Gaianews

Lega araba si riunisce per decidere sulla Siria, ieri scontri a Duma

Scritto da Redazione di Gaianews.it il 22.01.2012

La Lega Araba si riunisce in Egitto oggi per analizzare il primo mese della missione di osservazione in Siria, che ha finora ottenuto pochi risultati e molte critiche. Il blocco arabo dovrebbe estendere la sua missione di 165 osservatori ed aumentare il numero di persone sul campo.

Il apo del Consiglio nazionale dell’opposizione siriana, Burhan Ghalioun, è stato al Cairo ieri sabato per un incontro con i funzionari della Lega araba. Ghalioun ha detto che se la relazione degli osservatori non sarà oggettiva, il suo gruppo la rifiuterà.

Il segretario di Stato americano ha chiamato il suo omologo egiziano Sabato. Clinton ha detto di aver “confrontato gli appunti” con il ministro degli Esteri Mohammed Amr circa gli sviluppi in Siria prima della riunione della Lega Araba.

Gli attivisti siriani sabato hanno detto che un gruppo di disertori dell’esercito ha per qualche ora circondato la città di Duma, alla periferia della capitale, Damasco, per poi ritirarsi di nuovo nelle loro basi. L’Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede a Londra, dice che i combattimenti sono scoppiati perché le forze di sicurezza hanno sparato su un corteo funebre, uccidendo quattro persone. Duma è un punto nevralgico della rivolta da quando è scoppiata la rivolta 10 mesi fa.

I media di stato siriani e gli attivisti hanno detto che sono morte almeno 30 persone in tutto il paese sabato, mentre i gruppi di opposizione fanno appello alla Lega Araba per chiedere l’intervento delle Nazioni Unite in Siria.

Le Nazioni Unite dicono che la violenza dall’inizio della rivolta ha ucciso oltre 5.400 persone. La Siria dice che “terroristi” hanno ucciso circa 2.000 membri delle forze di sicurezza dall’inizio delle agitazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA