Gaianews

ambiente

  • Toscana: il Parco di San Rossore ad un’azienda regionale

    Toscana: il Parco di San Rossore ad un’azienda regionale

     Ha suscitato -e non solo in Toscana- sorpresa e sconcerto il proposito di trasferire ad una azienda regionale la gestione affidata al parco di San Rossore fin dal 2000 del territorio agricolo. Gli amministratori locali e del parco hanno appreso questa poco brillante idea per caso

  • Italiani più preoccupati per l’ambiente

    Italiani più preoccupati per l’ambiente

    Il quadro che emerge da un sondaggio presentato oggi al V forum QualEnergia, descrive il popolo italiano come preoccupato dai temi ambientali. Questi ultimi, infatti, sono secondi solo dopo l’occupazione.Gli italiani sono inoltre sempre più preoccupati per la debolezza della nostra classe politica, dalla quale dipende l’attuazione di politiche ambientali e per l’occupazione

  • Cresce M’ammalia, alla sua IV edizione

    Cresce M’ammalia, alla sua IV edizione

    E’ stato un grande successo quest’anno per M’ammalia. Una grande partecipazione di pubblico di tutte le età coinvolto nelle più varie iniziative lungo tutta la penisola.
    M’ammalia, alla sua quarta edizione, è un evento organizzato dall’Associazione Teriologica Italiana, che si propone di educare, divulgare e sensibilizzare sugli argomenti riguardanti i mammiferi nel nostro Paese e nel mondo

  • Fidra a Genova, al via il Festival Internazionale del Reportage Ambientale

    Fidra a Genova, al via il Festival Internazionale del Reportage Ambientale

    Si chiama Fidra e si tiene ad Arenzano (Genova) dal 22 al 24 novembre, presso Science Center Muvita, centro di animazione scientifica, il primo in Italia interamente dedicato al rapporto tra uomo, energia e clima. Si tratta del festival della sostenibilità ambientale e della biodiversità

  • Napolitano agli Stati Generali della Cultura

    Il dibattito sul dopo alluvioni si è incrociato con gli Stati Generali della Cultura e il ‘memorabile’ discorso ,così definito da Il Sole 24 Ore, di Giorgio Napolitano che non a caso ha ricordato la sua visita a Vernazza alle Cinque Terre, colpita un anno fa da una disastrosa alluvione

  • Agricoltura in Italia: grande l’impegno, ma nuovi tagli

    Agricoltura in Italia: grande l’impegno, ma nuovi tagli

    La riforma della Pac, Politica agricola comune, aveva un tempo dato speranze e fatto tirare un sospiro di sollievo. Ci sono buone prospettive per l’agricoltura italiana e per le nuove idee ‘green’. Ma non si fa in tempo a rilassarsi che subito arriva la nemesi. Il contrappasso all’orizzonte fa presagire nuovi tagli drastici all’agricoltura da parte dell’Ue. Ce […]

  • Il ruolo istituzionale dei parchi

    Il ruolo istituzionale dei parchi

     Che i parchi attraversino una crisi sempre più grave e paralizzante è sotto gli occhi di tutti. Ed è tanto più sconcertante che ciò avvenga mentre sul piano europeo numerose aree protette del nostro paese ricevono importanti riconoscimenti al nord come al sud. Riconoscimenti che il ministero continua a ignorare tanto che il personale dei parchi è stato costretto a manifestare a Roma mentre decine di associazioni ambientaliste e di categoria solidarizzano con loro

  • Perché paesaggio, natura, ambiente non sono gestiti ‘unitariamente’?

    Perché paesaggio, natura, ambiente non sono gestiti ‘unitariamente’?

