Gaianews

Evoluzione

  • Lo sviluppo degli occhi indusse i pesci ad uscire dall’acqua per conquistare la terra

    Lo sviluppo degli occhi indusse i pesci ad uscire dall’acqua per conquistare la terra

    Nel raccontare l’evoluzione si sottolinea quanto sia stato essenziale il passaggio della vita  animale da acquatica a terrestre. La possibilità di muoversi al di fuori dell’acqua, in un ambiente totalmente diverso, per le creature acquatiche di quel tempo fu un cambiamento che dovette giocoforza sottostare ad una serie graduale di processi di non facile e […]

  • Evoluzione a velocità diverse per i primi mammiferi

    Evoluzione a velocità diverse per i primi mammiferi

    Secondo una ricerca dell’University College of London (UCL), i nostri antenati si sono evoluti tre volte più velocemente nei 10 milioni di anni che seguirono l’estinzione dei dinosauri rispetto ai precedenti 80 milioni di anni. Il team di studiosi ha trovato che la velocità dell’evoluzione dei mammiferi placentati – un gruppo che oggi comprende circa […]

  • L’ossigeno, elemento fondamentale per l’evoluzione animale

    L’ossigeno, elemento fondamentale per l’evoluzione animale

    Da sempre gli scienziati si sono posti domande sulle cause che portarono alla improvvisa comparsa sulla Terra di animali complessi, dopo che per tre miliardi di anni non era esistito nessun organismo più complesso di un’alga. Ora, un team di ricercatori ha fornito prove più solide per sostenere che gli elevati livelli di ossigeno negli […]

  • L’hobbit indonesiano è scomparso più presto di quanto ritenuto

    L’hobbit indonesiano è scomparso più presto di quanto ritenuto

    Secondo un team internazionale di studiosi che ha condotto recentemente una nuova ricerca, un’antica specie di esseri umani, scoperta nelle zone tropicali dell’Indonesia, potrebbe essersi estinta prima di quanto finora ritenuto. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Nature. La specie in questione, che viveva sulla remota isola di Flores, secondo gli scienziati non avrebbe […]

  • Fossili di Australopithecus trovati ad est della Great Rift Valley, in Kenia

    Fossili di Australopithecus trovati ad est della Great Rift Valley, in Kenia

    Nuovi fossili provenienti dal Kenia fanno ipotizzare che una delle prime specie di ominidi – Australopithecus afarensis – aveva vissuto in un’area situata verso oriente, al di là della Great Rift Valley, molto più lontano di quanto finora ritenuto. Un team internazionale di paleontologi, guidati da Emma Mbua, della Mount Kenia University, e da Masato […]

  • Nuova specie di uccello basale del Cretaceo scoperta in Cina

    Nuova specie di uccello basale del Cretaceo scoperta in Cina

    Nel corso degli ultimi trent’anni, i rappresentanti dei principali gruppi di uccelli del Mesozoico sono stati rinvenuti tutti nel Cretaceo inferiore del Jeohol Biota, l’ecosistema compreso nella vasta area tra la Mongolia e la Cina nord-orientale, che include un’enorme quantità di organismi, tra piante, dinosauri, uccelli e mammiferi, vissuti tra i 133 e i 120 […]

  • Socializzazione e guerra caratterizzano le formiche da quasi 100 milioni di anni

    Socializzazione e guerra caratterizzano le formiche da quasi 100 milioni di anni

    Anche le formiche, come altri organismi, sia animali che vegetali, hanno lottato per il cibo e per il territorio. Proprio come ha fatto anche il genere umano, dagli australopiteci in poi, attraverso tutti gli stadi dell’evoluzione, fino ad Homo sapiens, fino a noi. Con una differenza. Le formiche hanno iniziato la loro lotta molto prima di noi; […]

  • Antica popolazione del Caucaso contribuì alle origini degli europei

    Antica popolazione del Caucaso contribuì alle origini degli europei

    Il sequenziamento, effettuato per la prima volta, di genomi estratti dal DNA di antichi resti umani risalenti al tardo Paleolitico superiore – oltre 13mila anni fa – ha rivelato l’esistenza di un ‘quarto filamento’ di DNA, finora sconosciuto, relativo all’origine degli Europei. Questa nuova stirpe deriverebbe da una popolazione di cacciatori-raccoglitori separatasi da quelle popolazioni […]

  • Ebook – Aria Acqua Terra Fuoco. Storie vere di uomini, donne, alberi, animali

    Ebook – Aria Acqua Terra Fuoco. Storie vere di uomini, donne, alberi, animali

    Aria Acqua Terra Fuoco. Storie vere di uomini, donne, alberi, animali Prezzo: 6,99€ Formato: Ebook (Epub e Kindle) Acquista su Amazon.it  –  Librerie Rizzoli È questa una raccolta di racconti “di confine” di Maria Rosa Panté. In equilibrio tra l’immaginazione e la scienza, tra il passato e il futuro, tra la tragedia e l’ironia. I protagonisti […]

  • I fossili rivelano le capacità uditive dei primi esseri umani

    I fossili rivelano le capacità uditive dei primi esseri umani

    Lo studio di fossili umani risalenti a circa due milioni di anni fa rivela che il loro modello uditivo somiglia a quello degli scimpanzé, ma con alcune differenze in direzione degli esseri umani. Rolf Quam, docente di Antropologia alla Binghamton University, ha guidato un team di ricerca internazionale che riuniva studiosi dell’Universidad Complutense di Madrid, […]

