Gaianews

Conservazione

  • Il piano del paesaggio e non solo

    Il piano del paesaggio e non solo

    L’approvazione delle norme regionali di governo del territorio è stata accolta positivamente anche sul piano nazionale che in questo momento non brilla certo su questi temi. E’ apprezzato in particolare l’intento di mettere un freno al consumo dissennato del territorio specialmente agricolo i cui effetti sono sotto gli occhi di tutti. L’intervista del  Tirreno a […]

  • Qual è il significato delle nostre foreste?

    Qual è il significato delle nostre foreste?

    Si è svolta venerdì 24 Ottobre a Camerino una giornata di studio dedicata al tema “Significato e gestione delle foreste”. Numerosi gli interventi che che si sono susseguiti nella mattinata, presso la sede dell’ex Dipartimento di Ecologia e Botanica. Le diverse provenienze e formazioni degli oratori, -botanici, naturalisti, biologi, forestali, selvicoltori, hanno contribuito a presentare, […]

  • Orso bruno marsicano: quindici anni di immagini raccolti in un libro

    Orso bruno marsicano: quindici anni di immagini raccolti in un libro

    Uno di quegli oggetti verso i quali, una volta sfogliati, si prova un subitaneo slancio di emotività. Questo è “Orso bruno marsicano: lo spirito del bosco”, edito da Carsa edizioni, volume fotografico dedicato ad uno dei nostri endemismi più preziosi. Simbolo del Parco Nazionale di Abruzzo Lazio e Molise (PNALM), che pure figura tra i […]

  • Foreste primarie: il 95% non è adeguatamente protetto

    Foreste primarie: il 95% non è adeguatamente protetto

    Secondo un recente studio condotto da un team internazionale di scienziati conservazionisti, rappresentanti organizzazioni tra le quali compaiono Wildlife Conservation Society, Zoological Society of London, Geos Institute ed Australian National University, le foreste primarie del pianeta sono seriamente in pericolo. Lo studio rivela dati preoccupanti: delle foreste praticamente vergini, mai sfruttate dall’agricoltura, solo il 5% […]

  • FAO sulle foreste: sotto pressione, andrebbero studiate e tutelate

    FAO sulle foreste: sotto pressione, andrebbero studiate e tutelate

    «Le foreste forniscono cibo, beni e servizi essenziali per la sopravvivenza e il benessere di tutta l’umanità. Questi benefici si basano tutti sulla salvaguardia del ricco bagaglio di diversità genetica delle foreste, che è sempre più a rischio. Questo rapporto rappresenta un passo importante nella costruzione d’informazioni e conoscenze necessarie per una migliore conservazione e […]

  • Proteggere lupo e allevatori: possibile?

    Proteggere lupo e allevatori: possibile?

    Si è parlato anche di lupo all’interno di Game Fair, evento dedicato al mondo venatorio svoltosi a Tarquinia (VT) nei giorni scorsi. La rassegna ha infatti ospitato un convegno, organizzato dall’Ambito Territoriale di Caccia di Viterbo (ATC VT1), dal titolo “Il ritorno del lupo: tra risorsa ambientale e necessità di gestione”. “Il lupo è e […]

  • Bruno D’Amicis vince il World Press Photo<br>La fotografia naturalistica al servizio della conservazione

    Bruno D’Amicis vince il World Press Photo
    La fotografia naturalistica al servizio della conservazione

    Bruno D’Amicis, biologo e fotografo naturalista italiano si è aggiudicato il primo premio nella categoria Natura dell’edizione 2014 del prestigioso concorso di fotogiornalismo World Press Photo. Grazie al supporto del National Geographic Magazine e di Kathy Moran, responsabile editoriale per la sezione Natural History della rivista, D’Amicis ha potuto portare avanti un progetto, coltivato per […]

  • ISPRA: Biodiversità,  una specie su due a rischio a causa dell’uomo

    ISPRA: Biodiversità, una specie su due a rischio a causa dell’uomo

    Si è chiusa oggi la Conferenza nazionale sulla biodiversità dal titolo La Biodiversità in Italia: stato di conservazione e monitoraggio, un’intensa due giorni organizzata dall’ISPRA per fare il punto sullo stato di salute e conservazione della biodiversità in Italia. Ciò che è chiaramente emerso durante i numerosi interventi che si sono alternati è il cattivo […]

  • Ferdinando Boero: “per la nuova economia verde più competenza e onestà”

    Ferdinando Boero: “per la nuova economia verde più competenza e onestà”

    Durante La conferenza “La Natura dell’Italia. Biodiversità e Aree protette: la green economy per il rilancio del Paese”, prima Conferenza nazionale sulla Biodiversità, svoltasi  l’11 e il 12 dicembre presso l’Aula Magna dell’Università La Sapienza di Roma e voluta dal Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando, abbiamo intervistato il professor Ferdinando Boero, professore ordinario di Zoologia presso […]

  • Quale ruolo per le aree protette nella Green economy?<br> Intervista ad Andrea Gennai, presidente AIDAP

    Quale ruolo per le aree protette nella Green economy?
    Intervista ad Andrea Gennai, presidente AIDAP

