Gaianews

Aree protette

  • I parchi italiani vanno a congresso

    Tra pochi giorni i parchi italiani vanno a congresso. Presso il parco regionale della Maremma, infatti, è convocato il congresso di Federparchi. L’associazione che rappresenta parchi nazionali e regionali, riserve e aree marine protette, ma organizza anche altre amministrazioni o associazioni che gestiscono aree naturali protette, si riunisce a Granaio Lorenese, in località Spergolaia di […]

  • Riperimetrazione anche per le aree marine protette

    Alle Isole Egadi si deve procedere alla riperimetrazione dell’area marina protetta come in tante altre situazioni  non solo siciliane. E come nella novella dello stento le riperimetrazioni a mare durano da tantissimo tempo e non finiscono mai. Ma ogni volta il ministero torna a ribadire alla partenza-come se non l’avessimo ancora capito- che la cosa […]

  • Fototrappola cattura immagini di tre orsi marsicani ad Anversa degli Abruzzi

    Il WWF ha diffuso oggi due video che ritraggono tre orsi, una mamma con due cuccioli, catturati da una fototrappola nell’Oasi WWF delle Gole del Sagittario ad Anversa degli Abruzzi nell’aquilano. I video son stati girati il 27 e il 28 aprile scorsi. Il 20 maggio le oasi del WWF saranno aperte gratuitamente in tutta […]

  • Tiger Quoll: avvistato un individuo di una specie data per estinta

    Più volte abbiamo scritto si specie che vengono scoperte quando sono già estinte. A volte succede qualcosa di simile, ma al contrario: specie che diamo già per estinte vengono avvistate riaprendo le speranze, che ormai erano andate perdute, sulla possibilità della loro conservazione. Uno di questi piccoli miracoli è successo in Australia nel Parco Nazionale […]

  • La spartizione delle nomine dei consigli direttivi degli Enti parco

    Ieri è stato un giorno speciale. Ci siamo alzati in un’Italia diversa, speriamo migliore, ma sicuramente diversa. Gli italiani che han deciso di resistere  e di andare ancora a votare hanno dato un segnale forte di rinnovamento. Mandando a casa politici naviganti, sfaldando maggioranze ataviche, ribaltando potentati e camarille. Come sempre quando si fa le […]

  • Luigi Boitani: per l’orso marsicano è necessario un piano straordinario

     Questo articolo è disponibile anche in inglese. Il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, che ospita la quasi totalità della popolazione di orso marsicano, ne aveva abbastanza di “orse zoppe innamorate” e orsi “che scappano dal parco”. Perciò ha lanciato una sfida alla stampa e, indirettamente, all’opinione pubblica tutta: la conservazione dell’orso marsicano passa anche […]

  • Camera con vista sul mare

    La situazione di crisi delle aree protette marine registra,  ormai ogni giorno di più, allarmanti conferme. Ultima in ordine di tempo la lettera del presidente di Federparchi Sammuri al ministro Clini per chiedere solleciti interventi per evitarne la chiusura. Ma la vicenda del Giglio e i bidoni avvelenanti dell’Arcipelago Toscano avevano già drammaticamente evidenziato la […]

  • Parco dell’Appia Antica prova a difendersi da visitatori poco educati

    E’ dell’Adnkronos la notizia che il Parco dell’Appia Antica, a Roma, in questi giorni deve i fari conti con i suoi visitatori “poco educati”. Fra il lunedì di Pasqua, il 25 aprile, il primo maggio e i relativi ponti, i parchi cittadini, come quello dell’Appia Antica, vengono scelti come meta di gite fuori porta. Essendo […]

  • Il Capriolo come mezzo per educare

    In questi giorni e fino alla metà di maggio nascono i piccoli di capriolo. Potrà capitarci, o magari ci è già capitato, se passeggiamo in campagna, di incontrare dei piccoli. Cosa dobbiamo, ma soprattutto cosa non dobbiamo fare se ci accade? Franco Perco, direttore del Parco dei Sibillini ha postato pochi giorni fa le istruzioni […]

  • Orso marsicano patrimonio europeo e delle redazioni: press tour al Parco

    Il “Programma Life” è lo strumento finanziario comunitario per l’ambiente che negli ultimi due decenni ha prodotto centinaia di progetti eccellenti per la salvaguardia della biodiversità del Vecchio Continente. In questo ambito si inserisce anche il progetto LIFE ARCTOS per la protezione dell’orso bruno delle Alpi e dell’orso marsicano entrambi a serio rischio di estinzione. […]

  • L’impronta ecologica e quella culturale

    Sulla nostra crescente impronta ecologica sul territorio non ci sono dubbi tanti sono ormai i dati, le cifre, le situazioni che ne danno l’allarmante conferma. Anche noi come Gruppo di San Rossore, quando abbiamo deciso di occuparci dei parchi avevamo chiaro l’intreccio con questa condizione più generale di cui le aree protette sono un momento […]

  • A chi compete gestire i parchi?

