Gaianews

ricerca medica

  • Disturbi dell’alimentazione, la diagnosi da un’immagine

    Disturbi dell’alimentazione, la diagnosi da un’immagine

    L’Ibfm-Cnr ha sviluppato un algoritmo intelligente in grado di determinare se un paziente è affetto da disturbi dell’alimentazione, partendo dalle immagini della sua risonanza magnetica. Lo studio è pubblicato su Behavioural Neurology. Gli ultimi studi in ambito di neuroimaging hanno sottolineato che i disturbi comportamentali dell’alimentazione (Dca), come l’anoressia e la bulimia, non sono soltanto […]

  • Antibiotici per curare i tumori?

    Antibiotici per curare i tumori?

    Un modo per sradicare le cellule staminali del cancro potrebbe essere l’uso degli antibiotici di uso comune, secondo una recente scoperta di un ricercatore dell’Università di Manchester, a seguito di una conversazione con la sua giovane figlia. E’ stata proprio lei infatti a ispirare il padre e osservare gli effetti degli antibiotici sui mitocondri delle […]

  • Creato composto che ringiovanisce sistema immunitario  negli anziani

    Creato composto che ringiovanisce sistema immunitario  negli anziani

    Un gruppo di ricercatori dell’Università di Oxford, ha sperimentato un nuovo farmaco in grado di aumentare la capacità nelle persone anziane di debellare l’influenza e altri  virus che possono risultare letali. Ogni anno, in Inghilterra, l’influenza uccide 5.000 persone e  la stragrande maggioranza sono anziani o pazienti con patologie respiratorie già esistenti. Lo studio è […]

  • Dormire con la protesi dentaria raddoppia il rischio di polmonite negli anziani

    Dormire con la protesi dentaria raddoppia il rischio di polmonite negli anziani

    Una scarsa igiene orale non porta solo carie e alitosi, ma anche infezioni serie delle vie respiratorie, soprattutto negli anziani. E’ stato osservato infatti che lo sviluppo della polmonite è preceduto da cambiamenti nei batteri della bocca. Un team di ricercatori  giapponesi ha studiato in modo prospettico le associazioni tra l’igiene orale e l’incidenza della […]

  • E’ morta Rita Levi Montalcini, scoprì il fattore di crescita nervosa

    E’ morta Rita Levi Montalcini, scoprì il fattore di crescita nervosa

    Rita Levi-Montalcini è morta il 30 dicembre 2012 all’età di 103 anni nella sua casa romana di viale di Villa Massimo. Per le sue ricerche sul fattore di crescita nervosa NGF e sulla parsticità del cervello ricevette il premio Nobel per la medicina il 10 dicembre 1986

  • Farmaco ad ampio spettro è la nuova speranza contro il cancro

    Farmaco ad ampio spettro è la nuova speranza contro il cancro

    Da tempo si cerca una cura ad ampio spettro contro il cancro, ma i ricercatori sono stati spesso frustrati dalla complessità del compito. Per la prima volta, tre aziende farmaceutiche sono pronte a produrre una nuova classe di farmaci in grado di agire contro una vasta gamma di tumori – del seno, della prostata, del fegato o dei polmoni. I nuovi farmaci agiranno su una caratteristica comune a moltissimi tumori, un’aberrazione che coinvolge un gene fondamentale per la crescita del tumore

  • Leucemia: ingegneria genetica offre nuove speranze

    Leucemia: ingegneria genetica offre nuove speranze

    Dodici pazienti affetti da leucemia sono rimasti in remissione per più di 2 anni dopo la terapia concellule T ingegnerizzate. Secondo gli esperti “E’ possibile che in futuro questo approccio possa ridurre o sostituire la necessità di trapianto di midollo osseo.”

  • AIL: in piazza le stelle contro la leucemia

    AIL: in piazza le stelle contro la leucemia

    Anche quest’anno l’AIL, l’associazione per la lotta contro la leucemia lancia la sua raccolta fondi con le famose stelle di natale che è possibile acquistare in moltissime piazze italiane, il 7, 8 e 9 dicembre

  • Genomica: tutelare la privacy per garantire il progresso medico

    Genomica: tutelare la privacy per garantire il progresso medico

    La Commissione presidenziale americana per lo studio delle questioni bioetiche ha pubblicato il suo rapporto riguardante la genomica e la privacy riconoscendo che il sequenziamento dell’intero genoma, così come il suo maggiore utilizzo nel campo della ricerca e della clinica, potrebbero produrre grandi progressi nel campo sanitario. Ma, contestualmente, rischia di sollevare dilemmi di tipo etico

