Gaianews

ambiente

  • Cosa serve per una nuova gestione dell’ambiente

    Cosa serve per una nuova gestione dell’ambiente

    In Europa siamo all’ultimo posto per la cura del patrimonio e l’ambiente e la cultura vale zero euro; è solo l’ultimo dato oggetto di un convegno nazionale a Roma di questi giorni. Ma non c’è giorno che in ambito ambientale la nostra pagella non collezioni voti del genere dal paesaggio al suolo alla natura. E’ […]

  • WWF: all’appello per le Europee aderiscono 135 candidati

    WWF: all’appello per le Europee aderiscono 135 candidati

    Si chiama “Creare una nuova Europa per il Pianeta” la campagna del WWF cui hanno già aderito 135 candidati appartenenti a tutte le liste e partiti più importanti alle elezioni europee del 25 maggio: 38 del M5S, 33 dei Verdi/Green Italia, 32 della Lista Tsipras, 23 del PD, 4 di Scelta Europea, 3 di Forza […]

  • L’ambiente e la politica

    L’ambiente e la politica

    Che l’ambiente non se la passi bene non c’erano dubbi ma dopo l’allarme mondiale anche ai più scettici di scuse per far finta di niente ne restano ormai ben poche. Sulle fatiche della politica a fare la sua parte si discute da tempo anche nel nostro paese. Neppure le vicende dei beni comuni, dell’ILVA e […]

  • La nuova legislazione in Toscana su ambiente e territorio

    La nuova legislazione in Toscana su ambiente e territorio

    Continua in Toscana il dibattito sul governo del territorio e in particolare sull’ambiente. A tenere banco è la legge Marson ma ci sono anche altri aspetti e risvolti che meritano e richiedono maggiore attenzione per evitare nuovi errori dopo i vecchi a cui  stiamo cercando con fatica di rimediare. Soprattutto serve evitare confusione. Confesso che […]

  • Problemi e impegni per il rilancio dei parchi

    Problemi e impegni per il rilancio dei parchi

    Il ministro Orlando pochi giorni prima di lasciare il ministero dell’ambiente in una bella lezione alla Scuola Sant’Anna di Pisa affermò che era giunto il momento di collegare sempre più il ruolo dei parchi e delle aree protette al rilancio delle politiche ambientali ed economico-sociali per evitare che esso risultasse un intervento a posteriori da […]

  • La politica per l’ambiente oggi

    La politica per l’ambiente oggi

    L’ambiente è stato spesso negli ultimi anni al centro di vivaci polemiche e controversie politiche a livello nazionale e comunitario e sempre più anche nelle realtà regionali e locali. Se in talune stagioni i contrasti hanno riguardato principalmente il merito delle questioni, sempre di più però essi hanno investito il ruolo controverso delle istituzioni. L’approdo […]

  • ISPRA: Biodiversità,  una specie su due a rischio a causa dell’uomo

    ISPRA: Biodiversità, una specie su due a rischio a causa dell’uomo

    Si è chiusa oggi la Conferenza nazionale sulla biodiversità dal titolo La Biodiversità in Italia: stato di conservazione e monitoraggio, un’intensa due giorni organizzata dall’ISPRA per fare il punto sullo stato di salute e conservazione della biodiversità in Italia. Ciò che è chiaramente emerso durante i numerosi interventi che si sono alternati è il cattivo […]

  • Con il nuovo anno cosa deve cambiare per i parchi?

    Con il nuovo anno cosa deve cambiare per i parchi?

    Quello che si è concluso non sarà certo un anno da ricordare per  l’ambiente in generale e per i parchi in particolare. Dovremo però ricordarlo per i disastri e i danni a cui ora va messo mano sul serio. E dovremo farlo partendo innanzitutto da quelle poche novità che negli ultimi mesi abbiamo finalmente registrato […]

  • Si torna a discutere di programmazione anche in Toscana

    Si torna a discutere di programmazione anche in Toscana

    Con l’inizio del nuovo anno in Toscana dovrebbero avviarsi a conclusione alcune leggi importanti per il governo del territorio. Vi è quella che fa capo all’assessore Anna Marson, quella sui parchi e le aree protette che fa capo all’assessore Annarita Bramerini a cui fa capo pure quella sul piano energetico. Si tratta nel complesso di […]

  • Quale politica regionale  in Toscana ?

    Quale politica regionale in Toscana ?

