Gaianews

Alimentazione

  • Olio di oliva, re della dieta anticancro

    Oggi si conlude la settimana nazionale per la prevenzione dei tumori organizzada da LILT Lega Italiana per la Lotta ai Tumori. Protagonista di questa campagna di sensibilizzazione è stato l’olio di olio extravergine di oliva. Testimonial del prodotto, invece, è stato lo chef Filippo La Mantia, patron del ristorante dello storico Hotel Majestic di via […]

  • Dolcificanti artificiali sicuri secondo l’Autorità europea per la sicurezza alimentare

    I dolcificanti artificiali come l’aspartame sono sicuri – almeno secondo l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA), che ha rilasciato oggi una dichiarazione riguardante due recenti pubblicazioni scientifiche sulla sicurezza dei dolcificanti artificiali, che avevano sollevato qualche allarme sulla pericolosità del dolcificante per la salute umana. Inoltre l’EFSA ha detto che continuerà a monitorare l’eventuale […]

  • Da Comunità Europea via libera all’olio d’oliva taroccato

    Secondo una nuova normativa europea dal 1 aprile l’olio extra vergine di oliva non potrà contenere più di 75 mg/kg di alchil esteri + metil esteri. Gli esperti de ilfattoalimentare.it denunciano però  la possibilità dell’abbassamento della qualità dell’olio in commercio. Ma cominciamo dall’inizio: cosa sono gli alchil esteri? La loro formazione deriva dalla reazione tra […]

  • Maggiore assunzione di vitamina D necessaria per ridurre rischio di cancro

    I ricercatori della Università della California, della San Diego School of Medicine e della Creighton University School of Medicine di Omaha hanno riferito che un’assunzione elevata di vitamina D è necessaria per raggiungere livelli ematici che possono prevenire o ridurre sensibilmente l’incidenza di cancro al seno e di molte altre grandi malattie. I risultati sono […]

  • Allergie e intolleranze provocano disagio sociale nei bambini

    I bambini che soffrono di allergie alimentari possono essere tagliati fuori dall’attività sociale e vivere in uno stato di isolamento rispetto agli altri bambini. E’ quanto emerge dallo studio ”Food Allergy and Anaphylaxis Meeting dell’European Academy of Allergy and Clinical Immunology”, in corso a Venezia fino al 19 febbraio. Non andrebbero – secondo lo studio […]

  • Mangiare troppo predispone a malattie autoimmunitarie

    Negli ultimi anni c’è stato un aumento delle malattie immunitarie come la clerosi multipla, diabete giovanile o l’artrite reumatoide, e parallelamente si è registrato un aumento di calorie medie assunte dalla popolazione dei paesi industrializzati. Ora uno studio – anche italiano – lega i due fenomeni per la prima volta. Le malattie autoimmunitarie e infiammatorie […]

  • Mangiare frutti di bosco può ridurre il rischio di Parkinson

    Una  nuova ricerca mostra che uomini e donne che mangiano regolarmente bacche corrono un minor rischio di sviluppare il morbo di Parkinson, mentre gli uomini possono ulteriormente ridurre il loro rischio mangiando regolarmente mele, arance e altre fonti ricche di componenti della dieta chiamati flavonoidi. Lo studio è stato pubblicato oggi e sarà presentato presso […]

  • Mozzarelle blu, il 70% di positività nei campioni analizzati

    Dopo il caso delle mozzarelle blu dello scorso anno e oltre un migliaio di analisi, una percentuale di positività a microrganismi indesiderati si aggira attorno al 70%. E’ questo il bilancio dell’inchiesta della procura di Torino sul fenomeno delle mozzarelle blu: a tracciarlo è stato il pubblico ministero Raffaele Guariniello in un rapporto trasmesso al […]

  • Uova hanno meno colesterolo e molta vitamina D in più rispetto al passato

    Secondo i nuovi dati nutrizionali provenienti dal dipartimento dell’agricoltura americano (USDA-ARS), le uova hanno meno colesterolo rispetto alle ultime rivelazioni effettuate nel 2002. L’USDA-ARS ha recentemente rivisto la composizione nutrizionale standard delle uova, e i risultati mostrano che la quantità media di colesterolo in un grosso uovo è di 185 mg, il 14 per cento […]

  • Egitto, voglia di libertà o conseguenza del cambiamento climatico?