    Non è partito bene il confronto stato –regioni- enti locali sul titolo V. E anche il Disegno di legge del Ministro Catania per limitare la cementificazione del territorio agricolo, che aveva suscitato positive aspettative, sembra invece aggiungere già ai vecchi nuovi allarmi e preoccupazioni

  • Italia multata dall’UE per le discariche: 255 ancora illegali

    Italia multata dall’UE per le discariche: 255 ancora illegali

    In Italia ci sono ancora 255 discariche illegali e per questo il paese rischia un’ammenda salata: ben 56 milioni di euro da dare alla Commissione europea se non provvede quanto prima a sanare la situazione. Più una multa giornaliera, per ogni giorno successivo alla seconda sentenza

  • ILVA: corteo dei “liberi e pensanti”

    I cittadini di Taranto continuano le loro proteste per chiedere salute, reddito, ambiente e occupazione.
    Queste le quattro istanze dei manifestanti del gruppo ‘Cittadini e lavoratori liberi e pensanti’ che hanno manifestato ieri con un corteo che ha attraversato la città

  • Emergenza incendi in Italia: +74% rispetto al 2011

    Si aggrava l’emergenza incendi in Italia. 27 gli incendi in tutto il Paese , soprattutto in Campania, ma anche in Calabria, Basilicata, Toscana e Lazio. La percentuale degli incendi è data in crescita, ad oggi, del 74% in più rispetto all’anno scorso. Il 2011 aveva registrato un incremento del 65% rispetto al 2010. E’ raddoppiata […]

  • Riesame: l’ILVA non riapre. Clini: “Riva tirava un po’ troppo la corda”

    Procede la vicenda ILVA. Il tribunale del riesame non ha concesso la riapertura dei sei reparti che sono stati chiusi e le 5 persone che sono accusate restano agli arresti domimiciliari. L’impianto dell’Ilva di Taranto “continuerà la sua produzione, così come sta facendo. E se occorrerà ridurre l’attività produttiva per consentire un minore impatto ambientale, […]

  • Libertà di stampa correlata a felicità e rispetto per l’ambiente

    La libertà di stampa contribuisce a rendere le persone più felici e laddove c’è libertà di stampa c’è una migliore qualità della vita e un maggiore rispetto per l’ambiente. La ricerca, pubblicata su Social Indicators Research è stata presentata alla conferenza di quest’anno dell’International Communication Association a Phoenix. Che la libertà di stampa fosse garanzia […]

  • Aree protette a rischio chiusura: la posizione di AIDAP

    Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di AIDAP (Associazione italiana direttori e funzionari delle aree protette) in cui il presidente Tonino Miccio si dice allarmato per la sorte dei parchi italiani. Il taglio relativo alla spending review va aggiungersi ai tagli ingenti degli anni precedenti con una ulteriore riduzione della pianta organica. In questo modo la […]

  • Il parco del Pollino brucia, quello del Circeo chiuderà i battenti?

    Se lo chiede giustamente allarmato il direttore del Parco del Circeo Giuliano Tallone a cui il Decreto governativo riduce di un ulteriore 10% le dotazioni organiche che diventeranno il 40% in tre anni facendo passare le 14 unità più il direttore a 8 o forse a 7. Si tratta di un parco che deve gestire […]

  • ISPRA: lasciamo in pace la manta nel Mar Ligure

    Da una settimana una Manta, che è uno dei pesci più grandi che vivono nel mare, si trova nel Mare Ligure. La presenza è ben fuori dal comune e ha suscitato una certa agitazione. Il povero animale sembra essere ferito e si aggira ormai da qualche giorno nel tratto vicino alla costa. E’ per questo […]

  • L’ambiente e la crisi

    Che le questioni ambientali incombano non meno di quelle economico-finanziarie sull’Europa e il pianeta è ormai innegabile. Ed entrambe sembrano destinate –come già si va profilando-  a incidere profondamente nelle scelte politiche e istituzionali. E tuttavia stando anche alle recenti  conclusioni di Rio non si profila certo  un percorso agevole e  chiaro. Fuori discussione è […]

  • Il dono dell’Orso

    Un giorno di maggio L’altra sera Lui è venuto. Erano già cinque o sei pomeriggi che io ero lì ad aspettarlo, appostato sotto un ginepro nell’anonima valletta al limite della faggeta. Le tante ore di attesa si facevano sentire, ma non mi ero mai annoiato. La prima sera un lupo, forse perso nei suoi pensieri, […]

  • Roberta De Monticelli scrive a Bersani

    Un pungolo al Pd che è bene non lasciar cadere. La lettera della Prof. Roberta De Monticelli  al Segretario del Pd, che segue un incontro pubblico in cui si sono discussi i problemi ambientali, è da considerare per più versi una positiva novità che c’è da augurarsi abbia un seguito  non soltanto sul piano nazionale. […]