Gaianews

Scienza

  • L’Equinozio d’autunno è alle porte

    L’Equinozio d’autunno è alle porte

    Oggi, 23 settembre 2015, precisamente alle ore 10:21 siamo ufficialmente entrati in una nuova stagione, quella autunnale. È arrivato l’autunno. Finalmente potremo dire addio alla stagione estiva perché, l’autunno inizia proprio oggi, e non è iniziato il 21 settembre, come invece si è soliti pensare. Il termine Equinozio deriva dal latino aequinoctium, appunto notte uguale, il termine […]

  • Clonazione umana, successo in USA riapre le polemiche

    Clonazione umana, successo in USA riapre le polemiche

    Annunciata la creazione di cellule staminali umane utilizzando le stesse tecniche di clonazione usate per la pecora Dolly a partire da cellule umane adulte, ed è già polemica per le conseguenze della scoperta

  • La superconduttività al servizio dell’ambiente

    La superconduttività al servizio dell’ambiente

    La superconduttività si sta rivelando una grande risorsa per affrontare alcune delle più grandi sfide dell’umanità. O, almeno, così dovrebbe essere secondo uno studio, Superconductivity and the environment: a Roadmap pubblicato oggi, 16 settembre, nella rivista Superconductor Science and Technology in cui si spiega in che modo le teorie sulla superconduttività possono essere utili, sul […]

  • Un isotopo per un nuovo test sulla velocità degli elettroni

    Un isotopo per un nuovo test sulla velocità degli elettroni

    L’affermazione di Albert Einstein che ci sia un limite massimo di velocità – la velocità della luce – ha superato innumerevoli test nel corso degli ultimi 100 anni, ma questo non ha impedito ad un gruppo di ricercatori coordinati da Michael Hohensee del Dipartimento di Fisica dell’Università della California, Berkeley, di verificare se alcune particelle […]

  • Un nuovo metodo per isolare qubit su scala nanometrica

    Un nuovo metodo per isolare qubit su scala nanometrica

    Un team di ricercatori dell’Università del New South Wales, a Sidney, ha dimostrato che un qubit basato sullo spin di un singolo elettrone legato a un atomo di fosforo – incardinato in un chip di silicio – sia uno dei sistemi più promettenti per la costruzione di un computer quantistico, soprattutto grazie all’ampio uso di silicio nell’industria microelettronica. […]

  • Temperature ballerine su Marte

    Temperature ballerine su Marte

    Un gruppo di ricercatori ha infatti osservato che le temperature registrate nell’esile guscio di gas che avvolge il Pianeta rosso salgono e scendono regolarmente non una ma due volte ogni giorno. “Registriamo un massimo della temperatura verso la metà del giorno, ma anche un altro appena dopo la mezzanotte”, spiega Armin Kleinbohel del Jet Propulsion […]

  • Un “orologio temporale” per rendere invisibili le comunicazioni

    Un “orologio temporale” per rendere invisibili le comunicazioni

    È un desiderio comune quello di modificare uno o più eventi del nostro passato. Un team di ingegneri elettronici della Purdue University ha utilizzato il laser per creare un mantello capace di mascherare le informazioni inviate in una sorta di buco temporale (in pratica, grazie alla fibra ottica, si usa la luce per rendere i dati invisibili dall’esterno). L’esperimento, […]

  • GRAIL: risolto l’arcano sulla gravità lunare

    GRAIL: risolto l’arcano sulla gravità lunare

    Dopo aver completato con successo il più dettagliato studio sulla gravità lunare, la missione GRAIL non smette di fornire dati interessanti. Un gruppo di scienziati ha da poco dimostrato come le analisi fatte abbiano risolto l’origine delle regioni molto massicce, invisibili ad un’indagine superficiale, che rendono la gravità lunare non omogenea. Questo fenomeno, conosciuto anche […]

  • Costruito il primo sensore fotografico al grafene

    Costruito il primo sensore fotografico al grafene

    SINGAPORE – Un gruppo di ricercatori del Nanyang Technological University ha sviluppato un sensore per fotocamere, totalmente in grafene, che raggiunge una sensibilità millevolte superiore a qualsiasi cosa disponibile oggi. Il sensore è capace di rilevare un vasto spettro di luce, rendendolo quindi ideale per tanti diversi tipi di camere. Potrà in futuro essere impiegato […]

  • Muon g-2: presentato il piano di un rivoluzionario esperimento sui muoni

    Muon g-2: presentato il piano di un rivoluzionario esperimento sui muoni

    Gli scienziati di 26 istituzioni stanno pensando ad un nuovo esperimento che potrebbe aprire la porta della fisica delle particelle. Ma prima, devono trasportare il cuore di questo esperimento, un elettromagnete complesso che si estende su 50 metri di diametro, dal Dipartimento Nazionale di Energia di Brookhaven a New York, al Fermi National Accelerator Laboratory del […]

  • Nanotecnologie: novità sulle proprietà delle onde elettromagnetiche nei metamateriali

