Gaianews

Parchi e Aree protette

  • La nuova giunta regionale attesa alla prova sull’ambiente

    La nuova giunta regionale attesa alla prova sull’ambiente

    Aspettavamo la nomina della nuova giunta regionale non senza una certa apprensione soprattutto per capire se sulle questioni ambientali la regione avrebbe dato seguito e come agli impegni assunti con ben due leggi –quella del paesaggio e quella sui parchi- approvate proprio a fine legislatura. L’ambiente, i parchi e l’assetto idrogeologico sono stati affidati a […]

  • Se il paesaggio fa corsa a se

    Se il paesaggio fa corsa a se

    Specie in Toscana di paesaggio nell’ultimo anno si è tornati a discutere con grande impegno e determinazione che ha suscitato anche sul piano nazionale molto interesse. Un dibattito in cui si sono registrate anche vivaci polemiche e contrasti tra gli stessi  promotori della legge poi approvata non senza strascichi e contraddizioni. Un aspetto  che  finora […]

  • Un po’ troppa confusione sul ruolo dei parchi

    Un po’ troppa confusione sul ruolo dei parchi

    Che i parchi tutti nazionali e regionali non se la passino bene è cosa nota. Dell’argomento se n’è occupata da poco anche Federparchi al suo congresso e altre iniziative si preannunciano. E’ poi da mettere nel conto che nelle 7 regioni rinnovate si insedieranno in questi giorni i nuovi consigli e giunte e l’argomento tornerà […]

  • La crisi delle regioni

    La crisi delle regioni

    Le elezioni regionali   hanno confermato con il calo degli elettori la crisi crescente di una istituzione di cui appare sempre  più  incerto il presente e ancor più il futuro. Già qualche mese si era messo mano ad una ipotesi poi accantonata ma non cancellata di ridurne drasticamente il numero. Successivamente dopo anni di colpevoli […]

  • Non la ‘politica’ ma la politica sbagliata fa danni ai parchi

    Non la ‘politica’ ma la politica sbagliata fa danni ai parchi

    Promossa da Franco Pedrotti è in corso una interessante discussione sul futuro del Parco dello Stelvio. Tema non nuovo dopo la decisione di affettarlo come un cocomero per affidarne la gestione a Bolzano, Trento e alla Regione Lombardia delle singole fette perché ognuno faccia quel che gli torna meglio. Già Napolitano cercò di contrastare questa […]

  • L’incontro con Anna Marson

    L’incontro con Anna Marson

    Promosso dal sindaco Lunardi si è tenuto un incontro pubblico a Vecchiano con Anna Marson e l’architetto Giovanni Cardellini sul governo del territorio. Il dibattito ha preso le mosse naturalmente dalla approvazione recente della legge sul paesaggio e quella sui parchi giunte all’approdo dopo un lungo e travagliato percorso. Leggi alle quali dovranno rifarsi il […]

  • L’ambiente in Toscana dopo le elezioni

    L’ambiente in Toscana dopo le elezioni

    In Toscana, come nelle altre regioni che hanno votato, non è stato certo l’ambiente a tenere banco. La Toscana però, a differenza delle altre regioni, ha una sua agenda politica in cui l’ambiente è presente con ben due leggi importanti votate proprio a fine mandato. Leggi con un percorso difficile che uno dei candidati alla […]

  • Il Ragionamento sul paesaggio

    Il Ragionamento sul paesaggio

    E’ il titolo di un piccolo libro di Edoardo Salzano che riprende  una sua relazione del dicembre 2011 a Cagliari sulla tutela e valorizzazione del paesaggio. La dimensione e il tempo trascorso non tolgono nulla alla sua attualità ed efficacia. Sul tema a partire da tutela e valorizzazione aspetto controverso per i rischi e i […]

  • L’Appello a Mattarella per i Parchi

    L’Appello a Mattarella per i Parchi

    Tra le tante iniziative e appelli per la Giornata europea dei parchi spicca sicuramente l’Appello rivolto al Presidente della Repubblica per salvare la natura firmato da Giorgio Nebbia, un pioniere dell’ambientalismo e da moltissime altre autorevoli personalità. L’appello documenta come gli importanti risultati conseguiti anche dal nostro paese nella istituzione e gestione dei parchi e […]

  • Cosa riserva la regione ai parchi?

    Cosa riserva la regione ai parchi?