    La folla dei manifestanti nelle strade del Cairo non è passata inosservata nemmeno in Italia, sempre poco attenta a ciò che accade nel resto del mondo. Dopo decenni di governo autoritario, la mancanza di espressione politica o di opportunità economiche hanno fatto esplodere una rivolta senza precedenti nella storia di questo paese. Ma siamo sicuri […]

  • Biberon al Bisfenolo A, dal primo marzo basta

    Lo scorso 25 novembre la Commissione europea ha emanato la direttiva 2011/8/UE che vietava la messa in commercio di biberon contenenti il famigerato bisfenolo A (BPA). Il divieto scatterà tra meno di un mese, il prossimo 1° marzo. Dal 1° giugno saranno vietati anche l’importazione e l’immissione sul percato di “materiali e oggetti di materia plastica […]

  • Pochi controlli del colesterolo alto nel mondo, secondo l’OMS

    Il più grande studio mai condotto – che rappresenta 147 milioni di persone – dimostra che la maggior parte le persone con livelli elevati di colesterolo non sta adottando le misure necessarie per ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, come infarto e ictus. Molte di queste persone – che vivono in Inghilterra, Germania, Giappone, Giordania, […]

  • Partenariati di enti non profit con industria alimentare compromettono gli obiettivi

    Le organizzazioni non profit di che si occupano di salute pubblica dovrebbero procedere con cautela quando instaurano delle partnership con l’industria alimentare, in quanto questo potrebbe compromettere gli obiettivi stessi di promozione della salute, afferma un duro editoriale in CMaj (Canadian Medical Association Journal). Le partnership con importanti aziende alimentari sono attraenti per associazioni, opere […]

  • Siccità più frequenti in Africa orientale nei prossimi anni a causa del cambiamento climatico

    La maggiore frequenza di siccità in Africa orientale osservata negli ultimi 20 anni probabilmente continuerà fino a quando le temperature globali continueranno a salire, secondo uno scienziato dell’Università della California, Santa Barbara, Park Williams. La nuova ricerca, pubblicata nel Climate Dynamics, indica che la siccità rappresenta il rischio maggiore per milioni di persone in Kenya, […]

  • Carenza di omega-3 nella dieta può spiegare depressione

    Pochi sanno che la carenza di acidi grassi durante la maternità può avere un impatto sulla prole. L’insufficienza alimentare di acidi grassi omega-3 è stata riconosciuta come implicata in molte patologie. Ora alcuni ricercatori  hanno studiato dei topi nutriti con una dieta a basso contenuto di acidi grassi omega-3, scoprendo che ridotti livelli di questo grasso […]

  • Mangiare broccoli e germogli di broccoli aumenta le proprietà anticancro

    Un nuovo studio dell’Università dell’Illinois fornisce prove convincenti che il vostro modo di preparare e consumare i broccoli è importante e suggerisce anche che consumare i broccoli con i germogli di broccoli può avere un effetto anticancro, quasi due volte più potente della verdura. “I broccoli, preparati correttamente, sono un  anticancro estremamente potente: da tre […]

  • Bambini, l’OMS chiede di ridurre il mercato del cibo spazzatura nel mondo

    I bambini di tutto il mondo sono esposti al marketing di alimenti ad alto contenuto di grassi, zuccheri o sale, che aumentano il rischio per le nuove generazioni di sviluppare malattie croniche nel corso della loro vita. L’allarme viene dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, che sta invitando i paesi a prendere misure per ridurre l’esposizione a […]

  • Arance pagate 10 centesimi al chilo. Coldiretti, sciopero contro sfruttamento e inganni

    Questo fine settimana, una forma di protesta alquanto singolare prenderà forma sulle nostre tavole: lo sciopero dell’aranciata. L’aranciata, infatti, sarebbe l’ultimo anello di una catena dello sfruttamento che inganna i cittadini e colpisce imprese agricole e lavoratori  – secondo l’Adiconsum e la Lega dei consumatori – che in Calabria vogliono così spezzare un circolo vizioso […]

  • Fare un’abbondante colazione fa dimagrire? Panzane, dice nuovo studio

    Se si fa una colazione abbondante si perde peso? Oppure è meglio saltarla completamente  e arrivare digiuni a pranzo? Le informazioni disponibili non sono per nulla chiare, ma una nuova ricerca pubblicata in Nutrition Journal chiarisce come destreggiarsi tra queste apparentemente contraddittorie indicazioni fornite da alcune ricerche. Volker Schusdziarra, dal Centro Else-Kröner-Fresenius di Medicina nutrizionale di […]

  • Latte biologico meno soggetto a impoverimento dovuto ai cambiamenti climatici

    I ricercatori della Newcastle University hanno scoperto che il latte raccolto nel corso di un’estate particolarmente umida e fredda e nell’inverno successivo nel Regno Unito aveva un più alto contenuto di grassi saturi e un contenuto molto basso di acidi grassi benefici che in un anno ‘normale’. Ma hanno anche scoperto che il passaggio al […]