Gaianews

Rinviato lancio di Vega, il vettore italiano per portare satelliti in orbita

Scritto da Redazione di Gaianews.it il 04.05.2013

Tutto pronto per il primo volo di Vega, il nuovo lanciatore spaziale made in Italy progettato da Avio, che però è stato rinviato per il forte vento. Il lanciatore si appresta a partire dallo spazioporto di Kourou, nella Guyana francese, per portare tre satelliti da inserire in orbita.

vega-3-maggio

Il prossimo tentativo per il lancio sarà tra circa 24 ore. Vega sorvolerà 30 Paesi e compirà un’orbita in senso contrario al moto terrestre.

Le attività di progettazione, sviluppo e produzione del nuovo lanciatore sono state coordinate da Avio, il gruppo italiano leader europeo nel settore della propulsione aerospaziale, e la produzione di Vega è stata realizzata per il 65% nel nostro Paese.

Il forte vento ha impedito il decollo, che poteva essere pericoloso per i centri abitati, in caso qualche frammento del vettore si fosse staccato durante la salita.

Non è comunque una prima volta assoluta, visto che il gioiellino italiano Vega, il razzo dell’Esa, realizzato al 65% dall’Agenzia spaziale italiana a Colleferro da Avio, lo scorso febbraio portò a termine il suo primo lancio – un test generale – sempre dalla base di Kourou nella Guyana Francese.

Il volo sarebbe partito, se tutto fosse andato come doveva, alle 4 di notte ora italiana di sabato 3 maggio.

Il volo dovrà portare in orbita a 700 chilometri di altezza tre satelliti destinati allo studio del clima e dell’ambiente.

Tag: , ,
© RIPRODUZIONE RISERVATA