    Nanotecnologie: novità sulle proprietà delle onde elettromagnetiche nei metamateriali

    GIAPPONE – Un team di ricercatori dell’Università di Kyoto ha scoperto un modo per controllare la dinamica delle onde elettromagnetiche all’interno di un metamateriale. La ricerca è stata pubblicata in arxiv.org e porta a termine una serie di ricerche iniziate intorno al 1990. Da anni gli scienziati sanno che le onde elettromagnetiche possono essere catturate […]

  • Costruita la prima macchina di Turing con “muscoli” elettroattivi

    Costruita la prima macchina di Turing con “muscoli” elettroattivi

    NUOVA ZELANDA – I muscoli artificiali? Non sono una novità per la robotica. Un robot dotato di muscoli sintetici capaci di fornire una spinta, o una trazione, può eseguire operazioni complesse: manipolare oggetti, muoversi nell’ambiente, etc.. Negli ultimi anni ai pistoni pneumatici ad aria, acqua e olio usati per la fabbricazione di questi muscoli si […]

  • Un gigantesco incendio globale avrebbe causato l’estinzione di massa al tempo dei dinosauri

    Un gigantesco incendio globale avrebbe causato l’estinzione di massa al tempo dei dinosauri

    Un incendio gigantesco causato da un asteroide grande quanto come la città di Manhattan, avrebbe bruciato tutta la vegetazione sulla Terra al tempo della grande estinzione che avrebbe portato alla scomparsa dell’80% delle specie sulla Terra. La ricerca è stata condotta dell’Università del Colorado Boulder. Guidati da Douglas Robertson del Cooperative Institute for Research in […]

  • L’evoluzione a lungo termine? È possibile e anche prevedibile

    L’evoluzione a lungo termine? È possibile e anche prevedibile

    STANFORD – Una simulazione del comportamento di alcuni tipi di proteine dimostra che l’evoluzione a lungo termine, una teoria che non gode ancora del consenso unanime degli studiosi, non solo è possibile ma è, per certi aspetti, prevedibile. Lo afferma uno studio dell’Università di Stanford pubblicato dal Journal of the Royal Society Interface. Agli evoluzionisti […]

  • Silvio Micali vince il premio Turing per l’informatica

    Silvio Micali vince il premio Turing per l’informatica

    E un italiano a vincere il “premio Nobel” dell’informatica. Lui si chiama Silvio Micali e il premio è l’A.M. Turing Award. Micali ha condiviso la vittoria con Shafi Goldwasser per i lavori pionieristici nel campo della crittografia e della teoria della complessità

  • Da dove viene l’intelligenza? Gli studi sull’evoluzione ci mostrano la “retta” via

    Da dove viene l’intelligenza? Gli studi sull’evoluzione ci mostrano la “retta” via

    Il cervello umano è da sempre una sfida per la scienza. Con metodi e strumenti diversi, filosofi, biologi e neuroscienziati cercano da secoli di catturarne i segreti. L’intelligenza e la coscienza sono riducibili e, dunque, spiegabili, in termini corporei? Oppure sono fenomeni di natura diversa, che compaiono magicamente in virtù di un “disegno intelligente” a noi inaccessibile?

  • Quando  l’evoluzione è prevedibile?

    Quando l’evoluzione è prevedibile?

    Come mai esistono così tante specie sulla Terra? Lo studio dei processi evolutivi può darci più di una risposta. Un recente studio, pubblicato il 19 febbraio sulla rivista PLoS Biology, dimostra che la diversificazione dei caratteri fenotipici in funzione dell’adattamento all’ambiente è un fenomeno prevedibile

  • Intelligenza artificiale: scoperto il segreto per costruire robot complessi

    Intelligenza artificiale: scoperto il segreto per costruire robot complessi

    ITHACA, NEW YORK – Rinomati biologi come Richard Dawkins, Günter P. Wagner e il brillante Stephen Jay Gould hanno identificato nella questione della modularità il fulcro del dibattito sull’ “evoluzione della complessità”. Cosa si intende qui per complessità? Una interessante risposta viene da un contesto estraneo alla biologia. I ricercatori della facoltà di ingegneria robotica […]

  • Sensore del vento danneggiato su Curiosity, ma ce n’è un altro

    Il primo problema riscontrato sul rover Curiosity è la rottura i un sensore per rilevare il vento, molto probabilmente durante l’atterraggio. La missione della NASA si è quindi scontrata con il suo primo problema, dopo un atterraggio perfetto e tutte le procedure andate esattamente come previsto dagli ingegneri. Durante uno dei tanti test di funzionamento, […]

  • Scoperta rara supernova nell’Orsa Maggiore. Tra una settimana visibile con binocoli

    Scoperta mercoledì scorso una supernova nella nota Galassia Girandola (nota anche come M 101 o NGC 5457), una galassia a spirale nella costellazione dell’Orsa Maggiore, che si trova a circa 21 milioni di anni luce dalla Terra. Si tratta di un fenomeno raro e fugace, infatti il picco di luminosità ci sarà tra una settimana […]