    Alla conferenza La Natura d’Italia, svoltasi a Roma la scorsa settimana, si è discusso di biodiversità, aree protette e green economy. Come le aree protette debbano essere considerate all’interno della nuova visione verde è oggetto di discussione. La Aree protette, costituite nel1991, sono anche oggetto in questi mesi di una riforma che ne modificherà la […]

  • Abruzzo: in 120.000 dicono no alla riperimetrazione del Parco Sirente Velino<br/> Il Presidente della Regione Abruzzo Chiodi: “Non c’è sviluppo senza conservazione”

    Abruzzo: in 120.000 dicono no alla riperimetrazione del Parco Sirente Velino
    Il Presidente della Regione Abruzzo Chiodi: “Non c’è sviluppo senza conservazione”

    Mentre a Roma si svolgeva la conferenza sulla Natura d’Italia in cui si è discusso fra l’altro del ruolo fondamentale delle aree protette per  fondare un nuovo modello economico basato sulla green economy, in Abruzzo il Consiglio Regionale si apprestava a votare l’ennesima riperimetrazione di un’area protetta per scopi riconducibili a speculazioni edilizie e interessi […]

  • I parchi voltano pagina

    I parchi voltano pagina

    Sull’incontro nazionale sui parchi svoltosi a Roma l’11 e 12 dicembre avremo modo di dire la nostra più approfonditamente con gli amici del Gruppo di San Rossore che sono intervenuti nelle due sessioni. Quello che può essere  detto subito sulla base dell’apertura del ministro Orlando è che finalmente per i parchi e le aree protette […]

  • Parchi, ancora troppa confusione

    Parchi, ancora troppa confusione

    Dopo l’incontro di fine giugno con  il ministro Orlando non nascondemmo la nostra soddisfazione per quello che finalmente era tornato a muoversi anche sul ruolo dei parchi e delle aree protette dopo un fin troppo  lungo digiuno.  Si tornava -e non soltanto per i parchi- a discutere non solo di tagli o di impedimenti di […]

  • Conservazione e cambiamenti climatici: ecco le zone più importanti

    Conservazione e cambiamenti climatici: ecco le zone più importanti

    NEW YORK – Utilizzando i dati provenienti da diversi ecosistemi e le previsioni sugli impatti dei cambiamenti climatici a livello mondiale, un team di scienziati della Wildlife Conservation Society, l’Università del Queensland  e la Stanford University hanno prodotto una roadmap che chiarisce quali siano le aree più e meno vulnerabili del mondo nell’età del cambiamento […]

  • Presidente Boldrini in visita al Parco dei Monti Sibillini

    Presidente Boldrini in visita al Parco dei Monti Sibillini

    Apprendiamo dalla pagina Facebook della presidente della Camera dei Deputati, che sabato 31 agosto ha trascorso una giornata nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Lo riteniamo un segnale importante, da parte di una delle massime cariche istituzionali dello Stato, sebbene in visita tutt’altro che ufficiale. Dal post della stessa Boldrini, si apprende che nella passeggiata è […]

  • I sapori non bastano ai parchi toscani

    I sapori non bastano ai parchi toscani

    Ho letto i commenti conclusivi di Festambiente in Maremma dove si è parlato del ruolo dei nostri parchi alla presenza dell’assessore Bramerini, del presidente di Federparchi Sammuri e autorevoli dirigenti di Legambiente. Si è discusso di sapori, di buoni prodotti che vengono dai nostri territori protette. Non vi ho trovato però– a meno che mi […]

  • Morìa di pesci nella laguna di Venezia: uccisi dal clima anomalo

    Morìa di pesci nella laguna di Venezia: uccisi dal clima anomalo

    Cinque tonnellate di pesci rinvenuti morti, galleggianti e maleodoranti nelle acque della laguna, soprattutto nelle località di San Giuliano, Campalto e Ponte della Libertà. Quello che la popolazione di Venezia ha vissuto nei giorni scorsi sembrerebbe essere una chiara manifestazione dei cambiamenti climatici. Un avvenimento che ha destato scalpore per la portata della sua anomalìa […]

  • Orso marsicano ucciso con diversi fucili: una vera e propria esecuzione

    Orso marsicano ucciso con diversi fucili: una vera e propria esecuzione

    L’orso è stato colpito da più bracconieri con diverse armi da fuoco alla testa, all’omero e un colpo a pallini rinvenuto su tutto il corpo dell’animale.”Brutalmente assassinato  a  colpi di fucile  da criminali”, così riferisce il Parco nel comunicato “All’esame radiografico, eseguito al dipartimento di Scienze biomediche della Facoltà di veterinaria dell’Università di Teramo, infatti, si è rilevata […]

  • L’importanza dell’azione locale per la conservazione

    L’importanza dell’azione locale per la conservazione

    Le storie raccolte dalla European Environmental Agency e pubblicate col nome ONE (Our Natural Europe) sono al contempo lettura piacevole e fonte d’ispirazione. Il messaggio è di quelli da tenere a mente e ripetere come un mantra: nel coinvolgimento locale risiede la forza che consente di raggiungere risultati importanti in tema di conservazione e difesa […]

  • Chiapas, il Messico più segreto

    Chiapas, il Messico più segreto

    Sono stato in Chiapas per scrivere un articolo per una importante rivista di natura italiana, ma ho voluto cogliere l’occasione per conoscere meglio i luoghi e, quindi, è venuta fuori una vera e propria avventura