Gaianews

Notizie dai parchi

  • L’ambiente oggi

    L’ambiente oggi

    Il quadro politico lascia in questo momento poco spazio anche a questioni delicate e da tempo in lista d’attesa di essere finalmente affrontate seriamente. Ma questa non è una buona ragione per non occuparsene specie –è il caso dell’ambiente- se si registrano importanti novità. Se il ministero dell’ambiente ma anche quello dei beni culturali dopo […]

  • Sui parchi serve maggiore chiarezza

    Sui parchi serve maggiore chiarezza

    Seppure ancora con fatica anche sui temi ambientali per iniziativa dei ministri dell’ambiente e dei beni culturali cominciano a delinearsi e concretizzarsi impegni e iniziative. Era ora. Tornano così in agenda questioni delicate dall’inquinamento alle bonifiche, dai rifiuti alle energie rinnovabili, dal consumo del territorio al paesaggio. Restano tuttavia sullo sfondo e spesso confusi aspetti […]

  • Nato lupetto nell’area faunistica del Parco d’Abruzzo

    Nato lupetto nell’area faunistica del Parco d’Abruzzo

    Comunicato Stampa – Nel 1972, nei pressi di Civitella Alfedena, il Parco, in collaborazione con i giovani del luogo,  costruisce un ampio recinto per ospitarvi cervi e caprioli donati da alcune Istituzioni straniere, tra cui il Principe Bernardo d’Olanda, destinati alla “Operazione ripopolamento”, la prima in Italia di un certo livello, con lo scopo di reintegrare […]

  • Alla scoperta dello stambecco, custode delle Alpi

    Alla scoperta dello stambecco, custode delle Alpi

    Per festeggiare l’inizio di un progetto dedicato allo stambecco l’associazione Uomo e Territorio Pro Natura organizza un fine settimana, il 6 e il 7 luglio, di intense attività dedicate al carismatico animale. L’iniziativa ha l’obiettivo di coinvolgere e sensibilizzare i volontari nel monitoraggio e nella conservazione della nuova colonia del Parco dell’Adamello. Il monitoraggio è […]

  • Per i parchi servono idee nuove, non vecchie trovate

    Per i parchi servono idee nuove, non vecchie trovate

    Abbiamo già detto che troppe cose ancora non girano nel verso giusto per i nostri parchi; nazionali e regionali. Per questo è importante che si torni a discuterne seriamente non dimenticando naturalmente i troppi silenzi ed anche gli errori gravi anche lontani ma soprattutto recenti che hanno aggravato pesantemente le cose. Il tutto è tanto […]

  • Rinvenuto morto esemplare di Aquila reale al Parco d’Abruzzo

    Rinvenuto morto esemplare di Aquila reale al Parco d’Abruzzo

    Il Parco d’Abruzzo in un comunicato ha dato notizia del rinvenimento di un esemplare di Aquila reale nel territorio del Parco.  Il ritrovamento, secondo quanto riporta il Parco nel comunicato è avvenuto ieri sera su segnalazione deelle guardie del Parco   “Vallone Sfondato”, nel Comune di Pescasseroli.  Nella nota del Parco si legge che “all’esame del […]

  • Perché i parchi e le aree protette faticano a rioccupare la scena

    Perché i parchi e le aree protette faticano a rioccupare la scena

    Sui temi ambientali qualcosa si muove anche a Roma. L’abbiamo detto e lo ripetiamo perché dopo anni di silenzio è sicuramente una novità di cui è bene prendere atto. Timida e modesta quanto vogliamo ma pur sempre un buon segno. Il merito principale è di quei movimenti, associazioni e personalità che sul suolo, il paesaggio, […]

  • Il Gruppo di San Rossore sullo stato dei parchi in Italia

    Il Gruppo di San Rossore sullo stato dei parchi in Italia

    Questa relazione del Gruppo di San Rossore sullo stato dei parchi e delle aree protette del nostro paese muove dalla consapevolezza che in questi anni si è registrata una vera e propria crisi prima ancora che istituzionale culturale a cui finora non si è riusciti o voluto dare risposte adeguate. Da anni ad esempio il […]

  • Ambiente: qualcosa si muove

    Ambiente: qualcosa si muove

    Con  l’insediamento del nuovo governo e l’avvio del lavoro parlamentare sembra che anche per l’ambiente dopo una preoccupante latitanza istituzionale e politica qualcosa cominci a muoversi. Per carità sono di questi giorni anche le allarmate denunce per la ripresentazione  di proposte che incrementerebbero –tanto per cambiare- il consumo di territorio specialmente agricolo. E tuttavia vi […]

  • Piano del Parco in Abruzzo: le Regione in netto ritardo sull’approvazione

    Piano del Parco in Abruzzo: le Regione in netto ritardo sull’approvazione

    Il Parco Nazionale d’Abruzzo, con un comunicato ha fatto sapere che “la settimana passata, con nota inviata ai Presidenti e agli Assessori delle tre regioni del Parco (Abruzzo, Lazio e Molise), e per conoscenza al Ministero dell’Ambiente, l’Ente ha sollecitato l’adozione del Piano del Parco, inviato il 15 marzo 2011, dopo aver ottenuto il parere […]

  • Politica e ambiente

    Politica e ambiente

    Tra le molte e complicate situazioni che il nuovo governo e il nuovo parlamento e con loro le regioni dovranno affrontare rientra -e non tra le ultime- l’ambiente. E se per altri aspetti si tratterà come già sta accadendo di rimettere mano a vecchie agende bisognose di revisione e aggiornamento nel caso dell’ambiente urge trovargli […]

  • Altro lupo morto al Parco Nazionale d’Abruzzo

    Altro lupo morto al Parco Nazionale d’Abruzzo

    Il Parco Nazionale d’Abruzzo, con un breve dispaccio, ha dato notizia che “nella giornata di ieri i Guardiaparco del Servizio Sorveglianza dell’Ente hanno rinvenuto in Val Cervara, all’interno del Parco, in territorio del Comune di Villavallelonga, in seguito ad una segnalazione di escursionisti, due volpi morte ed un esemplare di lupo moribondo.” La morte si […]

  • Che fatica con l’ambiente

    Era diffusa l’attesa e anche la speranza che dopo la campagna elettorale le politiche ambientali ritrovassero finalmente  l’interesse e l’attenzione che manca ormai da troppo tempo. Il dopo elezioni con tutte le sue turbolenze e colpi di scena purtroppo non ha certo favorito le cose. Ora che abbiamo comunque un nuovo governo e il nuovo […]

  • Far West al Parco della Majella: Legambiente denuncia comportamento del presidente Iezzi

    Far West al Parco della Majella: Legambiente denuncia comportamento del presidente Iezzi

    Al Parco della Majella si cambia il direttore perchè lavora troppo, ma chi lo sostituisce sarà presente solo due giorni a settimana. Lo denuncia Legambiente in un comunicato e aggiunge “C’è qualcosa che non torna nella scelta del presidente Iezzi” Pescara, 27 Aprile 2013 – Il Presidente del Parco nazionale della Majella Franco Iezzi ha […]

  • Palermo: acque reflue nell’area marina protetta dell’Isola delle Femmine

    Palermo: acque reflue nell’area marina protetta dell’Isola delle Femmine

    La Sicilia è uno dei luoghi che può vantare ecosistemi costieri e marini tra i più belli e ricchi di biodiversità al mondo. Nonostante ciò, non sempre le scelte della cittadinanza e delle Amministrazioni Comunali agiscono nel rispetto di tale patrimonio ambientale.   Un caso emblematico e molto attuale è quello dell’impianto di depurazione delle […]

  • C’è un  futuro per i parchi?

    C’è un futuro per i parchi?

    Di questo come Gruppo di San Rossore vorremmo ‘tornare’ a discutere con le istituzioni, con le forze politiche,  con il mondo della ricerca, dell’associazionismo e naturalmente con i parchi e le aree protette. Appunto, ‘tornare’ a discutere e non perché in questo momento di parchi non si parli,  ma per una ragione molto più precisa […]

  • I parchi toscani si facciano ora valere

    Ad Alberese i parchi toscani hanno ricostituito il loro coordinamento regionale affidandone la responsabilità alla presidente del parco della Maremma Lucia Venturi dopo la scomparsa di Giuseppe Nardini presidente delle Apuane. E’ una buona notizia perché mai come in questo momento la Toscana ha bisogno di rilanciare il ruolo delle sue aree protette a partire […]

  • Parchi in Piemonte: anche il personale dei parchi critica il Governatore Cota

    Parchi in Piemonte: anche il personale dei parchi critica il Governatore Cota

    ”I parchi non possono essere soltanto una spesa, un pozzo senza fondo, possono essere anche una risorsa. Ci sono tanti modi per recuperare dai parchi le risorse per poter fare investimenti e mantenere il personale necessario. Ma bisogna applicare una nuova mentalità. In passato i parchi non erano considerati un servizio per la gente ma […]

  • WWF contro il governatore del Piemonte Cota: “di un’area protetta sa poco e niente”

    WWF contro il governatore del Piemonte Cota: “di un’area protetta sa poco e niente”

    “Di cosa sia un’area protetta, a cosa serva e perché venga istituita, il Governatore Cota sa poco o niente. Lo ha dimostrato in occasione di un recente convegno sui parchi, dove ha fatto alcune dichiarazioni che non lasciano spazio a dubbi. Al diavolo la biodiversità e la sua conservazione, le Direttive europee, gli enti di […]

  • Bracconaggio al Parco d’Abruzzo: la strategia  per combatterlo

    Bracconaggio al Parco d’Abruzzo: la strategia per combatterlo

    Sono 14 i lupi morti nel Parco Nazionale d’Abruzzo. Diverse le cause: avvelenamento, uccisioni con armi da fuoco, ma anche investimenti da parte di auto sulle strade del parco e problemi sanitari. Un’altissima mortalità, un vero paradosso, visto che un’area protetta dovrebbe servire a tutelare ecosistemi, fauna e flora. Il Parco ha diramato oggi un […]