  • Evoluzione del corpo umano in quattro fasi

    Da un articolo, pubblicato la scorsa settimana sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), si apprende che uno studio, condotto su fossili umani di 430mila anni fa raccolti nel Nord della Spagna, ha rivelato che l’evoluzione delle dimensioni e della forma del corpo umano è passata attraverso quattro fasi, o stadi, principali. […]

  • Evoluzione delle ossa dell’orecchio negli antenati dei mammiferi

    Evoluzione delle ossa dell’orecchio negli antenati dei mammiferi

    La staffa, con i suoi 3 mm di lunghezza, è l’osso più piccolo del corpo umano. La sua sede naturale è l’orecchio medio e, assieme all’incudine e al martello, è presente negli apparati uditivi di tutti i mammiferi; anzi, anche negli antenati dei mammiferi. La staffa è un piccolo osso rettangolare, con un foro centrale […]

  • Scoperto in Cina il più antico antenato degli uccelli

    Scoperto in Cina il più antico antenato degli uccelli

    In una zona della Cina nord-orientale ricca di reperti fossili, sono venuti alla luce due nuovi fossili che dimostrano l’esistenza, riferibile a ben 130 milioni di anni fa, in pieno Cretaceo inferiore, di una specie animale che al momento rappresenta il più antico esempio dell’origine di una linea filogenetica che va nella direzione degli uccelli […]

  • Fossili in Kenya mostrano l’evoluzione degli ippopotami

    Fossili in Kenya mostrano l’evoluzione degli ippopotami

    Un team di ricerca franco-kenyota ha descritto un nuovo antenato fossile dell’attuale ippopotamo. Questa scoperta colma una lacuna nella documentazione fossile che separa questi animali dai loro più stretti cugini moderni, i cetacei, mostrando anche che verso i 35 milioni di anni fa, gli antenati degli ippopotami sono stati tra i primi grandi mammiferi a […]

  • I Neanderthal scomparvero dalla Penisola Iberica prima che dal resto d’Europa

    I Neanderthal scomparvero dalla Penisola Iberica prima che dal resto d’Europa

    Fino a pochi mesi fa vari articoli scientifici, compresi quelli pubblicati sulla rivista Nature, datavano la scomparsa dei Neanderthal dall’Europa intorno ai 40mila anni fa. Tuttavia, un nuovo studio appena concluso mostra che questi lontani ‘cugini’ probabilmente scomparvero dalla penisola Iberica ancor prima, attorno ai 45mila anni fa. Un articolo scientifico, pubblicato nello scorso agosto […]

  • Aepycamelus: il cammello allungato

    Aepycamelus: il cammello allungato

    Oggigiorno l’unico grande erbivoro “collo-lungo” che possiamo incontrare di persona è la giraffa, tuttavia, come sempre, scavando nel passato del nostro pianeta possiamo trovare una gran quantità di animali al tempo stesso simili, e molto diversi a quelli a cui siamo abituati, parlando di “spilungoni” erbivori possiamo ad esempio citare l’Apicamelo, detto anche Alticamelo, un […]

  • Fragilità delle ossa umane risultato evolutivo della ridotta attività fisica

    Fragilità delle ossa umane risultato evolutivo della ridotta attività fisica

    Una nuova ricerca, condotta attraverso migliaia di anni di evoluzione umana, mostra che i nostri scheletri sono diventati più leggeri e più fragili dopo la scoperta dell’agricoltura, a causa dei nostri stili di vita, divenuti sempre più sedentari, da quando, cioè, i nostri antenati smisero di spostarsi continuamente in cerca di cibo per passare all’agricoltura […]

  • L’Entelodonte, uno spaventoso antenato dei maiali

    L’Entelodonte, uno spaventoso antenato dei maiali

    Una delle storie più famose della mitologia greca è quella che racconta delle Dodici Fatiche affrontate dal possente Ercole, molte delle quali consistevano nel cacciare ed abbattere feroci creature mitologiche, fra cui anche il gigantesco Cinghiale di Erimanto. Se una simile bestia fosse realmente esistita, probabilmente sarebbe stata molto simile alla creatura di cui parleremo […]

  • Quando i dinosauri spiccarono il volo

    Quando i dinosauri spiccarono il volo

    L’albero della famiglia dei dinosauri carnivori, mai ricostruito così completo prima d’ora, sta consentendo agli scienziati di scoprire importanti dettagli sull’evoluzione degli uccelli. Lo studio, pubblicato sulla rivista Current Biology, dimostra che le caratteristiche anatomiche degli uccelli – ali, piume e ossa – si sono evolute ancor prima nei dinosauri loro antenati nel corso di […]

  • Amebe e scimmie callitrichidi: l’altruismo secondo l’evoluzione

    Amebe e scimmie callitrichidi: l’altruismo secondo l’evoluzione

    Secondo la selezione naturale gli obiettivi primari dell’individuo sono la sopravvivenza e la riproduzione: in termini meccanici, l’individuo nasce, compete per accaparrarsi le risorse per sopravvivere ed i partner per riprodursi e, se ha successo, i suoi geni saranno trasmessi alla generazione successiva. La competizione – con l’ambiente, con le altre specie, e con gli altri individui […]