Le frane possono innescare grandi eruzioni vulcaniche

    I collegamenti tra fenomeni fisici naturali non sempre sono evidenti. Anzi, talvolta sono del tutto insospettabili! Che relazione può esserci, ad esempio, tra una frana ed una manifestazione vulcanica? Invece, una nuova ricerca, pubblicata su Nature Scientific Reports, ci informa che tra le eruzioni vulcaniche catastrofiche e i grandi movimenti franosi non solo esiste un […]

  • Non ci sono legami tra terremoti e fasi lunari

    Non ci sono legami tra terremoti e fasi lunari

      Secondo un’antica credenza popolare, la cui origine sembra risalire al Settecento, i terremoti si verificano durante alcune fasi della Luna e in certi periodi dell’anno. Ora, un’ analisi, pubblicata su Seismological Research Letters, conferma che si tratta di una credenza che non ha alcun fondamento scientifico. Per dimostrare il punto di vista della Scienza […]

  • La vita è nata nello spazio?

    La vita è nata nello spazio?

      Da dove provengono le molecole necessarie per la vita? Possono essere avanzate essenzialmente due teorie, sulle quali sta interrogandosi oggi il mondo scientifico. Secondo la prima, piccole molecole organiche potrebbero essere apparse per la prima volta sulla Terra e successivamente essersi aggregate in molecole più grandi, quali le proteine e i carbonati. Una seconda […]

  • Un ‘cronometro’ per gli elettroni nella materia

    Un ‘cronometro’ per gli elettroni nella materia

    Presso l’Istituto di fotonica e nanotecnologie (Ifn) del Cnr di Milano un gruppo di ricerca internazionale è riuscito per la prima volta a misurare il moto disordinato degli elettroni all’interno di un materiale isolante. Lo studio, pubblicato su Nature Physics, potrebbe avere importanti ricadute in ambito radioterapico. Il gruppo internazionale di ricercatoriha misurato per la […]

  • Idrogeno metallico, ovvero la teoria diventa realtà

    Idrogeno metallico, ovvero la teoria diventa realtà

    Quasi dopo un secolo da quando ne fu teorizzata la possibile realizzazione, due scienziati di Harvard sono riusciti ad ottenere il più raro e, potenzialmente, uno dei più preziosi materiali della Terra. Si tratta dell’atomo di idrogeno metallico, che è stato realizzato in un laboratorio statunitense da Isaac Silvera, fisico esperto delle alte pressioni, e […]

  • Fusione nucleare, dimostrata fattibilità del più grande stellarator in Germania

    Fusione nucleare, dimostrata fattibilità del più grande stellarator in Germania

    Il futuro dell’umanità dipende dall’energia e da tempo la scienza e la tecnica cercano una fonte inesauribile che possa risolvere i tanti problemi che la carenza di fonti abbondanti di combustibile hanno causato alla società contemporanea. La fonte naturalmente ci sarebbe, ed è la sorella pulita della fissione nucleare. Si tratterebbe di fondere insieme atomi […]

  • Prodotta una nuova forma di ghiaccio

    Prodotta una nuova forma di ghiaccio

    Ricercatori dell’Isc-Cnr osservano una nuova forma cristallina di H2O, molto porosa, in grado di assorbire idrogeno e altri gas. La scoperta, illustrata su Nature Communications,  apre la strada ad applicazioni nel campo delle energie pulite. Apparentemente è identico alla neve, ma la sua struttura molecolare è diversa. Si tratta di una nuova forma di ghiaccio, […]

  • Nano-superfici dinamiche

    Nano-superfici dinamiche

    Rivelata per la prima volta la natura dinamica della superficie delle nanoparticelle di solfuro di piombo. Lo studio, ad opera dei ricercatori delCnr-Nanotec, Unisalento, Iit e del Politecnico di Bari, è stato pubblicato su Angewandte Chemie.  Il termine nanotecnologia è ormai diventato d’uso comune e le nano particelle, uno dei principali e più diffusi oggetti […]

  • Una macchina per generare lo zoo di Schrödinger

    Una macchina per generare lo zoo di Schrödinger

    Dimostrato a Firenze, nei laboratori dell’Ino-Cnr, l’analogo ottico di una ‘macchina di Schrödinger’ che non si limita a produrre sovrapposizioni di gatti vivi e morti, ma è in grado di trasformare qualsiasi sistema fisico al suo ingresso in una sovrapposizione di stati tra loro incompatibili. La ricerca, pubblicata su Physical Review Letters, apre nuovi scenari […]

  • Uno zampillo di luce superfluida

    Uno zampillo di luce superfluida

    Una ricerca pubblicata su Nature Communications e condotta presso i laboratori del Cnr Nanotec di Lecce ha analizzato cosa accade quando un impulso laser entra in una microcavità ottica, creando un’accumulazione di fotoni e particelle, cioè di luce e materia, concentrata in un punto centrale, simile all’effetto di una goccia gettata in una superficie d’acqua. […]

  • Osservata una nuova transizione di fase quantistica

    Osservata una nuova transizione di fase quantistica

    Una ricerca dell’Istituto nazionale di ottica del Cnr apre una nuova via per la creazione anche in sistemi macroscopici, quindi non solo alla scala atomica, di sovrapposizioni di stati quantistici detti ‘entangled’, noti anche come gatti di Schroedinger. La ricerca, pubblicata su Nature Physics, confermando una teoria ipotizzata da tempo, promette notevoli risvolti applicativi quali […]

  • Rivista l’equazione di Drake: “Alieni sono esistiti, ma probabilmente si sono già estinti”

    Rivista l’equazione di Drake: “Alieni sono esistiti, ma probabilmente si sono già estinti”

    Un recente studio afferma di aver rivisitato l’equazione di Drake e di aver tratto una conclusione sorprendente: ET è già esistito, ma non è riuscito ad arrivare fino a noi. Secondo lo studio diverse sarebbero state le civiltà aliene esistite durante la lunga storia dell’universo. “Invece di chiederci se esistono civiltà extraterrestri ora, ci siamo chiesti: […]

  • Luna e campo magnetico terrestre

    Luna e campo magnetico terrestre

    Il campo magnetico terrestre – è risaputo – ci protegge efficacemente dalle particelle cariche e dalla radiazione proveniente dal Sole. Questo scudo è prodotto dalla ‘geodinamo’, il rapido movimento di enormi quantità di una lega di ferro liquido situato nel nucleo esterno della Terra. Fino ad oggi, per consentire l’esistenza di questo campo magnetico, il […]

  • Il grafene dai mille talenti

    Il grafene dai mille talenti

    Un team di ricercatori internazionali, tra cui fisici del Cnr e del Politecnico di Milano, ha mostrato la capacità dei nanoribbons, ovvero strisce strettissime, di grafene di assorbire ed emettere luce grazie a stati quantistici detti bieccitoni. Un risultato che rende più concreto l’uso industriale di questo materiale e apre la strada a laser basati […]