    Anche in Toscana si stanno rinnovando gli enti parco regionali. Da poco è avvenuto per quello di San Rossore e sono prossimi quelli della Maremma e delle Apuane. L’attenzione è rivolta naturalmente innanzitutto ai presidenti, ma non solo. Anzi, negli ultimi tempi come si è potuto vedere anche nel dibattito al Senato sulla nuova legge […]

  • Corvo imperiale torna a nidificare nel Parco dei Monti Sibillini

    Il corvo imperiale è tornato a nidificare nel Parco dei Monti Sibillini. Questo magnifico uccello, presente nelle più antiche mitologie giapponesi, cinesi, nordeuropee e dell’antica Grecia, si era estinto circa un secolo fa nell’appennino marchigiano e torna oggi a nidificarvi grazie alle politiche di conservazione del Parco dei Monti Sibillini, istituito nel 1993. Il Direttore […]

  • Al Parco dell’Arcipelago non servono vecchie polemiche, ma nuovi impegni

    La designazione di Sammuri alla presidenza del parco ha rinfocolato la vecchia polemica sulla nomina di uno del posto, per il quale si era persino pensato  alle primarie. Quando si dice la fantasia. Ma non giova a nessuno proseguirla, specie se non si accompagna ad una riflessione critica su cosa e come le istituzioni locali […]

  • Per i parchi non c’è pace: dopo il Lazio e le aree protette marine ora tocca alla Sicilia

    In effetti non passa giorno ormai senza che per le nostre aree protette non piova sul bagnato. Pochi giorni fa denunciammo le sconcertanti manovre in corso alla regione Lazio per mettere in soffitta i parchi regionali. A ruota ha seguito la lettera di Federparchi a firma  Sammuri e Sanna al ministro Clini di denuncia della […]

  • Vittorio Alessandro commissario del parco delle Cinque Terre

    Dopo l’indicazione di Giampiero Sammuri, quale prossimo presidente del Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano, un’altra buona notizia arriva dal Ministero dell’Ambiente. Vittorio Alessandro, giurista, uomo di mare, ufficiale della Guardia Costiera, è stato nominato commissario di uno dei più noti parchi italiani: il Parco nazionale delle Cinque Terre. Evidentemente il ministro Clini ed il direttore generale […]

  • Troppi omissis e sviste sui parchi

    Il 10 maggio nell’incontro previsto in San Rossore vorremmo riportare la discussione attualmente in corso sui parchi il più possibile sui  binari da cui sembra uscita da tempo. E per farlo dovremmo innanzitutto ricollocarla nel suo contesto naturale ossia l’ambito delle politiche ambientali, mai così in crisi come in questo momento. Basta rifarsi agli appelli […]

  • Commissari e presidenti nei parchi

    I parchi nazionali in questi ultimi anni sono stati spesso commissariati e per periodi lunghissimi. Il ministero, d’intesa con alcune regioni hanno preferito gestire il parco a scartamento ridotto e malamente. Il che non è una novità neppure per noi toscani. Ma i commissari non sono stati tenuti soltanto per una durata spropositata, ma recentemente […]

  • AIGAP sulla riforma dei parchi del Lazio

    In questi giorni si discuteranno nella V Commissione Ambiente della regione Lazio presieduta dal Consigliere Roberto Carlino alcune proposte di modifica della Legge Regionale 6 ottobre 1997 n 29 (Norme in materia di aree naturali protette regionali) presentate dai Consiglieri Regionali Pier Ernesto Irmici (PdL) e Claudio Bucci (IdV). AIGAP (Associazione Guardie dei Parchi e […]

  • Rinviata Commissione Ambiente su Parchi Lazio

    La riunione della Commissione Ambiente della Regione Lazio presieduta da Roberto Carlino e alla quale avrebbe dovuto partecipare anche l’Assessore all’Ambiente Marco Mattei è stata rinviata a data da destinarsi per sopravvenuti impegni dell’assessore. L’ordine del giorno della riunione aveva già destato gravi preoccupazioni da parte di Italia Nostra e ALTURA a causa del grande […]