Gaianews

Panta Rei

  • La rivolta degli alberi

    La rivolta degli alberi

    Era quello un luogo remoto. Un paese ricoperto di boschi e fitta vegetazione. Avrebbe potuto essere un nuovo Paradiso Terrestre, ma non tutto vi era perfetto come invece nei boschi antichi. In quel luogo remoto, infatti, si dava la morte per impiccagione: era molto comodo, economico e anche moderatamente spettacolare. Non vi era spargimento di […]

  • Storie buone

    Storie buone

    Ci sono storie più belle di altre. Storie da raccontare e tramandare. Storie da regalare come eredità preziosa ai figli, ai figli dei figli, agli studenti, alle generazioni. Di generazione in generazione: locuzione bellissima. Si parla delle soldatesse curde che si battono in prima linea per il proprio popolo e per la propria libertà. È […]

  • Sfide possibili

    Sfide possibili

    Vorrei tessere un piccolo elogio della scuola, intesa questa volta come strutture organizzative. E vorrei finire con una promozione e una provocazione. Vi avverto che la promozione sarà sparsa in modo “velato” in tutto il mio breve testo. Già due anni fa, raccogliendo idee sparse e sollecitazioni di amici, pensai di costruire un sito di […]

  • In bocca al lupo

    In bocca al lupo

    Qualcuno diceva Roma ladrona. E allora dai decentriamo e così i ladroni si sono equamente diffusi per tutti i centri di potere. Dal rione, alla via, al quartiere, alla città, alla provincia, alle regioni e così via. Decentriamo il potere e insieme al potere abbiamo decentrato: corruzione, delirio di onnipotenza, crassa ignoranza (oltre a pensioni […]

  • La rabbia degli animali

    La rabbia degli animali

    Quel che sto per raccontare non è ancora accaduto. Ma forse accadrà quando non lo so, forse tra cinquecento o mille anni, precisamente (arrischio la profezia) nel 2968. (…). Quando gli animali diventano molesti, gli uomini mettono mano alla panoplia domestica per i piccoli conflitti: armi da caccia, insetticidi, reti, veleni, trappole. Ma gli animali […]

  • Proposta di legge per il benessere animale

    Proposta di legge per il benessere animale

    Siamo tutti grati ad Hammurabi. Quel sovrano assiro babilonese, in realtà babilonese e basta, che per primo fece mettere le leggi per iscritto. È stata una rivoluzione. Le leggi scritte servivano per i poveracci e forse gli avvocati, ma non voglio fare facili battute. La legge deve proteggere gli ultimi, gli indifesi, le vittime. Le […]

  • Parole, come le mie, gettate al vento

    Parole, come le mie, gettate al vento

    Che ne è della guerra in Siria? Dove sono finiti i profughi Yazidi e di altri nomi quasi impronunciabili per noi?
    Per noi cioè noi, i civilizzati del mondo occidentale e ricco e magari anche un po’ cattolico e perché no un bel po’ capitalista, neoliberista, ricco. O meglio ex ricco.

  • Ebbasta!

    Ebbasta!

    Talvolta, forse spesso, mi capita di pensare a quanta vita sofferente c’è nel mondo e anche intorno a me. Mi capita di pensare che sono stanca di preoccuparmi per tutti. Che sono stanca di combattere lotte, quasi sempre donchisciottesche, per i diritti degli altri, dei deboli, degli indifesi. Mi sono detta che sono una fanatica. […]

  • Una vita condita

    Una vita condita

    Durante un’importante manifestazione estiva che si tiene da molti anni a Varallo (Vc) e che si chiama Alpàa, ad aprire il concerto di un noto rapper Emis Killa è stato l’europarlamentare della Lega Gianluca Buonanno. Tra le altre cose ha parlato dell’istruzione. Benchè il concerto sia del Luglio 2014, solo ora, un mese dopo, alcuni […]

  • L’homo biotopicus

    L’homo biotopicus

    Quando l’homo (e la foemina naturalmente) sapiens e urbanus – esisterà questo termine? – insomma quando la specie animale homo ritorna alle origini e finisce durante una vacanza in un biotopo, cioè un luogo pieno di vita (e non un topo vivente) assume strani, ma diffusi comportamenti. Prima di tutto di solito è silente. Un […]

  • I baci multati di Borgosesia

    I baci multati di Borgosesia

    Nel mio precedente pezzo ho scritto dei baci, quelli “inopportuni” e “urticanti” fra persone dello stesso sesso. Proprio in questi giorni nel paese dove abito, Borgosesia (Vercelli), c’è stata una manifestazione, organizzata in fretta, ma devo dire piuttosto bene, che si chiamava così: “L’amore non si può multare”.Infatti il sindaco minacciava un’ordinanza per multare appunto le coppie […]

  • Della Striscia di Gaza

    Della Striscia di Gaza

    Vorrei scrivere anch’io della Striscia di Gaza, dei morti, della disperazione, ma non so cosa scrivere di nuovo e di utile, se pure mai si possa scrivere qualcosa di utile. Ho pensato alcune cose generali, le propongo dalla comoda posizione di chi, sino a ora, non ha mai veduto una guerra e nemmeno un morto […]

  • Poeti di-versi

    Poeti di-versi

    Sono stata sabato 5 e domenica 6 luglio al Festival di Poesia e Paesaggio “InCerti luoghi” organizzato dall’Associazione Molecole e in particolare da Anastasia Guarinoni, bibliotecaria e bravissima organizzatrice di eventi culturali. Il Festival era sul Lago d’Iseo a Pisogne, in provincia di Brescia, paesaggio che vi consiglio. Tra i vari ospiti, tutti di grande […]

  • Rumore

    Rumore

    Mentre sto ascoltando Girolamo Frescobaldi, mia recente scoperta, anche se il musicista è del 1500-1600 e non riuscirà a scalzare dall’aureo trono mio personale Claudio Monteverdi, mentre ascolto il grande Frescobaldi sto pensando al rumore. Gli esseri umani, se ci pensate, fanno un sacco di rumore. Parlano spesso troppo e a voce troppo alta, emettono […]

  • Consapevolezza

    Consapevolezza

    In questi giorni ho scorso i principali avvenimenti dagli anni Sessanta sino a oggi, secondo quanto è contenuto in Wikipedia. Cui va il mio più sentito ringraziamento. Nello scorrere i fatti, mi sono anche appuntata gli avvenimenti a mio avviso più importanti e ho notato alcune cose interessanti. Negli anni Sessanta è successo di tutto. […]

  • La calda estate di cani gatti & co.

    La calda estate di cani gatti & co.

    Arriva l’estate, come al solito all’ultimo momento mi chiedo: “che faremo durante le ferie?”. Le mie esigenze fondamentali sono due: voglio la villeggiatura fresca, voglio luoghi ove portare con me i miei tre gatti. Non è impossibile trovare luoghi freschi: la montagna, talvolta il lago, ma là dove c’è molto vento è più laborioso trovare […]

  • Il punto di vista del docente (Se la scuola funziona male)

    Il punto di vista del docente (Se la scuola funziona male)

    Il 6 giugno la Fondazione Reggio Children e l’Associazione Persona e Danno, fondata da Paolo Cendon, hanno organizzato un grande incontro molto interessante e importante sul tema Minori, danni, responsabilità. Il punto di vista era prevalentemente giuridico e medico, ma c’erano molte e varie testimonianze, tra queste anche la mia: ho avuto 8 minuti per […]

  • Dignità

    Dignità

    Nell’ambito di un Festival sul tema della dignità, ho assistito a un incontro con Gabriella Caramore, saggista e soprattutto nota ideatrice e conduttrice della trasmissione di Radio3 “Uomini e profeti”. Il tema della dignità, come ha più volte sottolineato la Caramore, è un tema difficile, la parola stessa è fluida. In greco dignità è axios, […]

  • Maggio il mese dei libri: ma chi se lo fila?

    Maggio il mese dei libri: ma chi se lo fila?

    In questi giorni ho capito perché l’Italia è in crisi: economica, sociale, politica. Si tratta del famigerato analfabetismo di ritorno di cui potete ampiamente leggere qui (la fonte è la Treccani) Sono quasi stanca di dire sempre le stesse cose, allora provo a mettermi da un punto di vista diverso. Da ora in poi proverò […]

  • 20 anni di Emergency: c’è da pensare

    20 anni di Emergency: c’è da pensare

    Vi farò un elenco. Esiste Emergency: Gino Strada che l’ha fondata e tutte le persone che con lui operano in mezzo alle guerre, per salvare vite umane. Esistono persone/eserciti che lasciano le mine antiuomo e mutilano e uccidono quelli che Emergency si trova a curare o a seppellire, se l’operazione non riesce. Esistono quelli che […]