  • Pompelmo medicinale low-cost: studio dimostra effetto anticancro

    Un bicchiere di pompelmo potrebbe avere effetti molto potenti interagendo con un farmanco anticancro. Lo affermano i ricercatori dell’Univerista di Chicago. Secondo i ricercatori il pompelmo potrebbe triplicare gli effeti del farmaco e questa proprietà consentirebbe di ridurre gli effetti collaterali dei farmaci riducendo le dosi, contirbuendo così anche ala riduzione dei costi. Lo studio, […]

  • Scienziati contro case farmaceutiche: la crisi della ricerca è un bluff

    Gli scienziati prendono posizione sulla crisi della ricerca in campo farmaceutico e accusano le aziende di aver creato il falso mito della crisi della ricerca. In realtà, secondo gli scienziati, le aziende farmaceutiche investono molto di più in marketing e pubblicità di quanto facciano nella ricerca, tra l’altro commercializzando prodotti scarsamente innovativi e che in […]

  • Diabete di tipo 2: pesi e aerobica riducono il rischio del 59%

    Gli uomini che fanno allenamento con i pesi regolarmente, ad esempio, per 30 minuti al giorno, cinque giorni alla settimana possono ridurre il rischio di diabete di tipo 2 fino al 34%, secondo un nuovo studio condotto dalla Harvard School of Public Health ( HSPH). E se si combinano allenamento con i pesi e attività […]

  • Curcumina utile contro l’insorgenza del diabete?

    Il curry potrebbe aiutare le persone che hanno un serio rischio di sviluppare il diabete. Lo dice uno studio pubblicato su Diabets Care. I ricercatori dell’ Università di Srinakharinwirot hanno scoperto che assumere per oltre nove mesi, una dose giornaliera di curcumina ( contenuta nel curry) sembra prevenire nuovi casi di diabete tra le persone che […]

  • Lampade abbronzanti: in Europa 3 mila nuovi casi di melanoma ogni anno

    In Europa l’uso dei lettini si associa a un significativo aumento del rischio di melanoma. E questo rischio è tanto più alto quanto maggiore è il numero di sedute effettuate e più bassa è l’età della prima esposizione. Lo sostiene una ricerca condotta dal Prevention Research Institute (Francia) e dall’Istituto europeo di oncologia (Italia), pubblicata […]

  • I papà fumatori danneggiano il DNA dei neonati

    Se i papà sono fumatori al momento del concepimento i bambini che nasceranno possono ereditare un DNA danneggiato, aumentando le loro possibilità di sviluppare malattie come il cancro durante l’infanzia e per tutta la vita, secondo una nuova ricerca pubblicata oggi sul FASEB Journal e condotta dal professor Diana Anderson presso l’Università di Bradford, Divisione […]

  • Scoperto possibile vaccino contro il fumo

    Smettere di fumare può essere davvero difficoltoso. Questo perchè la nicotina crea una dipendenza dovuta alla sensazione di piacere che induce. Alcuni rimedi già esistenti riescono solo in parte ad agire su questo aspetto. Per questo i ricercatori hanno creato una sorta di vaccino che impedisce una volta per tutte che la nicotina raggiunga il […]

  • Il travaglio è più lungo se le donne hanno paura

    Le donne che hanno paura del parto hanno un travaglio più lungo rispetto alle donne che non hanno paura, secondo una nuova ricerca pubblicata oggi su BJOG: International Journal of Obstetrics and Gynaecology. Tra il 5 e il 20% delle donne in gravidanza hanno paura del parto. Vari fattori sono stati associati ad un aumento […]

  • HIV: rimedio italiano che evita la ‘cura a vita’ rischia il taglio dei finanziamenti

    Un team di ricerca italiano guidato da Andrea Savarino ha pubblicato una ricerca che punta ad addestrare il sistema immunitario contro il virus dell’HIV. In questo modo sarebbe possibile evitare di assumere i farmaci antiretrovirali per tutta la vita. La ricerca ha avuto ottimi risultati su modelli animali, ma rischia di fermarsi a causa di […]

  • Nuova app gratuita valuta la salute del cuore dei neonati

    Grazie ai progressi della tecnologia oggi infermieri e medici neonatologi potranno scaricare una app gratuitamente da I-Tunes per monitarare in maniera semplice, veloce e precisa lo stato di salute del cuore dei piccoli appena nati. La app  è stata sviluppata dai dipartimenti di Pediatria e Fisiologia dell’Hospital for Sick Children e del Mount Sinai Hospital proprio […]

  • Il pesce zebra aiuta la ricerca sul melanoma

    Il pesce zebra, un piccolo pesce d’acqua dolce, appartenente alla famiglia Cyprinidae, è stato di grande aiuto al Weill Cornell Medical College di New York City  nella comprensione di alcuni meccanismi del melanoma umano. Da queste ricerche potranno scaturire nuovi trattamenti per la malattia. I risultati della ricerca sono stati esposti al meeting “Model Organisms […]