Gaianews

Medio Pleistocene

  • DNA di ominidi di 400 mila anni mostra indizi di un nuovo antenato dei Neanderthal

    DNA di ominidi di 400 mila anni mostra indizi di un nuovo antenato dei Neanderthal

    Il DNA umano più antico mai scoperto complica la storia dell’evoluzione dell’essere umano moderno. La ricostruzione di un DNA mitocondriale altamente degradato di un individuo vissuto in Spagna 400 mila anni fa potrebbe fornire i primi indizi dell’esistenza di un altro, precedentemente sconosciuto, antenato dell’uomo. Gli scienziati hanno ricavato il DNA dal femore fossile di […]