    La regione Toscana a differenza di gran parte delle altre regioni ha concluso il suo mandato approvando sia la nuova legge regionale sui parchi che quella del paesaggio. Non è una differenza da poco. Il dopo voto dovrà dirci quindi quali effetti potranno e dovranno avere queste importanti leggi sulle politiche ambientali non soltanto regionali. Se […]

  • Il brutto futuro che aspetta le Regioni

    Il brutto futuro che aspetta le Regioni

    Ad una ventina di giorni dal voto per il rinnovo di ben sette regioni tra cui la Toscana solo ieri in un dibattito al Palazzo dei Dodici a Pisa si è potuto discutere di quello che le aspetta se andrà in porto il nuovo titolo V. E’ toccato a Emanuele Rossi costituzionalista del Sant’Anna che […]

  • Ci sarà posto anche per i Parchi?

    Ci sarà posto anche per i Parchi?

    Per marzo era stato annunciato dal Presidente del Consiglio il Green act (tanto per parlar chiaro)  ‘sull’economia e l’ambiente in vista della grande conferenza di Parigi 2015’. Per ora non si è visto niente ma il ministro Galletti ha assicurato che giugno sarà il mese buono. Si dice che sono già state raccolte informazioni e […]

  • Il ruolo dei parchi e l’economia

    Il ruolo dei parchi e l’economia

    Sul ruolo dei parchi da tempo si viaggia a fari spenti. Si è detto e scritto di tutto ma si  è cercato soprattutto di accreditare l’idea che essi devono gravare il meno possibile sulle istituzioni che hanno tante altre cose a cui pensare specie in tempi di carestia. ( La spesa pro-capite in Italia per […]

  • Parchi italiani e francesi

    Parchi italiani e francesi

    Quando fu deciso di trasportare il Concordia a Genova anche i francesi le cui acque riguardano il santuario dei cetacei espressero come altri peraltro qualche preoccupazione e timore per i possibili effetti negativi. Le nostre autorità li rassicurarono aggiungendo  un po’ spocchiosamente che noi davamo più garanzie di loro. Ho appena letto PARCS la rivista […]

  • Regioni speciali e ordinarie

    Regioni speciali e ordinarie

    La polemica tra regioni ordinarie e speciali è partita con il piede sbagliato, come si è visto anche nel dibattito dalla Gruber. Enrico Rossi chiede che i vantaggi se non di casta tuttavia evidenti per le regioni speciali a partire dal piano finanziario siano ridimensionati a pro di quelle ordinarie. Ora i ‘vantaggi’ delle regioni […]

  • Regioni ed enti locali pessime notizie

    Regioni ed enti locali pessime notizie

    Ci stiamo avvicinando alle elezioni in molte regioni e comuni anche in Toscana ma sul loro futuro  regna la più ampia confusione dovuta alle crescenti turbolenze istituzionali sul piano nazionale. Ma la campagna elettorale sembra ignorarlo tutta presa com’è da altre faccende anche poco edificanti. Nei giorni scorsi si sono registrate alcune vivaci polemiche, ad […]

  • Parchi strumenti irrinunciabili, ma non chi li governa (di Domenico NICOLETTI)

    Parchi strumenti irrinunciabili, ma non chi li governa (di Domenico NICOLETTI)

    di Domenico NICOLETTI* Il tema dei Parchi in Italia ha ormai raggiunto il suo paradosso, tutti ne condividono la necessità, il ruolo e la funzione, ma nessuno sopporta chi li governa. E’ come se una divinità dovesse venire dal cielo a gestire un processo sicuramente complesso, lungimirante e ardito, ma impossibile con la volontà, la […]

  • Chi si occupa dei parchi?

    Chi si occupa dei parchi?

    Nell’incontro nazionale del 20 febbraio in San Rossore sul rilancio dei parchi avemmo conferma di una situazione in costante aggravamento che richiedeva ormai urgenti interventi. Rinvii comunque giustificati non erano più possibili. Chiedemmo anche per questo un incontro al ministro Galletti con cui volevamo riprendere un discorso già avviato fruttuosamente con il ministro Orlando. Avevamo […]

  • Regioni e comuni voto con fregatura

    Regioni e comuni voto con fregatura

    Stando a quel che bolle in pentola entro maggio il parlamento dovrebbe votare le riforme costituzionali senza modifiche per evitare un allungamento dei tempi. Quello che finora non è stato detto o di cui  finora comunque nessuno o quasi parla è che le regioni Toscana compresa e gli oltre 1000 comuni che il 31 maggio […]

  • Le elezioni regionali e le riforme istituzionali

    Le elezioni regionali e le riforme istituzionali

    Della prossima scadenza elettorale per il rinnovo di una serie importante di consigli regionali al momento sembrano occuparsi soltanto o quasi le cronache politiche. Si discute e si polemizza aspramente di alleanze, candidature, di felpe. Colpisce rispetto ad altre scadenze elettorali locali, regionali e  nazionali del passato anche recente l’assenza o quasi di riferimenti ai […]