Gaianews

Bahrain, proteste alla vigilia del anniversario della rivolta

Scritto da Redazione di Gaianews.it il 14.02.2012

Amnesty Inrternational e altri gruppi dei diritti umani hanno espresso preoccupazione per l”uso improprio’ di gas lacrimogeni. Le forze di sicurezza hanno infatti sparato gas lacrimogeni e granate stordenti ai manifestanti che si sono riuniti in vista del primo anniversario della manifestazioni pro-democrazia.

I manifestanti hanno cercato di ottenere il controllo della rotonda della Perla nella capitale, Manama – il punto focale delle proteste dello scorso anno, ma migliaia di poliziotti antisommossa e altre forze di sicurezza sono stati dispiegati per impedirlo.

Almeno 60 persone sono morte in quanto i sciiti guidati proteste sono iniziate lo scorso febbraio.

I manifestanti ieri sera si trovavano a circa 2 km  dalla rotonda della Perla prima di essere respinti dai lacrimogeni e proiettili di gomma, secondo Reuters.

I manifestanti, che rappresentano la maggioranza sciita, chiedono una monarchia costituzionale in Bahrain.

Il governo del re Hamad bin Isa al-Khalifa dice che sta rispettando gli impegni di introdurre riforme politiche.

Lo scorso febbraio, i manifestanti hanno occupato la piazza per un mese e sono stati cacciati solo dopo che la vicina Arabia Saudita ha  inviato truppe in Bahrain per fermare le proteste e sgombrare la piazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA