Gaianews

Lo stress aumenta il mal di testa

Scritto da Redazione di Gaianews.it il 20.02.2014

Secondo uno studio che sarà presentato al 66° Meeting Annuale di Neurologia a Filadelfia lo stress aumenta il al di testa. 

Lo studio ha coinvolto 5.159 persone di età dai 21 ai 71 anni che sono stati intervistati sui loro livelli di stress e di mal di testa per quattro volte all’anno per due anni, riportando il numero di episodi di mal di testa e il livello di stress in una scala da 0 a 100. 

stress

Secondo i dati il 31 per cento dei partecipanti aveva un mal di testa tensivo, il 14 per cento soffriva di emicrania, l’11 per cento aveva emicrania combinata con cefalea di tipo tensivo e il 17 per cento aveva un mal di testa che non è stato classificato. Chi aveva la cefalea di tipo tensivo ha valutato il proprio stress con un punteggio in media di 52 su 100. Per l’emicrania si trattava di 62 su 100 e di 59 per quelli con emicrania e cefalea di tipo tensivo.

Per ogni tipo di mal di testa , un aumento dello stress è stato associato ad un aumento del numero di mal di testa al mese. Per coloro con cefalea tensiva, ad un incremento di 10 punti sulla scala dello stress è stato associato  un aumento del 6,3 per cento nel numero di giorni di cefalea al mese.

Per l’emicrania invece, il numero di giorni di cefalea al mese è salito del 4,3 per cento e del 4 per cento per quelli con emicrania e cefalea tensiva. I risultati sono stati rettificati per tenere conto di fattori che potrebbero influenzare il numero di mal di testa come bere, fumare e l’uso frequente di farmaci per il mal di testa.

“Questi risultati dimostrano che questo è un problema per tutti coloro che soffrono di mal di testa a sottolineare l’importanza di approcci di gestione dello stress per le persone con emicrania e per coloro che li trattano”, ha detto l’autore dello studio Sara H. Schramm  dello University Hospital dell’Università di Duisburg – Essen in Germania.

“I risultati aggiungono peso al concetto che lo stress può essere un fattore che contribuisce alla comparsa di cefalee , che accelera la progressione di cefalea cronica, aggrava episodi di cefalea e che la cefalea si può essere considerato come un fattore di stress . “

© RIPRODUZIONE RISERVATA