Gaianews

dinosauri

  • Prima impronta fossile di pelle di dinosauro trovata in Europa

    Prima impronta fossile di pelle di dinosauro trovata in Europa

    I ricercatori dell’Universitat Autonoma di Barcellona (UAB), in collaborazione con l’Institut Català de Paleontologia ‘Miquel Crusafont’ (ICP), hanno scoperto a Vallcebre, un paesino nella Catalogna, una impronta fossile lasciata dalla pelle di un dinosauro del tardo Cretaceo, uno degli ultimi individui in un momento di poco precedente la loro estinzione. Le sue caratteristiche lo rendono […]

  • Tirannosauri cannibali nel Cretaceo

    Tirannosauri cannibali nel Cretaceo

    Un segreto di famiglia vecchio di 66 milioni di anni è venuto alla luce e probabilmente è stato già risolto. La famiglia è quella dei grandi rettili carnivori del Cretaceo e l’incriminato è il gigantesco Tyrannosaurus rex; o T-rex, che dir si voglia. Già, perché dall’esame di un osso rosicchiato, rinvenuto negli Stati Uniti, i […]

  • Scomparsa dei dinosauri ed esplosione evolutiva dei pesci

    Scomparsa dei dinosauri ed esplosione evolutiva dei pesci

    Due paleobiologi della Scripps Institution of Oceanography, UC S.Diego, a La Jolla, California, (SIO) sono riusciti a stabilire che la maggior parte degli Actinopterigi con pinne raggiate, che costituiscono il maggior raggruppamento dei pesci ossei viventi, iniziò a dominare ecologicamente e numericamente gli oceani 66 milioni di anni fa, in relazione con l’evento catastrofico che […]

  • Perchè i dinosauri si tennero lontani dall’equatore

    Perchè i dinosauri si tennero lontani dall’equatore

    Per più di 30 milioni di anni dalla loro comparsa sulla Terra, i grandi dinosauri si tennero lontani – apparentemente, senza un motivo – dalle zone equatoriali, dove invece vivevano soltanto piccoli dinosauri carnivori. Il mistero di questa diserzione in massa dalle zone più calde del pianeta è stato ora svelato da un team internazionale […]

  • Saurosuchus: dinosauro o coccodrillo?

    Saurosuchus: dinosauro o coccodrillo?

    Sappiamo ormai che l’evoluzione non era un processo lineare: per ogni specie che è sopravvissuta ed ha prosperato nel corso della storia ci sono stati una gran varietà di “esperimenti falliti” che non hanno retto alla prova del tempo e si sono estinti prematuramente. Ed i dinosauri ed i loro parenti stretti non fanno eccezione […]

  • Grande diversità tra i dinosauri in Europa poco prima dell’asteroide

    Grande diversità tra i dinosauri in Europa poco prima dell’asteroide

    Un nuovo studio mostra che in Europa vissero numerosi dinosauri, fino alla caduta dell’asteroide che presumibilmente ne segnò la fine, attorno ai 66 milioni di anni fa. La teoria che un asteroide abbia spazzato via rapidamente dalla Terra i grandi rettili trova larghi consensi e forse, al momento, è la più accreditata nel mondo scientifico, […]

  • Pangea Post – Speciale di fine anno!

    Pangea Post – Speciale di fine anno!

    Salve a tutti di nuovo dal vostro (si spera ormai!) paleo-blogger di fiducia! Volevo solo cogliere l’occasione per salutare i miei lettori, se ce ne sono (scherzo!), ed augurare a loro ed a tutta la redazione di Gaianews.it un buon Natale ed un felice anno nuovo. Inoltre ho il piacere di informarvi che Pangea Post […]

  • In Madagascar, un mammifero simile alla marmotta viveva con i dinosauri

    In Madagascar, un mammifero simile alla marmotta viveva con i dinosauri

    Una creatura di 66-70 milioni di anni fa, molto simile ad una marmotta, dalle dimensioni ragguardevoli rispetto agli altri mammiferi della sua epoca, scoperta recentemente, offre nuove importanti informazioni sulla evoluzione dei primi mammiferi. David Krause, paleontologo della Stony Brook University di New York, ha diretto il team di ricercatori che ha scoperto un cranio […]

  • Deinocheirus mirificus, lo strano dinosauro era un gigante buono

    Deinocheirus mirificus, lo strano dinosauro era un gigante buono

    Un grande dinosauro bipede, il Deinocheirus, fino ad oggi conosciuto solo dai resti fossili delle sue lunghe braccia e da alcuni frammenti ossei isolati, che lasciavano pensare ad un feroce predatore, è stato finalmente ricostruito dagli scienziati fino al 95% dell’intero scheletro. Il risultato: un colosso pacifico con una schiena d’asino, una grossa pancia e […]

  • Dinosauri, ecco come si spartivano il cibo i giganti del Giurassico

    Dinosauri, ecco come si spartivano il cibo i giganti del Giurassico

    Come si nutrivano i più grandi animali mai comparsi sulla Terra e come facevano a suddividersi il “pranzo” negli ecosistemi preistorici è oggetto di sempre nuove ricerche, e una interessante analisi è stata appena rilasciata dall’Università di Bristol e dal Museo di Storia Naturale di Londra. I sauropodi – i grandi dinosauri erbivori dal lungo […]

  • Quando i dinosauri spiccarono il volo

    Quando i dinosauri spiccarono il volo

    L’albero della famiglia dei dinosauri carnivori, mai ricostruito così completo prima d’ora, sta consentendo agli scienziati di scoprire importanti dettagli sull’evoluzione degli uccelli. Lo studio, pubblicato sulla rivista Current Biology, dimostra che le caratteristiche anatomiche degli uccelli – ali, piume e ossa – si sono evolute ancor prima nei dinosauri loro antenati nel corso di […]

  • Peteinosauro

    Peteinosauro

    In uno dei primi articoli di questa rubrica abbiamo visto uno degli ultimi e più grandi rappresentanti della famiglia degli Pterosauri, l’Hatzegopteryx, oggi invece parleremo di uno dei più piccoli ed antichi membri del gruppo, il Peteinosauro. Innanzitutto c’è da dire che questa piccola creatura era nostra connazionale: il Peteinosauro infatti è stato scoperto in […]

  • Scoperta nuova specie di titanosauro in Tanzania, il Rukwatitan bisepultus

    Scoperta nuova specie di titanosauro in Tanzania, il Rukwatitan bisepultus

    Un team di paleontologi, guidato da Eric Gorscak, ricercatore specializzato in Biologia della Ohio University, ha identificato in Tanzania una nuova specie di titanosauro, un membro dei sauropodi erbivori, rettili caratterizzati dal corpo di dimensioni enormi, forse i più grandi che abbiano mai abitato la terraferma che, con le loro 100 tonnellate e più di […]

  • Il Notronico

    Il Notronico

    Già due volte abbiamo parlato di Teropodi, ossia di dinosauri carnivori: in assoluto la prima varietà di dinosauri ad essere comparsa sul pianeta, ed indubbiamente quella di maggior successo (nonché l’unica che esiste ancora, se consideriamo gli Uccelli). Quando pensiamo ai dinosauri predatori naturalmente abbiamo due immagini che compaiono immediatamente nella nostra mente, i titanici […]

  • Uccelli: ecco come si sono evoluti a partire dai dinosauri

    Uccelli: ecco come si sono evoluti a partire dai dinosauri

    Un nuovo studio condotto da uno scienziato dell’Università di Adelaide ha scoperto come i dinosauri teropodi si siano evoluti in uccelli giganti: questi si sono ridotti per oltre 50 milioni di anni evolvendo in maniera più innovativa rispetto ai loro più grandi cugini, e sopravvivendo perciò, alla grande estinzione dei dinosauri. La ricerca, pubblicata su […]

  • Estemmenosuco, una “testa terribile” del Permiano

    Estemmenosuco, una “testa terribile” del Permiano

    Abbiamo già parlato in precedenza dei cosiddetti “rettili-mammiferi”, ossia di quella grande categoria di vertebrati terrestri da cui discesero i nostri remoti antenati dotati di pelliccia. Oggi torniamo a vedere un esponente di questa famiglia, il curioso Estemmenosuco. Vissuto circa 250 milioni di anni fa, nella seconda metà del periodo Permiano, l’Estemmenosuco era parte di […]

  • 20 metri di apertura alare per il più grande uccello mai esistito

    20 metri di apertura alare per il più grande uccello mai esistito

    Daniel Ksepka del Bruce Museum di Greenwich ha scoperto, analizzandone i resti,  il più grande uccello mai esistito sul nostro pianeta. Si tratta del Pelagornis sandersi, un uccello che doveva raggiungere un’apertura alare di 20-24 metri. La ricerca è stata pubblicata sui PNAS. Sono ancora molti, però, i misteri da risolvere su questi enormi uccelli […]

  • Hesperornis, il grande “pinguino” del tardo Cretaceo

    Hesperornis, il grande “pinguino” del tardo Cretaceo

    Al giorno d’oggi gli uccelli più specializzati a vivere in un ambiente costiero sono i pinguini: compatti, con una forma idrodinamica, un piumaggio che ha la duplice funzione di ridurre ulteriormente la resistenza dell’acqua durante il nuoto e di tenerli isolati dalle basse temperature, più vari altri adattamenti. Animali simili sono naturalmente il frutto di […]

  • Platibelodonte, un elefante anfibio?

    Platibelodonte, un elefante anfibio?

    Anche se oggi rimangono solo due specie di Proboscidati, o elefanti che dir si voglia, la loro è una delle famigli di grandi mammiferi erbivori fra le più antiche e di maggior successo nella storia del nostro pianeta: mammuth, elefanti “nani”, mastodonti, ed una gran varietà di Proboscidati primitivi simili a tapiri o ad ippopotami […]

  • Sauropodi: ecco perchè le loro uova erano tanto piccole

    Sauropodi: ecco perchè le loro uova erano tanto piccole

    Una nuova ricerca ha dimostrato perchè  le uova dei dinosauri sauropodi erano molto più piccole di ciò che ci si aspetterebbe. I risultati sono pubblicati sulla rivista  Paleobiology della  Paleontological Society. Ci si aspetterebbe che grandi dinosauri producessero uova di grandi dimensioni. Non era così per sauropodi, e fra di essi, per il diplodoco, fra i dinosauri più […]