    La Toscana specialmente nelle ultime settimane è tornata al centro di vicende anche nazionali con drammaticità, come a Prato, o per il ripetersi di eventi ‘naturali’, come in Maremma, ma anche per avere messo mano a provvedimenti importanti in ambito legislativo e ambientale – legge Marson – che ha già raccolto significativamente  molte e autorevoli […]

  • Piove anche sulle istituzioni

    Piove anche sulle istituzioni

    Che i disastri ambientali ormai quasi sempre annunciati rimettano ogni  volta sul banco degli imputati le istituzioni nessuna esclusa è sotto gli occhi di tutti non soltanto per il dramma della Sardegna. E ogni volta riparte -spesso spudoratamente- lo scaricabarile tra stato, regioni, enti locali sulle responsabilità. E non mancano neppure le sortite più sfacciate […]

  • I libri servono anche all’ambiente

    I libri servono anche all’ambiente

    Stefano Rodotà in un articolo dedicato alla strategia del bene comune e alle difficoltà che ne hanno ritardato e ne ritardano tutt’ora anche in parlamento misure e interventi indispensabili, ricorda alcuni studi e contributi di autori importanti che in una serie di libri hanno saputo fornire materiali e idee di cui i nostri parlamentari avrebbero […]

  • Salute dell’ambiente e salute pubblica sono collegati: <br> Scienziati: “Unire le esigenze di conservazione a quelle della salute pubblica”

    Salute dell’ambiente e salute pubblica sono collegati:
    Scienziati: “Unire le esigenze di conservazione a quelle della salute pubblica”

    I disastri ambientali, ma anche solo gli interventi antropici sul’ambiente per scopi diversi, hanno un impatto anche sulla salute pubblica.  HEAL (Health & Ecosystems: Analysis of Linkages) è un’iniziativa di ricerca che si occupa di studiare le relazioni fra salute pubblica e ambiente. Secondo una ricerca degli scienziati di HEAL sarebbe necessario creare una nuova branca […]

  • Non solo la Toscana al bivio tra tutela e blocco

    Non solo la Toscana al bivio tra tutela e blocco

    Nel suo viaggio nelle regioni Il Sole 24 Ore ha fatto sosta in Toscana che  secondo il giornale è alla ricerca di un equilibrio tra tutela e sviluppo. Il modello Toscana   infatti dopo quindici anni di gestione del territorio si muove tra successi e rischi specie sulle infrastrutture. Proprio in questi giorni una serie […]

  • Il silenzio sull’ambiente del congresso del Pd

    Il silenzio sull’ambiente del congresso del Pd

    Già dopo le elezioni ultime e la mancata vittoria fu largamente riconosciuto che tra le molte cause vi era senz’altro anche quella di avere snobbato clamorosamente la questione ambientale. E ciò nonostante la sua drammaticità di cui anche noi toscani stavamo pagando un conto piuttosto salato. Ma la lezione non sembra essere servita granchè, per […]

  • Il voto del Senato sui parchi

    Il voto del Senato sui parchi

    ‘La Repubblica’ ha intitolato la pagina dedicata al voto del Senato sulla legge dei parchi; ‘Doppiette e trivelle l’ultimo assalto all’oro verde d’Italia’.-Due leggi per sfruttare i parchi, ambientalisti in rivolta– A protestare sono il CTS, FAI, Italia Nostra ,Lipu, Mountain Wilderness, Pronatura, Touring club italiano e WWF Italia e pure Enpa e Lav. A […]

  • L’ambiente oggi

    L’ambiente oggi

    Il quadro politico lascia in questo momento poco spazio anche a questioni delicate e da tempo in lista d’attesa di essere finalmente affrontate seriamente. Ma questa non è una buona ragione per non occuparsene specie –è il caso dell’ambiente- se si registrano importanti novità. Se il ministero dell’ambiente ma anche quello dei beni culturali dopo […]

  • Andalusia: il parco di Coto Donana

    Andalusia: il parco di Coto Donana

    Nell’estremo sud della Penisola Iberica, una terra di confine. L’Andalusia è ponte tra Europa ed Africa, terra di incontro tra la cultura cristiana e quella musulmana. Qui sono ambientate tante storie della nostra tradizione medievale e moderna. Ma l’Andalusia è anche la terra da cui partì Cristoforo Colombo alla scoperta delle Americhe. Proprio dal delta […]

  • Agenti segreti per l’ambiente con il telefonino

    Agenti segreti per l’ambiente con il telefonino

    Ci sono diversi motivi perchè i reati ambientali non vengono segnalati. A volte non siamo sicuri di ciò che vediamo, non sappiamo riconoscerne la gravità e nel dubbio non ci mettiamo in gioco, magari per non fare brutta figura. Altri casi invece, vedono persone conoscere molto bene i fatti, ma la denuncia li metterebbe talmente […]

  • Quale ambiente? Sulla nascita del nuovo partito Green italiano

    Quale ambiente? Sulla nascita del nuovo partito Green italiano

    Anche gli ecodem -ossia la costola ambientale del Pd- come ha dichiarato Vigni si sono ‘stufati’ dei ritardi del partito a cui  lanceranno addirittura  un ‘ultimatum’. Che le questioni ambientali abbiano assunto ormai una acutezza estrema nel paese è fuori discussione visti i movimenti, la crescita di associazioni e comitati, richieste di referendum, appelli e […]