Gaianews

Vaiolo: ritrovate fiale dimenticate in un ripostiglio in USA

In un vecchio laboratorio della Food and Drug Administration statunitense sono state trovate fiale risalenti agli anni '50 contenenti il virus del vaiolo

Scritto da Redazione di Gaianews.it il 10.07.2014

In un vecchio laboratorio della Food and Drug Administration statunitense sono state trovate fiale risalenti agli anni ’50 contenenti il virus del vaiolo.

Incredibile la scoperta, confermata da i test eseguiti lunedì. Altri test saranno effettuati nei prossimi giorni. Le fiale sono state ritrovate durante un trasloco, mentre si svuotava un laboratorio ormai in disuso, all’interno di un ripostiglio ormai dimenticato da tutti.

Vaiolo

Come sia possibile che una cosa del genere sia accaduta nessuno lo spiega, al punto che l’FBI ha aperto un’indagine. Il ritrovamento è stato annunciato dal National Institute of Health di Bethesda (Maryland).

Si ritiene che il vaiolo sia eradicato a partire dal 1980, così come dichiarato dall’OMS. L’ultimo caso fu rilevato nel 1977.

Ora le fiale saranno distrutte secondo un preciso protocollo che prevede la presenza degli operatori dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, responsabili statunitensi e russi.

Il virus, anche se dichiarato eradicato, in realtà esiste ancora conservato in due centri di ricerca, uno negli Stati Uniti, l’altro in Russia.

Secondo alcuni questa sarebbe l’occasione per pensare di perfezionare il vaccino, visto che le fiale conservate nei due centri dovevano essere distrutte nel 1993, ma non è ancora stato fatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA