Gaianews

salute

  • Depressione: aumenta il numero dei trattamenti farmacologici ma diminuisce la psicoterapia

    Fra il 1998 e il 2007 negli Stati Uniti l’uso dei trattamenti antidepressivi è aumentato (seppur ad un ritmo inferiore rispetto al decennio precedente), e la percentuale dei pazienti curati grazie alla psicoterapia ha continuato a diminuire. Questi dati sono stati presentati in un articolo di dicembre apparso sulla rivista Archives of General Psychiatry. In […]

  • La perdita di biodiversità aumenta pericolo malattie infettive nell’uomo

    La distruzione degli habitat e l’estinzione delle specie possono portare ad un aumento delle malattie degli esseri umani e di altre specie, secondo una ricerca apparsa sulla rivista Nature. Nel documento pubblicato il 2 dicembre, il professore di biologia Robert D. Holt ed i suoi colleghi hanno riferito che, esaminando gli studi da una vasta […]

  • Nuovo farmaco in vista contro il prione, causa del morbo della mucca pazza

    La gioia di mangiare un succoso hamburger c’era passata, qualche tempo fa, a causa dello scandalo della mucca pazza, che terrorizzò milioni di persone nel mondo per il reale pericolo di contagio del terribile morbo che affligge il sistema nervoso centrale dai bovini all’uomo. Ebbene, la spensieratezza nell’addentare un hamburger potrebbe tornarci grazie una nuova […]

  • Antibiotici. Batteri farmaco resistenti in ambienti sanitari combattuti con la luce

    La paura di un declino inesorabile dell’efficacia dei farmaci antibiotici è sempre più alta. Oggi una tecnologia che decontamina l’aria e le superfici esposte ad una luce di una particolare lunghezza d’onda nello spettro del visibile potrebbe risolvere almeno l’emergenza negli ospedali e negli ambienti sanitari contro infezioni di bacilli famacoresistenti come lo stafilococco aureo. […]

  • Bere moderatamente abbassa rischi cardiaci in pazienti maschi con bypass

    Un leggero o moderato consumo di alcol (circa 2 bicchieri al giorno di una bevanda a basso contenuto alcolico, come il vino) tra i pazienti di sesso maschile con bypass coronarico è associato con il 25 per cento in meno di successive procedure cardiovascolari, attacchi cardiaci, ictus e morte rispetto ai non bevitori, secondo uno […]

  • Nomalditesta.it, il social network contro il mal di testa per ridurre i sintomi e l’assunzione di antidolorifici

    Sta facendo il giro del web il nuovo portale, in italiano e inglese, di un gruppo di ricercatori di Torino che si propone come social network contro il mal di testa. Questo non significa che stare al computer faccia scomparire fastidiose cefalee o che navigare su internet riduca il mal di testa e il dolore […]

  • Nanotecnologia, studio migliora la comprensione degli effetti di nanoparticelle e polveri sottili nei polmoni

    BOSTON, USA – Proprio come nei film di fantascienza, alcuni scienziati sono riusciti tracciare in tempo reale il percorso di un gruppo di nanoparticelle fluorescenti, che sono state fatte entrare dagli alveoli polmonari all’interno del corpo, lasciandole poi uscire nuovamente e ottenendo così una descrizione delle caratteristiche e del comportamento di queste minuscole particelle. La ricerca […]

  • Tumore allo stomaco: fumo, alcol e grigliate sotto accusa. L’allarme degli oncologi sugli eccessi del fine settimana

    Roma, 6 novembre 2010 – Le “trasgressioni” del fine settimana, se diventano consuetudine, aumentano esponenzialmente il rischio di tumore allo stomaco, uno fra i più sensibili a stili di vita sbagliati. L’eccesso di alcol, il fumo e soprattutto un’alimentazione scorretta sono i principali imputati. Sotto accusa un forte consumo di carni rosse, specie se cotte […]

  • Ricerca smentirebbe benefici del tè verde per la prevenzione del cancro al seno

    Il tè verde non protegge contro il cancro al seno. Almeno questa è la conclusione di uno studio su 54.000 donne e pubblicato nel giornale online Breast Cancer Research, di BioMed Central, che non ha trovato nessuna connessione tra il consumo di tè verde e il rischio di contrarre il cancro al seno. Motoki Iwasaki, […]

  • Obesità infantile legata a irrigidimento dell’aorta. Gravi rischi di malattie cardiache

    I vasi sanguigni dei bambini obesi hanno la rigidità normalmente osservata in persone molto più anziane con malattie cardiovascolari, con gravi rischi di problemi cardiovascolari in età matura

  • 16 bustine di zucchero

    L’ultima campagna del New York City Department of Health ci ricorda con questo simpatico video l’enorme apporto calorico di una bottiglia di Cola.

  • Gli informatori farmaceutici fanno male ai medici e quindi ai pazienti

    Le informazioni che i medici di famiglia ricevono dagli onnipresenti informatori farmaceutici, sguinzagliati dalle compagnie farmaceutiche presso gli ambulatori di mezzo mondo per promuovere i propri prodotti, oppure dalle riviste e dalle email promozionali delle stesse, può essere associata ad una frequenza più alta di prescrizioni, costi maggiori, e una più bassa qualità del servizio […]